Oggi è lun 19 ago 2019, 18:52

Annuncio: Ci siamo trasferiti sul nuovo Blog!




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 27 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
Messaggio da leggereInviato: dom 27 set 2009, 18:35 
Non connesso

Iscritto il: mer 27 mag 2009, 9:24
Messaggi: 80
[youtube]<object width="560" height="340"><param name="movie" value="http://www.youtube.com/v/zbFK8yUFPdY&hl=it&fs=1&"></param><param name="allowFullScreen" value="true"></param><param name="allowscriptaccess" value="always"></param><embed src="http://www.youtube.com/v/zbFK8yUFPdY&hl=it&fs=1&" type="application/x-shockwave-flash" allowscriptaccess="always" allowfullscreen="true" width="560" height="340"></embed></object>[/youtube]


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: dom 27 set 2009, 22:39 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven 21 nov 2008, 22:46
Messaggi: 699
domanda vecchia come il mondo, giusto per dire 2 parole laconiche:
il dio della genesi no
il dio della cabala si

_________________
Ma cosa crede che noi cattolici siamo tutte pecorelle-signorsì come piacerebbe a qualche eminentissimo prelato? Ma non ha ricordato lei stesso che abbiamo per maestro uno che non amava il potere, meno che mai il potere religioso? (V. Mancuso)


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: dom 27 set 2009, 23:32 
Non connesso

Iscritto il: mer 27 mag 2009, 9:24
Messaggi: 80
:fear :P


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: lun 28 set 2009, 15:04 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven 21 nov 2008, 22:46
Messaggi: 699
nel video viene esposta l'ottica del dio della genesi, che essendo amore, è separato dal male che è qualcosa di preesistente, infatti nella genesi non c'è un momento in cui il male nasce, esiste già e compare la prima volta col serpente

_________________
Ma cosa crede che noi cattolici siamo tutte pecorelle-signorsì come piacerebbe a qualche eminentissimo prelato? Ma non ha ricordato lei stesso che abbiamo per maestro uno che non amava il potere, meno che mai il potere religioso? (V. Mancuso)


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: lun 28 set 2009, 17:37 
A mio parere sono i concetti stessi di "bene" e "male" ad essere fortemente condizionati dalla cultura.
Bene, rispetto a cosa? Male, rispetto a cosa?
Può esistere davvero un bene o un male assoluto?


Top
 
 
 
Messaggio da leggereInviato: lun 28 set 2009, 19:31 
Non connesso

Iscritto il: mer 27 mag 2009, 9:24
Messaggi: 80
mah!.. se è il dio della cabala a non esistere?


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: mar 29 set 2009, 8:52 
C'è tanta m€rda in giro.Di qualsiasi gerachia si tratti.Questo perché indipendentemente di qualsiasi "schiera si tratti" viene chiesto all'uomo di essere servitore.In questo caso ribellarsi è prevedibile.


Top
 
 
 
Messaggio da leggereInviato: mar 6 ott 2009, 15:06 
Non connesso

Iscritto il: dom 27 set 2009, 21:21
Messaggi: 28
Secondo me, dando per scontato che esiste il libero arbitrio, Dio non ha creato il male, ma l'uomo l'ha creato.
Infatti Dio ci lascia liberi fare ciò che preferiamo, a questo punto l'uomo che sceglie di fare il male lo ha appena creato, no?
Ovvio, questo solo se tutti voi date per scontato il libero arbitrio! ;D


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: mar 6 ott 2009, 15:13 
Morgana, il fatto è che non crei niente se l'ipotetico Dio è infinito, eterno, onnipotente. Già comprende tutto, e quindi anche qualsiasi possibilità di "male".


Top
 
 
 
Messaggio da leggereInviato: mar 6 ott 2009, 15:24 
Non connesso

Iscritto il: dom 27 set 2009, 21:21
Messaggi: 28
ma se l'onnipotenza di Dio si fermasse alla nostra libertà di scelta?
Allora sta a noi scegliere il male o il bene.
E poi ho un'altra visione:
Se Dio è così buono con noi allora ci ha dato la libertà di scegliere e per questo ha creato la possibilità del male.
Infatti come potrebbe una persona essere veramente buona se non avesse la possibilità di compiere il male?
Allora il male non esisterebbe e neppure la libertà di scelta, ma allora Dio costringendoci a fare ciò che vuole lui non sarebbe realmente buono. sìsì


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: mar 6 ott 2009, 15:56 
Morgana, tutto dipende da cosa intendi per "Dio".
Se lo reputi come un'entità a noi esterna, dotata di una propria volontà differente dalla nostra, allora tutto il tuo discorso avrebbe un senso.
Ma se lo fai coincidere con l'idea di Tutto (ciò che esiste), la bontà e il male divengono fattori altamente soggettivi (percettivi, illusori, virtuali).


Top
 
 
 
Messaggio da leggereInviato: mar 6 ott 2009, 16:08 
Non connesso

Iscritto il: dom 27 set 2009, 21:21
Messaggi: 28
Scusa ma non capisco, che intendi dire? In fondo vedendola così è anche meglio, facendo parte della divinità siamo noi che scegliamo il male, quindi alla domanda perchè il male esiste io risponderei che è colpa degli uomini crudeli, no?


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: mar 6 ott 2009, 16:28 
Morgana, te la metto in chiave più chiara.
Strappare un pezzo di stoffa è male?
Uccidere è male?
Provocare del dolore agli altri, è male?


Top
 
 
 
Messaggio da leggereInviato: mar 6 ott 2009, 18:07 
Citazione (Morgana)
Secondo me, dando per scontato che esiste il libero arbitrio, Dio non ha creato il male, ma l'uomo l'ha creato.
Infatti Dio ci lascia liberi fare ciò che preferiamo, a questo punto l'uomo che sceglie di fare il male lo ha appena creato, no?
Ovvio, questo solo se tutti voi date per scontato il libero arbitrio! ;D


Avrei qualcosa da dire in merito:
1) Secondo la cabala vi sono svariate possibilità sulla creazione del male:

a) Tratto dallo Zohar: Rivolta di Gevurah contraria ad essere mitigata con Hesed tramite Tifereth che viene spogliata delle sua proprietà di giustizia.Questa ribellatasi a Dio (mi ricorda qualcosa) ha creato un secondo albero della vita ma che non è come quello originale perché non proviene da energia pura di Dio ma su Geburah.Gli aspetti di questo secondo albero della vita sono oggetto di fondamento per la "Via dalla mano sinistra" (di chi? di Dio forse?).
Io aggiungo : Con una crea e con l'altra può distruggere due parti tenute distinte per ottenere il massimo grado di purezza possibile in continua evoluzione.

b) Peccato di Adamo il quale invece di adorare tutte le Sephirot nella sua totalità ,andò dirrettamente a Malkut (il Regno,La terra) e questo portò la separazione delle Moglie Malkut dal Marito Tifereth edi conseguenza anche la separazione dei due sessi.uomo e Donna.
Io aggiungo.Ad ogni modo dal punto di vista fisico sappiamo che in ogni uomo ,vi è una piccola parte femminile e viceversa.Stessa cosa il perchè l'uomo cerca una donne o viceversa.Non vi sono opposti ma complementi.

c) Rottura delle vasi (Sephirot) incapaci di contenere cotanta energia.Trattasi di una catastrofe cosmica avvenuta durante il processo di creazione. Se la prima triade ha resistito,le altre due sempre più differenti e quindi contrastanti all'aspetto puro di Dio. Non sono state capaci di sostenere.
Io aggiungo. Se fosse così significa che Dio non è perfetto perché ha scazzato in qualcosa.Almeno questo dal punto di vista della logia Umana.Poi vai a sapere se l'errore era voluto oppure no.

d) Il male è la parte di scarto ottenuta dall'evoluzione.Nel libro che ho letto io viene chiamata "la morte dei re" nel senso delle precedenti ere distrutte.
Io aggiungo:Se ci pensiamo un attimo è possibilissimo.L'evolversi consta nel disfarsi di ciò che non è utile all'evoluzione.Il male quella parte di noi che abbiamo scartato.Trova quindi anche verità l'affermazione sostenente che il male è creato dall'uomo.O meglio dire è un suo residuo scartato dall'anima dopo la morte fisica.

Ho mia teoria (nel senso che non so se è condivisa da altri) che si riallaccia all'ipotesi che uomo è frutto di una creazione da parte di un'altra forma di vita più senziente (riconosciuta come Dio) che però per quanto possa essere evoluto,non è perfetto manche lui in evoluzione.Tuttavia stiamo parlando di fasi creative di diversi Eoni fa pertanto in tanto tempo chiunque sia stato,sicuramente si sarà anch'esso evoluto no? Ipotizzo come creazione un (o più) Elohim. Una entità talmente distante dalla comprensione umana che sembra impossibile da concepirlo e di fatto lo è se ragioniamo sempre con la limitazione delle logica umana.


Top
 
 
 
Messaggio da leggereInviato: mar 6 ott 2009, 19:05 
Non connesso

Iscritto il: dom 27 set 2009, 21:21
Messaggi: 28
[etichetta=Anonimo]Io aggiungo.Ad ogni modo dal punto di vista fisico sappiamo che in ogni uomo ,vi è una piccola parte femminile e viceversa.Stessa cosa il perchè l'uomo cerca una donne o viceversa.Non vi sono opposti ma complementi.[/etichetta]

Quindi bene e male sono l'uno complementare all'alro, bhè forse sì in fondo tutto è complementare ma solo perchè tutto è relativo cosa vorrebbe dire infatti bene se non ci fosse il male?
Bhè allora potrebbe anche darsi che Dio non sia proprio come si immagina ma sia solo il concetto del bene e del volere migliorarsi anche se secondo me è l'universo che ci parla.


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: mar 6 ott 2009, 19:54 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven 21 nov 2008, 22:46
Messaggi: 699
e quindi secondo te (autopilota) un essere più perfetto di noi ci ha creati? e dov'è l'evoluzione se andiamo a scendere?

_________________
Ma cosa crede che noi cattolici siamo tutte pecorelle-signorsì come piacerebbe a qualche eminentissimo prelato? Ma non ha ricordato lei stesso che abbiamo per maestro uno che non amava il potere, meno che mai il potere religioso? (V. Mancuso)


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: mar 6 ott 2009, 20:45 
Non connesso

Iscritto il: dom 27 set 2009, 21:21
Messaggi: 28
Oh scusate devo aver combinato qualche pasticcio ed è venuto fuori autopilota, sono una pasticciona... :shy :blush :blush2 ^_^' ^O^'

Citazione (davide)
e quindi secondo te (autopilota) un essere più perfetto di noi ci ha creati? e dov'è l'evoluzione se andiamo a scendere?


No, a dire il vero è quello che sto cercando di capire, forse è come dici ma forse siamo parte di un tutto e ognuno di noi deve cercare di migliorarsi aspirando al concetto di Bene ecc...


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: mer 7 ott 2009, 15:38 
Non connesso

Iscritto il: gio 9 lug 2009, 12:53
Messaggi: 48
secondo me il concetto di male è molto semplice: il male è cioè che è negativo, ciò che provoca dolore, ciò che provoca sofferenza. il male è tutto ciò che è brutto. ogni uomo sa ciò che è male. Dio per definizione è il contrario del male, Dio non è un vecchietto seduto sulla nuvoletta che se ne sta a guardarci, è la nostra coscienza collettiva. ognuno di noi è una parte di Dio. il male esiste ma non è così grave: questa vita non ha tutta l'importanza che le attribuiamo. il male esiste solo perchè noi pensiamo così. in realtà tutto è solo dovuto a fenomeni fisici, noi non decidiamo nulla di quello che succede.


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: gio 8 ott 2009, 14:38 
Non connesso

Iscritto il: dom 27 set 2009, 21:21
Messaggi: 28
Ah sì? Dimmi un po', allora perdoniamo pure gente come Olindo e Rosa, tanto "mica è colpa loro", no?
Ma che discorsi sono???
[punch.gif]


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: gio 8 ott 2009, 14:47 
Non connesso

Iscritto il: gio 9 lug 2009, 12:53
Messaggi: 48
e chi siamo noi per decidere se concedere o no il perdono ad altra gente? cosa di fa pensare di essere migliore di loro? loro di sicuro non pensano di essere cattivi, loro hanno agito secondo come credevano, probabilmente sono quello che noi definiamo pazzi, ma può questo essere colpa loro? può una persona decidere di essere buona o meno? no!!! ognuno crede di agire nel modo giusto! e questo solo perchè nessuno può decidere come agire!


Top
 Profilo
 
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 27 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Annuncio: Ci siamo trasferiti sul nuovo Blog!


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  




Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010