Oggi è gio 24 gen 2019, 15:12

Annuncio: Il Forum è morto. Viva il Forum!




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 
Autore Messaggio
Messaggio da leggereInviato: sab 13 ott 2012, 0:31 
Non connesso

Iscritto il: ven 12 ott 2012, 23:51
Messaggi: 6
Salve a tutti, sono approdata su questo sito mentre cercavo informazioni su uno strano sogno che ho fatto proprio questo pomeriggio.

Premetto che penso di aver avuto diversi spunti: ho visto un film, ormai qualche settimana fa, che si chiama "Il pianeta verde", su un ipotetico futuro prossimo. Oggi, mentre rivedevo qualche spezzone di quel film su youtube, ho cliccato su un altro film portoghese ma con i sottotitoli, su un'esperienza di vita nell'aldilà di un medico portoghese (o brasiliano, non so). Non ho fiinito di vedere il film perchè mi annoiava.
Ecco il mio sogno, offertomi da uno spunto di vita quotidiana (anche questa premessa è doverosa): ho frequentato (lo desideravo da tempo) un corso di yoga per poche lezioni. La ragazza che lo fa mi ha comunicato che non potrà più tenere corsi nella mia zona e questo mi ha intristita parecchio.

Il sogno era molto articolato e complesso, ma purtroppo più passa il tempo e meno particolari ricordo.
Ero in un luogo con altre persone, e seguivo un nuovo corso di yoga, o qualcosa di simile. Avevo una disposizione d'animo fiduciosa e contenta.

C'erano con me tutte persone che non conosco, ma di cui distinguevo il viso. In particolare ricordo di un uomo e una donna.
A me e agli altri partecipanti era richiesto di rilassarci.
Nelle fasi di rilassamento io perdevo coscienza, come quando si sviene, immagino!

Durante gli svenimenti venivo a contatto con una realtà parallela (io sognavo di sognare!) in cui incontravo altre persone vestite di bianco in un luogo che non so descrivere. Ricordo di aver avuto più "svenimenti", con incontri diversi. Rammento in particolare un ragazzo dai lineamenti orientali, che si assicurava (durante le mie incursioni nella realtà parallela) che io non avessi paura o non fossi a disagio. Una volta mi ha portato con sè in volo, ma non ricordo dove andassimo. Non avevo mai paura, ma completa fiducia in queste persone e un senso di rilassamento e pace molto piacevole.

Gli svenimenti finiscono, e io torno alla "lezione" di yoga. Con uno stratagemma i miei "maestri" fanno in modo di sapere se avessi avuto strane visioni o esperienze durante il rilassamento. Io le confermo raccontando del ragazzo. Anche loro si assicurano che io non abbia timori, si guardano con uno sguardo d'intesa e decidono che sono pronta per qualcosa. Mi parlano di un risveglio di coscienza alla quale potrebbero farmi accedere, un luogo come quello dei sogni durante gli svenimenti. Penso che possano farlo perchè io ho visto il ragazzo dai tratti orientali, o comunque ho visto qualcosa durante quegli stessi svenimenti.

Accetto, sentendo di poter nutrire completa fiducia in queste persone. (Intanto gli altri parteicpanti sono andati via).

Durante l'ultimo svenimento, succede qualcosa di fantastico... E' come se il mio corpo, la mia coscienza attraversassero una dimensione fatta di luce, una luce bianca e calda all'interno della quale io riesco a notare il completo rilassamento del mio corpo, la gioia e la pace. Accedo a qualcosa di superiore con completa fiducia, ma ecco che mi sveglio!!! Il mio ragazzo sta nella stessa stanza, (ora sono sveglia per davvero) e io dico: amore sono stata risvegliata!
Lui ride perchè non capisce quel che intendo.

Mi sveglio ma il senso di rilassamento e gioia svanisce, per lasciare posto ad uno strano malumore. Ora ho come paura di questo sogno e di quella esperienza. Sono una persona (femmina, 27 anni) parecchio facile da spaventare, e quindi sto lontana da film dell'orrore o storie d'alieni ecc ecc, mi spaventano tanto e mi stupisco della fiducia e della calma dimostrata nel sogno! Vi sarei grata se mi deste un vostro parere. Vi ringrazio di cuore!


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: sab 13 ott 2012, 9:57 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 21 giu 2011, 11:28
Messaggi: 782
personalmente ritengo sia solo un sogno anche abbastanza piacevole ed un po introspettivo.


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: sab 13 ott 2012, 13:42 
Non connesso

Iscritto il: ven 12 ott 2012, 23:51
Messaggi: 6
Grazie :) In effetti in questo periodo sto crescendo tantissimo, per fortuna non si finisce mai :)


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: sab 13 ott 2012, 14:01 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 30 ago 2011, 14:28
Messaggi: 331
Secondo me tutti i sogni sono speciali, perchè ciascuno di essi è un viaggio in un mondo al di fuori dell'ordinario e contiene sempre messaggi del nostro inconscio. Per questo motivo non c'è niente di cui tu debba spaventarti, hai visto "realtà" parallele o hai sperimentato diversi stati di coscienza ma in realtà è quello che secondo me succede normalmente tante volte nei sogni di tutti... la storia di contorno ha fatto in modo che tu rimanessi colpita in modo particolare.

Questo sogno così come tutti gli altri che fai ogni notte ha un messaggio particolare, il suo significato è già dentro di te anche se magari non ne sei consapevole, noi possiamo solo aiutarti a farlo riaffiorare o fare ipotesi. Secondo me hai un moto interiore che vuole spingerti alla presa di coscienza, a farti vedere "altre cose" che forse tu trascuravi perchè spaventata da ciò che è nuovo e soprattutto diverso dalla mera realtà virtuale che ci circonda. Ne sei spaventata anche se si tratta solo di esperienze positive... positivo è quello che hai vissuto nel sogno, lo vivevi in modo tranquillo, ma al risveglio sei rimasto scioccata perchè c'è il rifiuto. Evidentemente stai vivendo davvero una tua fase di risveglio perchè ciò che hai letto su internet la sera prima ti ha smosso qualcosa, però per completarlo devi iniziare ad esplorare altri modi di vedere le cose. Questa è la mia versione :)


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: dom 14 ott 2012, 0:49 
Non connesso

Iscritto il: ven 12 ott 2012, 23:51
Messaggi: 6
Grazie, vedi, il tuo discorso mi affascina ma mi spaventa allo stesso tempo... Alla fine sono convinta di dover conoscere ancora tante cose, di me stessa e del mondo, è come se sapessi che c'è un velo che per ora mi oscura la vista. Ma allo stesso tempo ho proprio il terrore di guardarci attraverso. Penso che potrei restare scioccata o rischierei di finire in un manicomio, ho questa brutta sensazione! Anche curiosando qua sul forum ho potuto leggere qualcosina, ma ho subito lasciato perdere perchè ne avevo timore, sono proprio una paurosa t.t Io penso che non reggerei... Ciao :)


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: dom 14 ott 2012, 1:49 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 30 ago 2011, 14:28
Messaggi: 331
Beh è un pò come il film matrix :D puoi prendere la pillola blu e vivere nell'ignoranza, castrando quella parte di te che si è rivelata nel sogno e vuole sbirciare oltre il velo. Oppure prendere la rossa e iniziare il "risveglio" vero...
... e comunque non devi essere così timorosa, prendi la cosa con distacco senza dover necessariamente credere, almeno sai di che si parla. Io all'inizio ho letto tutto come se fosse un libro di fantasia, dopodichè gradualmente ho scelto da me a ciò in cui credere o meno in base alla mia esperienza o al mio sentire... considera pure che la verità certa non esiste neanche nella scienza (troviamo sempre nuove teorie che confutano le vecchie) figuriamoci se ci mettiamo a studiare realtà quasi-metafisiche... ciò che importa è perlomeno mantenere la mente aperta ad ogni possibilità.


Top
 Profilo
 
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 

Annuncio: Il Forum è morto. Viva il Forum!


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  




Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010