Oggi è mer 20 mar 2019, 16:07

Annuncio: Ci siamo trasferiti sul nuovo Blog!




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: sogno
Messaggio da leggereInviato: mar 27 apr 2010, 20:21 
Non connesso

Iscritto il: ven 9 apr 2010, 7:17
Messaggi: 3
Ciao a tutti, vorrei raccontare un sogno che ho fatto un paio di giorni fa che mi ha lasciata un po' perplessa.
Vorrei premettere che suddivido i miei sogni in due categorie:
la prima riguarda i sogni più o meno normali
la seconda è quella dei sogni 'reali' cioè dove io sono cosciente, so di essere in un'esperienza diversa da quella della veglia, tutto appare estremamente reale ed io agisco in maniera cosciente. Se lo voglio posso decidere di uscire dal sogno. Non saprei dire neanch'io in che cosa esattamente sono diversi questo tipo di sogni. È un'altra atmosfera.
Più volte ho cercato di fare il simbad senza successo. Io non sono addotta.
Quella mattina dopo aver dormito ho provato di nuovo.
All'inizio sono in una specie di corridoio ma non riesco a vedere bene. Lo sfondo è grigio. C'è un uomo, forse seduto ma è sfocato. Mi chiedo chi è, non mi soffermo subito, giro a sinistra in un altro luogo più scuro poi ritorno indietro e gli chiedo chi sei. Mi avvicino, non sono sicura, penso di avvicinare la mia testa alla sua e mi compare l'immagine del viso di una bambina a due cm di distanza dal mio. Dura poco.
Non ricordo bene cosa succede.
Io sono sdraiata a pancia in su, vedo il soffitto ma è diverso da quello di casa mia: questo ha molte bolle di pittura. Mi chiedo che strano. Giro la testa verso destra e vedo che anzichè esserci la persona che dovrebbe esserci c'è un muro. Allora io mi sforzo per aprire gli occhi e vedo che mi sveglio e intravedo la persona, allora decido di rimanere nel sogno e vedere il muro. Vado in bagno ma quando arrivo vedo che non è il mio bagno: è molto più grande ed è azzurro. Sulla sinistra c'è un armadio con l'anta centrale a specchio. Prima di specchiarmici dico qualcosa tipo mostrami cosa c'è in me o chi sono io (non ricordo più). Mi guardo: ho il viso verde e deformato, più grosso. Mi spavento e me ne vado. Non ricordo cosa succede ora ma mi ricordo di essere tornata una seconda volta allo specchio: questa volta vedo semplicemente me stessa e dico sto bene sono io (o qualcosa del genere). Nel dire questo so che mi rivolgo a qualcuno ma non mi ricordo a chi, non è qualcuno di positivo. C'è un altro spezzone che no ricordo. Adesso sono in un luogo aperto. C'è luce. C'è un sentiero e anche dell'erba oltre il sentiero. C'è una persona grassa con la faccia verde, simile alla mia dello specchio. Non ricordo se sono stata io la prima ad aggredirlo. Ricordo di essere sdraiata e lui mi dà pugni: non riesco a difendermi ma non mi fa neanche del male. Lungo il sentiero arrivano altri due, sempre con la faccia verde dello stesso colore. So che vengono per portarlo via ma non per salvare me, per chiudere la lotta. Io sono sdraiata e lui si unisce a loro. Camminano tutti e tre lungo il sentiero e mi guardano. Ne riconosco uno: è un mio ex compagno di classe che non vedo da tanto tempo con cui non avevo quasi nessun tipo di rapporto.
Ora che l'ho raccontato questo sogno mi sembra assurdo ma quando mi sono svegliata ho provato una grande sensazione di benessere. Mi sentivo più forte come se avessi sconfitto qualcosa.
L'intenzione iniziale era quella di fare un simbad ma non ho neppure provato a chiamare la triade. Non so perchè.


Top
 Profilo
 
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 

Annuncio: Ci siamo trasferiti sul nuovo Blog!


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  




Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010