Oggi è ven 19 gen 2018, 9:32

erocnA elled acinceT - tseT roloC dairT - enoizatulav-otuA id tseT




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Ogni cosa ha una sua verità
Messaggio da leggereInviato: dom 10 dic 2017, 12:02 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 24 set 2017, 18:13
Messaggi: 16
Ogni persona ha una sua verità ma non è detto che sempre siano verità, per il fatto che in ogni cosa ha una sua verità e quella verità è unica, le verità sono infinite.

Per conoscere le verità è necessario ad essere connessi con il Cristo. Gesù Cristo disse: "per andare dal Padre dovete passare prima da me", con ciò nessuno potrà conoscere la verità se non si connette col Cristo.

Chi è senza Dio non può essere alla conoscenza della verità.

Molte persone credono ciò che la scienza dice, ma anche la scienza non divulgano tutte le verità, molte cose che dicono non sono verità. La scienza non riconosce Dio, non riconosce che ci sono moltissimi altri pianeti nell'universo con vite umane, non riconoscono che nell'universo viaggiano navi spaziali, gli scienziati che sanno di questo non gli è dato il potere di mettere in atto le loro verità, e certe verità vengono occultate.

Così sono le religioni, le quali non conoscono chi è veramente Dio, e portano l'umanità in confusione.




_________________
Conoscere Dio e Conoscere noi stessi
Copia e incolla il link qui sotto:
http://librolettura.altervista.org/


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ogni cosa ha una sua verità
Messaggio da leggereInviato: dom 10 dic 2017, 17:23 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 24 set 2017, 18:13
Messaggi: 16
I pensieri e i comportamenti:

Non avendo avuto l’insegnamento delle verità durante la nostra vita, alla fine ci troviamo in difficoltà per il fatto che non siamo stati informati, la maggioranza di noi siamo come dei bambini che giocano con in mano un'arma, non sapendo del pericolo e se nessuno interviene ci facciamo del male, così siamo noi, non gli diamo importanza ai pensieri e durante la vita il nostro ego ci porta alla rabbia, alla gelosia, alla supremazia, alla superbia, a volte per essere i primi danneggiamo gli altri. Nessuno ci informa, la religione su questi sbagli ci dice che facciamo peccato, oggi molti si allontanano dalla chiesa per il fatto che non sa dire la pura verità, hanno detto fino ieri chi peccava mortale dopo la morte sarebbe andato all'inferno per tutta l'eternità. Oggi c’è chi crede a questo, ma la gente non si rende conto che la loro vita quotidiana è piena di errori che fanno a volte consapevolmente ma più delle volte inconsapevolmente, continuando in questo modo poi ci si fa del male a se stessi. È la legge di CAUSA ed EFFETTO che ci governa, praticamente raccogliamo quello che abbiamo seminato, la semina arriva dai nostri atteggiamenti e dai nostri pensieri, perché tutto è energia. Coloro che si danno da fare nel connettersi con l'energia universale (DIO) non subiscono certi disagi, queste persone non vivono una vita come la vivono la maggioranza delle persone, queste persone stanno attente ad ogni parola che esce dalla loro bocca, i loro pensieri non sono ballerini ma sono tenuti a bada in modo che i pensieri siano sulle giuste frequenze, perché alla fine quei pensieri creano un'energia e se l'energia emanata da noi è nelle stesse frequenze universali, come risultato queste persone non vivranno in disagio.




_________________
Conoscere Dio e Conoscere noi stessi
Copia e incolla il link qui sotto:
http://librolettura.altervista.org/


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ogni cosa ha una sua verità
Messaggio da leggereInviato: ven 15 dic 2017, 18:15 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 24 set 2017, 18:13
Messaggi: 16
Giorgio Bongiovanni - 2014 - terza guerra mondiale - Terra cava
https://www.youtube.com/watch?v=Eg9M71aa9VE




_________________
Conoscere Dio e Conoscere noi stessi
Copia e incolla il link qui sotto:
http://librolettura.altervista.org/


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ogni cosa ha una sua verità
Messaggio da leggereInviato: ven 15 dic 2017, 22:57 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 24 set 2017, 18:13
Messaggi: 16
Messaggi di Eugenio Siragusa: fonte a pagina 68
clicca al link qui sotto:
http://risveglio.myblog.it/media/01/01/582834954.pdf
Questo scritto deriva da Eugenio Siragusa:
Il novello sinedrio degli ultimi tempi

Potrebbe essere corroborato da psichiatri e da parapsicologi, il novello sinedrio degli ultimi tempi. Chi saranno i nuovi accusatori? Chi sarà il Caifa che presiederà l'assise che si prefiggerà di puntare il dito di accusa e di condanna contro il Figliuol dell'Uomo, Principe Celeste della Nuova Gerusalemme che discenderà dal Cielo? Non si sa! Ma già, in certi individui, si profilano le tendenze. Questi sono pronti a stabilire la diagnosi, che non si discosterebbe tanto quella che condusse in croce Gesù­Cristo. La mia certezza è che saranno psichiatri e parapsicologi ad affiancare l'opera del novello sinedrio che, uniti a dotti e luminari del nuovo potere temporale­politico­religioso, accuserebbero ancora una volta "L'Unto da Dio". Questo sicuramente avverrebbe se, tornando sulla Terra il "Figliuol dell'Uomo" si esprimesse con lo stesso linguaggio, con gli stessi atteggiamenti e con il medesimo dinamismo spirituale, morale e politico di un tempo. La diagnosi sarebbe senz'altro questa "patologicamente anormale", nevrotico, mitomane, paranoico, schizofrenico. Altri dotti sentenzierebbero quanto appresso: "Bugiardo, imbroglione, ecc. ecc." L'accusa diverrebbe più grave se il "Figliuol dell'Uomo" praticasse l'arte di guarire nella carne e nello spirito; di fare prodigi e miracoli. Allora, all'accusa dei primi si aggiungerebbe l'altra. Che, verrebbe da altri luminari non meno peggiori dei primi. Questi sentenzierebbero: " È il diavolo! È Satana! È il demonio che lo possiede! Eretico!" Insomma, il sinedrio degli ultimi tempi tenterà in tutti i modi di incriminarlo, di eliminarlo in un modo diverso da come lo eliminarono la prima volta. Il popolo si limiterebbe solo ad approvare l'azione dei luminari del novello sinedrio, a cui concede, ciecamente, illimitata fiducia e devozione. La storia si dovrebbe così nuovamente ripetere. Questo succederebbe se il "Figliuol dell'Uomo" ritornasse sulla Terra con le vesti di un tempo e la metodologia di insegnamento di allora. Ma non sarà così! Egli non ritornerà sulla Terra con le medesime vesti di un tempo, né insegnerà con la stessa metodologia di allora. Avrà un volto diverso, un vestimento diverso e una metodologia di insegnamento diversa. Avrà a sua disposizione una Coorte di Esseri Angelici e Potenti e la Consolazione di uomini e donne terrestri pronti a riceverlo e a seguirlo. Il novello sinedrio sarà fortemente turbato e nulla risparmierà nel tentativo di accusarlo e di porlo agli occhi della gente come un essere clinicamente ammalato e spiritualmente invasato. Ma questa volta non avrà successo! Non avrà successo perché il Figliuol dell'Uomo verrà per giudicare e non per essere giudicato. Il novello "Caifa" non avrà nemmeno il tempo di strapparsi le vesti, né altri la possibilità di complottare contro di lui e contro coloro che lo amarono e che sono nuovamente viventi per servirlo nell'Edificazione del Regno di Dio in Terra. Il suo Giudizio sarà severo, e pesanti le condanne! Non userà le corde, perché non sarebbero mezzi sufficienti per cacciare i novelli mercanti dal suo Tempio, ma porterà con sé mezzi più convincenti, molto più efficaci che non le corde. Non ci sarà un nuovo Pilato, né corona di spine. Non ci sarà la croce del supplizio né ci saranno forze coalizzate del potere politico­religioso capaci di fermare il suo passo trionfale in un Mondo che Egli visitò con Grande Amore e Umiltà e che riprenderà con Giustizia e Verità, affinché sia data Verace Testimonianza di quanto fu detto e scritto secondo la Santissima Volontà dell'Altissimo e Glorioso Iddio. Guai! Guai! Guai agli empi e a tutti coloro che oseranno fermarlo ed accusarlo!
Eugenio Siragusa Valverde, 26 Ottobre 1974
…………………………………
Questa è una mia conclusione (15 dicembre 2017)


Secondo il mio punto di vista stando allo scritto di Eugenio Siragusa:

Questo scritto (posto sopra) che deriva da Eugenio Siragusa è stato fatto nell’anno 1974 quindi Gesù dovrebbe avere
2017-1974= 43 anni
Secondo me la sua seconda venuta avverrà quando Gesù lascerà il suo corpo materiale, poi scenderà dal cielo col corpo che aveva duemila anni fa,

ma nessuno sa quando Gesù lascerà il suo corpo che ha in questa vita, ed avendo un viso diverso, non facendo più miracoli ed insegnando nel modo del tutto differente di allora, per questo motivo nessuno lo può riconoscere, nemmeno i suoi genitori sanno che questo loro figlio sia stato lo spirito di Gesù di duemila anni fa, altrimenti lo avrebbero detto e molta gente lo avrebbe riconosciuto o respinto ed avrebbero passato parola, ma nessuno sa riconoscere questo Gesù che ha anche un nome diverso che si è incarnato in questi nostri tempi, (lo aveva detto che Lui sarà in mezzo a noi (“quando avverranno quei tempi molto difficili” e come lo sta annunciando Giorgio Bongiovanni questi sono i tempi profetizzati).

Nessuno sa il giorno ne l’ora e la sua venuta può essere domani o fra 40 anni o qualche anno in più, (dato che noi esseri umani la nostra vita media è di 80 anni) quindi quando alla sua ora Gesù che è sulla terra lascerà il suo corpo avverrà la seconda venuta. Questo è il mio parere.




_________________
Conoscere Dio e Conoscere noi stessi
Copia e incolla il link qui sotto:
http://librolettura.altervista.org/


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ogni cosa ha una sua verità
Messaggio da leggereInviato: dom 17 dic 2017, 2:23 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 24 set 2017, 18:13
Messaggi: 16
Curate le cause

Constatiamo: Vi preoccupate degli effetti lasciando libere le cause che li producono. Vorreste raccogliere gigli da una pianta di cardi? Vorreste Pace senza Giustizia? Vorreste Amore se alimentate odio? Come potete sperare il Bene se il male è il vostro pane quotidiano? Se generate stimoli capaci di rafforzare, progressivamente, violenze in ogni senso, come potete fermare la discendente forza degenerante, le emotività sensoriali impregnate di disquilibrio sempre più violento e bestiale? Quando vi esortiamo a "mettere le cose al loro giusto posto", Vogliamo significarvi la indispensabile necessità di stabilizzare le cause che avete destabilizzate con le conseguenze che ora per ora, giorno per giorno, vi colpiscono rendendo difficile la vostra Esistenza. L'ordine e quant'altro scaturisce da cause positive, non possono non dare ai popoli del Pianeta Terra effetti capaci di rendere la Vita felice e satura di Pace, di Amore e di Sano Progresso. "Curate le cause".




_________________
Conoscere Dio e Conoscere noi stessi
Copia e incolla il link qui sotto:
http://librolettura.altervista.org/


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ogni cosa ha una sua verità
Messaggio da leggereInviato: dom 24 dic 2017, 12:09 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 24 set 2017, 18:13
Messaggi: 16
Buon Natale e Buon Anno:

https://www.youtube.com/watch?v=cSSK5FwMR4I




_________________
Conoscere Dio e Conoscere noi stessi
Copia e incolla il link qui sotto:
http://librolettura.altervista.org/


Top
 Profilo
 
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 

erocnA elled acinceT - tseT roloC dairT - enoizatulav-otuA id tseT


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  




Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010