Oggi è mer 24 apr 2019, 22:34

Annuncio: Ci siamo trasferiti sul nuovo Blog!




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Risvegli
Messaggio da leggereInviato: lun 13 mag 2013, 8:21 
Non connesso

Iscritto il: lun 13 mag 2013, 8:13
Messaggi: 1
Ciao a tutti,

Vi seguo da un po e finalmente mi sono deciso a scrivere sul forum, premetto che sono quasi sicuro di non essere addotto, anche se nella mia vita sono accadute alcune cose strane, per esempio una volta, da bambino, mi è capitato di svegliarmi una mattina con delle strisce (mi sembra 3) sul braccio sinistro che assomigliavano molto ad impronte lasciate da una mano con lunghe dita sottili, di colore giallo come fatte da un evidenziatore, tanto che senza toccare, provavo quasi a sovrapporre la mia mano per vedere se ero stato io a farle. Ricordo di non aver appositamente lavato quell'area ma le macchie sono sparite da sole nel giro di qualche ora.

Sempre da piccolo, riuscivo ad avere delle OBE volontarie tutte le sere prima di addormentarmi, dove fluttuavo lentamente ed esploravo la casa, vedevo il mio corpo che dormiva e riuscivo ad arrivare in punti molto alti della mia casa, provavo una pace incredibile, sarei anche potuto uscire fuori dalla mia abitazione, non ricordo adesso se avessi o meno braccia e gambe, ma indipendentemente dalla luce vedevo tutto di un colore grigiastro.. La reputavo una cosa molto emozionante ma allo stesso tempo pericolosa, temevo di poter avere in futuro anche danni a livello psicologico per colpa di queste esperienze e smisi di provare a fare queste cose per paura addirittura di poter morire.. Adesso anche sforzandomi non sono più in grado di provocare un OBE.

Ho scritto su questa sezione per raccontarvi due sogni molto strani che mi danno preoccupazione.. non tanto per il sogno in se, ma per la mia reazione durante questi ultimi che iniziano entrambi allo stesso modo, cioè mi sveglio da un sogno ma sto ancora dormendo:

sogno 1: dopo essermi "svegliato" mi trovo nella mia stanza, da solo, tutto si trova nel posto giusto e la luce della stanza è esattamente quella che trovo al risveglio effettivo. Ai piedi del letto c'è un uomo o meglio un ombra molto alta e muscolosa che è immobile davanti a me e mi fissa, sono terrorizzato ma non provo a scappare, voglio prima capire di cosa si tratti.. Se è una cosa reale o un gioco di luci, così per una trentina di secondi resto ad osservarla fino a quando quest'uomo ombra con una agilità impressionante scatta in avanti e mi afferra con forza per una caviglia.

sogno 2: anche qui dopo essermi "svegliato" mi trovo in un posto completamente buio e su un lettino che probabilmente non è il mio, ma una specie di lettino di ospedale molto alto, con un militare alzato e rivolto non verso di me, ma in avanti, vicino al mio braccio sinistro. L'unica ed intensa luce proveniva da dietro di me (dove nella mia stanza c'è un muro) ma stranamente, per quanto intensa potesse essere, illuminava solo me e il soldato.

Entrambe le volte dormivo con la mia ragazza che mi raccontava di vedermi angosciato mentre dormivo, mi muovevo, mi lamentavo e nonostante lei cercasse di scuotermi per svegliarmi, restavo a dormire fino a quando ad un certo punto gridavo "NO!! NO!" e finalmente mi svegliavo, visibilmente spaventato..

Vi chiedo scusa per aver scritto così tanto.. cosa ne pensate ?


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Risvegli
Messaggio da leggereInviato: lun 18 nov 2013, 10:45 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3497
Se qualcuno ti ha visto durante il sogno, allora è solo un sogno. Diverso sarebbe stato se fosse rimasta la possibilità che non fossero sogni. I sogni non necessariamente significano qualcosa: a volte sono semplici modi in cui il cervello e la mente riordinano ricordi, stimoli, pensieri, etc. Vengono fuori paure, timori, angosce, cose irrisolte, percezioni che hanno colpito, etc. In questi casi si può comunque prestare attenzione alle emozioni che lasciano quei sogni, e lavorare su quelle. A tal proposito, il SIMBAD è molto utile. Il sogno infatti non ha un linguaggio universale, contrariamente a quanto le varie scuole vogliono far credere, quindi si parte dall'emozione la quale è invece archetipica.

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 

Annuncio: Ci siamo trasferiti sul nuovo Blog!


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  




Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010