Oggi è dom 20 gen 2019, 5:11

Annuncio: Il Forum è morto. Viva il Forum!




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 
Autore Messaggio
Messaggio da leggereInviato: mer 10 ott 2012, 20:52 
Non connesso

Iscritto il: mer 10 ott 2012, 20:32
Messaggi: 2
Buonasera a tutti.
Mi sono giusto iscritto al sito in cerca di una risposta tra i centinaia di argomenti che vi sono proposti. La risposta che cerco è in merito alla possibile interferenza con apparecchi elettronici e dunque spero di essere e di scrivere nel posto giusto.
Fin da ragazzino mi è sempre capitata la strana "coincidenza" di interferire con le apparecchiature elettriche, spesso però danneggiandole. Erano fenomeni saltuari a cui poteva seguire una bella risata ed il ricordo di questi eventi era legato al divertimento.. Con il tempo però la frequenza degli eventi è lentamente aumentata ed ora la situazione inizia un pò a incuriosirmi.
Fondamentalmente io potrei anche convivere con questi eventi ma forse la mia famiglia non è dello stesso parere. Oramai mi è quasi proibito toccare telecomandi, accendere sky, lettori DVD o televisioni. Il tutto spesso va in tilt tra le ire di casa. Persino a lavoro ho una amica che ha compreso la strana casualità e gentilmente mi accende lei tutte le apparecchiature elettroniche di cui ho bisogno, computer compreso.
E oggi ancora una volta ho dovuto chiamare un tecnico per uno strumento a led che, a detta sua, era stato sintonizzato a una frequenza non più visibile all'occhio umano.. mentre io l'avevo solamente spostato.
Persino lampade o macchine fotografiche a pile devo evitare o rischio di "scaricare" completamente le batterie.
Ora la mia domanda sorge spontanea? da cosa pensate dipenda tutto questo?
La mia famiglia insiste per sottopormi a degli esami clinici in merito. Ma esistono? esiste un esame per vedere se realmente interferisco con le apparecchiature elettroniche?
Grazie a tutti.
Buona serata


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: gio 11 ott 2012, 2:34 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 14 mar 2012, 17:07
Messaggi: 170
Spacex solleva una questione, e pur non potendo dare una risposta alla sua domanda (ahinoi) intervengo per mettere l'accento sul fatto che se pur lo spegnimento dei lampioni al proprio passaggio è un fenomeno che incuriosisce, più di tanto non importa a chi osserva o è protagonista di questi fenomeni. Ben più fastidiosa è la cosa se ci vanno di mezzo i propri apparecchi elettronici o le lampadine di casa che bisogna riacquistare e cambiare. Tipo a casa mia la frequenza con cui si brucia ogni tipo di lampadina è quasi comica, e non parlo solo di lampadari e plafoniere ma anche di lampade, torce, lucette varie, fari e spie di auto e motorini. Questo fenomeno è particolarmente fastidioso per mia madre che lavora la notte in una casa di riposo, per esempio quando deve scendere in cantina deve portarsi una candela perché regolarmente si brucia la lampadina appena lei scende. Và bene le coincidenze, ma fino a un certo punto. Il problema, oltre al discorso economico, è che tutti questi inconvenienti a volte causano delle tensioni in casa, e non sto parlando di quelle elettriche...

_________________
Ehi, ma dici sul serio? Allora rido più forte!


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: gio 11 ott 2012, 12:56 
Non connesso

Iscritto il: mer 10 ott 2012, 20:32
Messaggi: 2
Ti dirò che mia madre, praticamente un fine settimana si e uno no, mi chiede se è meglio che io faccia una TAC per vedere che non abbia qualcosa dentro.. una fonte magnetica o altro..
Nessuno ha esperienza o consigli su eventuali esami da fare?


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: gio 11 ott 2012, 15:39 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 21 giu 2011, 11:28
Messaggi: 782
esperienze in merito cel'hanno molti che hanno a che fare con la propria anima. sembra infatti che la causa di queste cose sia lei, e mediamente lo fa fintanto che non ti accorgi che esiste. "gioca".

detto questo forse con un po di volontà si potrebbe stoppare queste eventualità, se poi invece credi di essere l'uomo radiattivo, non credo esistano esami specifici in merito.


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: gio 11 ott 2012, 18:13 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 30 ago 2011, 14:28
Messaggi: 331
Citazione (Spacex)
esiste un esame per vedere se realmente interferisco con le apparecchiature elettroniche?

Beh il problema non credo affatto sia come poter realizzare l'esame. Ti mettono davanti il telecomando o il pc o la lampadina come a casa tua e vedono che succede :D Per verificare cosa accade, io già da totale ignorante posso pensare a strumenti appositi, come quelli per misurare le variazioni del campo magnetico, oppure collegarti un voltometro o amperometro quando succedono questi fenomeni :D Più laborioso sarà poi comprendere la causa prima di questi fenomeni (e cioè perchè si realizza una variazione di campo magnetico o elettrico o quello che è), ma sarà già un primo passo.

Dicevo, secondo me il problema non è capire come analizzarti, quanto piuttosto trovare qualcuno disposto a farlo e che non ti rida in faccia.


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: gio 11 ott 2012, 21:58 
Non connesso

Iscritto il: gio 3 dic 2009, 2:57
Messaggi: 1
la cosa piu bella :( e' vedere il fenomeno con la nebbia, li sono brutte sorprese, perche la nebbia mette in risalto un altra cosa; detta in breve un orbs che con la nebbia si resce a malapena a vedere le turbolenza nell'aria. l'orbs in questione varia dai 30 ai 10 cm.

se uno nota il fenomeno e' ancora peggio quando si spengono i pali in avanti, qualcuno ha una spiegazione scientifica oltre all'esaurimento della lampada ?


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: mar 16 ott 2012, 4:19 
Non connesso

Iscritto il: gio 17 mag 2012, 17:28
Messaggi: 24
ciao green oltre ai lampioni hai vissuto fenomeni di interazione con altri apparecchi elettrici?


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: mar 16 ott 2012, 11:12 
Non connesso

Iscritto il: gio 26 apr 2012, 23:10
Messaggi: 94
Non so se a me sia mai successo..Non ho mai fatto caso a queste cose,anche perche a Cuba c'erano sempre problemi con la tensione elettrica dovuto ai vecchi generatori che erano quasi sempre guasti..Oppure c'erano dei lunghissimi blackout....Ma penso comunque di no...

Ma sono sicura di aver vissuto l'esperienza opposta..Cioè,tipo,la tv che si accende da sola anche essendo scollegata dalla rete elettrica,lampade che si accendono al improvviso,radio....Esperienze molto sgradevoli...
Siccome,ero piccola e ogni volta fuggivo da casa presa dal panico..Mi hanno spiegato che quel "fenomeno" era provocato dai fulmini... ;)
I fulmini hanno illuminato la tua stanza..! La tv è stata presa da un fulmine...!...

La cosa che mi capita tuttora quando c'e una situazione di estrema tensione con qualche persona..Cioè quando qualcuno mi fa diventare ultranera di rabbia.Se la persona si avvicina a me,per qualche strano motivo,gli oggetto di vetro a me vicino scoppiano,diventano polvere..Come indotti da stress termico,frequenza o qualche altro fenomeno..Questa cosa non la capisco..


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: mer 24 ott 2012, 5:29 
Non connesso

Iscritto il: gio 17 mag 2012, 17:28
Messaggi: 24
Citazione (Spacex)
Buonasera a tutti.
Mi sono giusto iscritto al sito in cerca di una risposta tra i centinaia di argomenti che vi sono proposti. La risposta che cerco è in merito alla possibile interferenza con apparecchi elettronici e dunque spero di essere e di scrivere nel posto giusto.
Fin da ragazzino mi è sempre capitata la strana "coincidenza" di interferire con le apparecchiature elettriche, spesso però danneggiandole. Erano fenomeni saltuari a cui poteva seguire una bella risata ed il ricordo di questi eventi era legato al divertimento.. Con il tempo però la frequenza degli eventi è lentamente aumentata ed ora la situazione inizia un pò a incuriosirmi.
Fondamentalmente io potrei anche convivere con questi eventi ma forse la mia famiglia non è dello stesso parere. Oramai mi è quasi proibito toccare telecomandi, accendere sky, lettori DVD o televisioni. Il tutto spesso va in tilt tra le ire di casa. Persino a lavoro ho una amica che ha compreso la strana casualità e gentilmente mi accende lei tutte le apparecchiature elettroniche di cui ho bisogno, computer compreso.
E oggi ancora una volta ho dovuto chiamare un tecnico per uno strumento a led che, a detta sua, era stato sintonizzato a una frequenza non più visibile all'occhio umano.. mentre io l'avevo solamente spostato.
Persino lampade o macchine fotografiche a pile devo evitare o rischio di "scaricare" completamente le batterie.
Ora la mia domanda sorge spontanea? da cosa pensate dipenda tutto questo?
La mia famiglia insiste per sottopormi a degli esami clinici in merito. Ma esistono? esiste un esame per vedere se realmente interferisco con le apparecchiature elettroniche?
Grazie a tutti.
Buona serata


io utilizzerei questo mio dono per fare i dispetti a chi mi sta antipatico :D
a parte gli scherzi è curioso come fenomeno....quindi man mano che sei cresciuto è aumentata la frequenza di questi episodi.
oltre a questo fenomeno paranormale, ce ne sono altri che ti capitano? e che magari potrebbero essere collegati a quello che stai raccontando?


Top
 Profilo
 
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 

Annuncio: Il Forum è morto. Viva il Forum!


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  




Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010