Oggi è gio 24 gen 2019, 15:16

Annuncio: Il Forum è morto. Viva il Forum!




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: lun 7 lug 2008, 17:13 
Non connesso

Iscritto il: mar 9 dic 2008, 21:45
Messaggi: 16
ciao a tutti :)
volevo chiedervi se è possibile andare in OBE da un sogno lucido.
Mi capita spesso fare dei sogni lucidi, riesco a volare, a precipitare dall'alto o cambiare scena... ma l'altro giorno proprio in un sogno lucido mi sono chiesta se potevo andare in astrale, mi sono sforzata per uscire e ho percepito solo un senso di distaccamento dal mio corpo... e poi non è successo altro :cry:


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: lun 7 lug 2008, 17:20 
Beh, considerando che OOBE si traduce in "Out of body experience" (esperienza fuori dal corpo), e nel sogno lucido la coscienza è già fuori dal corpo che dorme, direi che è inutile tentare ulteriormente di "uscire".

Se poi vuoi tentare la strada dell'astrale, devi prima avere bene in mente cosa vuol dire il termine "astrale". Perché qualcuno potrebbe dirti che ci sei già.



Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: gio 14 ago 2008, 18:42 
perchè non ti crei una bella porta, e basta che sei convinta che dietro la porta c'è l'astrale come la apri e la varchi dovresti essere in astrale


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: mar 9 set 2008, 21:14 
Non connesso

Iscritto il: gio 20 nov 2008, 1:42
Messaggi: 31
elalit secondo me il sogno lucido è un sogno che magari ci da molte informazioni e la possibilita di esercitarci ad usare la mente in maniera piu libera al di fuori degli schemi a cui siamo abituati nella vita "reale" .
La sensazione di distacco è tipica... mi è successo anche a me diverse volte che lucidamente volevo passare dal lucido all oobe
mi è riuscito anche pero ho sempre avuto la sensazione piu di un uscita di uno "strappo" e poi ero fuori ma per poco e subito cercavo di proiettarmi in un luogo specifico per vedere se ce la facevo. pero durava tutto molto poco
secondo me comunque è importante che prendi coscienza di qs tua tendenza ad uscire e secondo me ti capiteranno delle situazioni nel sonno che saranno oobe ma che forse potresti confondere con sogni lucidi...
ti faccio una domanda:
hai mai "sognato" lucidamente di gironzolare di notte per casa, ma tutto era annastanza buio proprio perchè era notte??
;-)


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: lun 6 ott 2008, 22:16 
Non connesso

Iscritto il: mar 9 dic 2008, 21:45
Messaggi: 16
no, finora non mi sembra di aver sognato di gironzolare la notte per casa. Ho avuto un mesetto fa un 'esperienza di pre obe ma per la paura non ho deciso di continuare. Ora non mi è capitato più. Comunque come potrei sfruttare un sogno lucido per fare qualcosa di più interessante oltre che volare e schiaffeggiare le persone che non mi stanno simpatiche?? :P


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: lun 6 ott 2008, 22:22 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 26 nov 2008, 20:56
Messaggi: 970
Località: Cuneo
Vorrei che mi rispondesse un pioniere di viaggi astrali:

una volta sognavo benissimo... significa che vedevo benissimo (e non in bianco e nero per esempio) poi mi muovevo benissimo (e non zoppicavo o traballavo o alla velocità di una lumaca) ed ero nel giardino di casa mia.
C'era mio cugino che faceva qualcosa con dei rami (non centra niente ma lo metto lo stesso) e io sapevo di stare sognando! Avevo il 95% della lucidità! E non capivo come cambiare sogno! Proprio urlavo a squarciagola il comando "voglio andare in astrale" ma niente... non cambiava niente... alla fine il sogno è cambiato per forza, però che rabbia! In quel sogno ero cosciente di stare sognando, ma non riuscivo a modificare niente... why?
Come posso fare per andare in sogno da un sogno lucido? Anche se nel sogno non posso modificare niente?

Mi ricordo che allo stesso giorno avevo sognato che in questo forum si aveva intenzione di invocare l'aiuto di un demone per contrastare gli alieni XD ... ed era un demone francese!

_________________
13/09/2009


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: lun 6 ott 2008, 23:12 
Non connesso

Iscritto il: sab 22 nov 2008, 23:21
Messaggi: 25
CITAZIONE (Sefanor @ 6/11/2008, 22:22)
Vorrei che mi rispondesse un pioniere di viaggi astrali:

una volta sognavo benissimo... significa che vedevo benissimo (e non in bianco e nero per esempio) poi mi muovevo benissimo (e non zoppicavo o traballavo o alla velocità di una lumaca) ed ero nel giardino di casa mia.
C'era mio cugino che faceva qualcosa con dei rami (non centra niente ma lo metto lo stesso) e io sapevo di stare sognando! Avevo il 95% della lucidità! E non capivo come cambiare sogno! Proprio urlavo a squarciagola il comando "voglio andare in astrale" ma niente... non cambiava niente... alla fine il sogno è cambiato per forza, però che rabbia! In quel sogno ero cosciente di stare sognando, ma non riuscivo a modificare niente... why?
Come posso fare per andare in sogno da un sogno lucido? Anche se nel sogno non posso modificare niente?

Mi ricordo che allo stesso giorno avevo sognato che in questo forum si aveva intenzione di invocare l'aiuto di un demone per contrastare gli alieni XD ... ed era un demone francese!

Non so aiutarti, ma il demone francese non era per caso Zidane? (comunque si avvicina molto al mio sogno di gioventù in cui uccidevo i nazisti con la cancellina....XD)


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: mer 8 ott 2008, 18:03 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 14 dic 2008, 13:40
Messaggi: 106
Località: Marche
Sefanor
CITAZIONE
una volta sognavo benissimo... significa che vedevo benissimo (e non in bianco e nero per esempio) poi mi muovevo benissimo (e non zoppicavo o traballavo o alla velocità di una lumaca) ed ero nel giardino di casa mia.
C'era mio cugino che faceva qualcosa con dei rami (non centra niente ma lo metto lo stesso) e io sapevo di stare sognando! Avevo il 95% della lucidità! E non capivo come cambiare sogno! Proprio urlavo a squarciagola il comando "voglio andare in astrale" ma niente... non cambiava niente... alla fine il sogno è cambiato per forza, però che rabbia! In quel sogno ero cosciente di stare sognando, ma non riuscivo a modificare niente... why?
Come posso fare per andare in sogno da un sogno lucido? Anche se nel sogno non posso modificare niente?

Vuoi sapere la mia opinione? In quel frangente tu stavi sognando di essere te stesso :D, il te stesso fisico attuale.
La tua lucidità e volontà di compiere azioni si esprimeva nei canoni di quelle azioni che tu puoi fare da sveglio. Quindi andavi urlando condi, ma questi non avevano efficacia, perchè non è così che funziona. Come nella realtà(piano fisico) se io mi mettessi ad urlare "voglio fare un viaggio astraleeeeee" non succederebbe niente.
Questa cosa me la fa pensare quando dici
CITAZIONE
vedevo benissimo e mi muovevo benissimo

Quando io sogno, (sogni normali intendo, neanche lucidi) io sono tutto il sogno. Vedo i sogni come se fossi al cinema ma contemporaneamente sono anche i personaggi. Per questo i miei personaggi sanno cose che a senso logico non dovrebbero sapere e le storie hanno senso, pur non avendolo.
comunque questa è la mia opionione per ora in base alle mie esperienze.
Per manipolare i sogni, semplicemente riprova, magari sarai più fortunato :)

A me è capitato di riuscire a volare in sogno. Dei volteggi in mezzo alla stanza anche andando a conpenetrare oggetti solidi, e fare cose impossibili.
ma questi io li catalogo "sogni lucidi".
Ho provato anche a passare da un sogno lucido all astrale, ma i risultati sono stati piuttosto incerti e incomprensibili . :blink:
Insomma non ci ho capito niente, col fatto che sto già sognando posso avere dei riscontri oggettivi pari a zero.
Differenti invece sono le sensazioni che mi hanno suscitato.
Vi racconto due episodi che ricordo abbastanza bene.

In un periodo ho avuto dei "contrasti" con una persona, a mio avviso ingiustificati, ed era molto forte il mio desiderio di poter riappacificare la faccenda. Questo desiderio era una leva molto forte che spesso mi faceva prendere coscienza durante i sogni.
Una bella mattina appunto mi capita di prendere lucidità in sogno e esprimo la forte volontà di incontrare questa persona; ho avuto la sensazione di zoommare me stessa al di fuori della "trama del sogno", cioè ho smesso di vedere il sogno ed ho avuto una sensazione spaziale di spostarmi in avanti, ma mi sono arenata come se fossi una sostanza elastica che ha fatto uno strattone in avanti ma senza l'energia sufficiente ad attuare un vero e proprio movimento. Ho tentato una seconda "spinta" ma in pratica mi ero già svegliata ed ero tornata alla sensibilità del corpo fisico.
Poi mi sono svegliata del tutto.

Secondo episodio, molto diverso dal precedente:
Durante un sonnellino post pasto(cena), di quelli non voluti, per la serie "mi riposo un attimo prima di uscire" mi capita di addormentarmi di un sonno leggero. Diciamo tra il dormiveglia ed il sonno. Sono cosciente e mi dico "ah, perchè non cogliere questa occasione?" tento di uscire in astrale e mi traslo in avanti.
Ho dei ricordi visivi confusi, perchè ricordo di essermi vista ma non vedevo il mio corpo fisico, vedevo una proiezione di me vicino il comò come se mi fossi alzata dal letto, ma la coscienza stava ancora nel corpo fisico sul letto. In pratica è come se mi fossi prodotta un sogno di me che vicino al comò.
Capisco che mi sto per risvegliare del tutto. Ma sto nel punto in cui so che posso evitarlo e lo evito. (Vi è capitato mai di svegliarvi leggermente e poi riprendere a sognare da dove più o meno eravate rimasti? quello.)
Ricomincio da capo. Ma visto che in avanti non riuscivo, mi sono detta "stavolta provo ad andare in alto" e fu quasi più facile.
Ebbi la sensazione di sollevarmi dal letto e levitare verso il soffitto. Ma sempre che ho coscienza del corpo fisico. comunque vado su, oltrepasso il lampadario. Quando sono con la "faccia" che dovrebbe sbattere sul soffitto succede una cosa ancora più strana: ricomincio a salire dal letto.
Cioè rivedo la stessa scena sequenza della levitazione.
L'incongruenza logica è stata talmente forte che poi ho deciso di smettere e mi sono "svegliata", parecchio intontita tra l'altro. image


Per voi tutto ciò ha senso? :blink:


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: dom 12 ott 2008, 15:39 
Non connesso

Iscritto il: ven 21 nov 2008, 15:55
Messaggi: 281
Località: Atlantide
CITAZIONE
Quando io sogno, (sogni normali intendo, neanche lucidi) io sono tutto il sogno. Vedo i sogni come se fossi al cinema ma contemporaneamente sono anche i personaggi. Per questo i miei personaggi sanno cose che a senso logico non dovrebbero sapere e le storie hanno senso, pur non avendolo.
comunque questa è la mia opionione per ora in base alle mie esperienze.

Anche per me è così! :)
CITAZIONE
A me è capitato di riuscire a volare in sogno. Dei volteggi in mezzo alla stanza anche andando a conpenetrare oggetti solidi, e fare cose impossibili.
ma questi io li catalogo "sogni lucidi".

Anche a me capita abbastanza spesso di volare in sogno ma non per la stanza,preferisco uscire,che bello quando succede!Di un sogno lucido che ho fatto un pò di tempo fa ho il sospetto di essere passata all'astrale,ma la sicurezza non ce l'ho.
CITAZIONE
Ho dei ricordi visivi confusi, perchè ricordo di essermi vista ma non vedevo il mio corpo fisico, vedevo una proiezione di me vicino il comò come se mi fossi alzata dal letto, ma la coscienza stava ancora nel corpo fisico sul letto. In pratica è come se mi fossi prodotta un sogno di me che vicino al comò.

La coscienza era solo nel corpo fisico o avevi la sensazione di essere in entrambi i posti contemporaneamente?
CITAZIONE
Ebbi la sensazione di sollevarmi dal letto e levitare verso il soffitto. Ma sempre che ho coscienza del corpo fisico. comunque vado su, oltrepasso il lampadario.

è la sensazione che avevo io quando sono andata in OBE!
La cosa che non capisco è come mai invece di scendere,ricominci a salire dal letto :blink:


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: mar 14 ott 2008, 13:32 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 14 dic 2008, 13:40
Messaggi: 106
Località: Marche
Ti ringrazio per avermi risposto

CITAZIONE
La coscienza era solo nel corpo fisico o avevi la sensazione di essere in entrambi i posti contemporaneamente?

Bella domanda.
Ti risponderei che era al 75% nel corpo fisico disteso sul letto e un 25% in piedi vicino al comodino.
Ricordo bene che ero distesa in una posizione scomoda e forse questa cosa ha influito a "tenermi nel fisico" ma anche a tenermi consciente.
Ricordo che mi sono anche vista da dietro, ovvero che mi sono vista le spalle.
Una certa dose di sensazione di essere nei due posti contemporaneamente c'è stata, ma non così netta. ma soprattuto è stata breve perchè poi ho deciso di indirizzarmi spazialmente in alto, invece che in avanti.
Quello che mi lascia perplessa è la qualità della visuale, che era tipica da sogno.
Forse ho contribuito volontariamente a voler vedere qualcosa, inficiando l'esperienza.

CITAZIONE
La cosa che non capisco è come mai invece di scendere,ricominci a salire dal letto :blink:

esattmente!!! non c'è stata la fase della discesa!!
nè la sensazione del "risucchio".

Forse tentere di andare in OBE passando dalla fase del sonno leggero/sogno lucido ti fa provare degli "stati ibridi"
o forse questi sono stati solo dei sogni lucidi mal riusciti :D

ma tu quando esci in astrale, con la sensazione di levitare verso l'alto, esci dritto per dritto o ti senti "cullata" in una specie di movimento oscillatorio ???
Se non capisci bene cosa intendo proverò anche a farti un disegno ....
(mi sa che sto anche andando OT? :blink: )


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: mar 14 ott 2008, 17:43 
Non connesso

Iscritto il: mar 9 dic 2008, 21:45
Messaggi: 16
io finora non sono riuscita ad uscire. Mi è capitato 2 volte di sentirmi sollevare verso l alto ma poi inizia a battermi il cuore velocemente e torno indietro come se venissi risucchiata... vi è capitato anche a voi?


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: ven 17 ott 2008, 16:43 
Non connesso

Iscritto il: ven 21 nov 2008, 15:55
Messaggi: 281
Località: Atlantide
Interessante la tua esperienza semyase :) da inesperta ho pensato che potrebbe trattarsi di bilocazione,vediamo gli altri cosa ne pensano.

CITAZIONE
ma tu quando esci in astrale, con la sensazione di levitare verso l'alto, esci dritto per dritto o ti senti "cullata" in una specie di movimento oscillatorio ???

In astrale sono andata una volta sola,si mi sono sentita cullata :)


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: ven 17 ott 2008, 18:21 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 14 dic 2008, 13:40
Messaggi: 106
Località: Marche
@ Sowild

IDEM. Anche io sono uscita in astrale una sola volta e per pochissimi secondi, non passando per i sogni lucidi intendo, che come vi ho raccontato mi hanno dato delle esperienze molto incerte e difficili da "catalogare".
Quell'unica volta, mi sono sentita oscillare, non sono uscita dritto per dritto.
(questo elemento comune dovrebbe farci riflettere :) )
Penso sempre di più che le esperienze che vi ho raccontato sopra, siano state solo sogni lucidi, e se anche potesse essere un principio di bilocazione ( a hah ha detto così sembra una malattia XD) era una cosa troppo confusa, breve, instabile. E non avevo le sensazioni energetiche dell'uscita, ne' vibrazioni, niente.

@ Elàlith
purtroppo non so aiutarti. nè consigliarti. :(
A me è successa una sola volta di uscire e vedere.
Mi è successo anche di "strattonarmi fuori" e rientrare talmente bruscamente che il cuore mi è andato a mille e mi è mancato il fiato! Ma non so se sia simile a quel che descrivi tu.
Posso solo dirti : non arrenderti, ma non accanirti.
Buona fortuna :D





Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: lun 16 mar 2009, 23:14 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven 30 gen 2009, 18:31
Messaggi: 32
Ho letto da qualche parte, che se riesci a prendere coscienza nel sogno, ad esempio ti rendi conto di un'assurda situazione e realizzi che è un sogno, bisogna ricordarsi di guardarsi le mani. Bisogna fare questo gesto spesso nella giornata, in maniera da imitare poi nei sogni. Aquel punto si accende qualcosa in noi è si capisce è un sogno lucido. Io mi sono esercitata e alla fine nel sogno mi è venuto spontaneo, mi sono ricordata degli esercizi e sono riuscita a volare per un bel po' quasi fino alla Luna, ma alla fine mi sono sentita tirare dalla testa e mi sono svegliata..Bellissimo!!


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: ven 4 dic 2009, 17:43 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun 23 mar 2009, 18:31
Messaggi: 293
Località: Torino
vi posto una esperienza di 2 giorni fa.

senza descrivere nei particolari stavo sognando e mi son ritrovata davanti a un entrata di un negozio.
fissavo il nome del cartello e ogni tanto mi guardavo attorno ( i passanti). Letteralmente pensavo: ma qui i dettagli son troppo definiti, come se fossi dal vivo.. ma sto sognando...

sto sognando..!!!! ma questo non è un sogno normale. !!! è un sogno lucido.
Quindi ho pensato, ricordando di aver letto che si poteva passare dal sogno lucido all'obe, di andare in obe; e come classico percorso mentali immaginavo al metodo classico da svegli di distaccarsi e sollevarsi .
Quindi ho detto, voliamo in alto: infatti con una bella spinta ho iniziato a volare verso l'alto tra le nuvole (era nuvoloso fitto), i sensi si stavano già modificando ampliando la vista, ero tranquilla e mi sembrava di stare in una nuvola dorata bianca... poi puff!!! l'energia che mi faceva volare (perchè di fatto per volare è come una energia interna che ti solleva) svanisce di colpo e io riscendo giù (meno male non facendomi male.
ho gironzolato nella città per ritentare il volo ma avevo difficoltà, quando ci son di nuovo riuscita a volare non ho pensato di riprovare il volo ma son volata in orizzontale..
poi mi hanno svegliata ..-.-

p.s. i sogni sono a colori.. perchè il sogno lucido era a colori...

_________________
Cacciatrice di sogni


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: sab 5 dic 2009, 11:39 
Non connesso

Iscritto il: gio 20 nov 2008, 10:44
Messaggi: 276
Località: Savona!
Io ci avevo provato più volte. L'intenzione espressa in sogno lucido era più forte di quella che avevo da sveglio, ed il risultato era che partivano "vibrazioni e risucchio" in modo molto più marcato rispetto che da sveglio...ovviamente uscivo dal sogno lucido e tornavo in camera mia nel momento in cui partivano le vibrazioni...


Top
 Profilo
 
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ] 

Annuncio: Il Forum è morto. Viva il Forum!


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  




Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010