Oggi è ven 19 gen 2018, 9:22

erocnA elled acinceT - tseT roloC dairT - enoizatulav-otuA id tseT




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 22 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: mer 16 apr 2008, 10:05 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 4607
Località: Bologna
Da una conferenza di Corrado Malanga:

D. Quale nostro atteggiamento mentale può disturbare gli alieni?
R. L'atteggiamento mentale che disturba un alieno è la creatività. L'alieno è riduttivo, fa sempre le stesse cose, le fa da milioni di anni: se deve bere, prende sempre il bicchiere con la mano sinistra, sempre così, sempre nello stesso modo. L'anima è quella cosa che invece è anarchia totale, non gliene frega niente del potere, non ha le leggi, se ne fotte di tutto, è la libertà di agire, di imparare, di comprendere. L'anima non ha regole, le regole sono un'invenzione aliena. Bisogna essere anarchici.




_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")
_________________
Prima di scrivere sul Forum bisogna leggere il Regolamento
E' consigliata anche la lettura della Guida tecnica e del Glossario delle sigle


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: mer 16 apr 2008, 10:33 
Non connesso

Iscritto il: gio 20 nov 2008, 9:13
Messaggi: 457
beh in effetti può essere una cosa vera ^^ se gli alieni davvero non hanno anima, allora sono come dei computer, fanno le cosa in modo schematico, e se infrangiamo i loro schemi allora magagari si confondono...





Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: mer 16 apr 2008, 11:22 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 4607
Località: Bologna
Sicuramente si confondono, dato che è successo ogni volta.
Non solo, i grigi, che ho sempre considerato entità biomeccaniche programmate, e Malanga me l'ha confermato con i suoi studi, sono particolarmente disturbati dagli atteggiamenti imprevisti di creatività: infatti, ad ogni episodio a loro sconosciuto, terminano il loro operato e tornano indietro per ricevere nuove istruzioni.
Tutto questo, ovviamente, è stato raccontato nelle migliaia di ipnosi :)




_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")
_________________
Prima di scrivere sul Forum bisogna leggere il Regolamento
E' consigliata anche la lettura della Guida tecnica e del Glossario delle sigle


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: mar 11 ago 2009, 9:59 
Non connesso

Iscritto il: mar 11 ago 2009, 7:47
Messaggi: 14
Se provano a rapire me finisce che impazziscono o si suicidano :D


io credo di essere anarchica al 100%. E' strano, le cose mi riescono bene se non cerco di non ingabbiarle in uno schema. La mia mente si distrae facilmente, ama fantasticare, segue l'istinto del momento per fare qualcosa. L'ho sempre considerato un difetto e qualcosa da correggere, ora la penso diversamente.





Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: mar 11 ago 2009, 14:08 
Non connesso

Iscritto il: mer 27 mag 2009, 9:24
Messaggi: 87
no... anima è come un computer, crede di essere libera ma non lo è! Anima è un surrogato del cervello, mentre la mente no.


Cita:
L'atteggiamento mentale che disturba un alieno sono le regole. L'alieno è espansivo, fa sempre le cose diverse per rendersi originale, le fa da milioni di anni: se deve bere, prende il bicchiere nei modi più assurdi, per farsi notare, sempre da pagliaccio. La mente è quella cosa che invece è anarchia totale, non gliene frega niente del piacere, si limita, è responsabile, è la libertà di pensiero. L'anima ha regole, l'amore è un'invenzione umana. Bisogna avere un'autocontrollo.





Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: mar 11 ago 2009, 14:15 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 4607
Località: Bologna
Ma neanche per sogno: hai praticamente invertito le cose.

Anima è quanto di più lontano esista da un computer! E' libertà più assoluta, e non è il surrogato di niente.

E' Mente, invece, a ragionare per schemi, e a non essere libera in quanto vivente (esistente, e quindi manifestante e percepente) entro i suoi stessi schemi (SCC, subconscio).

Il surrogato sembra che lo stia trovando tu, tentando di usare Mente al posto di Anima e relegando quest'ultima in un angolino (si vede anche dalle tue mentalissime teorie su un universo software-meccanico interamente basato sull'energia programmata senza tener conto della Coscienza). Forse ti conviene fare esperienza di queste parti in modo mirato e senza pregiudizi :)




_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")
_________________
Prima di scrivere sul Forum bisogna leggere il Regolamento
E' consigliata anche la lettura della Guida tecnica e del Glossario delle sigle


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: mar 11 ago 2009, 14:32 
Non connesso

Iscritto il: mer 27 mag 2009, 9:24
Messaggi: 87
Luciano ha scritto:
Ma neanche per sogno: hai praticamente invertito le cose.

Anima è quanto di più lontano esista da un computer! E' libertà più assoluta, e non è il surrogato di niente.

E' Mente, invece, a ragionare per schemi, e a non essere libera in quanto vivente (esistente, e quindi manifestante e percepente) entro i suoi stessi schemi (SCC, subconscio).

Il surrogato sembra che lo stia trovando tu, tentando di usare Mente al posto di Anima e relegando quest'ultima in un angolino (si vede anche dalle tue mentalissime teorie su un universo software-meccanico interamente basato sull'energia programmata senza tener conto della Coscienza). Forse ti conviene fare esperienza di queste parti in modo mirato e senza pregiudizi :)

Hai capito tutto :D Ok sono d'accordo ;) Era una piccola provocazione ;)

Allora pensiamo a questo: Matrix
L'universo non è un è un ologramma prodotto dalla mente, è il cervello ad essere olografico. Nel sonno l'universo sognato è un ologramma.
Se poi parliamo di coscienza allora la mettiamo oltre all'universo ma non schematizzata sotto il livello del cervello. Esistonono OBE oniriche! Esistono altre dimensioni sotto il sogno.





Ultima modifica di 64less il mar 11 ago 2009, 14:43, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: mar 11 ago 2009, 14:42 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 4607
Località: Bologna
Che confusione!
Ti rispondo in sezioni più adatte, continuando le tue già esistenti discussioni in proposito.




_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")
_________________
Prima di scrivere sul Forum bisogna leggere il Regolamento
E' consigliata anche la lettura della Guida tecnica e del Glossario delle sigle


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: mar 11 ago 2009, 14:45 
Non connesso

Iscritto il: mer 27 mag 2009, 9:24
Messaggi: 87
Luciano ha scritto:
Che confusione!
Ti rispondo in sezioni più adatte, continuando le tue già esistenti discussioni in proposito.

Di una cosa sono sicuro, è il cervello a essere olografico non l'universo.

XD





Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: mar 11 ago 2009, 15:13 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 4607
Località: Bologna
L'importante è che tu ne sia sicuro XD

Qui siamo OT!




_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")
_________________
Prima di scrivere sul Forum bisogna leggere il Regolamento
E' consigliata anche la lettura della Guida tecnica e del Glossario delle sigle


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: mar 11 ago 2009, 15:52 
Non connesso

Iscritto il: mer 27 mag 2009, 9:24
Messaggi: 87
Luciano ha scritto:
L'importante è che tu ne sia sicuro XD

Qui siamo OT!

Certo ne sono sicuro sìsì

Ho dato per scontato alune cose:
Cita:
si vede anche dalle tue mentalissime teorie su un universo software-meccanico interamente basato sull'energia programmata senza tener conto della Coscienza
Qui hai centrato il punto, ma ho tralasciato la coscienza.

Tornando in topic, la libertà si conquista anche con le regole altrimenti sarei libero anche di fare del male!





Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: mar 11 ago 2009, 15:56 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 4607
Località: Bologna
Infatti sei libero di fare del male.

Comunque, l'Anarchia vera è ordine autoregolato, e non caos.




_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")
_________________
Prima di scrivere sul Forum bisogna leggere il Regolamento
E' consigliata anche la lettura della Guida tecnica e del Glossario delle sigle


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: mar 11 ago 2009, 16:18 
Non connesso

Iscritto il: mer 27 mag 2009, 9:24
Messaggi: 87
Luciano ha scritto:
Infatti sei libero di fare del male.

Comunque, l'Anarchia vera è ordine autoregolato, e non caos.

Il buon senso..
OT si può discutere quanto si vuole ma non ne vieni mai a capo rofl non sai quante volte ho cambiato 'bandiera' anche l'Anarchia ha i suoi difetti. Non esiste un sistema migliore di un'altro..

:byez:





Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: mar 11 ago 2009, 16:37 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 4607
Località: Bologna
Non si stava parlando di un sistema migliore, ma se ne vogliamo parlare, io a capo invece ne sono venuto: per me l'Anarchia è il più naturale dei sistemi (basta osservare appunto la natura), e quindi il migliore.
E non a caso, è proprio questo modo di essere che spiazza gli oppressori della razza umana: naturale (e quindi migliore) autodifesa?

Comunque qui si parla di alieni; se vogliamo approfondire l'Anarchia in sè, come già detto è meglio continuare nella discussione apposita: viewtopic.php?f=15&t=387




_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")
_________________
Prima di scrivere sul Forum bisogna leggere il Regolamento
E' consigliata anche la lettura della Guida tecnica e del Glossario delle sigle


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: mer 12 ago 2009, 15:10 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven 21 nov 2008, 22:46
Messaggi: 830
secondo me malanga esagera, se fossero così mancanti di inventiva non avrebbero un tale livello di sviluppo tecnologico, la creatività può essere espressa anche tramite codice macchina, anzi, senza creatività un programmatore non potrà mai creare autonomamente un programma IMHO




_________________
Ma cosa crede che noi cattolici siamo tutte pecorelle-signorsì come piacerebbe a qualche eminentissimo prelato? Ma non ha ricordato lei stesso che abbiamo per maestro uno che non amava il potere, meno che mai il potere religioso? (V. Mancuso)


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: mer 12 ago 2009, 15:17 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 4607
Località: Bologna
La loro tecnologia risale a tantissimo tempo fa, poi hanno avuto uno stop dei progressi, com'è naturale che avvenga su una curva di crescita tecnologica. Da allora sono diventati sempre più meccanici e meno creativi, fino agli atteggiamenti a cui assistiamo: alieni che entrano nelle stanze sempre dalle stesse parti, ogni volta urtano gli oggetti appesi che poi gli addotti ritroveranno a terra il giorno dopo, e fanno questo ogni volta. Tanto per dirne una asd




_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")
_________________
Prima di scrivere sul Forum bisogna leggere il Regolamento
E' consigliata anche la lettura della Guida tecnica e del Glossario delle sigle


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: mer 12 ago 2009, 15:19 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven 21 nov 2008, 22:46
Messaggi: 830
così il discorso può filare, dopotutto sto notando che anche tra di noi la presenza di persone geniali sta calando, non esistono più i dante di una volta :)




_________________
Ma cosa crede che noi cattolici siamo tutte pecorelle-signorsì come piacerebbe a qualche eminentissimo prelato? Ma non ha ricordato lei stesso che abbiamo per maestro uno che non amava il potere, meno che mai il potere religioso? (V. Mancuso)


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: gio 13 ago 2009, 12:57 
Non connesso

Iscritto il: mar 11 ago 2009, 10:53
Messaggi: 12
Probabilmente, dato che mi approccio da poco alla questione alieni, sono di sicuro poco informato ma notavo, leggendo, che durante la discussione tutti danno per assodato che gli alieni non abbiano immaginazione, creatività e funzionino come computer facendo sempre le stesse cose.
Io mi chiedo una cosa:
Se gli alieni non hanno immaginazione e quindi anima(dato che tutti attribuite all'anima la creatività ecc), si comportano come computer, com'è possibile che abbiano raggiunto un livello di tecnologia tale?

A me sembra alquanto impossibile riuscirci senza un minimo di immaginazione e creatività!
"Immaginate" di dover costruire un disco volante, ma per costruirlo c'è bisogno di attrezzature, oltre alle conoscenze, ma l'attrezzatura non stà già lì quindi la devi creare con altre attrezzature, altre conoscenze ecc.
Praticamente devi partire da zero e creare qualcosa che non hai mai visto.
E questa non è creatività?



ops, Luciano scusa, mi sà che avevi già risposto tu alla mia domanda!! :DD





Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: sab 5 set 2009, 16:31 
Non connesso

Iscritto il: sab 5 set 2009, 16:03
Messaggi: 32
Vivo da due anni con mia moglie e devo confermare che quello che più rende nervosi ed incazzati questi simpaticoni è il continuo cambiamento dei programmi e delle scelte.
Una cosa dovuta per obbligo perchè i "ringhio" riescono a fare molti interventi sui fatti ed il continuo cambiamento fantasioso e le pratiche di risveglio animico e di energia sottile li disturba parecchio.
La cosa più difficile è riuscire a fare in modo che questi esseri intervengano sugli amici e sui parenti allo scopo di creare situazioni difficili.
Questo purtroppo ci crea isolamento e incomprensioni continue.




_________________
Non cercare di cambiare il mondo, cambia te stesso e ti accorgerai di averlo già cambiato.


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: dom 20 set 2009, 16:23 
Non connesso

Iscritto il: ven 29 mag 2009, 0:13
Messaggi: 14
Ciao a tutti, io non ne so molto di tutto questo, ma credo che comunque "creatività" non vada necessariamente connessa al problem solving di un alieno che costruisce determinate tecnologie perchè ha un obiettivo...
Nel senso che se un alieno ha un'esigenza del tipo magari che gli serve un dispositivo iper tecnologico per riuscire a staccare temporaneamente l'anima dal corpo di un addotto semplicemente vede come fare per costruirla e se la costruisce. Non vedo creatività nella tecnologia, nè per informarsi e capire come debba funzionare un determinato oggetto o sistema, nè tantomeno per costruirlo.
Secondo me la creatività (termine che credo non vada relegato solo nei confini del lessico delle arti in generale ma nel modo di essere e nell'essenza umane) è la capacità di uscire da uno schema, di arrivare sempre a destinazione anche quando abbiamo perso la via convenzionale, e credo anche che questa sia una nostra particolare caratteristica, indipendente dalla tecnologia, che magari ha a che fare con l'interazione di anima-mente-spirito-corpo, e in particolare con la COMPATIBILITA' che c'è tra i nostri 4 elementi, perchè sennò mi viene da pensare che se fosse una caratteristica di anima senza tener conto degli altri 3 elementi con cui convive anche un alieno, quando riceve anima per rigenerarsi, in quel momento debba diventare "creativo", cosa che se c'ho capito qualcosa in quello che ho letto non avviene.
Scusate se ho fatto un po' di confusione. Per chiudere la creatività per me è, come ho detto prima, la capacità di agire sempre diversamente alle stesse situazioni, è la capacità di usicre dagli schemi, forse anche dallo stesso schema anarchico.





Top
 Profilo
 
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 22 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

erocnA elled acinceT - tseT roloC dairT - enoizatulav-otuA id tseT


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  


cron


Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010