Oggi è gio 24 gen 2019, 2:45

Annuncio: Il Forum è morto. Viva il Forum!




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: dom 11 dic 2005, 14:38 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3950
Paul Hellyer, ex ministro della difesa canadese, ha dichiarato durante il recente “2005 Toronto Exopolitics Symposium” che gli Ufo esistono veramente e che le armi spaziali che gli Stati Uniti stanno sviluppando saranno dirette contro astronavi aliene che vorranno entrare nell’atmosfera terrestre. L’armamento vero e proprio dello spazio sarà un pericolo non solo per i terrestri, ma anche per gli incauti “visitatori” che, dopo un viaggetto di qualche anno luce, non si fossero informati dell’animo pistolero dell’indiscussa Potenza spaziale terrestre.“

Exopolitics”, “esopolitica”, è un nuovo termine usato per descrivere lo studio delle politiche del contatto extraterrestre (quando si dice che la realtà supera la fantasia…) ed è solitamente discussa negli ambienti ufologici e tra chi dà per scontata l’esistenza degli Ufo come veicoli spaziali guidati da esseri provenienti da altri pianeti – pianeti di altri sistemi solari di questa se non altre galassie, si deve supporre, se si esclude la possibilità che vengano da Marte o da qualche luna di Giove come nella fantascienza anni ‘50...

La sparata di Paul Hellyer, 82enne, ha ottenuto in Canada l’eco mediatica di cui può godere un politico di lungo corso, ed ha stimolato l’interesse e la reazione del pubblico, soprattutto tra chi si interessa di Ufo. Ansiosi di ottener credito, quest’ultimi non hanno mancato di sottolineare l’importanza dei suoi passati incarichi politici, anche se l’ex ministro della difesa ha affermato di non essersi occupato di Ufo durante il suo dicastero e di essersi convinto della loro esistenza solo ultimamente.

Mr. Hellyer è in politica dal 1949, quando fu eletto tra le fila del partito liberale come il più giovane deputato del Parlamento canadese. Vice-ministro della difesa nel Gabinetto del Primo ministro Louis Saint-Laurent, nella metà degli anni ’60 è stato ministro della difesa nel governo Pearson e ministro dei trasporti nel governo Trudeau.

La principale e controversa eredità del suo dicastero è l’integrazione e l’unificazione dell’esercito, della marina e dell’aereonautica canadesi in una singola organizzazione, le “Canadian Forces”.Dimessosi dalla carica a causa di incomprensioni con Trudeau, Hellyer è stato un parlamentare indipendente finché non ha fondato un nuovo partito, l’Action Canada Party, prima di passare al Progressive Conservative Party.

Uscito da quest’ultimo per riunirsi ai Liberals, nel 1995 ha creato il Canadian Action Party . Di sentimenti anti-USA per la “minaccia” che quest’ultimi pongono alla sovranità canadese tramite la loro influenza politica ed economica, questo girovago della politica è una delle molte personalità di spicco che si sono opposte alla partecipazione canadese al “National Missile Defense program” propugnato dall’amministrazione Bush dopo aver stracciato il trattato ABM – il rigetto dell’NMD da parte canadese è la prima causa del forte raffreddamento delle relazioni tra Washington e Ottawa- e che chiedono di bandire le armi nello spazio.

E’ in questo quadro di azione politica che Hellyer si è convinto dell’esistenza degli Ufo ed ha deciso di cavalcare la teoria secondo la quale gli Stati Uniti stanno studiando sistemi di armamento spaziale al fine di colpire gli Ufo che sconfinano nell’atmosfera terrestre.

“I believe that UFOs are real”, ha dichiarato al “Toronto Star” prima del suo intervento al “Symposium” di esopolitica.<“I’ll talk about that a little bit and a bit about the fantastic cover-up of the United States government and also a little bit of the fallout from the wreckage, by that I mean the material discoveries we have made and how theyve been applied to our technology”, ha aggiunto, in pieno stile X-Files 1a serie, riferendosi alla congiura del silenzio del Governo americano sul caso Roswell.

A chi gli ha fatto notare che la sua partecipazione alla conferenza avrebbe rasentato il ridicolo, Hellyer ha risposto che ci si è abituato nella sua camaleontica vita politica. Il rischio, però, è che l’opinione pubblica canadese non prenda sul serio neanche l’armamento (“weaponization”) dello spazio, che il Pentagono ha teorizzato negli ultimi dieci anni come la misura estrema per impedire che il primato spaziale statunitense sia messo in discussione.

Dopo il crollo dell’URSS, lo spazio è rimasto, in termini militari, di dominio americano. Ed è proprio nello spazio che, secondo lo US Space Command, gli Usa potranno perfezionare la “Full Spectrum Dominance” -cioè il dominio militare su scala planetaria, consistente nell’insieme di deterrenza, controllo e capacità di proiezione militare unilaterale in tutti i possibili campi di battaglia- escludendone, se necessario, altri Paesi.

Il “the Ultimate High Ground: Next Steps in the Military Uses of Space” -documento divulgato all’inizio del 2003 dalla Rand Corporation- proclama la necessità per gli Stati Uniti di “ensure our continued access to space and deny space to others, if necessary”, espressione che non fa che riprendere quelle presenti nei piani strategici dell’US Space Command e che fa implicito riferimento alla Cina.

“Negare lo spazio ad altri”, tramite il dispiegamento di armi nello spazio, è, quindi, la misura estrema per impedire che la Superpotenza nascente reclami il suo posto al sole e intacchi l’unico santuario del primato statunitense che è rimasto intatto. Con queste premesse, si può prevedere che la sfida nello spazio tra Usa e Cina supererà quanto finora conosciuto circa l’utilizzo strategico-militare dello spazio (satelliti spia) per andare rapidamente verso la “weaponization” vera e propria dello stesso (tecnicamente realtà, e proprio per questo considerata inevitabile) a scopo sia difensivo che offensivo (due ambiti che si confondono e, visto l’obiettivo finale di “negare lo spazio agli altri”, vedono il secondo prevalere nettamente sul primo).

Se circa il carattere della politica spaziale della Cina non si hanno elementi certi (a parte le dichiarazioni di condanna in sede ONU della “weaponization” dello spazio e della corsa all’armamento che essa comporterà) per quanto concerne gli Stati Uniti si può tranquillamente affermare che essi sono risoluti a mantenere con ogni mezzo la propria leadership spaziale, chiave di volta della supremazia militare terrestre.

La relazione tra la dimensione spaziale e la dimensione imperiale (con accenti quasi da “manifest destiny”) degli Usa, è suggellata dalle conclusioni di un libro scritto nel 1996 dagli “arms experts” George and Meredith Friedman: come l’Europa ha dominato e dato forma al mondo per circa 500 anni dominando gli oceani con le sue flotte, “così anche gli Stati Uniti daranno forma al mondo” -cioè imporranno il loro ordine- “per almeno la stessa lunghezza di tempo” dominando lo spazio. Cinesi e Vogon, siete avvertiti.

di Gabriele Garibaldi

da www.canisciolti.info

fonte:libero

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: dom 5 feb 2006, 20:53 
E' per questo che vogliono completare lo scudo stellare, difatti quei satelliti (voluti
da Reagan), che avrebberodovuto "difenderci" dalla minaccia sovietica, sono orientati
verso lo spazio e non verso la terra.
E comunque mi viene da ridere, perchè anni fa, un satellite metereologico fotografò
casualmente un'astronave che stava transitando nella zona.
Per quel poco tempo che la foto rimase in rete, qualcuno riuscì a calcolare che
la nave aveva una circonferenza di trenta chilometri!


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: mar 21 mar 2006, 11:13 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3950
purtroppo non servono quei satelliti, perche' gli extraterrestri non vengono sempre dallo spazio, a meno che non aprano un punto di passaggio vicino alla terra, ma di solito lo fanno dalla terra stessa o dai poli.
quello che ti dico e' frutto di ricerche astrali e radioniche.

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: sab 4 nov 2006, 13:45 
"I segreti degli Ufo nei computer della Nasa"
Sicuramente a non essere d'accordo con quanto scritto nel rapporto britannico sarà Gary McKinnon, l'hacker che ha violato i computer della Nasa dicendo di aver trovato in essi la prova dell'esistenza degli Ufo. "Hanno la chiave per un'energia inesauribile e molte foto di astronavi - ha detto - molte le conservano negli archivi, altre le cancellano per nascondere la verità". McKinnon, la cui storia è stata portata alla luce da "La Stampa", è accusato dagli Stati Uniti di aver causato danni per 700mila dollari: ora rischia 60 anni di carcere e sta lottando contro l'estradizione negli Usa.

Ecco il perche della guerra che vogliono...energia inesauribile..

Gb: "Gli alieni non esistono"
Ma hacker trova prove nei pc Nasa

http://www.tgcom.mediaset.it/tgtech/artico...olo308609.shtml

http://freegary.org.uk/


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: lun 6 nov 2006, 18:18 
E' proprio cosi:
http://www.giorgiobongiovanni.it/ita/ultim...itti1/index.htm
NEWS 1.
OTTOBRE - NOVEMBRE 2006.
LA CNN DIFFONDE IL FILMATO DI UN UFO CHE SI AVVICINA ALLA NAVETTA SPAZIALE AMERICANA ATLANTIS. L’UFO VOLAVA COSÌ VICINO ALLA NAVETTA DA IMPORRE AGLI ASTRONAUTI L’ATTERRAGGIO DELLA STESSA CON OLTRE UN GIORNO DI RITARDO.
“SPAZZATURA SPAZIALE”, LA RIDICOLA VERSIONE DELLA FONTE UFFICIALE NASA CHE AVREBBE SPIEGATO LA NATURA DELL’UFO.

NEWS 2:
NEL MESE DI OTTOBRE CORRENTE ANNO NEL CORSO DEL PROGRAMMA “LOS GRANDES MISTERIOS DEL 3° MILLENIO”, IL NOTO GIORNALISTA JAIME MAUSSAN, AUTORE E CONDUTTORE DELLO STESSO PROGRAMMA CHE VA IN ONDA SUL CANAL 4 DI TELEVISA IN MESSICO, HA DIFFUSO IN ESCLUSIVA MONDIALE LE STRAORDINARIE IMMAGINI DI VARI UFO CHE SI AVVICINANO ALLA NAVETTA SPAZIALE ATLANTIS DURANTE LA MISSIONE STS-121. UNO DI QUESTI DI FORMA TUBOLARE SI È AVVICINATO ALLA NAVETTA MENTRE QUESTA STAVA LIBERANDO NELLO SPAZIO CENTINAIA DI MIGLIAIA DI LITRI DI UN LIQUIDO MISTERIOSO. (FORSE RIFIUTI TOSSICI?)

Infatti:

http://liberoblog.libero.it/cronaca/bl4920.phtml



News > Libero Blog > Cronaca

Notizia del 20 settembre 2006 - 16:50
Un Ufo blocca l'atterraggio dell'Atlantis


La Nasa parla di cattive condizioni atmosferiche, ma su internet i blogger fanno riferimento a un oggetto non identificato che ruoterebbe accanto alla navicella spaziale

Per spiegare il ritardo nelle operazioni di atterraggio dell'Atlantis, la Nasa ha fatto riferimento alle cattive condizoni del tempo, ma in rete è subito rimbalzata la notizia della presenza di un oggetto non identificato accanto alla navicella spaziale. E ora in Usa si stanno facendo tutti i controlli del caso. Per ora si sa solo che l'oggetto è grigio, tondo e ruota ad un'altitudine di 187 miglia nautiche.

il messaggio in channeling di bongiovanni e'

DAL CIELO ALLA TERRA SETUN SHENAR E I FRATELLI
DALL’ASTRONAVE DI LUCE OTHEN- NIS COMUNICANO:

LE ULTIME MISSIONI SPAZIALI CHE LE VOSTRE ASTRONAVI ED I VOSTRI ASTRONAUTI SVOLGONO SONO DI
NATURA MILITARE - BELLICA.
ATTENTI A CIÒ CHE VI PROPONETE DI FARE NELLO SPAZIO!
VI ABBIAMO DETTO CHE NOI SIAMO PACIFICI E CARICHI DI AMORE CRISTICO, MA NON POSSIAMO PERMETTERVI DI INQUINARE ECCESSIVAMENTE LO SPAZIO PONENDO A RISCHIO IL SUO EQUILIBRIO.
GLI “UFO” CHE SI SONO AVVICINATI ALLA NAVETTA SPAZIALE DEGLI STATI UNITI D’AMERICA SONO NOSTRE ASTRONAVI DI LUCE LE QUALI CONTROLLANO E OSTACOLANO PACIFICAMENTE, SE OCCORRE, I LAVORI BELLICI E INQUINANTI CHE I VOSTRI ASTRONAUTI SVOLGONO IN MISSIONI SEGRETE.

VI AVEVAMO PREANNUNCIATO INOLTRE CHE AVREMMO MANIFESTATO VISIBILMENTE I SEGNI DELLA NOSTRA PRESENZA NELLO SPAZIO E SULLA TERRA.
QUESTO PROCESSO È GIÀ INIZIATO ED È SOLO ALL’INIZIO.
PROSSIMAMENTE DAREMO MOLTE POSSIBILITÀ DI CONVINCIMENTO CHE SIAMO UNA REALTÀ IN MEZZO A VOI, CHE VISITIAMO IL VOSTRO PIANETA, CHE CONTROLLIAMO ATTIVAMENTE TUTTE LE BASI NUCLEARI DEL VOSTRO MONDO.
VI DAREMO LA POSSIBILITÀ DI VEDERE E TOCCARE!
DIPENDE DA VOI, AMICI DELLA TERRA, SE CIÒ AVVERRÀ IN UN TEMPO APOCALITTICO SENZA RITORNO, O IN UN TEMPO APOCALITTICO IPERCRITICO E NON IPERCAOTICO.
DIPENDE DA VOI! SOLTANTO DA VOI!
PACE!
http://www.giorgiobongiovanni.it/ita/ultim...itti1/index.htm


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: lun 6 nov 2006, 18:42 
http://www.giorgiobongiovanni.it/ita/ultim...16nov2006_18_53

NUTRIAMO AMORE E PENA, MOLTA PENA PER I VOSTRI BAMBINI SOFFERENTI, ANCHE SE SAPPIAMO CHE ESSI SONO SALVI NELLO SPIRITO E SONO NELLE GRAZIE DI CRISTO.
NO! CARI AMICI E NEMICI! NON VI ATTACCHEREMO MAI! CI DIFENDEREMO NEL CASO CONTRARIO E ALLORA SARA' LA VOSTRA FINE, IL VOSTRO TOTALE ANNIENTAMENTO .
PER AMORE E MISERICORDIA DIVINE, NEL CASO SOPRA ESPRESSO, PORTEREMMO IN SALVO TUTTI I BAMBINI E ALCUNI UOMINI E DONNE CHE HANNO SVILUPPATO I VALORI DELLA GIUSTIZIA E DELL’AMORE A PRESCINDERE DEL LORO CREDO RELIGIOSO E POLITICO.

NOI SIAMO PRONTI!

VI ABBIAMO DETTO TANTE! TANTE VOLTE CHI SIAMO, DA DOVE VENIAMO E COSA VOGLIAMO!
VI ABBIAMO DETTO CHE SIAMO GLI ANGELI DEL PASSATO, GLI ESSERI DI LUCE DEL VOSTRO ATTUALE TEMPO!
VI ABBIAMO DETTO CHE SERVIAMO CRISTO, IL FIGLIO DI DIO E SUO PADRE, L’INTELLIGENZA ONNICREANTE DEL COSMO!
VI ABBIAMO DETTO CHE LE FORZE DELLA MADRE TERRA: L’ACQUA, L’ARIA, LA TERRA E IL FUOCO SONO STATI SMOSSI PER AMMONIRE SERIAMENTE I VOSTRI FOLLI PROGETTI DI DISTRUZIONE DEL PIANETA CON ARMI NUCLEARI.
VI ABBIAMO DETTO, INFINE, CHE PRESTO COLUI CHE DISSE: “RITORNERO' IN MEZZO A VOI, NON VI LASCERO' ORFANI!” SI MANIFESTERA' CON GRAN POTENZA E GLORIA AL MONDO INTERO. EGLI, GESù-CRISTO SCENDERA' DAL CIELO INSIEME CON I SUOI ANGELI DI LUCE, CIOè CON NOI E LE NOSTRE ASTRONAVI.
QUESTO SCENARIO SARA' MONDIALE E NON SARA' UN ATTACCO, MA VI ASSICURIAMO, UOMINI POTENTI DEL MONDO, CHE SARA' L’INIZIO DEL GIUDIZIO FINALE E QUELLO DI TUTTI GLI ESSERI VIVENTI DEL PIANETA TERRA.
IL GIUDIZIO E L’INIZIO DEL NUOVO CIELO E DELLA NUOVA TERRA.
NESSUN ATTACCO E NESSUNA GUERRA CONTRO DI VOI QUINDI!
MA STATE ATTENTI! NON TENTATE LA PAZIENZA DEL PADRE CREATORE E DEL FIGLIO! ESSI SONO MISERICORDIOSI, MA ANCHE GIUSTI!


non so voi ma io non dubito piu di tanto su questi messaggi..


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: lun 6 nov 2006, 19:28 
Una domanda da scettico non sull'esistenza di altre forme di vita sulla terra, ma sul messaggio che questi esseri inviano: personalmente mi è stata insegnata una religione cristiana in cui angeli e santi sono entità spirituali; come è possibile che ora vengano giù con le astronavi? Qual'è la fonte di questi messaggi? Senza considerare una sola cosa: una bomba orgonica carica di Dor è molto più letale di una qualsiasi bomba atomica; per quale motivo non vengono subito?


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: mar 7 nov 2006, 18:38 
Allora sto leggendo Hera rivista specializzata in archeologia e studi sulla storia,bene saprai che Gesu Cristo non e' il nome ma Cristo e' sceso in Gesu' quando si e' battesimato .
Quello che voglio dire e' che questa Entita' divina e' scesa diverse volte nella storia dell'uomo e si presenta in ogni Epoca in maniera adeguata alle capacita cognitive dell'uomo in quel momento,questo io ho capito.
Ci sono stati avvistamenti da militari che riportano di ufo che prendono sembianze umane

Il più clamoroso è avvenuto nel luglio del 1977, quando un pilota dell’aviazione militare e altri due ufficiali stazionati presso la base della Raf di Boulmer nel Northumberland hanno raccontato di aver visto due "oggetti luminosi sospesi sul mare". Subito dopo l’avvistamento i due oggetti si sono separati, uno è andato verso occidente, l’altro mentre faceva una manovra ha assunto le sembianze di un corpo umano con tanto di proiezione di braccia e gambe. Gli uomini hanno osservato i dischi per un’ora e quaranta minuti prima che svanissero nel nulla. Anche il radar ha rilevato la presenza degli oggetti nella stessa posizione in cui gli ufficiali dichiararono di averli visti.

http://www.tgcom.mediaset.it/tgtech/artico...olo239829.shtml

Capisci cosa voglio dire?

Sono esseri di luce questo direi che e' corretto visti anche altre testimonianze su questi esseri ad esempio in Russia in un paesino di cui non ricordo il nome..

Evidentemente Bongiovanni utilizza il channeling
http://www.coscienza.org/vai_click.asp?url...loDB1.asp?ID=88

Tutti i channelers comunicano messaggi del genere telepaticamente ,provenienti da entita non terrestri.

Se leggi questi messaggi ammettendo che in parte ci siano dei falsi comunque collimano su molti punti e vengono da persone di paesi e lingue diversissime..
Io cerco solo di capire quanto ci possa essere di valido,daltronde a questo mondo di cose assurde ne capitano tutti i giorni..la realta supera la fantasia da sempre.

http://www.youtube.com/watch?v=FV5vRI2b6jQ
-----------------------------------------------------
Ecco il video dell'Atlantis incredibile ..ma vero!
http://www.youtube.com/watch?v=PtzWv0b4uMw


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: lun 13 nov 2006, 16:04 
«Il livello di segretezza relativo a quanto avvenuto a Roswell è stato sin dall'inizio senza paragoni - ha spiegato l'ex titolare alla Difesa - e la grande maggioranza degli alti funzionari e dei politici degli Stati Uniti, senza contare i puri e semplici ministri della Difesa, non vennero mai informati di nulla». Solamente i presidenti degli Stati Uniti e pochi altri sarebbero dunque dal 1947 al corrente della verità sulla provenienza dei resti raccolti a Roswell e delle successive scoperte fatte nella base del Nevada «Area 51» sulla circolazione degli Ufo sui cieli della Terra. «Una conseguenza di queste conoscenze - ha aggiunto Hellyer di fronte a una platea che lo ha osannato come un profeta - è che gli Stati Uniti stanno preparando da tempo un particolare tipo di armamenti che potrebbero essere usati contro gli alieni e che rischiano di precipitare tutti noi in una guerra intergalattica senza aver neanche il minimo sentore di quanto sta per avvenire».

Proprio a questo scenario sarebbe legata la decisione presa dal presidente americano, George W. Bush, all'inizio del 2004 di chiedere alla Nasa di costruire una «base sulla Luna» entro e non oltre il 2020. Sebbene Bush abbia affermato di volerla usare come trampolino per l'esplorazione umana del sistema solare l'ex ministro la pensa diversamente: «Questa installazione consentirà agli americani di osservare meglio il traffico di Ufo che si dirigono verso la Terra e poi tornano verso lo spazio e anche di colpirli e abbatterli se decideranno di farlo». Anche la nuova generazione di armi spaziali che il Pentagono sta sviluppando - il bilancio del 2005 ha previsto lo stanziamento dei primi fondi - sarebbe legata al possibile scenario di una guerra intergalattica.

«È giunto il momento di alzare il velo di segretezza che circonda l'esistenza degli Ufo - ha terminato l'ex ministro - e di far emergere la verità affinché la gente sia messa a conoscenza di uno dei più importanti problemi che la Terra si trova ad affrontare». A seguito del discorso di Hellyer tre organizzazioni non-governative canadesi - guidate dall'Istituto per la cooperazione nello spazio - hanno chiesto alla commissione Sicurezza nazionale del Senato di Ottawa di aprire un'inchiesta sugli Ufo, convocando a deporre sotto giuramento non solo l'ex ministro ma anche i vertici dell'intelligence, i comandanti attuali e passati del Norad e i massimi esperti scientifici e militari nazionali al fine di appurare quali informazioni possieda il Canada. Le organizzazioni non-governative chiedono anche al premier Paul Martin di dare inizio al progetto «Una decade di contatti» per accompagnare la popolazione alla conoscenza degli Ufo che ci circondano

FONTE: La stampa

http://www.cosenascoste.com/bushcontroufo/

Admaski il padre dei contattisti negli anni 50 -60 riportava queste conoscenze grazie ai suoi contatti

Siete perfettamente nel vero ritenendo che i dischi volanti siano azionati da energia elettromagnetica. Se uno Stato sulla Terra potesse dominare questa energia, esso potrebbe effettivamente controllare il mondo attraverso il dominio dell'aria. Io posso assicurarvi positivamente però che questi apparecchi non sono di natura terrestre.
Non dubito che vi siano Paesi in cui si stiano effettuando esperimenti per tentare di costruire apparecchi simili. Mi consta anzi che diversi gruppi industriali stiano cercando di scoprire i mezzi per dominare questa energia. Alcuni forse possono essere giunti molto vicino alla meta. Ma, per quanto mi consta, nessuno è ancora arrivato alla scoperta completa.
Questa energia è all'origine del movimento di tutti i corpi nello spazio. Prendete ad esempio il nostro pianeta. Come saprete, si calcola che esso si muova a 162 miglia al secondo, nella sua orbita, compiendo circa 600 milioni di miglia introno al Sole in 365 giorni. Nel medesimo tempo ruota su se stesso a circa 18 miglia e mezzo al secondo, nelle 24 ore. Il nostro pianeta ha dunque un doppio movimento: da quanto ho appreso attraverso i miei contatti personali con gli abitanti di altri pianeti, essi hanno scoperto come dominare questa energia motrice. Essi hanno costruito apparecchi azionati da questa energia, esattamente come ne sono azionati i pianeti. Con una eccezione: mentre un pianeta si muove in una orbita che è sempre la stessa, questi apparecchi possono essere manovrati attraverso lo spazio, secondo una libera volontà.
Questi apparecchi producono automaticamente una propria gravità, così come avviene nei diversi pianeti e nel nostro.
Pertanto coloro che viaggiano sui dischi non percepiscono il movimento; esattamente come noi non lo percepiamo sulla Terra che pure si muove attraverso lo spazio.
La ragione delle numerose ricognizioni su Roma, come quella di cui voi siete stato testimone il 6-11-'54, deve ricercarsi nell'intenzione di impressionare le popolazioni, dato che Roma è la sede della religione cristiana.
Queste impressioni sulla massa si ripercuoteranno sulla Santa Sede che finirà per proclamare l'esistenza di questa aviazione. Ciò condurrà il mondo ad accettare l'atteggiamento amichevole di questi visitatori interplanetari. E non più a considerarlo ostile e pauroso, così come è stato generalmente presentato
http://www.edicolaweb.net/nonsoloufo/ig001.htm
......FATE UN PO VOI


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: dom 19 nov 2006, 16:48 
L'Occultazione dei governi sulla verita "UFO"

M.B.: È possibile che esista una congiura mondiale che cerca di occultare la verità su possibili contatti con altri esseri?
R.D.: «Sì, lo credo e da sempre mi chiedo quale possa essere la natura di una tale cospirazione che va al di là di qualsiasi controllo nazionale. Riferendomi ai miei studi sulla storia degli Stati Uniti, mi sono reso conto che lo stesso governo americano è influenzato e controllato da entità multinazionali. E questo vale per qualsiasi
nazione, Italia inclusa.

http://www.dnamagazine.it/grandeinganno.html

Per lo storico americano Richard Dolan, gli USA vivono un’epoca di neo oscurantismo che favorisce l’insorgere di un “Fascismo invisibile”. Sono queste le premesse del cover-up globale sugli UFO
di Massimo Bonasorte - Prima parte

---------------------

14 Aprile 1964, il giorno dopo che la Terra si Fermò

La Repubblica Popolare Cinese, gli Stati Uniti d’America, l’Unione Sovietica e il Consiglio d’Europa incontrano le “Star Nations” in un’installazione sotterranea in New Mexico. Il rapporto di un “Meeting Preliminare” con i potenti della Terra

di Richard Boylan, Ph.D.

Lo scorso 17 Marzo, il dottor Richard Boylan ha rilasciato via Internet, a un gruppo selezionato di ricercatori internazionali, un Rapporto sull’Incontro avvenuto negli anni ’60 fra quattro delegazioni dei Governi della Terra e tre rappresentanti della “Federazione Galattica”. Il resoconto è dettagliato e, per la prima volta, sembra far luce su un episodio considerato fondamentale per la storia dell’ufologia, ma da sempre avvolto in un alone di leggenda. Al momento non si ha alcun riscontro oggettivo alle dichiarazioni di Boylan, basate su informazioni ottenute tramite sue “comunicazioni telepatiche” e ricerche personali. Boylan si è assunto tutta la responsabilità in merito all’accuratezza di questo Report.

http://www.dnamagazine.it/14aprile1964.html


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: mar 28 nov 2006, 17:52 
Sempre per quanto riguarda Bongiovanni vi consiglio di ascoltarlo:

http://video.google.it/videoplay?docid=172...gio+bongiovanni

Ha preso anche dei premi per la lotta alla mafia
non mi pare poi cosi pazzo

e vi consiglio di aprire gli occhi e il cuore e guardare sto video : (non per chi e' troppo sensibile)

http://video.google.it/videoplay?docid=437...gio+bongiovanni


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: dom 10 dic 2006, 18:49 
Documenti sugli Ufo davvero interessanti

http://www.ufologia.net/headlines/articoli...CATEGORIA_ID=50


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: dom 10 dic 2006, 22:12 
Non connesso

Iscritto il: gio 11 dic 2008, 17:38
Messaggi: 100
Insomma se gli USA hanno la geniale idea di attaccare qualche UFO possiamo considerarci tutti morti.
Rassicurante... considerando l'attuale presidente americano :S


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: lun 11 dic 2006, 20:12 
Ecco forse perche si incazzeranno gli extraterrestri

il 69enne ex comandante dell'Apollo 15. E ha tirato fuori di tasca un progetto vecchio di vent'anni e già scartato dalla Nasa: usiamo il Sole come una gigantesca pattumiera e spariamogli dei missili con dentro tutta la porcheria atomica del nostro pianeta.

http://www.nexusitalia.com/nexus_new/index...=355&Itemid=123


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: sab 23 dic 2006, 18:51 
a proposito di guerre stellari

Secondo una notizia diffusa dagli Stati Uniti la Cina avrebbe sperimentato con successo un missile anti-satellite. Il Dipartimento di Stato americano ha infatti annunciato che in data 12 gennaio un missile è stato lanciato nello spazio dal suolo cinese colpendo un vecchio satellite cinese a un´altezza di circa 800 chilometri.

http://italia.pravda.ru/world/22-01-2007/4471-0


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: dom 4 mar 2007, 11:27 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3950
secondo me non sanno nemmeno con chi hanno a che fare.
comunque state "tranquilli": quelli ostili ci attaccheranno comunque, quelli amici saranno immuni ai nostri attacchi e ci aiuteranno comunque :)

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ] 

Annuncio: Il Forum è morto. Viva il Forum!


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 18 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  




Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010