Oggi è lun 21 gen 2019, 16:10

Annuncio: Il Forum è morto. Viva il Forum!




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 73 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Abduction: la mia esperienza
Messaggio da leggereInviato: gio 29 set 2011, 18:26 
Messaggio eliminato su richiesta dell'Autore e approvazione dell'Amministratore.


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: abduction la mia esperienza
Messaggio da leggereInviato: ven 30 set 2011, 15:19 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 7 set 2011, 20:22
Messaggi: 145
Ho letto il tuo post ieri ma non trovavo parole 'giuste' per commentarlo. Credo tu abbia avuto molto coraggio sia nell'esporre le tue esperienze qua che nel raccontarle ai tuoi familiari, ma soprattutto nell'affrontarle. Leggere la tua storia sicuramente può essere di aiuto alle persone che stanno cercando di affrontare il tuo stesso problema. Attendo la seconda parte con interesse.


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: abduction la mia esperienza
Messaggio da leggereInviato: ven 30 set 2011, 18:10 
quasi finito... uff. grazie per la lettura ed il supporto, sono cose che faccio volentieri negli interessi degli altri :) sinceramente non mi sento particolarmente coraggioso visto che fino a qualche giorno fa ero controllato tutti i giorni (e chissà se succede ancora, di sicuro in internet si) quindi cosa cambia dallo stare zitti? non ho nulla da temere, nemmeno la morte ;)


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: abduction la mia esperienza
Messaggio da leggereInviato: ven 30 set 2011, 21:07 
Desideravo aggiungermi nel coro delle persone che ti stanno leggendo con vivo interesse...
Hai un coraggio che lascia senza parole, davvero coinvolgente tutta la struttura dei ricordi spezzati, ti seguo con la mente ma anche con il cuore.
Ciao!
Alex


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: abduction la mia esperienza
Messaggio da leggereInviato: sab 1 ott 2011, 11:59 
Finito! grazie Alex, mi fa comunque piacere che le persone pensino che sto facendo qualcosa di buono, alla fine la maggior parte di noi cerca solo delle possibilità per essere se stessi con disinvoltura e nulla piu.

per chi avesse domande quando ho tempo risponderò


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: abduction la mia esperienza
Messaggio da leggereInviato: dom 2 ott 2011, 15:26 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 7 set 2011, 20:22
Messaggi: 145
ti vorrei chiedere una cosa, se posso. Ma quando hai compilato i tav e poi deciso di affrontare il tutto, non so come dire, hai avuto delle ripercussioni? nel senso, 'voci interiori' che hanno cercato di non farti affrontare il problema? oppure altre 'sensazioni', 'avvenimenti'?

edit: scusa non avevo visto ancora la seconda parte! se hai già detto qualcosa a riguardo, perdonami!


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: abduction la mia esperienza
Messaggio da leggereInviato: lun 3 ott 2011, 16:00 
c'era una voce che mi diceva di lasciare stare, che ero matto o che mi prendevano sicuramente per matto... però piu quando ne parlavo ad altri. per il tav c'era paura ma credo sia anche naturale.


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: abduction la mia esperienza
Messaggio da leggereInviato: lun 3 ott 2011, 19:21 
Una cosa di cui non parli nei simbad di liberazione (o forse mi è sfuggita, in questo caso ti chiedo scusa), ma la MAA l'hai cancellata?


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: abduction la mia esperienza
Messaggio da leggereInviato: lun 3 ott 2011, 20:58 
si certo, essendo legata ad uno dei chip (quello oculare a quanto pare) è sparita o nel primo o nel terzo in ogni caso. comunque non lo sento più, nemmeno a livello reattivo.


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Abduction: la mia esperienza
Messaggio da leggereInviato: mar 4 ott 2011, 23:34 
Grazie di cuore per aver riportato la tua esperienza.
Ci sono dettagli molto interessanti ed alcune risonanze. Immagino avrai fatto molta fatica a scrivere, ma sono contento che hai compreso quant'è importante condividere. :)


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Abduction: la mia esperienza
Messaggio da leggereInviato: mer 5 ott 2011, 1:19 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 15 lug 2010, 1:33
Messaggi: 24
Spaventoso ma veritiero. E' l'ennesima prova che il Simbad è l'unica vera arma che abbiamo. In primis per riunire la triade, secundis per liberarci dai parassiti. Proprio come scrive alla fine, il vero ostacolo è la paura e l'unico modo per vincerla (almeno per me) è quella di desiderare la libertà di anima, di volerla liberare a tutti i costi! Bisogna amare anima, perchè lei è disposta a combattere per proteggerci!


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Abduction: la mia esperienza
Messaggio da leggereInviato: mer 5 ott 2011, 11:10 
beh tutte le tecniche sono utili, e poi bisogna vedere caso per caso quale sia meglio utilizzare. il SIMBAD è un buon metodo ma non è automatico, perchè i parassiti se non si ha troppo controllo nella simulazione interferiscono pesantemente... anche lì l'unico ostacolo è la paura. paura che tra l'altro non scompare mai al 100% ma che si puo imparare a controllare.

@Anonimo: grazie, in realtà non ho fatto particolarmente fatica a scrivere perchè volevo in un certo senso liberarmi da un peso. suppongo ci sarebbero interessanti spunti anche su quello che sto provando/vivendo in questi giorni che piu avanti riporterò.


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Abduction: la mia esperienza
Messaggio da leggereInviato: mer 5 ott 2011, 17:45 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 7 set 2011, 20:22
Messaggi: 145
vorrei farti un'altra domanda, nel TCT come si presentava la triade?


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Abduction: la mia esperienza
Messaggio da leggereInviato: mer 5 ott 2011, 18:08 
allora, la mente era davanti a me poggiata a terra ed avrà avuto il diametro di un metro circa di questo colore qui:
(!empty($user->lang['IMAGE'])) ? $user->lang['IMAGE'] : ucwords(strtolower(str_replace('_', ' ', 'IMAGE')))

spirito era leggermente alzato da terra dietro a mente ed aveva un diametro di circa mezzo metro di questo colore qui:
(!empty($user->lang['IMAGE'])) ? $user->lang['IMAGE'] : ucwords(strtolower(str_replace('_', ' ', 'IMAGE')))

anima era in alto dietro a spirito, ma era talmente in alto che ne vedevo solo una fetta guardandola dal mio punto di vista come se fosse fusa con il soffitto, ed era pressapoco larga un metro di diametro di questo colore (però luminoso tipo neon quindi sembrava bianco):
(!empty($user->lang['IMAGE'])) ? $user->lang['IMAGE'] : ucwords(strtolower(str_replace('_', ' ', 'IMAGE')))

una volta uniti sono diventati una pallina di circa mezzo centimetro che mi svolazzava davanti al naso di questo colore:
(!empty($user->lang['IMAGE'])) ? $user->lang['IMAGE'] : ucwords(strtolower(str_replace('_', ' ', 'IMAGE')))


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Abduction: la mia esperienza
Messaggio da leggereInviato: mer 5 ott 2011, 23:07 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 4 ott 2011, 13:33
Messaggi: 49
ma quando si fanno ste simulazioni mentali si chiama mente spirito e anima e non il corpo perche' sei in pratica tu che parli.. ma io mi domando ma tu che parli non sei mente in quanto pensi e organizzi il tutto? ..io vado a logica..


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Abduction: la mia esperienza
Messaggio da leggereInviato: mer 5 ott 2011, 23:17 
Sì, in realtà sei sempre tu che esprimi, cioé anima+spirito+mente.
La simulazione mentale è uno psicodramma e, in quanto tale, è uno specchio dell'attuale situazione di te stesso. Una sorta di percezione virtuale all'interno del virtuale, ma sempre corrispondente al reale :)


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Abduction: la mia esperienza
Messaggio da leggereInviato: mer 5 ott 2011, 23:28 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 4 ott 2011, 13:33
Messaggi: 49
quindi il corpo non lo chiami perche' sostanzialmente e' rappresentato dalla stanza in cui convochi le tre parti
ma se cio' che noi chiamiamo reale in verita' e' virtuale perche' un addotto e' piu' solito vedere o percepire sti alieni "non dal vivo"
cioe' nel caso io avessi un alieno dentro basterebbe tirarlo fuori no? pero' perche' quando viene fuori non lo si vede?


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Abduction: la mia esperienza
Messaggio da leggereInviato: gio 6 ott 2011, 8:49 
beh ci sono dimensioni che noi non percepiamo (per farti un esempio pratico non vediamo l'infrarosso e quindi un alieno che avesse come caratteristica di essere visibile in quello spettro cromatico non lo vedremo) o semplicemente si nascondono. altri invece li percepisci quando appaiono. in sostanza non sono tutti dentro ma è come se lo fossero nello psicodramma, perchè in quel frangente rappresentano piu che altro i collegamenti che hai con loro.


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Abduction: la mia esperienza
Messaggio da leggereInviato: gio 6 ott 2011, 11:59 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 4 ott 2011, 13:33
Messaggi: 49
quindi c'e' gente che a livello cosciente li vede giusto? cioe' come la madonna di medjugorje o cm cazz si scrive sti bimbetti che anche scientificamente han visto qualcosa avranno visto uno di sti cosi immagino..
allora perche' la gente con anima o meglio la gente che riesce a parlarci e discuterci non si impegna e non fa' la stessa cosa che loro fanno a noi?
ma anche con piu' persone
del tipo tutti insieme fai per esempio 20, 30, 80 persone che con la loro anima giungono da sti alieni e gli dicono " noi vi avvisiamo cambiate il vostro modo di agire e pensare perche' cosi' non va' bene" ma in primis con certa gente di sto pianeta bisognerebbe farlo non credete?
cioe' *** se tanto e' tutto possibile allora sta cosa e' na cavolata no?


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Abduction: la mia esperienza
Messaggio da leggereInviato: gio 6 ott 2011, 12:11 
non funziona così. il cambiamento ognuno puo farlo attraverso le proprie percezioni, e non ecrtamente attraverso quelle degli altri. io non posso soggiogare altri esseri umani con la mia anima, e cmunque è gia una pratica ababstanza diffusa che ha piu a che fare col modus operandi alieno che con quello umano. se aneli al potere non sei diverso dagli alieni, ma non arriverai mai a comprendere realmente cosa sei, e cosa ti circonda. la paura è la veicolazione sbagliata per affrontare questo tipo di problemi, eprchè crea inevitabilemnte una spirale infinita negativa che puo essere spezzata solo attraverso un atto di volontà profondo.
il succo della questione è che se vuoi cambiare le tue percezioni devi cambiare tu, quindi se vuoi che l'alieno ti ignori, devi fare in modo di non essere percepito, o perlomeno fare in modo che se anche vieni percepito l'alieno decida di afre dietro-front istantaneo sentendo che sta andando in una direzione sbagliata o pericolosa. non ci sono altre alternative.

comunque se fosse possibile "andare dagli alieni" e intimargli di starsene buoni, ammesso di sapere dove sono, io non ci andrei... li conosco non tantissimo, ma abbastanza da sapere che se li conosci li eviti, anche perchè chi ci ha parlato coscintemente (o che pensa di averlo fatto) ha solo percepito che erano li per fargli del bene, e lo intortavano di discorsi come volevano. (l'esempio se vogliamo è proprio la visione della madonna).

chi ha anima deve comunque ricordarsi che non ha nulla da temere una volta libero perchè anima trascende questa realtà illusoria, mentre gli alieni no.


Top
 
 
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 73 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo

Annuncio: Il Forum è morto. Viva il Forum!


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  




Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010