Oggi è dom 24 mar 2019, 18:05

Annuncio: Ci siamo trasferiti sul nuovo Blog!




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 26 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: dom 28 set 2008, 22:12 
........molti libri dicono così.....


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: dom 28 set 2008, 22:33 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3497
Mai letta una cosa del genere, e se la leggessi avrei un altro autore da sconsigliare. Sarebbe comunque sbagliata, senza prove e di chiaro stampo new age (pure convinzioni su ciò che c'è prima e dopo la morte, provenienti da chissà dove), come ciò che riempie tantissimi libri esistenti al momento. Purtroppo oggi viene pubblicata qualsiasi cosa senza nemmeno un controllo delle competenze dell'autore. E' bene seguire la teoria quando sta in piedi e quando proviene da un autore affidabile e da una ricerca fatta bene; per il resto, basta l'esperienza a far capire cosa è vero e cosa no nella fenomenologia dei deja-vu, senza bisogno di metterci in mezzo qualcosa che non c'entra (e che non sarebbe comunque necessario alla spiegazione). Meglio usare la propria testa (e le esperienze comuni) che leggere qualcosa e andare in giro a ripeterlo senza nemmeno chiedersi se è vero e se ha senso.

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: lun 29 set 2008, 17:30 
ok....è la solita storia: non ci sono prove, ed è vero. E' da poco che guardo questo forum e devo dire che ho trovato tante cose che mi interessavano, comunque chiusa questa parentesi, Sono un medium, ripeto non so bene come la pensate su queste cose, ma so che è vero quello che detto , certo non l'ho provato, ma ho provato molte altre cose che mi fanno capire che tutto quello scritto su quei libri è vero, senza dire titoli, si capisce il genere.....


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: mer 29 ott 2008, 12:37 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3497
CITAZIONE
quando a volte vd in qualche posto o faccio qualche cosa che non faccio tt i giorni, mi sembra di ricordare di averla già fatta 0_0. una volta l'ho detto a mia mamma e lei mi ha detto che era impossibile, ma io sento una strana sensazione come se quel luogo lo conoscessi o quel fatto fosse già accaduto. che cosa mi succede??

Deja-vu, ovviamente.
CITAZIONE (demo47 @ 26/8/2008, 14:34)
Non è che magari Socrate aveva ragione? Ovvero che noi sappiamo gia le cose, si tratta solo di ripescarle dagli angoli più nascosti della nostr mente?
No, magari è molto più semplice...

Grandissima citazione :)
Mente a parte (in realtà si tratta di Coscienza), è proprio il funzionamento dell'inconscio e della percezione.

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: mer 29 ott 2008, 22:15 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven 21 nov 2008, 22:46
Messaggi: 699
deja vu uditivi li avete mai avuti, tipo sentire una canzone x la prima volta e pensare di averla già sentita? a me capita spessissimo con la musica leggera da radio che non ascolto e quando per caso mi imbatto in una dico "ma questa la conosco!" magari è perchè ormai la musica è ripetitiva oppure sono proprio deja vù (io sono auditivo magari c'entra)

_________________
Ma cosa crede che noi cattolici siamo tutte pecorelle-signorsì come piacerebbe a qualche eminentissimo prelato? Ma non ha ricordato lei stesso che abbiamo per maestro uno che non amava il potere, meno che mai il potere religioso? (V. Mancuso)


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: gio 30 ott 2008, 0:58 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3497
Il deja-vu è completo dal punto di vista sensoriale: è scatenato da, e riporta a sua volta alla memoria, situazioni in cui si ricevono input visivi, uditivi e cinestesici. Anche se non è una musica che attiva il deja-vu e che quindi viene ricordata dal deja-vu stesso, il livello uditivo comunque è quasi sempre presente (suoni, voci, etc in una data sotiazione). Un forte deja-vu si ha, infatti, quando si riescono a riconoscere tutti gli stimoli sensoriali; se ne mancano alcuni, il deja-vu può anche non verificarsi (infatti si verificano raramente).

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 26 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Annuncio: Ci siamo trasferiti sul nuovo Blog!


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  




Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010