Oggi è sab 21 apr 2018, 4:16

erocnA elled acinceT - tseT roloC dairT - enoizatulav-otuA id tseT




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 123 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Circa il Kahiki
Messaggio da leggereInviato: ven 20 gen 2012, 15:34 
Ciao Babet,
i paesaggi visualizzati, così come qualsiasi oggetto-entità durante la visualizzazione, è naturalmente condizionata dal proprio vissuto esperienziale.
Fai il paragone con i sogni e non ti sbagli: in un sogno può apparire un luogo familiare, un luogo reale attuale, o un luogo immaginario completamente attinente al nostro stato emotivo. Nella visualizzazione e nella meditazione è la medesima cosa, e naturalmente con il tempo e l'esercizio si impara a distinguere particolari soggettivi da quelli condivisi.





Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Circa il Kahiki
Messaggio da leggereInviato: ven 20 gen 2012, 16:16 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 7 set 2011, 20:22
Messaggi: 144
Ti ringrazio per la risposta. In effetti mi manca esperienza e credo sia proprio questo che mi abbia fatto inceppare in tentativi di dare spiegazioni "razionali" a quello che ho visualizzato e psicanalizzare il tutto. asd Mi chiedevo appunto quanto di soggettivo e di condiviso ci potesse essere in questo tipo di visualizzazione, dato che alcuni elementi sono ricorrenti, come gli animali totem, l'albero ecc. Questo tipo di visualizzazione è molto coinvolgente anche se forse più complesso da interpretare rispetto a TCT o Simbad, almeno per la mia esperienza. Continuerò ad esplorare soprattutto i paesaggi più oscuri e poco rassicuranti in cui non mi sono ancora addentrata, e che sono proprio adiacenti a quelli più piacevoli dei ricordi d'infanzia. :)





Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Circa il Kahiki
Messaggio da leggereInviato: ven 20 gen 2012, 16:41 
Considera che il TCT e Simbad sono tecniche che mirano esclusivamente a fornire risposte e visioni il più schematico possibile, appunto perché ciò che ne esce serve ad una particolare rielaborazione postuma e ad un confronto statistico. L'ambiente è statico (il più possibile uguale per tutti) e le combinazioni devono essere limitate.

Qui invece è tutt'altra faccenda, e tutto dipende essenzialmente dal soggetto che compie l'esperienza. Non ti so dire quanto di questo o di quello potrai trovare, così come ho conosciuto persone in grado di costruire insieme ad altri lo stesso scenario "astrale" (quasi si trattasse di una sorta di Second Life), oppure avere visioni completamente soggettive se non addirittura astratte e impersonali.

Più che trattare l'esperienza con occhio psicologico-interpretativo, ti consiglio di adottare il ruolo di Alice nel paese delle meraviglie. Anche perché per esperienza personale ti posso assicurare che alcuni arcani non è detto ti saranno svelati lì per lì, a volte c'è tutto un gioco di incastri temporali (e antitemporali!) che se razionalizzati con forza portano a piccole ossessioni e paranoie. :)





Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Circa il Kahiki
Messaggio da leggereInviato: ven 20 gen 2012, 18:01 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 7 set 2011, 20:22
Messaggi: 144
Infatti, hai ragione. Ho fatto il paragone con TCT e Simbad solo perchè sono gli unici tipi di visualizzazione di cui ho esperienza. Del resto essendo visualizzazioni nate come tecniche di liberazione e non conoscitive fine a se stesse, credo sia giusto che siano più semplici e statiche. Un paragone con il kahiki quindi non credo sia calzante.
Ultimamente devo dire che non riesco a visualizzare bene in TCT, non riesco a gestirlo e interpretarlo come "da modello". Invece, questo tipo di visualizzazione essendo più libera e conoscitiva mi sta coinvolgendo.

Per adesso, diciamo che a mò di Alice ho attraversato lo Specchio ed è tutta una sorpresa. Pensare di esplorare la "selva oscura" mi inquieta ma affascina allo stesso tempo. Vedremo quello che vi troverò. Non ho fretta di svelare gli arcani. Già aver trovato l'animale totem mi basta, è stata buffa come esperienza, non me l'aspettavo. :)

Per quanto riguarda il "creare", è molto interessante quello che scrivi. Comunque sia, almeno per il momento, non mi interessa creare ma esplorare in modo spontaneo.

Grazie per la risposta, ho le idee un po' più chiare adesso. :)





Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Circa il Kahiki
Messaggio da leggereInviato: ven 20 gen 2012, 19:41 
Non connesso

Iscritto il: gio 22 dic 2011, 18:22
Messaggi: 18
Una curiosità. Generalmente entro nel kahiki prima di addormentarmi. Se dentro immaginassi una specie di farmacia con medicinali inventati e tra questi ci fosse ad esempio la pillola per ricordare il sogno oppure quella per fare un sogno lucido, questo potrebbe aiutarmi in qualche modo allo scopo o non c’è assolutamente una relazione?





Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Circa il Kahiki
Messaggio da leggereInviato: sab 21 gen 2012, 10:44 
Zoe ha scritto:
Una curiosità. Generalmente entro nel kahiki prima di addormentarmi. Se dentro immaginassi una specie di farmacia con medicinali inventati e tra questi ci fosse ad esempio la pillola per ricordare il sogno oppure quella per fare un sogno lucido, questo potrebbe aiutarmi in qualche modo allo scopo o non c’è assolutamente una relazione?

Pensa che c'è una tecnica per il sogno lucido che, prima di addormentarti, ti consiglia di visualizzare palloncini colorati che volano con sopra scritto SL ("Sogno Lucido").
Le possibilità sono tante, e dal momento che ciò che cerchi è prettamente interno, intimo, nulla ti vieta di scovare il meccanismo tagliato su misura per te. Anzi, ti posso assicurare che più usi la fantasia anziché tecniche prestabilite, meglio ti troverai. :)





Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Circa il Kahiki
Messaggio da leggereInviato: sab 21 gen 2012, 16:46 
Non connesso

Iscritto il: gio 22 dic 2011, 18:22
Messaggi: 18
Perfetto! Ti ringrazio. Sono un pò di sere che ci provo, soprattutto per ricordarmi i sogni (che li faccio a fare i sogni lucidi se poi non li ricordo? :D ). Ho già la mia farmacia interna, fino ad ora ho immaginato di prendere pastiglie per ricordare il sogno il giorno dopo, oppure sotto forma di boccette tipo alice nel paese delle meraviglie. Per ora con poco successo (ricordo solo una piccolissima parte dei sogni) ma insisterò. Grazie per la conferma!





Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Circa il Kahiki
Messaggio da leggereInviato: mer 25 gen 2012, 0:34 
Non connesso

Iscritto il: mar 13 dic 2011, 22:01
Messaggi: 6
Ciao a tutti, ieri notte sono rimasto fuori per lavoro ed ho dormito in hotel. Avendo letto quanto scritto da Voi ed ho deciso di provare. La camera dell'hotel è confortevole, ho dormito li moltissime volte negli ultimi 10 anni. Un po' come essere a casa ma completamente solo ed avvolto nel silenzio. Ero sul letto e mi sono seduto nella posizione della meditazione. Gambe e dita della mani incrociate incrociate. (la prima volta nella mia vita che assumo questa posizione), ho chiuso gli occhi ed ho iniziato a respirare seguendo il respiro che dalle narici scendeva nello stomaco e fuori. Il respiro si è accorciato fino ad essere solo nelle narici. Ho provato a immaginare il Kahiki ma nell'uscurità davanti ai miei occhi non appare nessuna immagine. Continuo e sento un fischio nell'orecchio sinistro e la sensazione che il cranio si espande. Il fischio diventa un suono, come all'inizio del microfono che distorce nell'amplificatore. Il suono è ondeggiante: viene il suono che aumenta di volume, diminuisce e diventa fischio e poi cresce e diventa suono e così via. Vedo delle immagini sfuggenti che arrivano dal fondo e sfrecciano ai lati del mio campo visivo. Sono grigie, immagino siano figure sfocate di persone. Eteree. Il cranio si espande e sento delle pulsazioni nel torace e poi nella testa. In sequenza. Anche loro ondeggiano. Sento la testa leggera, e poi come se perdessi l'equilibrio sento la mente che ondeggia in circolo. Una strana sensazione: la testa è ferma ma come se ondeggiasse. In circolo. Mi sale un po' di panico ma allo stesso momento sono intrigato. La testa inizia a girarmi come se fossi su una giostra, devo riprendere il controllo se no sto male. Ma vorrei continuare. Apro gli occhi e mi devo coricare subito, e come se fossi stato su una giostra. Mi riprendo un po' e mi metto a dormire. Stamattina mi sveglio alle 08.00 spaccate, perfettamente rilassato. Dopo pochi minuti un malditesta epocale. Ho un legno conficcato nel lobo destro. Va così tutto il giorno. Il mal di testa si è spostato a sinistra ed è diminuito ma ancora c' è l'ho mentre scrivo. Come lo interpretate? Vorrei riprovare ma delle indicazioni sarebbero preziose. Grazie. PS Se può essere utile sono mancino.





Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Circa il Kahiki
Messaggio da leggereInviato: mer 25 gen 2012, 11:29 
Ciao Blender, le sensazioni che hai riportato mi ricordano tanto l'iperventilazione o, al contrario, l'aumento di ossigeno al cervello (il giramento di testa provocato da una continua respirazione lenta e profonda). Le prime volte che iniziai a meditare mi dovetti abituare a queste strane sensazioni nemmeno poi tanto piacevoli... ma del resto, anche un fumatore accanito che smette e ricomincia a respirare come si deve non si trova poi tanto bene - vedrai che quel giramento di testa tenderà a scomparire dopo qualche occasione.
Quel fischio che udivi può rifarsi almeno ad un paio di cause: una leggera acufene di cui soffri e che tendeva ad aumentare in relazione al cambiamento di pressione sanguigna (qui si spiegherebbe anche il mal di testa del giorno dopo), oppure ti stavi effettivamente rilassando a tal punto da amplificare le sensazioni interne (spesso chi entra in sogno lucido passando per la fase di veglia, inizia col fischio fino ad arrivare ad un vero e proprio tonfo sordo).

Non so darti una spiegazione certa, ma ciò che hai descritto mi fa supporre che ci sei andato un po' troppo pesante. XD
Entrare in Kahiki, così come aprire qualsiasi altra visualizzazione, è più vicino al dormiveglia piuttosto che alla meditazione forzata; più vicino alla fase onirica che alla presenza mentale volontaria.
Anziché aprire la visualizzazione, in puro stile meditativo sei rimasto presente nel tuo corpo in piena autocoscienza.

Secondo te, è possibile che tu abbia mantenuto un ruolo troppo attivo, maschile e controllore, e che questo sforzo abbia poi sfociato nel tuo lobo destro adibito guarda caso al processo logico-razionale?





Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Circa il Kahiki
Messaggio da leggereInviato: mer 25 gen 2012, 23:32 
Non connesso

Iscritto il: mar 13 dic 2011, 22:01
Messaggi: 6
Ciao Anonimo, innanzi tutto grazie per la tua interessante risposta. Apprezzo molto. Riguardo all'acufene controllerò se il disturbo torna anche in condizioni "normali". È difficile per me rispondere alla tua domanda: non ho sufficiente coscienza delle cose che descrivi per cui la mia risposta è dettata dalle sensazioni che provo. Secondo me è possibile che sia come dici tu. Effettivamente la sensazione che ho provato e che è cresciuta man mano, era proprio di presenza. Mentre ponevo attenzione alle sensazioni che provavo mi sono sentito sempre più presente fino a formulare il pensiero che ero troppo presente per riuscire a continuare. Fra l'altro questa "presenza" avevo la sensazione che stonasse che non fosse giusta rispetto al fine che volevo raggiungere. Mi sento proprio un dilettante... Mi sapresti consigliare su come affrontare, gestire la cosa a partire dal momento in cui inizio a respirare solo nella narici in avanti? Ti sarei grato se tu volessi anche aiutarmi a capire bene cosa intendi quando dici:"anziché aprire la visualizzazione, in puro stile meditativo, sei rimasto presente nel tuo corpo in piena autocoscienza. Di certo la domanda è aperta ad ogni persona disponibile a rispondere. Grazie.





Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Circa il Kahiki
Messaggio da leggereInviato: gio 26 gen 2012, 0:46 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 7 set 2011, 20:22
Messaggi: 144
Blender, se può esserti di aiuto io non riesco a visualizzare bene in posizione meditativa, riesco a spegnere il pensiero ma non a visualizzare. Le visualizzazioni mi riescono bene prima di dormire, riesco a rilassarmi molto di più e a "non sentire" il corpo. Non sono esperta ma come dice Anonimo forse sei andato in iperventilazione.





Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Circa il Kahiki
Messaggio da leggereInviato: sab 4 feb 2012, 21:19 
Non connesso

Iscritto il: mar 13 dic 2011, 22:01
Messaggi: 6
Ciao Babet, quando ero ragazzino ho conosciuto un signore che si cimentava con l'ipnosi e l'autoipnosi. All'epoca mi ero appassionato moltissimo all'autoipnosi e la praticavo spesso. In realtà non credo di essermi mai auto ipnotizzato ma semplicemente riuscivo a rilassarmi moltissimo. In una occasione questa persona mi ha anche ipnotizzato. Io non ricordo nulla, mi ricordo solo che mi sono rilassato tantissimo e poi mi sono addormentato. Fra l"altro ho poi capito delle cose su quella persona negli anni che non riferisco perché abbastanza tristi. E sono sempre rimasto con il dubbio di cosa ha fatto mentre ero addormentato (avevo 13/14 anni). Oggi ho 37 anni e non riesco più ad immaginare prima di addormentarmi, mi addormento e basta. Fra l'altro mi sono reso conto di avere una difficoltà estrema a visualizzare nella mia mente qualsiasi cosa, anche banale. E come se il mio cervello si fosse atrofizzato. È frustrante. Ci soffro un po' e vorrei riacquistare questa capacita che da piccolo mi riusciva così bene. per questo chiedevo aiuto qui nel forum su cose che a voi possono sembrare sciocche e banali ma che io vorrei re imparare a fare.





Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Circa il Kahiki
Messaggio da leggereInviato: lun 6 feb 2012, 16:45 
Non connesso

Iscritto il: gio 22 dic 2011, 18:22
Messaggi: 18
Ciao Blender, io ho il tuo stesso problema di visualizzazione. La sera mi riesce meglio, anche se il più delle volte finisco per addormentarmi. Di giorno, ad occhi chiusi, mi è praticamente impossibile visualizzare bene qualcosa. Se ci riesco difficilmente focalizzo e può succedere di tutto, dal vederla svanire o sostituita da qualcos'altro.Alle volte sembra che l'immagine cammini su un lato fino a sparire dal mio campo visivo.Sono arrivata alla conclusione di soffrire una visualizzazione pigra! Sicuramente ci vuole più allenamento.La sfera del kahiki appare sempre attraverso te stesso e quindi credo con un piccolo atto di volontà unita ad una buona visualizzazione. Se può esserti d'aiuto credo che il dormiveglia del mattino possa aiutare di più (almeno per me è cosi,ma solo se hai del tempo). La mattina, senza aprire gli occhi, prova a riprendere un pezzetto di sogno che hai fatto, basta anche un particolare, automaticamente lo dovresti visualizzare perchè stai ricordando un'immagine già vista nel sogno(quindi è più facile che partire da zero). Da li prova a passare alla sfera, dovresti trovarti nel momento più adatto per una visualizzazione. Io sto provando cosi, noto che agganciandomi ai sogni poi posso visualizzare meglio qualsiasi cosa. La sera la mente è caotica e quando finalmente riesco a rilassarmi mi addormento,invece la mattina la mente è più riposata, sei già rilassato e secondo me i sogni aiutano la mente ad abituarsi di più alla visualizzazione





Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Circa il Kahiki
Messaggio da leggereInviato: dom 30 dic 2012, 2:30 
Non connesso

Iscritto il: lun 20 set 2010, 1:57
Messaggi: 144
Il cervello occidentale è abituato a pensare in continuazione a qualcosa con l'emisfero logico che non lascia spazio all'altro. Di conseguenza e difficile "staccare la spina". Può essere molto difficile non pensare a nulla.





Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Circa il Kahiki
Messaggio da leggereInviato: dom 30 dic 2012, 13:47 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab 1 dic 2012, 18:18
Messaggi: 256
Località: Cyberspazio
Il modo migliore per farlo è imbottirsi di pasticche! :P Entro il limite del coma funzionano! hehehe





Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Circa il Kahiki
Messaggio da leggereInviato: dom 30 dic 2012, 14:08 
Non connesso

Iscritto il: lun 20 set 2010, 1:57
Messaggi: 144
Un pò come fanno certe culture con l'ayahuasca...





Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Circa il Kahiki
Messaggio da leggereInviato: dom 30 dic 2012, 14:10 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab 1 dic 2012, 18:18
Messaggi: 256
Località: Cyberspazio
No, quello sarebbe già proiettare e creare attraverso stati alterati di coscienza; ci vorrebbe l'LSD ma non si trova dietro l'angolo asd.
Io intendevo per resettare il flusso dei pensieri... anche se, se resetti il "computer" poi è difficile usarlo... da spento! :D





Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Circa il Kahiki
Messaggio da leggereInviato: dom 30 dic 2012, 18:12 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 7 set 2011, 20:22
Messaggi: 144
con l'LSD ottenere il vuoto mentale credo sia impossibile. asd

Basta esercitarsi e incrementare il tempo (ad esempio da pochi secondi a più minuti) e piano, piano si riesce a controllare il flusso dei pensieri a piacimento. Io almeno ho fatto così. :)





Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Circa il Kahiki
Messaggio da leggereInviato: dom 30 dic 2012, 18:20 
Non connesso

Iscritto il: lun 20 set 2010, 1:57
Messaggi: 144
La meditazione aiuta anche in questo.





Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Circa il Kahiki
Messaggio da leggereInviato: dom 30 dic 2012, 18:33 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 7 set 2011, 20:22
Messaggi: 144
Certo, il fine era quello. Magari c'è chi riesce subito a meditare a lungo senza problemi. :) Io anni fa avevo un continuo ronzio mentale e non riuscivo a meditare, ma partendo da pochi secondi, ad esempio 30 secondi di vuoto mentale ogni giorno, e incrementando quando sentivo che potevo aumentare, alla fine ci sono riuscita. Esisteranno anche esercizi appositi ma anche facendo questo banale esercizio, ci si riesce. C'è anche chi dice che è impossibile spegnere il pensiero per più di un minuto (Piero Angela). Voi che dite? asd





Top
 Profilo
 
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 123 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo

erocnA elled acinceT - tseT roloC dairT - enoizatulav-otuA id tseT


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  


cron


Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010