Oggi è dom 26 mag 2019, 15:36

Annuncio: Ci siamo trasferiti sul nuovo Blog!




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: ven 8 feb 2008, 22:46 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 26 nov 2008, 20:56
Messaggi: 889
Località: Cuneo
Qui si trova una buona summa sulla geomanzia...me ne sono accorto dopo aver copiato a computer tutto il testo trovato su un libro che ho in casa...

http://spazioinwind.libero.it/may2001/figu...geomantiche.htm

Questo invece è ciò che ho ricopiato:
La più antica, forse, delle Arti divinatorie, la "geomanzia" (il cui significato etimologico è <<diviazione per mezzo della Terra>>), ossia l'Oracolo della Terra, è giunta sino a noi nella sua forma primitiva immutata da millenni, affascinando la mentalità moderna con la prospettiva di un dialogo con il subcosciente per mezzo di rudimentali figure simboliche, costruite matematicamente ed espresse con punti. La geomanzia era praticata da tutti i popoli dell'antichità, ma sopratutto da popolazioni nomadi della Mesopotamia e della Penisola Arabica: pastori, predoni, carovanieri.
per esercitare questa divinazione non ci voleva molto: era sufficiente un bastone con cui tracciare sulla sabbia i sengi elementari - punti e linee - nei quali un occhio esperto, aiutato da una ment eintuitiva, sapeva leggere le risposte a ogni genere di quesiti e di problemi che travagliavano le genti di quell'epoca remota.
Ancora oggi la geomanzia continua a rispondere agli essenziali, immutabili quesiti dell'uomo; neppure la tecnica di questa divinazione arcaica è mutata, ma è rimasta quella elaborata tremila anni fa dalle brillanti menti astro-matematiche delle civilissime popolazioni arabe, persiane, greche, indiane.

COME INTERROGARE L'ANTICO ORACOLO

Il procedimento è molto semplice, e non esige nemmeno la ricerca di un bastone e di un fazzoletto di terra.
Muniti di una penna e di alcuni fogli di carta quadrettata, possiamo iniziare lo studio. Per prima cosa si formula in maniera concisa ed esauriente la domanda da fare all'oracolo e la si scrive in cima ad un foglio. Per esempio: <<otterrò il lavoro promesso?>>, oppure: <<chiara mi è fedele?>>.
Rilassati, sereni, con la mente svuotata di dubbi e di pensieri e concentrati sul problema, si tracciano con mano leggera, quasi incosciamente e senza contarli, 4 gruppi di punti, di 4 file ciascuno.
Queste 16 file di punti formano l'indispensabile tracciato, cioè il materiale dal quale nasce il tema geomantico, la cui interpretazione fornisce la risposta all'Oracolo

COME SI SVILUPPA UN TEMA GEOMANTICO

La chiave del sistema sta nell'accertare se i punti tracciati in ciascuna fila sono pari o dispari. Per tale compito si uniscono partendo da destra, i punti da due a due con un trattino (come nello schema qui sotto). Se il totale è pari, all'estremità del foglio rimangono due punti, se dispari, un punto solo. Riportati a lato del foglio, uno sotto l'altro in linea vertivale, questi punti formeranno a mano a mano, delle strane figure che sono appunto i simboli geomantici.

. . -----------> . .-. .-. .-.
. -----------> . .-. .-.
. -----------> . .-. .-. .-. .-. .-.
. . -----------> . . .-. .-.


. . -----------> . . .-. .-. .-. .-. .-.
. . ----------->. . .-. .-.
. . ----------->. . .-. .-. .-. .-.
. . ----------->. . .-. .-. .-.


. . ----------->. . .-. .-. .-.
. . -----------> . . .-. .-.
. ----------->. .-. .-. .-. .-. .-. .-.
. . -----------> . . .-. .-. .-. .-.


. ------------> . .-. .-. .-. .-.
. ------------> . .-. .-.
. .------------> . . .-. .-. .-. .-. .-.
. .------------> . . .-. .-. .-. .-.


Le 4 figure così ottenute sono chiamate Madri.
Un tema geomantico completo è formato da 15 caselle, nelle quali vengono collocate queste figure: 4 Madri, 4 Figlie, 4 Nipoti, 2 Testimoni e il Giudice. In casi di dubbio si aggiunge una figura facoltativa: quella del Giudice Supremo.

COME NASCONO QUESTE FIGURE

Dalle 4 figure uscite dal tracciato e chiamate Madri, si può avere già un'idea chiarificatrice sul responso dell'Oracolo, anche se espressa ancora in termini molto generalizzati.
la Madri vengono collocate nelle rispettive caselle, da destra veso sinistra; la prima - estratta dal primo gruppo del tracciato . nella Prima Casa, la seconda nella Sconda Casa, e così via.
Ogni Madre è composta di 4 parti: testa, cuore, grembo, piedi. Riportando i punti che rappresentano le 4 teste delle Madri e sistemandole una sotto l'altra, cominciando da destra (cioè dalla prima Madre), si ottiene la prima Figlia. Con lo stesso procedimento dai cuori si ottiene la seconda Figlia, dai grembi la terza Figlia, dai piedi la quarta Figlia. Esse vengono incasellata a fianco delle Madri, de destra verso sinistra; la prima Figlia accanto alla quarta Madre.
Le successive figure, chiamate Nipoti, vengono estratte sia dalle Madri che dalle Figlie, usando un procedimento chiamato addizione geomantica. Dopo aver sommato le teste delle due prime Madri (la prima e la seconda), si guarda il totale; se questo è pari, si riportano al lato del foglio due punti, se dispari un punto solo. Essi formano la testa della prima Nipote. Ripetendo questa operazione con i cuori delle medesime due Madri, con i loro grembi ed infine con i loro piedi, e collocando i punti ottenuto uno sotto l'altro a lato del foglio, si ottiene la prima Nipote. La seconda Nipote viene estratta con il medesimo sistema dalle altre due Madri. La terza Nipote nasce nel medesimo modo dalle altre due prime Figlie; la quarta Nipote, dalle ultime due Figlie.
Servendosi della medesima addizioe geomantica, si formano le figure dei due Testimoni, e del Giudice; il Testimone destro, si ricava dalle due prima Nipoti (sempre partendo da destra); il Testimone sinistro, dalle ultime due. Il Giudice, a sua volta, viene formato dai due testimoni.
Il Giudice Supremo viene chiamato in causa saltuariamente, sono in casi complicati, in cui si impone una controprova. Lo si ricava allora - con l'addizione geomantica - dalla prima Madre e dal Giudice.

COME SI INTERPRETA UN TEMA GEOMANTICO

Per poter esaminare il Tema geomantico bisogna sapere che tutta la parte destra (Testimone destro compreso) rappresenta il passato più vicino, cioè le circostanze che hanno suggerito al richiedente di porre la domanda.
La parte sinistra invece ci svela un futuro, anch'esso molto vicino, in cui si svolgeranno i fatti annunciati dall'Oracolo.
Per avere una risposta immediata in senso generale si guarda il Giudice
Passiamo ora a dare un breve sunto dei significati di ciascun simbolo, basanso il nostro lavoro sulle opere dei più famosi studiosi di geomanzia; dal matematico arabo del' VIII secolo, Djabir Ibn Hayan, allo studioso rinascimentale Cristoforo Cattaneo, alla giornalista francese Catherine Gris, esponente dei geomanti moderni, ai Sikkidì, i famosi Maestri Geomanti del Madagascasr







1 VIA (strada)

.
.
.
.

Nel significato tradizionale indica la strada, il percorso. E' una figura neutra, nè positiva, nè negativa, che risente l'influenza delle figure vicine, infatti è dominata dalla Luna, che rappresenta la fantasia, l'immaginazione, l'estrosità ma anche le illusioni e le infatuazioni. Portatrice di alternative incerte, di situazioni ambigue, generalmente negative, <<via>> rispecchia il continuo fluire dell'acqua e l'acqua in se stessa. Presagisce viaggi, vagabondaggi, cambiamenti di residenza, vita nomade, avvenimenti affascinanti ma di scarsa durata.
In amore <<via>> consiglia di stare all'erta e di non lasciarsi trascinare da fallaci speranze. Può indicare pericolosi incontri con <<uomini che camminano>>, come li definisce Ibn Hayan, cioè partner che passano senza fermarsi, accettando affetti senza ricambiarli, e che vanno avanti per la loro strada senza voltarsi indietro. Indica anche matrimoni insicuri, mezzi finanziari senza stabilità, eredità dalle quali, dopo molte fatiche e spese, non rimane nulla.


2 POPULUS (popolo)

. .
. .
. .
. .

E' il simbolo delle folle, delle masse, delle immense città, dei concentramenti umani. Indica ricchezze o fama che dipende dal favore popolare, come quella dei divi, cantanti, campioni sportivi, E' una figura propizia per lavori du grupppo: orchestre, squadre sportive ecc., e per attività legate al turismo e all'aviazione. Affiancato da figure infauste <<populus>> significa un intervento di forza maggiore, rovesci di fortuna, perdita di denaro e di popolarità. COllocato fra figure di buon presagio indica abbondanza, figli numerosi, parti gemellari, vincite abbiante a lotterie popolari. In amore significa matrimoni brillanti ma privi di affetto, turbolenti legami con improvvise rotture, fanatici entusiasmi che si sgonfiano senza motivo. Dominato dalla Luna Novella, nascosta ed invisibile, <<populus>> annuncia misteriosi interventi del destino, inspiegabili coincidenze - buone o cattive -, avvenimenti scanditi dal ritmo del flusso e del deflusso, che crea o distrugge.


3 CONJUCTIO (unione)

. .
.
.
. .

Significa congiunzione, unione, incontro. E' una figura neutra, aperta agli influssi collaterali, ma in genere orientata verso significati positivi di amicizia, unione, compartecipazione. Incline a dimostrarsi benigna, costituisce un buon presagio per tutte le imprese, salvo per le entrate di denaro. <<conjuctio>> significa convergenza e simpatia, quindi pace e buone relazioni a tutti i livelli: in politica, in famiglia, tra soci e coniugi. Accompagnata da figure positive, presagisce vantaggiosi contratti di lavoro, associazioni fortunate, nuove comunità. In amore prospetta unioni di lungha durata, nonché la sparizione degli ostacoli che li osteggiavano. Indica anche ritrovamento di valori persi, realizzazioni conseguite grazie all'appoggio del clan, della famiglia, del gruppo. Quando è male accompagnata, <<conjuctio>> porta l'isolamento, la perdita dell'indipendenza, situazioni pesanti, apparentemente senza via di uscita oppure difficoltà nella vita in comune.


4 CARCER (carcere)

.
. .
. .
.

Segno bivalente dominato da Saturno, <<carcer>>, ha due aspetti differenti. Il primo, negativo, è impostato sul tema dell'incarcerazione, sia in senso proprio che figurato: blocco dello slancio vitale o lavorativo, segregazione dipendente da forza maggiore, solitudine, ritardi di ogni genere, intralci nei divertimenti, gite o viaggi di piacere.
La sua presenza significa ristrettezze, limitazioni, forzata economia. In amore, è di cattivo auspicio per progetti matrimoniali e, in specifici casi, indica un ostinato rifiuto di divorzio, cioè di libertà. Il suo lato positivo si esplica in aspetti di protezione, di consolidamento, di sicurezza. In linea di massima sfavorevole ai viaggi es ai cambiamenti, <<carcer>> cambia volto se si tratta di spostamenti dovuti a studi, scavi archeologici, spedizioni speleologiche o sottomarine. Protegge la ricerca di tesori nascosti (miniere, petrolio ecc.) e le attività assicurative. Per le giovani spose è l'araldo di una incipiente maternità.


5 FORTUNA MAJOR (grande fortuna)

. .
. .
.
.

E' la figura più fortunata, portatrice di ogni bene. <<vittoria del guerriero, guarigione dell'ammalato, liberazione del prigioniero>>, lo definisce Mohammed Ibn Omar, Illuminata astrologicamente dal Sole, quest afigura rappresenta la fortuna, il raggiungimento di tutti i traguardi desiderati. In amore <<fortuna major>> è sinonimo di accordo e di armonia. Il periodo che insizia sarà eccellente, propizio agli studi, imprese costruttive, viaggi, cambiamenti di casa, cure cliniche. Le energie fisiche e psichiche saranno rinnovate.


6 FORTUNA MINOR (piccola fortuna)

.
.
. .
. .

Figura molto promettente, sebbene oscurata dall'ammonimento che nulla sarà raggiunto senza fatica. Favorevole alle ambizioni ragionevoli, ma contraria ai rischi mal calcolati, questa figura avverte che, oltrepassato il punto culminante di un ciclo propizio, sta per iniziare la fase discendente. Indica anche rapidità e celerità in tutti i settori; viaggi improvvisi, bruschi cambiamenti, vita movimentata. In amore colpi di fulmine, decisioni lampo, ma se la figura è male influenzata da quelle vicine, vi è pericolo di amori impossibili, di sentimentalismo accecante, o di fuoco di paglia dei sensi. Le associazioni di ogni genere, quindi anche quelle matrimoniali, attraverseranno fasi di crisi. Disastrosi pronostici per il gioco d'azzardo.


7 ACQUISITIO (conquista)

. .
.
. .
.

Dominata da Giove, <<acquisitio<< porta nel tema geomantico la sua radiante energia che illumina le figure vicine. Chiamata nel Madagascar <<soffio di Vita>> è considerata dai Sikkidì una figura fortunatissima, simbolo non solo di realizzazione, ma di successo persino nelle imprese disperate. In linea generale, significa entrate di ricchezze, sia materiali che intellettuali, quindi ottimo esito di esami, studi, ricerche scientifiche, promozioni, vincite di concorsi, di borse di studio; e anche floridezza fisica, aumento del patrimonio, generosità, abbondanza, possibilità di riconciliazioni, riparazioni di torti, recupero di debiti o di arretrati. In amore indica grandi gioie, fedeltà del partner, fortuna e sicurezza nelle unioni; per i giovanissimi entusiasmanti e nuove conoscenze.


8 AMISSIO (perdita)

.
. .
.
. .

Figura tetra, dominata da una Venere malevola, che eccita i più bassi istinti umani. Ibn Omar la definisce: <<impossibilità di riprendere ciò che è sfuggito>>; insuccesso dunque, decadenza, dispersione, perdita. Figura senza stabilità propria, che perde sovente i suoi significati sfavorevoli in vicinanza di benevoli figure vicine. Con siderata generalmente una figura negativa, di furto, di vizio, di falsi giuramenti d'amore, <<amissio>> si riscatta con una nota positiva: la possibilità di liberazione da una posizione che sembrava irrimediabilmente chiusa.


9 LAETITIA (gioia)

.
. .
. .
. .

Un'onda di gioia che sale, cresce, irrompe, spazza via le nubi e porta presagi di benessere, di salute, di successo, di felicità. Figura di buon augurio, propizia all'accrescimento dei beni e del prestigio personale, che incute nuova sicurezza e fa rinascere la serenità dell'animo. Indica successi in tutti i campi, conquiste ottenute con onestà, amicizie sincere e, all'occorrenza,di sicuro aiuto, Prevede soddisfazioni dai figli, svaghi, riunioni, feste, fine di un periodo di fatiche e tribolazioni. E' un presagio di viaggi interessanti, che non di rado aprono insperate prospettive ed è particolarmente propizia alle attività creative.


10 TRISTITIA (tristezza)

. .
. .
. .
.

Simbolo dei lati negativi della vita quotidiana (affanni, seccature, tribolazioni), <<tristitia>>, se fusa nell'insieme di un favorevole tema geomantico, perde generalmente buona parte dei suoi oppressivi presagi.
Posta sotto l'influsso di Saturno, riflette le caratteristiche di questo pianeta: lentezze, ritardi, periodi di stasi, lunghe, snervanti attese. La sua presenza presagisce crisi di stanchezza, di solitudine, di incomunicabilitàe di noia; indica litigi e parole dure in famiglia, tra amici o tra amanti, delusioni e tradimenti in amore, affetti in declino, atmosfera sentimentale tesa e grigia; umiliazioni, ingiustizie disaccordo, impedimenti nell'attuazione di progetti lungamente accarezzati.


11 PUELLA (ragazza)

.
. .
.
.

Simbolo della giovinezza e del sex appeal ammantato di grazia, questa figura porta una ventata di ottimismo e di vitalità, spargendo intorno a sé la luce dei suoi significati positivi: vittorie sulle avversità, sicurezza, successo, gioia. <<puella>> promette una vita piacevole, con feste e divertimenti, ambienti eleganti, relazioni lusinghiere. E' di ottimo auspicio per le attività artistiche, per la moda, per il mondo dello spettacolo ed indica indovinati investimenti finanziati e proficue collaborazioni con persone anziane. Alle donne dedite a professioni di duro impegno <<puella>> annuncia un periodo di riposo, un premio inaspettato, il riconosciento del loro sacrificio quotidiano. In amore presagisce matrimoni o legami affettivi durevoli e felici, incontri sentimentali in cornici di eccezionale bellezza. Male accompagnata significa lacrime di donne disingannate e deluse, ed esperienza amare che si riveleranno provvidenziali nell'avvenire.


12 PUER (ragazzo)

.
.
. .
.

Forza, virilità, aggressività incontrollata, un ritmo scatenato di vita: ecco isignificati più salienti di questa figura, immagine della giovinezza maschia, violenta, spregiudicata, impulsiva. Dominato da Marte, presagice rivoluzioni, ribellioni, contestazioni, perdite al gioco, passioni sviscerate per la velocità, per gli sport violenti, per i mestieri rischiosi. Figura ammonitrice per gli innamorati, <<puer>> annuncia matrimoni disastrosi, divorzi, separazioni, sperperi del patrimonio comune, relazioni brucianti di passione sessuale, amare e senza pace.


13 ALBUS (bianco)

. .
. .
.
. .

Chiamato <<il Giudizioso>> dai geomanti ebraici, simbolo di chiarezza, di maturità, di dominio sugli impulsi, <<albus>> è una figura luminosa e di presagio fortunato, che promette la realizzazione degli sforzi, ed il benessere ottenuto con impegno lavorativo. La sua presenza annulla i significati negativi delle figure vicine, e rischiara, situazioni intricate e oscure. Favorisce il commercio di lusso cioè di ville, giardini, animali di razza, fiori e piante rare. Portatore di buone notizie, presagisce incontri con persone colte e di buon senso, amicizie solide e disinteressate, appoggi sicuri. E' dominato dalla Luna, legato positivamente all'acqua, della quale rappresenta il potere purificatore e risanatore. Fortunati saranno dunque i viaggi per via d'acqua, le cure termali, balneari, idriche. In amore <<albus>> presagisce relazioni lunghe, intese perfette, sentimenti delicati, matrimoni felici tra persone di diverse nazionalità, condizioni sociali o finanziarie.


14 RUBENS (rosso)

. .
.
. .
. .

E' una figura di fuoco, di sangue, di guerra. Influenzato da Marte, <<rubens>> è il simbolo dell'uomo che consapevolmente calpesta i diritti degli altri per raggiungere il potere, la ricchezza, il godimento. Figura fosca, malaugurante, con significati catastrofici: estorsione di denaro, ricatto, rapine, sequestri di persona, dirottamenti aerei, ribellioni, rivoluzioni, guerriglia. In amore <<rubens>> semina discordia, presagisce unioni difficili e senza avvenire, rotture che portano a conseguenze tragiche. Indica anche amicizie pericolose, iniziazioni alla droga, alla malavita. Minaccioso per la salute, questa figura può anche significare un incidente stradale, od un urgente intervento chirurgico. E' infausto per il lavoro professionale, salvo per le professioni congeniali a <<rubnes>>>: quelle di chirurghi, armaioli, trafficanti d'armi, operai di altiforni, cuochi, vigili del fuoco.


15 CAPUT DRACONIS (testa di drago)

. .
.
.
.

Simbolo delle zone superiori dell'animo e dell'intelletto, figura splendida, davanti alla quale svaniscono le tribolazioni e le difficoltà, <<caput Draconis>> presagisce l'arrivo di persone importanti, affettivamente e profesionalmente, una salute perfetta, il risveglio di nuove energie e dello spirito creativo, scorrevolezza in affari e inaspettate entrate di denaro. Sono ottimi auspici lo studio e tutte le manifestazioni ad esso connesse: viaggi culturali, congressi, esami, formazione artistica in danza, pittura, musica ecc. In amore <<caput Draconis>> promette gioia ed unioni felici, lettere, telefonate, dimostrazioni di affetto, un legame di simpatia si cambierà in un profondo sentimento, lieta maternità.


16 CAUDA DRACONIS (coda di drago)

.
.
.
. .

L'influsso astrologico del Nodo Lunare Discendente, legato tradizionalmente alla magia nera ed a misteriose, inesplicabili disgrazie, si riflette in questa figura malaugurante, radicata nella più gretta materia. <<cattivo Incanto>> la chiamano i geomanti africani, cancellando precipitosamente l'intero tema geomantico se questa malefica figura appare in prima casella. Simbolo del mondo esterno, pesante e materiale, <<cauda Draconis>> rappresenta il suo lato negativo, fatto di inganni, tradimenti e menzogne. Indica difficoltà e ritardi negli affari e nella vita sentimentale, separazioni, processi, litigi, vieggi ostacolati, nervosismo, periodo di depressione, malcontento generale, fase negativa in cui sarà prudente non iniziare nuove attività.

354

_________________
13/09/2009


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: sab 9 feb 2008, 2:08 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 20 nov 2008, 13:06
Messaggi: 1229
Località: A n a r c h i A
intanto ti faccio i complimenti! :) bello, non conoscevo questa scienza in maniera approfondita, grazie dello spunto! ;) aspetto nuove news!


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: sab 9 feb 2008, 15:46 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 20 nov 2008, 13:06
Messaggi: 1229
Località: A n a r c h i A
Veramente molto bello, rivediamo anche i simboli fondamentali, molti dei quali fanno parte dell'I-Ching. Una riflessione, quindi è un sistema aperto? riterrei di sì... cioè si può sempre aggiungere ai responsi già esistenti altri basati sulla propria area etnica?


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: sab 9 feb 2008, 15:50 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 26 nov 2008, 20:56
Messaggi: 889
Località: Cuneo
E questo dovrei chiedertelo io... XD
Però credo di sì...ho notato che i simboli, nonstante siano molto semplici, racchiudono gli archetipi fondamentali...
quelli rivolti verso l'alto sono positivi, queli rivolti verso il basso negativi...e poi altro non so dire...
l'hai provato?Io l'ho provavo anni fa, ma figurati se sapevo tradurre i responsi :D
358

_________________
13/09/2009


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: sab 9 feb 2008, 16:15 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 20 nov 2008, 13:06
Messaggi: 1229
Località: A n a r c h i A
no, lo proverò magari ma capirai, il mio modo di "raggiungere il futuro" non è tanto per via divinatoria ma fisico-quantistica:D


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: sab 9 feb 2008, 16:33 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 26 nov 2008, 20:56
Messaggi: 889
Località: Cuneo
Con il vettore spazio temporale? :D
Vuoi raggiungere l'universo in cui avverrà la fine del mondo?Mandami una cartolina! :lol:
362

_________________
13/09/2009


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: sab 9 feb 2008, 18:39 
---> Rubimasco

Qui trovate un metodo geomantico personale, sviluppato ad-hoc per comodità.


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: sab 9 feb 2008, 21:20 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 20 nov 2008, 13:06
Messaggi: 1229
Località: A n a r c h i A
Sef: scherziamo? Voglio telare altro che fine del mondo! :)
Anonimo: grazie del link! Lo puoi mettere anche in mediateca?


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: sab 3 mag 2008, 18:02 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3497
Sembra un metodo radiestesico tra l'I:Ching e la cartomanzia: si canalizza (percepisce e concretizza) l'informazione desiderata, e poi la si interpreta in quanto non è oggettiva.

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: sab 3 mag 2008, 19:50 
CITAZIONE (Kenshirou @ 3/6/2008, 19:02)
si canalizza (percepisce e concretizza) l'informazione desiderata, e poi la si interpreta in quanto non è oggettiva.

Se ci pensi anche la cartomanzia può essere vista in questo modo. La mischiata delle carte è personale, strettamente connessa all'inconscio.


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: lun 5 mag 2008, 13:07 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3497
Infatti è proprio quello che ho scritto :)

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ] 

Annuncio: Ci siamo trasferiti sul nuovo Blog!


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  


cron


Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010