Oggi è dom 18 nov 2018, 23:21

Annuncio: Il Forum è morto. Viva il Forum!




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Definizione di Coscienza
Messaggio da leggereInviato: dom 2 ott 2011, 16:18 
Non connesso

Iscritto il: gio 8 set 2011, 16:57
Messaggi: 34
Al lavoro ti dicono: sei utile ma non indispensabile; che tradotto in termini esoterici significa:
sei una rotella utile all'ingranaggio del sistema, ma resti uno schiavo insignificante e sacrificabile.

Ognuno di noi è un granello di sabbia in una spiaggia, tanto piccolo e tanto grande, nel senso che, ognuno di noi è un frammento infinitesimale di una coscienza cosmica, ma allo stesso tempo importantissimo; proprio perché ognuno, con il suo bagaglio esperienziale ed emotivo, e con il suo punto di vista esclusivo, contribuisce all'evoluzione collettiva, cioè, dà il suo contributo di coscienza affinché essa possa acquisire conoscenza di se.

E' importante sottolineare che, quando si parla di anima, mente, e spirito, ogni componete ha una sua coscienza di se, ma non si tratta di tre coscienze separate; è sempre la stessa coscienza, che ha una percezione di se in tre modalità differenti e complementari, nell'ambito dell'essere umano; inoltre, sempre la stessa coscienza, può avere una migliore conoscenza di se, in tante modalità differenti quanti sono gli esseri viventi nell'universo, che interagiscono, si confrontano, e si conoscono fra loro, attraverso infinite possibilità.

La coscienza dunque, la si può concepire in modo razionale, attraverso la mente, a livello conscio; in modo sentimentale, attraverso lo spirito, a livello subconscio; in modo emozionale, attraverso l'anima, a livello inconscio; si tratta di tre modalità differenti, o tre punti di vista complementari, che ogni essere umano può avere; tre percezioni parziali della stessa realtà, che possono fornire un quadro completo attraverso la loro unione o sovrapposizione.

La coscienza quindi è unica. Attraverso anima o spirito, quando essi sono a se (cioè non contestualizzati in un essere umano), la coscienza acquisisce un identità collettiva (ad esempio l'identità collettiva di anima); mentre, attraverso la mente di un essere vivente, la coscienza acquisisce un identità individuale; tutte queste identità, in tutte le loro infinite varianti, nel grande gioco/scuola della vita, si confrontano giocando, imparando, sperimentando, e forniscono alla coscienza la conoscenza di se; una coscienza che probabilmente, senza il suo specchio (spazio-tempo-energia), non avrebbe identità.


Top
 Profilo
 
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 

Annuncio: Il Forum è morto. Viva il Forum!


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  




Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010