Conosci Te Stesso
https://conoscitestesso.ipself.it/forum/

Arte dell'oblio
https://conoscitestesso.ipself.it/forum/viewtopic.php?f=26&t=884
Pagina 1 di 1

Autore:  alupo [ gio 7 ago 2008, 21:53 ]
Oggetto del messaggio: 

premetto che non so se questa è la sezione giusta, però navigando su internet ho sentito parlare di questa cosa; cosa sarebbe di preciso?

Autore:  Sefanor [ gio 21 ago 2008, 12:36 ]
Oggetto del messaggio: 

Ma di che parla, scusa? :blink:
Mi ricordano le tecniche di naruto, sarà mica una cavolata tipo le psiball? :lol:
Centrano le arti marziali?
698

Autore:  Edoardo [ gio 21 ago 2008, 20:41 ]
Oggetto del messaggio: 

Io conoscevo un libro, Il trattato di sedersi nell'oblio , credo sia un tipo di meditazione molto profonda in cui si perde la concezione di sè e ci si sente collegati col tutto (vedi Siddharta di Hesse).
Da qui oblio: dimenticarsi di sè.

Autore:  alupo [ gio 21 ago 2008, 23:33 ]
Oggetto del messaggio: 

CITAZIONE (Sefanor @ 21/9/2008, 13:36)
Ma di che parla, scusa? :blink:
Mi ricordano le tecniche di naruto, sarà mica una cavolata tipo le psiball? :lol:
Centrano le arti marziali?
698

da quanto ho capito dovrebbe servire per svuotare la mente... :unsure:

Autore:  G-chan [ sab 23 ago 2008, 18:27 ]
Oggetto del messaggio: 

E' il "semplice" entrare nel profondo della nostra essenza.
E' la "funzione" della meditazione stessa.

Autore:  alupo [ mar 26 ago 2008, 13:25 ]
Oggetto del messaggio: 

bene... Come dovrebbe funzionare dunque? Sarei interessato.

Autore:  Jena [ gio 28 ago 2008, 12:11 ]
Oggetto del messaggio: 

ti dico la mia "arte dell'oblio": 5 bicchieri di wisky marca Jameson o Jack daniel's, un amaro forte alle erbe tipo Unicum e mezzo pacchetto di sigarette.
L'oblio giunge con dolce velocità ;) hahahahaha

Autore:  demo47 [ gio 28 ago 2008, 13:27 ]
Oggetto del messaggio: 

Esagerato! A me bastano due bicchieri di vino rosso e una comoda poltrona :B): ! Comunque forse l'oblio non è altro che l'estraniarsi dal mondo, come se ci si trovasse in un'altra dimensione. E questo non è molto diverso dal risultato che si puo' ottenere con una buona meditazione, o quando si è particolarmente rilassati.

Autore:  alupo [ gio 28 ago 2008, 22:34 ]
Oggetto del messaggio: 

CITAZIONE (JENA78 @ 28/9/2008, 13:11)
ti dico la mia "arte dell'oblio": 5 bicchieri di wisky marca Jameson o Jack daniel's, un amaro forte alle erbe tipo Unicum e mezzo pacchetto di sigarette.
L'oblio giunge con dolce velocità ;) hahahahaha

Capisco..... allora a me basterebbe ascoltare House a tutto volume per rimanere in quello stato...(o per farmi prendere un colpo al cuoreXD) :D

Autore:  origin83 [ mar 30 nov 2010, 15:22 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Arte dell'oblio

ogni volta che si tenta di definire l'oblio, l'oblio stesso sfugge.

Noi occidentali (intendo questa definizione collettiva, inerente a quelle strutture culturali che ormai ci appartengono) difficilmente arriviamo a capire la vera essenza di alcune dottrine, e se e quando la percepiamo leggermente, commettiamo l'errore di contestualizzarla nel nostro modus vivendi, niente di più sbagliato.

Facciamo yoga per stare rilassati nel traffico
oppure per evitare di mandare a quel paese chi ci scavalca durante la fila alle poste. Abbiamo un altra cultura. molto superficiale.

per placare i nostri demoni, abbiamo bisogno di espedienti artificiali, che a loro volta sono altri demoni.

Pagina 1 di 1 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
http://www.phpbb.com/