Oggi è mar 17 lug 2018, 0:22

erocnA elled acinceT - tseT roloC dairT - enoizatulav-otuA id tseT




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 25 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
Messaggio da leggereInviato: lun 16 apr 2012, 4:23 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 14 mar 2012, 17:07
Messaggi: 171
Non so che pesci pigliare, dove girarmi, da cosa cominciare. Sono riuscito a fare un SIMBAD una volta, forse, e poi basta. Non riesco più a concentrarmi nel fare nessuna prova di simulazione mentale nè nessun'altra attività, vorrei documentarmi per vedere dove sbaglio ma non riesco più nemmeno a leggere. Ormai ho sempre sonno e dormo 15 ore al giorno (di giorno), e non ho ancora capito che XXXXX mi sta succedendo o se addirittura sono legato al letto di una XXXXXXXXXXXXXXXXXX clinica psichiatrica e sto vivendo un XXXXXXXXXXXX incubo del XXXXX. E' da qualche mese che questi "sintomi" mi affliggono, seppur in misura molto minore, ma nelle ultime 2-3 settimane la situazione è peggiorata e di tanto e non riesco a capirci più niente. Non so se sono più stanco o arrabbiato




_________________
Ehi, ma dici sul serio? Allora rido più forte!


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: lun 16 apr 2012, 15:11 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 21 giu 2011, 11:28
Messaggi: 797
prendi psicofarmaci?
hai mai provato a vedere se soffri di narcolessia?
hai mai provato a fare del training autogeno?

(ps: se hai gia risposto altrove non ricordo, sorry)




_________________
Prima di scrivere sul Forum bisogna leggere il Regolamento
E' consigliata anche la lettura della Guida tecnica e del Glossario delle sigle


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: lun 16 apr 2012, 21:13 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 14 mar 2012, 17:07
Messaggi: 171
Effettivamente questi sono proprio sintomi tipo quelli da schifofarmaci. Me li avevano prescritti anni fa, per "depressione", poi quando mi son reso conto (dopo un bel po' in effetti) che l'unico risultato (a parte essere ingrassato di 50 chili) era ritrovarmi costantemente "sedato" e che l'idea era quella di prenderli per anni e anni (decenni? per sempre? questa cosa si sono sempre guardati bene dal metterla in chiaro) ho smesso di prenderli con conseguente miglioramento della salute sotto tutti gli aspetti. Da allora ho cominciato a odiare e detestare ogni tipo di dipendenza, tanto che ho smesso anche di fumare e bevo mal volentieri perfino il caffè. Comunque sono 3-4 anni che ho chiuso con quella roba.
Narcolessia e training autogeno? Conosco a malapena il significato di queste due cose.




_________________
Ehi, ma dici sul serio? Allora rido più forte!


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: mar 17 apr 2012, 8:59 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 21 giu 2011, 11:28
Messaggi: 797
la narcolessia è una malattia in cui una persona prende sonno all'improvviso fuori controllo, e spesso e volentieri ha allucinazioni date da immagini ipnagogiche continuative, come se fosse costantemente in dormiveglia.

il training autogeno è una tenica di rilassamento e respirazione che aiuta a controllare meglio il proprio corpo ed i propri pensieri, e che aiuta a convogliare la propria forza di volontà... molto utile. si trovano istruzioni e tecniche anche gratuitamente online.




_________________
Prima di scrivere sul Forum bisogna leggere il Regolamento
E' consigliata anche la lettura della Guida tecnica e del Glossario delle sigle


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: mar 17 apr 2012, 18:54 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 14 mar 2012, 17:07
Messaggi: 171
Cita:
la narcolessia è una malattia in cui una persona prende sonno all'improvviso fuori controllo, e spesso e volentieri ha allucinazioni date da immagini ipnagogiche continuative, come se fosse costantemente in dormiveglia


Questo non mi succede, o almeno credo di no. Ormai non ci capisco più niente, è ridicolo più provo a chiarirmi le idee e più mi sento confuso e demotivato. Come se invece di far luce sulla faccenda stessi incasinando le cose ancora di più. Come se fossi diventato stupido e non riuscissi nemmeno più a capire le cose




_________________
Ehi, ma dici sul serio? Allora rido più forte!


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: mar 17 apr 2012, 19:03 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 21 giu 2011, 11:28
Messaggi: 797
tranquillo ho solo messo le mani avanti, le mie erano domande proprio perchè ti vedo confuso. comunque appena posso ti passo qualcosa da provare in privato promesso ;)




_________________
Prima di scrivere sul Forum bisogna leggere il Regolamento
E' consigliata anche la lettura della Guida tecnica e del Glossario delle sigle


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: mar 17 apr 2012, 19:12 
Non connesso

Iscritto il: lun 19 dic 2011, 1:47
Messaggi: 206
Località: teramo
Faccio il professorino : la narcolessia è una sindrome caratterizzata da brevi e improvvisi "attacchi di sonno" - a volte a malapena percepibili,altre fatali se si è alla guida di un mezzo (infatti quando viene diagnosticata c è il ritiro della patente). Circa le allucinazioni "ipanagogiche" in realtà sono cosa ben rara; può capitare semmai che l interessato si "disconnetta" all improvviso da un discorso perdendone degli stralci e quindi - non essendone consapevole - continuare a interloquire facendo la figura del "matto".
Gli stati allucinatori sono più caratteristica dell insonnia grave,protratta e quasi in fase terminale...
:PP





Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: mer 18 apr 2012, 10:52 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 21 giu 2011, 11:28
Messaggi: 797
dipende sempre dal soggetto, comunque grazie della specificazione ;)




_________________
Prima di scrivere sul Forum bisogna leggere il Regolamento
E' consigliata anche la lettura della Guida tecnica e del Glossario delle sigle


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: mer 18 apr 2012, 12:34 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 14 mar 2012, 17:07
Messaggi: 171
Proseguo qui il discorso che avevo iniziato inserendomi nella discussione di Vittoria "Lividi sul corpo al risveglio..."

Quando anima passa davanti allo specchio l'immagine riflessa mi sembra la stessa ma non ne sono sicuro. Il problema è che guardando anima non riesco a focalizzarne i dettagli, soprattutto del volto. L'immagine riflessa dallo specchio sembra essere la stessa ma non posso esserne sicuro perchè la sfocatura mi impedisce di riscontrare eventuali differenze. Di sicuro sta male perchè la sofferenza è molto evidente. Inoltre alle mie domande risponde mal volentieri o addirittura non risponde proprio. Con mente e spirito questo non accade, seppur anche con loro più di tanto non si cava un ragno dal buco. Mente è il classico nerd secco riccioluto e occhialuto, spesso distratto e sempre scettico. Spirito è un nero molto alto e muscolosissimo (per rendere l'idea, tipo Micheal Clarke Duncan, quello del miglio verde), ed è molto arrabbiato perchè vorrebbe aiutare anima ma si sente impotente.




_________________
Ehi, ma dici sul serio? Allora rido più forte!


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: mer 18 apr 2012, 15:41 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 21 giu 2011, 11:28
Messaggi: 797
la soluzione sta appunto nel chiedere ad anima cos'ha e di chiedere alle varie parti se si conoscono, se sanno chi sono ecc, e magari nel provare a farle fondere insieme. prendere coscienza di se vuol dire sapersi aprire a se stessi, e quindi comprendere i propri problemi senza paura di doverli affrontare. la triade si comporterà di conseguenza.




_________________
Prima di scrivere sul Forum bisogna leggere il Regolamento
E' consigliata anche la lettura della Guida tecnica e del Glossario delle sigle


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: lun 23 apr 2012, 19:34 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 14 mar 2012, 17:07
Messaggi: 171
Negli ultimi giorni mi sono applicato diligentemente per migliorare la concentrazione e il rilassamento, mi sono stati molto utili i consigli che ho ricevuto nel forum (tappi nelle orecchie e benda sugli occhi per esempio sono utilissimi per isolarsi da quasi tutte le distrazioni esterne). Visto che qualche risultato l'ho ottenuto, faccio un po' il punto della situazione (senza entrare troppo nei dettagli) magari chi è più esperto può consigliarmi su come "aggiustare il tiro".
La prima volta che sono riuscito nella visualizzazione (dopo diversi tentativi falliti per vari motivi) è stata anche quella (praticamente l'unica) in cui tutto è stato abbastanza chiaro e lineare, i "personaggi" c'erano praticamente tutti, compreso un misterioso "occhio gigante" che spiava da un monitor "in collegamento" non so da dove.
In seguito le cose si sono fatte più difficili, o mi addormento o comunque faccio moltissima fatica a focalizzare le immagini e a mantenere il controllo. Una volta mi sono addormentato, per me inspiegabilmente, seduto in posizione meditativa (posizione abbastanza scomoda tra l'altro, almeno per me che sono principiante e anche obeso). Altre volte perdo letteralmente il controllo dei miei pensieri, mi ritrovo da un momento all'altro che sto pensando a mille altre cose senza quasi rendermene conto. Questo è lo scenario "solito", ma ci sono state due eccezioni nelle quali ho avuto riscontri forti e anche "fisici". Entrambe le volte ero partito da un sentimento di "rabbia" nei confronti delle interferenze o presunte tali. Quella "rabbia" (NON ira) si è trasformata nel momento in cui ho cominciato quelle particolari due visualizzazioni in ferrea risolutezza nel contrastare le distrazioni che già cominciavano, e proprio in quelle due occasioni tutto si è messo a tacere e ho potuto proseguire senza interferenze di alcun genere. Sempre in quelle due occasioni è "successo qualcosa" che non sto troppo a descrivere, ma la sostanza è che anima si è messa letteralmente a "fare casino".
La prima volta, a livello fisico, ho cominciato a sentire una specie di "contorcimento" all'altezza del bacino, non saprei come descriverlo era una sensazione strana. Inoltre provavo inequivocavili brividi e tremori in tutto il corpo. Purtroppo sono stato interrotto proprio in quel momento da un familiare, e la cosa è finita lì con un residuo leggero indolenzimento nelle zone del corpo in cui avveniva questo "contorcimento".
La seconda volta (oggi) dopo che anima ha cominciato a fare casino ho cominciato a sentire un senso di torpore in tutto il corpo, sempre più intenso, torpore che verosimilmente mi avrebbe fatto addormentare sul colpo se non fossi stato tanto concentrato e risoluto in quel momento (la "rabbia" menzionata prima canalizzata in determinazione). Alla fine ho capitolato e mi sono addormentato, ma ho avuto modo di rendermi conto di queste sensazioni e di contrastarle per qualche minuto, portandole anche all'attenzione della triade.




_________________
Ehi, ma dici sul serio? Allora rido più forte!


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: mar 24 apr 2012, 9:57 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 21 giu 2011, 11:28
Messaggi: 797
anima ha cominciato a fare casino... sarebbe da capire bene come e cosa ha fatto perchè non è normale.

per quanto riguarda le sensazioni fisico invece quelle possono essere normali. io cercherei di non dargli peso e rimanere nel simbad il piu possibile.

comunque se fai fatica a stare nella posizione "meditativa" stai semplicemnete seduto su una sedia o su una poltrona che va bene uguale.




_________________
Prima di scrivere sul Forum bisogna leggere il Regolamento
E' consigliata anche la lettura della Guida tecnica e del Glossario delle sigle


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: mar 24 apr 2012, 13:09 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 14 mar 2012, 17:07
Messaggi: 171
Con "fare casino" intendo che si è messa a svolazzare su e giù per la stanza freneticamente emettendo una luce, o forse energia, non so. Non so come interpretare questa cosa, l'impressione che mi dava era quella di un animale in gabbia che cerca una via di fuga. Le ho chiesto cosa stava facendo ma la risposta è stata un "lasciami fare, fidati". Io veramente non so cosa pensare, non ci capisco niente.




_________________
Ehi, ma dici sul serio? Allora rido più forte!


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: mar 24 apr 2012, 13:23 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 21 giu 2011, 11:28
Messaggi: 797
ok comicia risponderle: "no non mi fido"

la triade siamo noi nel nostro intimo e se non abbiamo il controllo delle parti non abbiamo il controllo di noi. è sempre giusto che il simbad sia spontaneo per carità, ma deve svolgersi secondo determinate regole, almeno finchè non si risolvono tutti i problemi sennò si rischia di far confusione e basta.

opinione mia sia chiaro




_________________
Prima di scrivere sul Forum bisogna leggere il Regolamento
E' consigliata anche la lettura della Guida tecnica e del Glossario delle sigle


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: ven 4 mag 2012, 0:38 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 14 mar 2012, 17:07
Messaggi: 171
Ci rinuncio, è impossibile. La maggior parte delle volte succede di tutto, non riesco a mantenere un minimo di controllo e mi tocca arrendermi. Le poche volte che riesco a fermare la confusione e imporre la mia volontà mi addormento dopo 5 minuti al massimo. Il che è assurdo perchè si tratta di quando sono particolarmente carico e motivato. Sembrava che cominciassi a imparare e invece ora è molto peggio che le prime volte.




_________________
Ehi, ma dici sul serio? Allora rido più forte!


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: ven 4 mag 2012, 0:56 
Non connesso

Iscritto il: lun 19 dic 2011, 1:47
Messaggi: 206
Località: teramo
Io quando mi capita la prendo come un segnale di recupero profondo,visto che si riesce ad andare in uno stato "salubre" che spesso ci viene impedito di raggiungere...
Mi allarmo solo quando un disturbo mi risputa fuori ,spaventandomi.





Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: ven 4 mag 2012, 9:29 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 21 giu 2011, 11:28
Messaggi: 797
riprova e sarai piu fortunato, mai arrendersi, mai demordere alla fine non abbiamo nulla da perdere, ma tutto da guadagnarci.




_________________
Prima di scrivere sul Forum bisogna leggere il Regolamento
E' consigliata anche la lettura della Guida tecnica e del Glossario delle sigle


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: ven 4 mag 2012, 12:03 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 14 mar 2012, 17:07
Messaggi: 171
Hai ragione ma è molto frustrante che invece di migliorare le cose peggiorano. :(




_________________
Ehi, ma dici sul serio? Allora rido più forte!


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: ven 4 mag 2012, 15:30 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 21 giu 2011, 11:28
Messaggi: 797
fidati a me ci sono voluti 9 mesi per sistemare tutto quindi datti il tempo che ti serve




_________________
Prima di scrivere sul Forum bisogna leggere il Regolamento
E' consigliata anche la lettura della Guida tecnica e del Glossario delle sigle


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: lun 14 mag 2012, 1:19 
Non connesso

Iscritto il: lun 19 dic 2011, 1:47
Messaggi: 206
Località: teramo
(offtopic)
@filippo Pardon moi...ti ho inviato un messaggio privato qualche giorno fa,ti è arrivato?





Top
 Profilo
 
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 25 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

erocnA elled acinceT - tseT roloC dairT - enoizatulav-otuA id tseT


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  


cron


Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010