Oggi è ven 19 gen 2018, 9:08

erocnA elled acinceT - tseT roloC dairT - enoizatulav-otuA id tseT




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ] 
Autore Messaggio
Messaggio da leggereInviato: mer 13 ott 2010, 1:17 
Non connesso

Iscritto il: lun 20 set 2010, 1:57
Messaggi: 149
Nello studio delle varie casistiche su ciò che la chiesa chiama possessioni demoniache trovano riscontro alcuni aspetti che possono essere correlati al fenomeno delle abduction. In effetti in tutti e due le circostanze possono avvenire quella che viene riconosciuta una inserimento anomalo di un corpo energetico che non è quello originale. in poche parole succederebbe che il corpo fisico che normalmente ha un solo spirito,se ne verrebbe ad annidare uno o più creando degli scompensi non poco gravi. Ora la mia domanda è questa: Un esorcista può effettivamente liberare il corpo dell'infestato come lo farebbe l'ipnosi applicata per esempio dal Prof.Malanga. La mia primaria risposta sarebbe: Dipende chi è l'esorcista e con chi ha a che fare.Infatti non è impossibile che gli stessi esorcisti essendo unità biologiche umane come il resto della popolazione mondiale,possano entrare in contatto con larve o peggio spiriti erranti o alieni che silenziosamente senza fare sentire troppo la loro presenza tenendo a inficiare sul loro compito di esorcismo. Poi l'esorcismo è basato sulla fede ma la fede può essere vista un pò come una eggregora che si nutre dell'energia di chi ci crede . Ergo se non credi è possibile che l'esorcista non possa fare nulla. Il fatto è che come esseri con predominanza del mondo fisico,non abbiamo capacita di capire chi o cosa potrebbe o non potrebbe "accompagnarci" ogni giorno.

Quindi la mia domanda è la seguente: Quanto è secondo voi efficace l'esorcismo per debellare dal malcapitato lo scomodo ospite considerando che come detto prima può non essere una forma aliena ma un semplice (per modo di dire) spirito errante ,larva o strunz di turno?





Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: mer 13 ott 2010, 18:47 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 26 lug 2009, 11:07
Messaggi: 39
non ho capito bene la tua domanda,Ortega, per te se non e' un alieno, quelli incorporei o i lux e' qualcosa d'altro?
Comunque quello che succede secondo me e' che l'esorcista smuove , (e non sa neanche lui come)qualcosa nell'inconscio del parassitato.Basta che l'anima senta una "volonta'" che si risveglia e si libera,o qualcosa del genere.Non penso che siano le parole delle preghiere usate per gli esorcismi ad avere effetto, forse anche leggendo una ricetta di cucina si ottiene lo stesso effetto ma conta la volonta che ci mette l'esorcista, o chi e' presente ad un esorcismo.
Fa' tutto l'inconscio, forse e' con Malanga che comincia ad essere una cosa conscia. [cool3.gif]
Naturalmente all'inconscio non si comanda e non sempre si ottiene quello che si vuole.





Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: gio 14 ott 2010, 0:45 
Non connesso

Iscritto il: lun 20 set 2010, 1:57
Messaggi: 149
Direi che abbiamo una situazione analoga sia nelle abduction che nelle possessioni...Il problema è lo stesso ma il tipo di parassita non è sempre dello stesso tipo che come ho detto può essere un alieno,una larva o un spirito errante che per definizione non ha nulla a che fare con quello che si vuole identificare con la parola "alieno". Quest'ultimo non è terrestre mentre uno spirito errante si. Tutti a due sono interessati alla esperienza materiale.L'esorcista sa bene cosa usa ed è la fede che è una potente forma di energia di tipo eggregorico creata e sostenuta dalla collettività di coloro che hanno fede.Il fatto è che sono spesso determinate abitudini ad aprire le porte a certe situazioni. Malanga direi che gioca di intelligenza. Il prete lo tira fuori a calci in culo alla brutto porco. Senza entrare nei meriti di chi è che opera meglio dell'altro...possiamo dire che in ambedue i case si hanno dei miglioramenti e funzionano anche se per metodi diversi. Pronto a essere smentito. Io non credo che esiste un metodo definitivo per eliminare il problema alla radice se non che imparare dalla esperienza.L'anima che è un contenitore di esperienze impara e si evolve. Una volta che ha capito di cosa si tratta,decide se liberarsene oppure no. Ovvio che in due su una sedia si sta molto scomodi pertanto l'incomodo verrebbe buttato fuori.





Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: gio 14 ott 2010, 11:03 
Non connesso

Iscritto il: dom 10 ott 2010, 21:54
Messaggi: 42
Io credo invece che si sappia poco o nulla , anche perchè si parla di esorcismo come se fosse una prerogativa della sola Chiesa cattolica , quando invece anche gli sciamani operano in tal senso e sicuramente anche nelle altre religioni esiste una casistica o un protocollo da adottare in questi casi .
Si può affermare quindi che sia la fede quella forza che scaccia i " demoni " ?
Io personalmente non lo so, anche perchè adesso si aggiunge questo " potere laico " capace di scacciare queste "entità" .
Il filo conduttore è l'anima ? Chi non ha anima non verrà mai posseduto ? Son casi di schizofrenia ? Conosciamo tutte queste entità o ci sono entità tutte da scoprire ?
Ci sono ancora molti interrogativi secondo me da chiarire !





Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: gio 14 ott 2010, 17:11 
Non connesso

Iscritto il: lun 20 set 2010, 1:57
Messaggi: 149
La fede non è una prerogativa della chiesa cattolica ne delle sole religioni. La fede può essere ovunque. Essa è la convinzione di qualcosa che c'è e funzione come si crede .Pertanto essa viene creata in misura di quanto gli si da forza. Più è pura forte la convinzione e più la fede ha valenza. L'uomo che crede di essere impotente,invece è capace di creare molto di più di quanto pensi....Solo che non sene accorge.





Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: mer 20 ott 2010, 11:32 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 4607
Località: Bologna
Ortega ha scritto:
Quindi la mia domanda è la seguente: Quanto è secondo voi efficace l'esorcismo per debellare dal malcapitato lo scomodo ospite considerando che come detto prima può non essere una forma aliena ma un semplice (per modo di dire) spirito errante ,larva o strunz di turno?

A detta degli stessi esorcisti, solo una ridottissima minoranza di casi si rivela in realtà una possessione dialobica "completa". Ergo da un lato ci sono i finti indemoniati, i mitomani, i deboli di psiche, i malati mentali e i parassitati da entità minori, dall'altro ci sono i parassitati da lux, gli addotti in cui gli alieni si manifestano poco e quelli in cui si manifestano molto: penso che gli esorcisti per "veri" casi di possessione diabolica intendano proprio gli ultimi della precedente lista, ovvero quelli che presentano tutti i fenomeni tipici dell'esasperazione dell'abduction e dell'interferenza psichica da parte degli alieni. Questo per rispondere alla considerazione presente nella domanda.

Risposta che ho dovuto dare per motivare la risposta alla domanda in sè: essendo che gli esorcisti non sanno esattamente con chi hanno a che fare, e non riconoscono gli alieni se non fanno una presa totale sull'addotto, le loro "tecniche" (i loro riti, sarebbe meglio dire) sono abbastanza inefficaci, perché allontanano (e non eliminano, né tengono lontani) le interferenze, o meglio una sola delle interferenze che ci sono (solitamente, una di quelle che si manifestano). Nessun esorcista in fatti si è accorto che in molte persone è presente il lux, ed in altre è presente assieme ad altre 3 entità, che rientrano tutte nel gruppo dei demoni. C'è solo placebo, ovvero pompaggio del super io del soggetto, ma nessuna presa di coscienza, nessun recupero ricordi, nessuna percezione degli intrusi, nessuna decisione sul da farsi, nessuna azione per contrastare il problema, nessuna riprogrammazione coscienziale, etc. In poche parole l'esorcista fa tutto e il soggetto non fa nulla, si limita a rispondere alle sollecitazioni, trovandosi con la stessa coscienza e conoscenza di prima, ed ancora nel problema e quindi esposto ad esso; semplicemente, cessa solo quell'interferenza violenta che l'ha portato a dover essere esorcizzato, ma rimane tutto il problema.




_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")
_________________
Prima di scrivere sul Forum bisogna leggere il Regolamento
E' consigliata anche la lettura della Guida tecnica e del Glossario delle sigle


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: lun 25 ott 2010, 18:29 
Non connesso

Iscritto il: lun 20 set 2010, 1:57
Messaggi: 149
Luciano ha scritto:
A detta degli stessi esorcisti, solo una ridottissima minoranza di casi si rivela in realtà una possessione dialobica "completa". Ergo da un lato ci sono i finti indemoniati, i mitomani, i deboli di psiche, i malati mentali e i parassitati da entità minori, dall'altro ci sono i parassitati da lux, gli addotti in cui gli alieni si manifestano poco e quelli in cui si manifestano molto: penso che gli esorcisti per "veri" casi di possessione diabolica intendano proprio gli ultimi della precedente lista, ovvero quelli che presentano tutti i fenomeni tipici dell'esasperazione dell'abduction e dell'interferenza psichica da parte degli alieni. Questo per rispondere alla considerazione presente nella domanda.


Vero che "fortunatamente" le possessioni di terzo grado e cioè quelle che tu chiamo "complete" sono rare. Questo però non significa che quelle di secondo grado non siano pericolose.Infatti una persona può essere parassitata e non accorgersene direttamente. Magari sa che c'è qualcosa in lui che non va. Una vaga sensazione che le cose intorno a lui dovrebbero andare diversamente. In realtà il parassita interferisce con la sua percezione delle realtà creandogli svariati disagi. Tuttavia io credo che il metodo usato dagli esorcisti ( che normalmente è quello autorizzato dalla chiesa) può operare su diverse complessità del problema. Badate bene che l'esorcismo non ha effetto solo per le possessioni di terzo grado e lo scopo del metodo sia liberare l'individuo da eventuali "parassiti" e non solo da quel tipo di entità che la chiesa riconosce come demoni.

Cita:
Risposta che ho dovuto dare per motivare la risposta alla domanda in sè: essendo che gli esorcisti non sanno esattamente con chi hanno a che fare, e non riconoscono gli alieni se non fanno una presa totale sull'addotto, le loro "tecniche" (i loro riti, sarebbe meglio dire) sono abbastanza inefficaci, perché allontanano (e non eliminano, né tengono lontani) le interferenze, o meglio una sola delle interferenze che ci sono (solitamente, una di quelle che si manifestano). Nessun esorcista in fatti si è accorto che in molte persone è presente il lux, ed in altre è presente assieme ad altre 3 entità, che rientrano tutte nel gruppo dei demoni.


In effetti un esorcista prima di tutto e un uomo di fede e ripone in essa la forza di (come dicono loro) scacciare il maligno dall'individuo. Non si chiedono come operi la fede e per quale motivo un po più scientifico la cosa possa funzionare. Almeno non lo fanno apertamente ma di certo qualche ricerchina in merito se la sono fatta e probabilmente ne fanno ancora. Chi studia questi fenomeni (che difficilmente sono gli esorcisti essendo solamente esecutori pratici) ma qualcuno che sta in più "dietro le quinte" e ricerca veramente , sa che c'è qualcosa di più dietro la parola fede. Qualcosa che è più facile spiegare dal punto di vista medico-scientifico.

Cita:
C'è solo placebo, ovvero pompaggio del super io del soggetto, ma nessuna presa di coscienza, nessun recupero ricordi, nessuna percezione degli intrusi, nessuna decisione sul da farsi, nessuna azione per contrastare il problema, nessuna riprogrammazione coscienziale, etc. In poche parole l'esorcista fa tutto e il soggetto non fa nulla, si limita a rispondere alle sollecitazioni, trovandosi con la stessa coscienza e conoscenza di prima, ed ancora nel problema e quindi esposto ad esso; semplicemente, cessa solo quell'interferenza violenta che l'ha portato a dover essere esorcizzato, ma rimane tutto il problema.


Questo perché dal punti di vista religioso non serve comprenderne il funzionamento poiché se succedesse, probabilmente verrebbe a mancare quella credenza basata nell'inspiegabile forza che può guarire tutto grazie alla fede. Ricordiamoci che la fede è convinzione. Avere fede in Dio (o Cristo) ,significa essere convinti che una forza talmente superiore a noi ( e che non è nostra) possa aiutarci e questo può anche funzionare non tanto perché qualcuno e realmente sempre a nostra disposizione ma perché ci predisponiamo a ricevere quello che per noi non è nostro ovvero la capacità di guarire perché fondamentalmente crediamo di non poter fare nulla da soli. Questo però non vuole significare che Dio non esiste, ma semplicemente che se esiste,siamo molto più vicini a esso di quanto pensiamo.

In sintesi io credo che l'ipnosi se praticata in modo sicuro permetta di avere forse una visione più chiara di quello che succede ma ricordiamoci che la mente è espertissima a "renderizzare" (permettetemi il termine) ciò che ha in se per cercare di farcelo comprendere meglio. Tuttavia non è detto che quello che viene renderizzato dalla mente è in realtà ciò che è veramente ma che può essere una semplice proiezione archetipale del problema che di base non ha forma essendo energia come del resto lo è una parte dell'uomo. L'ipnosi può essere utile per mostrare il problema alla nostra parte animica ma solo lei decide se eliminarlo e tenerlo per studiarne meglio il comportamento e interazione. L'esorcismo non si preoccupa di questo e lo sbatte fuori a priori e lo fa.Poi se torna significa che l'individuo per mille motivi è predisposto a riceverlo. Può essere che non abbia chiusa la porta o semplicemente con il suo modo di vivere e le sue scelte si predispone a incontrare determinate forze e situazioni. In ultimo Luciano io vorrei fare una piccola parentesi tra quei casi di persone ritenute deboli di psiche . Fermo restando che una patologia fisica che interessa la mente ha sicuramente ripercussioni sullo stato mentale vi sarebbe forse da domandarsi a cosa sono dovute invece quelle patologie che non hanno una evidenza fisica come ad esempio la depressione. Ergo mi pare plausibile pensare che la patologia fisica può avere un nesso con una eventuale destabilizzazione energetica e che andrebbe studiata più a fondo. Una cosa che fa un po paura alla scienza ufficiale che la rifiuta sostenendo che non è dimostrabile con il metodo scientifico. Forse ottusità tremendamente limitativa della conoscenza.





Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: ven 29 ott 2010, 11:21 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 4607
Località: Bologna
Mai detto che non siano pericolose. Ogni forma di parassitaggio è pericolosa, su differenti livelli.

Certo che solo Anima, o meglio l'intera psiche del soggetto, sceglie cosa fare, è ovvio e dimostrato, l'abbiamo sempre detto dopo averlo verificato. L'ipnosi è semplicemente un mezzo di comunicazione, molto potente, ma pur sempre un mezzo, e come sempre i risultati della sua applicazione dipendono dalle persone coinvolte, da come viene usata, dagli scopi per cui viene usata, e dalla volontà del soggetto che vi si sottopone. Quando non funziona a pieno non è segno solo di una predisposizione, ma anche di qualcosa non andato a buon fine nel trattamento: la volta successiva, infatti, si trova il problema e lo si risolve.

La psicosomatica è una realtà, l'influenza del livello energetico su quello fisico è cosa ormai provata e studiata, che ha dato il via a sistemi di diagnosi e di tecniche energetiche e\o vibrazionali. Ci sono quindi già studi andati a fondo della cosa, ed ancora in prosecuzione. Se ti informi sulle scoperte di Roberto Zamperini (ha scritto 5 libri, ha un sito, un forum e un blog, e tiene dei corsi) puoi facilmente rintracciare gli esperimenti, scientifici e non, fatti in Italia, Russia, Svizzera, USA, etc riguardo le energie sottili, i loro effetti e le loro applicazioni nel campo del benessere ed in generale dell'auto-miglioramento (fisico, energetico e psichico). E' anche per questo che nel lavoro sulle interferenze aliene c'è anche un lavoro su Spirito (il corpo energetico) e un lavoro di riunione, collegamento e sintonia fra le tre componenti psichiche e il loro corpo.




_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")
_________________
Prima di scrivere sul Forum bisogna leggere il Regolamento
E' consigliata anche la lettura della Guida tecnica e del Glossario delle sigle


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: ven 29 ott 2010, 21:31 
Non connesso

Iscritto il: sab 22 nov 2008, 18:27
Messaggi: 26
Un po di tempo fa comprai il cleanergy sperando mi aiutasse a concentrarmi e a rilassarmi, ma dopo diverse applicazioni lo abbandonai, non ottenni nessun risultato......praticamente era come se non ce l'avessi......
Eppure mi ero informato parecchio sullo strumento e sulle sue proprietà, feci un colloquio con una ragazza che teneva dei corsi su tutto il sistema riguardante le energie sottili, mi consigliò e mi diede diversi suggerimenti su come applicarlo ma nonostante seguì alla lettera tutti i suoi consigli non mi servì ad avere dei miglioramenti....
Tutto questo è molto strano,ero straconvinto che funzionasse e invece niente....200 euro buttati???
Continuo a pensare che ci sia qualche interferenza o parassita dimensionale.....che non vuole che mi risvegli..........booo magari sbaglio





Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: mer 3 nov 2010, 13:31 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 4607
Località: Bologna
Non essendo questa la sezione adatta, mi limito solo a ricordare che lo strumento non è utile senza l'utilizzatore, senza sapere come, quando e dove utilizzarlo, senza aver chiaro un modello su cui agire, etc. Per il resto ti rimando alla sezione Energie Sottili e riproporrei di rientrare nell'argomento della discussione. Ad esempio, sì, i parassiti alterano la percezione delle energie sottili (ma anche di qualsiasi altra cosa) e anzi di queste se ne mangiano moltissime. Non gradiscono la trasmutazione energetica e lo scioglimento dei legami (anche per approfondire ciò ti rimando alla sezione nominata prima). In poche parole non c'è lucidità, di percezione e di pensiero, in presenza di uno o più parassiti attivi.




_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")
_________________
Prima di scrivere sul Forum bisogna leggere il Regolamento
E' consigliata anche la lettura della Guida tecnica e del Glossario delle sigle


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: gio 25 nov 2010, 13:49 
Non connesso

Iscritto il: gio 25 nov 2010, 12:24
Messaggi: 1
Buongiorno a tutti,sono una persona che da anni prende esorcismi, un po' come Malanga gli esorcisti sono "criticati" dalla maggior parte della societa' perche' chi non vive queste realta' non puo' credere....e la chiesa per non scontrarsi con la razionalita' schiacciante della societa' non permette a quest di far il loro lavoro, inccano sempre meno sacerdoti...ne ho conosciuti alcuni dall'animo cosi' buono....conosco anche di esorcisti che sono impazziti...perche' la magia nera che porta l'uomo ad essere addotto o posseduto passa tramite la mente....e' attraverso i giri concentrici della mente che noi partimo per quei luoghi sconosciuti...la mente dell'anima ,dello spirito....
ho studiato un poco le ipnosi di Malanga e gli esorcismi che mi vengono fatti, sostanzialmente sono due forme di ipnosi di rievoco dello spirito che credo sia il guardiano del mondo dove siamo costretti a vivere....un colloquio con forme di comando ad andare via.... ho trovato che mentre l'esorcista non si chiede , perche' e' li' ed i metri per giudicare un posseduto risalgono al 1600.. Malanga e' molto piu' studioso, piu' puntiglioso nelle sue ricerche...io lo tr ovo un genio nei suoi risultati.

la mia abudction viene indotta da una persona esistente...in questo cilindro dove vivo salendo e scendendo mi crea gravi problemi esistenziali.....vedo il mio corpo di luce operato alla testa ...in questo modo non ho possibilita' di non voler tornare sopra ..... ma dovrei iniziare dal rincipio.
ho fatto parte di una setta si presentava come un centro di terapie naturali.....quel guru oggi lo so ha iniziato ad isolarmi dal mondo esterno ..la mente diventava una specie di computer mente mi venivano tolti i colori dagli occhi e venivo incanata in un tunnel marrone,...tutto il mio mondo diventava marrone....mi vedevo calare in un mondo ifernale tenuta solo da un filo acceso.....mentre una parte di me viveva in alto sempre nel cosmo.....li' venivo contattata da sfere luminose .....una notte ho sentito un comando di andare a vedere il cielo, ero li' in quel cielo buio pieno di stelle ..quelle stelle erano li' vicino a me non c'era distanza e ne' tempo in quel luogo quando una sfera luminosa ad una velocita enorme con dei giri concentrici mi colpiva la testa .... mi sono risvegliata in ospedale il colpo era stato enorme.......vedevo un volto davanti e non sapevo ancora il dramma che avrei vissuto.

c'erano dei comandi per me , delle scritture in quel globo......che si sarebbero svuiiluppate in seguito....

ho sempre preso questo mio problema dal punto di vista psichico con psichiatri e con esorcisti......gli psichiatri dicono psicotica per le visioni che ho ....gli esorcisti piangono quando mi praticano la preghiera...ma nessuno e' in grado di comprendere la forma di schiavitu' che vivo.....

l'ultima volta che sono stata in quella setta e sono fuggita' di li' mentre mi picchiavano e mi impedivano di andare via ...ho visto praticarmi sulla schiena un tubo , incollarlo mentre mi sentivo male dal peso di questo tubo, mentre quel guru si materializzava alla mia dx ......davanti al mio corpo si apriva una scia luminosa all'altezza del cuore.....chiamata dal guru vedevo il suo corpo dentro un coccodrillone enorme....e mi tirava dentro.....mia figlia ...l'anima di mia figlia veniva prelevata li'...la vedevo.....
nel frattempo mio padre moriva....la sua tomba ed il suo corpo veniva circondato da loro, una volta sono stata sulla sua tomba ed esseri piccoli con occhi di alieni mi gridavano di andare via .....dentro mia madre che era con me uno di questi e' caduto dentro di lei....era una specie di rettile...lei ha avuto un attacco di cuore.....

ho seguito per anni la via della chiesa ed ad ogni messa questo globo si apriva ed esseri come spilli neri si sistemavano sotto l'altare a fare come in uno specchio una seconda messa, salivano nel punto piu' alto di quella chiesa e nel punto piu' basso chiudendo cosi' quel luogo alle loro energie.....succhiavano ,prendevabno ogni spirito che si liberava, ogni forma di energia devozionale...cosi' ho scoperto che esiste una gerarchia in quel mondo alcuni di quegli esseri si nutrono dell'energia della fede, dell'energia devozionale del cuore.....forse perche' in questo modo possono entrare nell'anima di chi prendono con l'abito di buoni.

ogni sacerdote o medico mi diceva di non far caso a cio' che vedevo ...le visioni non erano importanti fino a quando sono andata in un monastero perche' grande era la sofferenza che vivevo...alla stazione ho visto questo lucertolone ...era enorme ..mettevano un segno li' prima che entrassi li' dentro....io ero un punto in una sua zampa....monitoravo l'ambiente esterno ....nessuno sembrava vedere nulla, era alto non riuscivo a vedere il suo viso...poi la notte ho visto quel gufo poggiarsi sulla finestra ...centrava la mia fronte e l'ombelico.....vengo sempre tenuta da uno spirito guida quando vengo prelevata .......cosi' le mie funzioni rimangono minime ma non ho consapevolezza di cosa mi accade.
cosi' quando mi accade di salire in alto dove c'e' quella neve gelida che fa male alla testa bianca e trovo quelle forme miitari... violenze di tipo nazista e vedo sopra un tavolo di acciaio in quella stanza moderna un essere che con cio' che io porto su si trasforma in una bellezza umana bellissima..

oggi sono in basso e mi ritrovo il carceriere , il virgilio della mia vita , il guardiano , che lavora sulla mia memoria passiva mentre io sono in alto , affinche' io dimentichi cosa ho visto su .....cosa e' accaduto....e quindi ritorno ad avere quegli scompensi psichici...... un sacerd ote mi ha spiegato che sono iniziazioni per contattare esseri alieni demoniaci e spesso queste persone prendono chi ha un anima pura ed un gruppo sanguigno debole di tipo 0 ... le fanno impazzire anche perche' non siano credibili.....

le sofferenze sono disumane......e dopo aver conosciuto Malanga provo a volte a fare il simbad ma da sola non ci riesco, una persona gentile mi ha aiutato a farlo, ho visto entrare nella stanza la mia anima avvolta da una energia centripeta elegante muta....la mete era una nuvola enorma non riusciva a stare dentro la stanza tanto era grande e lo spirito ...dentro aveva un uomo primitivo , un uomo nudo curvo primitivo...

metre provavo da sola a fare i simbad non avevo compreso che io ero la protagonista .....cosi' vivo ....non rendendomi conto che non sono io la protagonista della mia vita ma questo essere che mi utilizza per andare dove vuole.....quando questo spirito prende il sopravvento perche' mi portano sotto per i medici sono schizofrenica, psicotica, per gli esorcisti posseduta.... ma so che mi stanno svuotando di quelle forme celesti che vedevo di quelle consapevolezze che trovo, i ricordi che ho negli occhi e nella mente per riprogrammarmi di nuovo e risalire....

lassu' si viene operati, scorrono il tempo della nostra vita, dalla nascita alla morte.......nel grembo materno inseriscono la testa delle bambine da li' prendono il loro destino la vita.... le bambine partoriscono il loro figlio che hanno nelle gonadi, nel loro destino si viene accesi e loro filano la nostra vita.....fili luminosi....nella gerarchia ognuno prende per se qualcosa....e lentamente si viene trasformati in quelle forme rettiliane per andare nel mondo.....rimessi sulla terra geneticamente e morfologicamente cambiati......mia figlia a 14 anni portava 41 di piede, stava crescendo era bella , aveva una luce bellissima......oggi a 24 anni porta 37 di pide ed ha un aurea ,b uia, una luce marrone.....
non possiamo dire la verita' non si viene creduti... sono tornata da alcuni giorni da una permanenza in un convento...ho visto me li' piccola lontana in una luce chiara....avevo un filo nero attaccato alla fronte ...sola lontana......e questo essere sopra di me e l'altro che spesso figuro come l'horus attaccato alla mia nuca con la bocca e' lui che succhia la mia memoria il mio liquor....

l'esorcista non bada a cio' che ci accade nei labirinti della nostra mente...Malanga e' piu' scientifico, piu' minuzioso nel suo lavoro......mai come oggi sono arrabiata con me perch' avrei potuto lavorare con gli strumenti che ci ha dato Malanga , avre3i potuto vincere questa paura che mi viene indotta ...ma sarebbe difficile spiegare co n quale forma di lavoro terribile sulla mia psiche sono entrata in quel mondo o loro sono entrati in me e la dislessia che si ha per non rientrare nella realta'.
mi so se 'e' molt confusiione in cio' che scrivo..





Top
 Profilo
 
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ] 

erocnA elled acinceT - tseT roloC dairT - enoizatulav-otuA id tseT


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  


cron


Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010