Conosci Te Stesso
https://conoscitestesso.ipself.it/forum/

I Sette Sigilli degli Arcangeli
https://conoscitestesso.ipself.it/forum/viewtopic.php?f=15&t=590
Pagina 1 di 4

Autore:  Jena [ mar 8 apr 2008, 13:35 ]
Oggetto del messaggio: 

Questa cosa mi pare interessante, metto qui di seguito i sette sigille corrispondenti ai sette Arcangeli della tradizione partita dal Libro di Enoch e proseguita con Pseudo-Dionigi, come del resto si è già parlato in precedenza.

I Sette Arcangeli nel libro di Enoch:
- Michael
- Gabriel
- Raphael
- Uriel
- Raguel
- Zerachiel
- Remiel
ognuno associato ad uno degli antichi sette astri, nell'ordine:
- Sole
- Luna
- Mercurio
- Venere
- Marte
- Giove
- Saturno

e i loro Sette Sigilli:

[IMG]image[/IMG]

Interessante, no?

Autore:  Percezione [ mar 8 apr 2008, 15:27 ]
Oggetto del messaggio: 

Uriel non era anche un diavolo?

Autore:  Jena [ mar 8 apr 2008, 15:44 ]
Oggetto del messaggio: 

era stato considerato un demone in tempo medievale a causa di una bolla equivoca, poi potrebbe anche essercene uno di diavoli chiamato così, non tornerebbe però a livello etimologico, capisci.
I nomi diabolici sono facilmente riconoscibili etimologicamente parlando.

Autore:  Percezione [ mar 8 apr 2008, 16:44 ]
Oggetto del messaggio: 

come fai a riconoscerli?

Autore:  Jena [ mar 8 apr 2008, 16:46 ]
Oggetto del messaggio: 

i nomi sono formati da suffissi dichiaratamente offensivi collegati alla radice El che vuol dire Dio in ebraico.
Stessa cosa con quelli arabi (con radice Ah), sanscrito eccetra

Autore:  Percezione [ mar 8 apr 2008, 17:10 ]
Oggetto del messaggio: 

quelli offensivi sono quelli demoniaci?

Autore:  G-chan [ mar 8 apr 2008, 22:44 ]
Oggetto del messaggio: 

Etimologicamente il mio nome,Gabriele,vorrebbe significare sia DIO E' FORTE che UOMO DI DIO.



In ebraico è Gabri'el composto da gabar->essere forte o gheber->uomo,ed El abbreviazione di Elohim->DIO.


Che voi sappiate,qual'è l'odierna corrispondenza dei nomi URIEL,ZERACHIEL e RAMIEL?

Autore:  Jena [ mer 9 apr 2008, 13:40 ]
Oggetto del messaggio: 

uri-el è il Fuoco di Dio, la potenza sotto forma della purificazione, gli altri due sono controversi, specie l'ultimo, devo controllare, a memoria non ricordo, Zerach-el è la pace di Dio, la liberazione dal conflitto interiore, il nirvana, si potrebbe dire, la liberazione dal karma se non erro. Fu quello che fermò Abramo prima che uccidesse Isacco secondo la tradizione.

Riccardo: certamente, se sono offensivi, sono demoni...

Autore:  Luke [ dom 27 apr 2008, 10:11 ]
Oggetto del messaggio: 

Se El sta per Elohim, e gli Elohim sarebbero alieni che l'uomo ha visto come Dio (nota che nella bibbia Dio si definisce al plurale, specie nella genesi)...è interessante studiare gli arcangeli sotto questa nuova luce.
Sono alieni anch'essi, o sono veri esseri superiori che gli umani hanno scambiato per servi degli Elohim?

Sono anni che studio l'angelologia, e sto cercando di capire questa cosa.
In questo senso, Malanga non mi ha aiutato, perchè non ne fa parola.
Ma quando si saprà qualcosa di più dei misteriosi "monocoli", che sembrano tirare i fili del gioco, sono sicuro che capiremo molto :)

Autore:  Jena [ dom 27 apr 2008, 10:24 ]
Oggetto del messaggio: 

Dio parla al plurale perchè il Sè è plurale :)
comunque la tua idea è logica, potrebbe anche essere anche se sinceramente preferisco il genere fantasy alla fantascienza :D

Autore:  Percezione [ dom 27 apr 2008, 11:11 ]
Oggetto del messaggio: 

mah... io credo parli al plurale perchè: o Dio è una trinità, ed è tre in uno, oppure perchè Dio sono tutte le anime ^^

Autore:  morganne [ lun 28 apr 2008, 20:01 ]
Oggetto del messaggio: 

Gli Arcangeli non sono collegabile con il Dio della Bibbia in quanto esistevano ben prima di lui.
In effetti, nella Genesi, gli Angeli o Arcangeli non sono creati, ma esistano come entità diverse del sistemo di creazione di Yahwe.
Nelle mie canalizzazione con alcuni di queste entità, loro mi hanno detto che provengono di un antichissimo mondo in un altro sistema che era ormai decaduto e morto.
Yahwe avrebbe in qualche modo “salvato” queste entità (in realtà sono poco piu di 10) chiamati Arcangeli in uno dei suoi viaggi nello Cosmo, e in qualche maniera, l’hanno preso come amico e padre dandolo una mano per la creazione dell’umanità. I piu forti e piu intelligenti si sono però ribellato contro di lui capendo per intero il suo piano demoniano. Ed ecco che sono nati gli Arcangeli Caduti, all’inizio erano Samael e Serapide o Lucifero.
Di Samael è rimasto un po di storia nella Genesi con il serpente. Di Lucifero, se ne sa abbastanza.
Di Serapide….un po di meno.

Autore:  Percezione [ lun 28 apr 2008, 20:04 ]
Oggetto del messaggio: 

Ciao sono io Serapide :lol: comunque... quindi sei una "medium" o comunque partecipi a delle sedute? interessante! :)

Autore:  morganne [ lun 28 apr 2008, 20:19 ]
Oggetto del messaggio: 

CITAZIONE (Riccardo2016 @ 28/5/2008, 21:04)
Ciao sono io Serapide :lol: comunque... quindi sei una "medium" o comunque partecipi a delle sedute? interessante! :)

Ahha, io ho ripreso il nome di Serapide per la mia associazione culturale perché mi è apparso in sogno quando ero molto piccola.
Comunque, non sono “sedute”…sono solo canalizzazione.
E’ un po diverso la pratica, magari ne parliamo in un topic a parte.

Autore:  Percezione [ lun 28 apr 2008, 20:21 ]
Oggetto del messaggio: 

ma è una cosa terribile!!! ti è apparsa un'enità in sogno!!! ma comunque... come fai a sapere che le entità che canalizzi non mentano?

Autore:  Jena [ lun 28 apr 2008, 20:26 ]
Oggetto del messaggio: 

Quoto la giusta domanda di Riccardo comuqnue nel tuo discorso c'è una sola falla: i "cattivi" non possono essere i "buoni" semplicemente perchè ci ho avuto a che fare e me lo hanno detto :)
Quelle merde, sai!

Autore:  morganne [ lun 28 apr 2008, 21:16 ]
Oggetto del messaggio: 

CITAZIONE (Riccardo2016 @ 28/5/2008, 21:21)
ma è una cosa terribile!!! ti è apparsa un'enità in sogno!!!

è una cosa bellissima, invece.
Si ha paura solo delle cose che non si riescono a capire, sai.
E i bambini capiscono molto di piu che i grandi....

CITAZIONE (Riccardo2016 @ 28/5/2008, 21:21)
ma comunque... come fai a sapere che le entità che canalizzi non mentano?

Sinceramente, la verità infusa e definitiva, nessuno di noi l’abbiamo e non l’avremo mai.
Quello che conta è di sapere se quello in cui crediamo ci aiuta a vivere meglio o meno.
Che loro mi hanno detto delle cose sbagliato o meno, sinceramente a me, importa poco.
Quello che m’importa è che ho la scelta di crederci o meno, e ovviamente, ogni scelta che facciamo deve aiutarci a stare meglio.
Per esempio io dico sempre ai i miei allievi: volete credere nella vita dopo la morte? Se vi fa stare bene, allora credeteci. Se state male con questo pensiero, lasciate stare.
Non esiste niente che sia una realtà ultima o un ultima verità.
Perché semplicemente, noi creiamo la realtà.
E la realtà sarà che se una persona crede all’inferno, andrà all’inferno.
Se un altro crede alla vita dopo la morte, vivrà quello.
Perché noi siamo pura energia, e procediamo quello che vogliamo perché ci crediamo.
Dunque, no, ti dico, non so se quello che mi hanno detto sia la verità, è la MIA verità, e mi fa bene crederci per ora.
E mi piace condividerle con voi anche per sentire qualcosa di diverso della solita storia che ci portiamo avanti con la pseudo caballah dei poveri della new.age.





CITAZIONE (JENA78 @ 28/5/2008, 21:26)
Quoto la giusta domanda di Riccardo comuqnue nel tuo discorso c'è una sola falla: i "cattivi" non possono essere i "buoni" semplicemente perchè ci ho avuto a che fare e me lo hanno detto :)
Quelle merde, sai!

Noi vediamo e sentiamo solo quello che abbiamo bisogno per la nostra evoluzione…
Noi siamo i Dei e siamo i creatori…e il sistema di creazione e molto piu complesso di quello che è possibile spiegare.
Quello che dire: quello che ti hanno detto è giusto per te, in quel momento della tua evoluzione.
Quello che mi hanno detto è giusto per la mia evoluzione.

Questo perché quello in cui crediamo crea la nostra realtà e dunque sta creando tutta la nostra vita e esperienza di vita.
E finché penserai che gli Arcangeli sono buoni, tu vedrai arcangeli buoni.
E finché penserai che il mondo è una merda e anche la gente: questo avrai per realtà.

Io parlo di cose diverse, perché se tutti voi avete i stessi dati, non potrete mai creare realtà alternativa.
Dire che Dio è un cattivo signore, fa bene alla mente.
Crea connessioni neurologiche diverse, e crea un apertura di mente.
Se tutta la gente continua a dire che Dio è buono ed è il migliore, non c’è e non ci sarà mai evoluzione.
E noi abbiamo bisogno di evoluzione e abbiamo bisogno di uscire dei schemi, e abbiamo bisogno di andare oltre la nostra propria realtà. Abbiamo bisogno di uscire dei schemi mentali che abbiamo noi stessi creati da millenni e millenni.

Autore:  Jena [ lun 28 apr 2008, 21:19 ]
Oggetto del messaggio: 

CITAZIONE
Quello che dire: quello che ti hanno detto è giusto per te, in quel momento della tua evoluzione.
Quello che mi hanno detto è giusto per la mia evoluzione.

questa è una frase veramente condivisa. concordo.

sul dio che è cattivo, una persona abbastanza savia potrebbe dire il diavolo è cattivo E signore e risolve l'arcano, ti pare? dato che è il diavolo a governare il mondo e a specularci :)
ah scusa, tu non credi al male.

Autore:  morganne [ lun 28 apr 2008, 21:32 ]
Oggetto del messaggio: 

CITAZIONE (JENA78 @ 28/5/2008, 22:19)
CITAZIONE
Quello che dire: quello che ti hanno detto è giusto per te, in quel momento della tua evoluzione.
Quello che mi hanno detto è giusto per la mia evoluzione.

questa è una frase veramente condivisa. concordo.

sul dio che è cattivo, una persona abbastanza savia potrebbe dire il diavolo è cattivo E signore e risolve l'arcano, ti pare? dato che è il diavolo a governare il mondo e a specularci :)
ah scusa, tu non credi al male.

Non volevo dire che era cattivo, ma che era inutile metterlo su un piedestallo.

Dunuque, recapituliamo:

c’è quello che utile e quello che inutile.
Certe persone possono pensare che credere in Dio sia utile (o definito buono), e credere nel diavolo sia inutile (dunque cattivo).
Quello che volevo dire è che non esiste il bene e il male, ma solo quello che utile o quello che non è inutile, dunque. Dipende dell’evoluzione della persona stessa.
Pensare che Hitler era cattivo è non capire che forse ha insegnato molto di piu all’umanità che un Gandhi, che è definito “buono”.


Autore:  Jena [ lun 28 apr 2008, 21:36 ]
Oggetto del messaggio: 

e io ti dico che sia hitler che gandhi sono stati grandi ma ti dico lo stesso che il controllore del bus che ama la firoentina e non vede l'ora di raggiungere il w.e. per andare al circolino a giocare a carte è il male!
capito dove sta la mia rivoluzione? io sono il caos e la forza, e pago con la vita per questa scelta :) però lo so che oltre a tutto questo c'è infinitamente altro!

comunque ciò che dici lo capisco, non credere di parlare al muro, ti capisco anche troppo ;)

Pagina 1 di 4 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
http://www.phpbb.com/