Conosci Te Stesso
https://conoscitestesso.ipself.it/forum/

Visioni di catastrofi e apocalittiche: potrebbero essere indotte?
https://conoscitestesso.ipself.it/forum/viewtopic.php?f=22&t=3717
Pagina 1 di 1

Autore:  martin pescatore [ sab 27 ott 2012, 13:30 ]
Oggetto del messaggio:  Visioni di catastrofi e apocalittiche: potrebbero essere indotte?

Visioni e sogni di scenari catastrofici o sulla "fine del mondo"/estinzione dell'umanità, qualcuno potrebbe avere interesse a diffondere questo timore? Mi sono posto questa domanda quando ieri sera è successo quello che ora vi racconto.
Ieri sera c'è stato un momento di percezione altrerata che mi ha lasciato alquanto perplesso: ero al pc bello tranquillo quando la vista mi si è annebbiata per un attimo e negli attimi successivi mi sembrava di vedere come attraverso un velo d'acqua, tutto aveva una tonalità azzurrina ed era leggermente distorto. Questa cosa è durata diversi secondi ma mi è successo altre volte e non ci ha dato tanto peso. Subito dopo mi ha chiamato mia mamma spaventata, e mi ha spiegato di avere avuto una "visione" molto nitida, realistica. Mi ha raccontato che era giorno ma c'era la luna, bassa e grandissima, e due classiche esplosioni atomiche consecutive in lontananza. Questa scena si è ripetuta più volte finché non mi ha chiamato perché aveva paura.
Ora l'associazione con sogni e visioni catastrofiche e simili è banale ma mi chiedevo, vista la simultaneità in questo caso tra la visione (detesto la parola ma non ne trovo di più esplicative) di mia mamma e la mia vista alterata, non è che forse queste cose possano essere allucinazioni in qualche modo indotte dall'esterno?

Autore:  giuseppe90 [ sab 27 ott 2012, 14:24 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Visioni di catastrofi e apocalittiche: potrebbero essere indotte?

Tu però non hai avuto alcuna visione a parte la vista annebbiata, ho capito bene?

p.s. non c'entra nulla, però di recente anchio ho sognato due esplosioni atomiche in lontanza, mentre in altri sogno vedo la luna enorme e grandissima, spesso bassa e mi capita di frequente. Chissà che significato archetipo hanno!

Autore:  martin pescatore [ sab 27 ott 2012, 15:16 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Visioni di catastrofi e apocalittiche: potrebbero essere indotte?

Citazione (giuseppe90)
Tu però non hai avuto alcuna visione a parte la vista annebbiata, ho capito bene?

Esatto, ero nella stanza accanto ma a causa della sincronicità tra i due episodi mi sono chiesto se magari quello che è successo a me non possa essere un "disturbo" legato ad un'ipotetica allucinazione indotta in qualche modo a mia mamma da una fonte esterna.

Autore:  Luke [ mar 30 ott 2012, 21:07 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Visioni di catastrofi e apocalittiche: potrebbero essere indotte?

Esiste anche la casistica delle "visioni apocalittiche" indotte da interferenze esterne in stati che vengono scambiati per la fase onirica, come abbondantemente documentato da alcune centinaia di nostre ipnosi negli ultimi anni. Basta approfondire lo studio italiano sulle interferenze aliene per distinguere chiaramente questi casi dagli altri grazie ad alcuni elementi chiave.

Autore:  filippo77 [ mer 31 ott 2012, 10:48 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Visioni di catastrofi e apocalittiche: potrebbero essere indotte?

si ma tanto gli stronzetti di turno che fanno questi innesti di memoria hanno anche fatto outing sulla questione, basta leggere l'ultima canalizzazione di greg giles dalla presunta federazione galattica: http://www.segnidalcielo.it/2012/10/greg-giles-distrutto-dalla-sua-falsa-federazione-galattica/ anche se il messaggio è comunque truffaldino.

Autore:  martin pescatore [ mer 31 ott 2012, 13:22 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Visioni di catastrofi e apocalittiche: potrebbero essere indotte?

Citazione (filippo77)
si ma tanto gli stronzetti di turno che fanno questi innesti di memoria hanno anche fatto outing sulla questione, basta leggere l'ultima canalizzazione di greg giles dalla presunta federazione galattica

Ecco per esempio questo tizio vedeva ambasciatori di questa federazione galattica che gli raccontavano questo e quello, ora chi mi dice che chi sta dietro a queste canalizzazioni non sia la causa di tante altre visioni apocalittiche apparentemente non collegate?

Citazione (Luciano)
Basta approfondire lo studio italiano sulle interferenze aliene per distinguere chiaramente questi casi dagli altri grazie ad alcuni elementi chiave.

A dire il vero faccio un po' fatica non solo ad approfondire studi che si possano definire tali ma anche solo a trovarli, in mezzo alla marea di baggianate che vengono diffuse ovunque. Vedi le canalizzazioni varie per esempio, ma c'è anche molto di peggio in giro. Se magari potessi darmi una dritta su come riconoscere questi elementi chiave che mi permettano di distinguere tra le varie cose che succedono quelle più "losche"... Ultimamente ho rimesso in discussione tante cose che mi son reso conto aver dato per scontate, tra queste cose ci sono anche le cause e le dinamiche dei "fatti strani" che capitano più o meno spesso.

Autore:  filippo77 [ mer 31 ott 2012, 17:04 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Visioni di catastrofi e apocalittiche: potrebbero essere indotte?

beh ti basti sapere che la mia affermazione si faceva a quella di luciano. le canalizzazioni per quanto ne so sono originali, ma strumentali e forse appunto, sono la concausa delle visioni apocalittiche. si parla come al solito di simpatici omini verdi che si destreggiano ad istruire poveracci ;)

Autore:  giuseppe90 [ mer 31 ott 2012, 19:56 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Visioni di catastrofi e apocalittiche: potrebbero essere indotte?

quindi la fonte è sempre aliena?

Autore:  filippo77 [ lun 5 nov 2012, 18:36 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Visioni di catastrofi e apocalittiche: potrebbero essere indotte?

se per aliena intendiamo non terrestre allora si

Autore:  sofia70 [ lun 25 ago 2014, 15:36 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Visioni di catastrofi e apocalittiche: potrebbero essere indotte?

ciao sono sonia e nuova da queste parti , mi è capitato di leggere ciò che ti è capitato , molto interessante e vorrei condividere analoga esperienza senza essere presa ogni volta per pazza apocalittica .....se posso raccontarti espongo.. ^_^' a me è capitato nel 2011 di sognare me e un bambino in un bosco o parco con molti alberi comunque ...poi sento una voce femminile che mi parla e mi dice che io ho 45 anni e il bimbo 2 ed è mio figlio ...ma come...allora mentre sto sognando e sono cosciente penso apperò..allora se questo è vero nascerà nel 2013 maaaaaaa... all improvviso si verifica un forte terremoto e vedo la terra sotto ai piedi aprirsi a squarcio di metri il bambino mi sfugge di mano io tento di prenderlo ma non riesco a stare in piedi la terra trema violentemente ero disperata, allora quella voce mi dice questo sta succedendo ora in tutto il mondo contemporaneamente....morale ero una single senza speranza nel 2012 incontro l uomo che ora è il mio compagno; nel 2013 nasce bryan ......la chiamo coincidenza? in questi giorni stanno succedendo cose molto strane nel mondo , per esempio lo squarcio nella terra di metri 8 di profondità e lungo 3 km in messico , i famosi buchi , in siberia ,inghilterra , e ora pure il super vulcano ...non so io ho condiviso l informazione veritiera e spero anche no...

Autore:  Stiletto05 [ mar 13 giu 2017, 16:27 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Visioni di catastrofi e apocalittiche: potrebbero essere indotte?

Hello, gracias :)

Pagina 1 di 1 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
http://www.phpbb.com/