Oggi è dom 18 nov 2018, 12:37

Annuncio: Il Forum è morto. Viva il Forum!




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
Autore Messaggio
Messaggio da leggereInviato: mar 12 ott 2010, 8:21 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3950
Cervello, i ricordi belli vanno verso l'alto
Essere al "settimo cielo" non è solo una metafora, lo dimostra una ricerca olandese
http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche ... 24588.html
07 aprile 2010



(!empty($user->lang['IMAGE'])) ? $user->lang['IMAGE'] : ucwords(strtolower(str_replace('_', ' ', 'IMAGE')))
Quando si è felici ci si sente "al settimo cielo", "alle stelle" o semplicemente "su", mentre nei momenti di tristezza, il morale "è giù" o addirittura "sprofondato". Si tratta di metafore linguistiche ma non solo. Una ricerca olandese ha dimostrato che tali posizionamenti nello spazio sono utilizzati dal cervello per la codifica degli stati emotivi. Daniel Casasanto del Max Planck Institut per la psicolinguistica di Nijmegen, nei Paesi Bassi e Katinka Dijkstra della Erasmus University a Rotterdam, in uno studio pubblicato su Cognition, hanno verificato che la rievocazione dei ricordi positivi è agevolata dall'esecuzione dei movimenti verso l'alto, mentre quelli verso il basso facilitano il ricordo di episodi negativi. In un primo esperimento i ricercatori hanno chiesto a un gruppo di volontari di muovere delle biglie verso l'alto o verso il basso in una scatola al ritmo di un metronomo, rievocando ricordi positivi o negativi, sollecitati da domande come "racconta un episodio in cui ti sei sentito orgoglioso di te stesso" oppure "in cui ti sei vergognato di te stesso".

Misurando i tempi di reazione, si è osservato che per i movimenti verso l'alto era più rapida la rievocazione dei ricordi positivi, mentre durante l'esecuzione dei movimenti verso il basso venivano raccontati episodi negativi. In un secondo esperimento, fatto per verificare se i movimenti potevano influenzare i ricordi richiamati, ai soggetti veniva fornita una sollecitazione neutra, in modo che la scelta di rievocare un ricordo positivo o negativo fosse personale. Anche in questo caso si è osservata una correlazione fra il tipo di movimento e la sua coloritura emotiva: verso l'alto per ricordi positivi, verso il basso per quelli negativi.



Eppure in PNL lo si sa già dagli anni 70, e Max Pulver ancor prima con la sua croce degli spazi lo capì già all'inizio dello scorso secolo :)

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 

Annuncio: Il Forum è morto. Viva il Forum!


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  




Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010