Oggi è mar 26 mar 2019, 19:18

Annuncio: Ci siamo trasferiti sul nuovo Blog!




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 21 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: mer 23 gen 2008, 20:43 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 20 nov 2008, 13:06
Messaggi: 1229
Località: A n a r c h i A
A parte la settima risposta (chi la sceglie ha dei problemi di storia!) che è una gag, mi interesserebbe sapere la vostra opinione su questo tema, ci pensavo giusto oggi con un'amica.
E' possibile prendere un imbecille totale senza cultura, senza ambizioni, senza sentimenti e senza difgnità e tramutarlo a poco a poco in un uomo/donna degno di questo nome?
Lo so, è un pensiero da Frankestein ma è così per discorrere, oltretutto qui l'unico che avrebbe potuto fare da cavia era il detective mills... ma è bannato! :woot: poverino... quanto mi dispiace... lui avrebbe risposto "non so cos'è l'Olocausto" :lol: :lol: :lol: :lol: si lo so sono cattivo! :P


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: gio 24 gen 2008, 12:07 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 26 nov 2008, 20:56
Messaggi: 889
Località: Cuneo
Comunque secondo me una persona non-valida può diventare una persona valida...
Dopotutto Gesù disse che bisogna tentare in tutti i modi di redimere una persona (vedasi la parabola del fico che non dava frutti nonostante lo concimassero ogni volta...)
Tu che ne pensi?
Gli strumenti sono difficili da trovare APPARENTEMENTE...perchè secondo me tutti gli abbiamo ma dobbiamo tirargli fuori...ma è solo una mia ipotesi!

Molotov da quanto sò, secondo ciò che ha avuto nelle sue sedute di meditazione regressiva che ha postato su SS, era, in un'altra vita, uno che apparteneva al nazismo...leggiti quel topic :woot: ...è possibile che un certo carattere venga tramandato da vita a vita?
:wub: (questa faccina l'ho messa perchè mio fratello voleva metterla...mi sta vedendo mentre sono in internet xD)


312

_________________
13/09/2009


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: gio 24 gen 2008, 14:59 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab 13 dic 2008, 15:41
Messaggi: 136
Località: La Spezia
La battuta l'hai presa da "cara ti amo" di Elio e le storie tese, vero? Comunque secondo me è possibile ricostruire il corpo di un essere umano, però bisognerebbe che esso fosse stato scannerizzato in tutte le sue molecole prima che morisse: sarebbe allora possibile, con una macchina che ricombina gli elementi presenti in natura nella forme e nella struttura voluta, ricostruire il corpo. Però non sono sicuro che l'essere che ne viene fuori sia l'uomo che volevamo resuscitare. Stando a Full metal alchemist, dovrebbe venir fuori una specie di mostro deforme, ma quello è un cartone...

_________________
"La scienza non è altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità"
Nikola Tesla

"La Chiesa dice che la Terra è piatta, ma io so che è rotonda perchè ho visto l'ombra sulla Luna, e ho più fiducia in un'ombra che nella Chiesa"
Ferdinando Magellano


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: gio 24 gen 2008, 15:37 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 20 nov 2008, 13:06
Messaggi: 1229
Località: A n a r c h i A
bene raga, vedo che ognuno l'ha interpretata in modo suo... :) bravi!
io non intendevo ricostruire un corpo né fare della discriminazione...!
io intendevo: predendo uno/a scemo/a è possibile tramutarlo in un semigenio? (ad esempio intervenendo sui corpi sottili, sulla cultura, sull'emotività di quella persona?) tutto qua! ^_^

Comunque vi rispondo: Demo - la frase è di "cara ti amo", bravissimo! :woot: per quanto riguarda la ricostruzione organica, in Full M.A. rende bene l'idea, non potrebbe mai risultarne un nuovo adamo.
Sef: hai detto tutte cose giuste ma non era quello che intendevo! :lol:
Molotov era un nazi? ma guarda caso! Secondo me non solo il carattere ma anche le predisposizioni tracimano del nuovo corpo; è lo spirito che vuole vivere ancora... un po' lo stesso concetto degli alieni, no? hanno solo lo spirito e vogliono vivere ancora e così rubano l'anima... giusto? ecco, molotovo fa un po' la stessa cosa! ma che bravo! ma spero lo disintegrino.


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: lun 4 feb 2008, 21:52 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 26 nov 2008, 20:56
Messaggi: 889
Località: Cuneo
Eeeeh...appunto io intendevo proprio questo!Quindi uno scemo può essere tramutato in un semigenio...i mezzi ci sono (la pazienza) ma non tutti li usano...e poi magari sto scemo non ci tiene neanche a diventare un genio!
Io intendevo che Gesù tenta in tutti i modi di far redimere una persona (quindi farla diventare anche intelligente), ma poi non tutti riescono/vogliono...almeno io la vedo così...perchè tutti dite che non ci sono i mezzi?I mezzi ci sono eccome, basta avere la pazienza di insegnarli tutte queste cose... :)
337

_________________
13/09/2009


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: lun 4 feb 2008, 23:13 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 20 nov 2008, 13:06
Messaggi: 1229
Località: A n a r c h i A
e di distribuirli secondo le necessità reali...


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: gio 7 feb 2008, 19:13 
Ho risposto anch'io.

Tutto si può riprogrammare.
Il fisico lo fa già con la regola del Solve et Coagula, anche la psiche segue il medesimo percorso.
E' soltanto una questione di impegno, ma soprattutto... tempo.



Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: sab 9 feb 2008, 16:03 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 26 nov 2008, 20:56
Messaggi: 889
Località: Cuneo
In effetti, Anonimo, hai ragione... :huh:
era la cosa più semplice da pensare, invece noi abbiamo fatto tutti ragionamenti completamente diversi! :D
Quindi la risposta è: si può fare!
Cosa intendi per "tutto si può riprogrammare"?
361

_________________
13/09/2009


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: sab 9 feb 2008, 17:18 
CITAZIONE (Sefanor @ 9/3/2008, 15:03)
Cosa intendi per "tutto si può riprogrammare"?

Intendo dire che se vedi il macrocosmo (universo) composto da informazioni, anziché elementi e particelle, ti diventa molto simile al microcosmo (uomo). Se l'uno è lo specchio dell'altro, vuol dire che si comportano entrambi in modo molto simile, quindi anche il macrocosmo può essere visto come un'enorme psiche.

Il corpo e la mente possono cambiare, mutare, scomponendo e ricomponendo informazioni (Solve et Coagula). Trovi questo comportamento nelle mutazioni dell'organismo, nel cambio di informazioni degli anticorpi o del DNA, ma anche in quella splendida rete neurale che definiamo psiche.
Lo sai che un trauma psicologico non si può eliminare? L'esperienza del trauma si può invece riassociare, in questo modo ottieni una nuova armonia psicologica che in termini medici può essere definita come guarigione. Ma il costrutto dell'esperienza è ancora lì, solo che ora lavora in modo differente.
Un pò come se hai un flusso energetico che dà fastidio ad un certo apparato. Non puoi eliminare fisicamente gli elettroni, andresti contro il principio di conservazione energetica... però puoi redirigere il flusso verso un'altra zona ;)

In questi termini tutto si può riprogrammare.


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: sab 9 feb 2008, 21:17 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 20 nov 2008, 13:06
Messaggi: 1229
Località: A n a r c h i A
CITAZIONE
L'esperienza del trauma si può invece riassociare, in questo modo ottieni una nuova armonia psicologica che in termini medici può essere definita come guarigione. Ma il costrutto dell'esperienza è ancora lì, solo che ora lavora in modo differente.

ESATTO! :)

CITAZIONE
quindi anche il macrocosmo può essere visto come un'enorme psiche

Il mio Mentore (sempre nel mezzo!) sostiene che le galassie sono gli atomi che compongono il corpo fisico di Dio.
E' una bella cosa :)


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: ven 29 feb 2008, 1:53 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 19 nov 2008, 21:34
Messaggi: 1056
VOTO NULLO

Sò solo che secondo la leggenda ebraica,in esso si riversa la propria speranza....lo si attiva con le lingue di fuoco(è così che gli ebrei chiamano la loro scrittura)componendo la parola EMETH,cioè vita,e lo si disattiva con la parola METH(si cancella la E....lo vidi fare in una puntata di X-Files :lol: ),cioè morte.

_________________
L'ACQUA CHETA ROVINA I PONTI... OCCHIO A CHI VUOL ERIGERE CASTELLI DI CARTA.


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: ven 29 feb 2008, 22:11 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 20 nov 2008, 13:06
Messaggi: 1229
Località: A n a r c h i A
PERFETTO CHAN! :) hai detto cose esatte, ma... io non mi riferivo al golem del mito! :D


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: sab 1 mar 2008, 2:32 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 19 nov 2008, 21:34
Messaggi: 1056
CITAZIONE (JENA78 @ 29/3/2008, 21:11)
PERFETTO CHAN! :) hai detto cose esatte, ma... io non mi riferivo al golem del mito! :D

:P

E' possibile costruire una persona?
teoricamente sì e vi dico anche cosa mi serve:
1)un biologo molecolare
2)un chimico
3)lo scemo del vill.....ehm....un canalizzatore di anime(tipo medium o simili)
4)un programmatore(questa è da capire)


L'uomo,come i programmi dei pc,si basa su una sequenza semplice di elementi che,mischiati tra loro,s'incasinano creando qualcosa che sembra avere vita propria....noi su base ACTG,loro su base 01,noi carbonio,loro silicio....eppure ciò che differenzia noi da loro è proprio l'anima,anche se diversi studi asseriscono che i virus dei pc hanno una vita propria(strano,dico io....non riconoscono ancora i NOSTRI virus come esseri dotati di vita propria)e che quindi anche noi saremmo in grado di creare una persona in laboratorio senza sfruttare una cosa a noi piacevole:il SESSO :shifty:

Magari verrebbero ridotti i tempi di "attesa"(9 mesi non sono pochi,ma madre natura c'avrà impiegato milleni prima di riuscirci.....figuriamoci noi se siamo in grado di una cosa simile :D )ma in fin dei conti ci crediamo dei manipolatori eccezionali....eeeeh già,andatelo a dire alla pecora Dolly,che è campata 5 anni ed è morta x problemi di artrite precoce.



Il "Progetto Frankenstein2 è da accantonare,a meno che non si voglia creare un essere privo di intelligenza e di coscienza propria.

_________________
L'ACQUA CHETA ROVINA I PONTI... OCCHIO A CHI VUOL ERIGERE CASTELLI DI CARTA.


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: sab 1 mar 2008, 21:21 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 20 nov 2008, 13:06
Messaggi: 1229
Località: A n a r c h i A
si ma non intendevo nemmeno frankestein! :P Io dico: è possibile trasformare uno zero in un mito? (a livello di personalità e di energia naturalmente, non a livello sociale, per quello ci sono già riusciti con berlusconi)


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: sab 1 mar 2008, 22:41 
Non connesso

Iscritto il: gio 20 nov 2008, 9:13
Messaggi: 417
si è possibile secondo me... :)


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: ven 7 mar 2008, 20:18 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3497
CITAZIONE (G-chan @ 29/3/2008, 01:53)
VOTO NULLO
Sò solo che secondo la leggenda ebraica,in esso si riversa la propria speranza....lo si attiva con le lingue di fuoco(è così che gli ebrei chiamano la loro scrittura)componendo la parola EMETH,cioè vita,e lo si disattiva con la parola METH(si cancella la E....lo vidi fare in una puntata di X-Files :lol: ),cioè morte.

Anch'io ho visto quella puntata, e da lì imparai questa cosa sulla tradizione ebraica (cabalistica, scommetto).

Per il resto, ho votato teoricamente possibile, perchè la logica mi dice che, se una forma pensiero è un essere artificiale sottile, e grazie alla condensazione eterica il sottile può divenire meno sottile ed infine fisico, allora può tranquillamente esistere un essere artificiale fisico: del resto, se gli esseri artificiali sottili influenzano la realtà arrivando a trasformare degli eventi in potenza in manifestazioni reali, è ancora più facile che questo avvenga con un essere artificiale fisico.
Ma come fare?
Non lo so: non possiedo le istruzioni per creare una forma pensiero, figurarsi un essere fisico, che quindi è anche sottile...però riesco comunque a fare le forme pensiero, perchè lo faccio e basta senza pensarci; per creare un essere artificiale fisico, dovrei avere qualche comando o formula o istruzione o campo ordinatore o qualcosa di riferimento che sappia tutto e faccia tutto al posto mio, ed al quale dovrei dare solo il via :)

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: lun 10 mar 2008, 11:58 
il golem della tradizione è possibile... la parola emeth non vuol dire vita ma verità. Si tratta di una forma pensiero legata ad un corpo , ma non deve essere molto semplice da fare, comunque si tratta di creare un essere cosciente dall' etere , o imprigionarne uno esistente in un corpo , insomma niente di eticamente corretto! (e anche il rituale mi ricordo non fosse proprio pulito)
per quanto riguarda far diventare un genio uno che non lo è ... è semplice ognuno è ciò che è .. se in questa vita si comporta così è perchè avrà un suo percorso da realizzare. inoltre chi siamo noi per cambiare le persone?? si posson dare consigli e pareri ma non intervenire direttamente nella vita di una persona. E' possibile farlo diventare genio solo se ne ha voglia lui e quindi è un percorso suo.


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: ven 14 mar 2008, 19:58 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 26 nov 2008, 20:56
Messaggi: 889
Località: Cuneo
Ciao Eversor...benvenuto!
Concordo appieno con ciò che hai appena detto...
e poi, nonostante tutti diciamo cose diverse, sono tutte giuste! :)
485

_________________
13/09/2009


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: gio 17 apr 2008, 18:21 
CITAZIONE (Kenshirou @ 7/4/2008, 20:18)
Non lo so: non possiedo le istruzioni per creare una forma pensiero, figurarsi un essere fisico, che quindi è anche sottile...però riesco comunque a fare le forme pensiero, perchè lo faccio e basta senza pensarci; per creare un essere artificiale fisico, dovrei avere qualche comando o formula o istruzione o campo ordinatore o qualcosa di riferimento che sappia tutto e faccia tutto al posto mio, ed al quale dovrei dare solo il via :)

Non necessariamente.
Formare un Tulpa è quanto di più semplice possa esistere. Occorre solo tempo e pazienza.
Hai mai letto nulla di Alexandra David Neel?


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: dom 20 apr 2008, 20:51 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3497
Come ho scritto, dovrei avere qualcosa che ora non ho :)

CITAZIONE (JENA78 @ 30/3/2008, 21:21)
si ma non intendevo nemmeno frankestein! :P Io dico: è possibile trasformare uno zero in un mito? (a livello di personalità e di energia naturalmente, non a livello sociale, per quello ci sono già riusciti con berlusconi)

Rispondendo invece sotto questa ottica, ripeto quello che dissi a suo tempo nel topic "Talento contro impegno": secondo me si può fare, a meno che la persona in questione non abbia proprio degli impedimenti a livello fisico :)

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 21 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Annuncio: Ci siamo trasferiti sul nuovo Blog!


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  




Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010