Conosci Te Stesso
https://conoscitestesso.ipself.it/forum/

L' autoipnosi
https://conoscitestesso.ipself.it/forum/viewtopic.php?f=30&t=3074
Pagina 1 di 1

Autore:  Blackrazor [ gio 25 nov 2010, 19:11 ]
Oggetto del messaggio:  L' autoipnosi

Ho comprato da qualche giorno un libro, appunto, chiamato "conoscere e praticare l' AUTOIPNOSI" scritto da Milena Screm, edizione De Vecchi.
Sono arrivato quasi a metà, tratta argomenti a noi già noti come l' autosuggestione, ritmi cerebrali, programmazione mentale, gli emisferi cerebrali e simulazioni mentali. Viene con un CD, così da poter ascoltare una voce esterna per i primi tempi e facilitare gli esercizi di autosuggestione. L' ho comprato più che altro per vedere se diceva boiate o cosa, e diciamo sni...
Per cominciare vorrei citare un breve paragrafo per un chiarimento dai più esperti del settore:

"La popolazione mondiale è composta all' 83% di persone che usano principalmente la mano destra e che hanno, quindi, come predominante, l' emisfero sinistro il quale, invece, sviluppa delle facoltà diametralmente opposte all' immaginazione: razionalità, analisi, logica.
Infatti, tragli adulti che conservano il proprio potenziale immaginativo e tra quelli in cui esso è addirittura più elevato della media, oltre agli artisti in generale, spiccano anche i mancini."

Se non vado errato si era detto che i mancini sono tali perchè hanno le funzioni dei due lobi invertiti, risulterebbe quindi che la sinistra sia comunque collegata al lobo della ragione... corregetemi se sbaglio. Dunque questa è la prima cosa che mi fà pensare che questi studi siano un po' aprossimativi.

Poi un' altra curiosità che vorrei sottoporre sempre agli esperti del forum, in una pagina introduttiva accenna poco poco a percezioni extrasensoriali sviluppabili con l' autosuggestione. Qualcuno ne sa qualcosa? secondo voi è possibile? Grazie in anticipo!

Autore:  Luke [ ven 3 dic 2010, 15:05 ]
Oggetto del messaggio:  Re: L' autoipnosi

Nel momento in cui sono invertite le funzionalità (alcune) dei lobi cerebrali, ciò viene rispecchiato anche a livello motorio.

Tuttavia non è sempre vero il contrario, ovvero il mancino non sempre ha gli emisferi "invertiti": un esempio di ciò è rappresentato proprio dagli artisti, che usando molto il lobo destro hanno più sviluppato o utilizzato maggiormente il lato sinistro del corpo, e\o viceversa (una cosa influenza l'altra, a vicenda).

Quindi lo studio riportato è esatto, semplicemente non menziona la presunta (e parziale) "inversione" dei lobi che invece tu sottintendi, e quindi fila correttamente.

Purtroppo non ho il libro in questione quindi non posso analizzare né commentare il pezzo di cui parli. Ma se lo trascrivessi sarebbe possibile.

Autore:  Blackrazor [ ven 3 dic 2010, 16:08 ]
Oggetto del messaggio:  Re: L' autoipnosi

Da qualche suggerimento su come potersi suggestionare da soli, creandosi un luogo della natura mentale mer meditare e dentro di esso un rifugio in cui piazzare strumenti, medicinali, informazioni e tutto quello di cui si può aver bisogno. Ho seguito le istruzioni visualizzando bene nel dettaglio tutte le ambientazioni, poi ho creato l' aiutante mentale, anche se poi ho preferito optare per una squadra mentale!(questa idea l' ho modificata io) Assegnando a Spirito, mente ed anima, le fattezze di personaggi di una serie tv o_O Ti sembra stupida o insolita come cosa??
Comunque faccio un po' fatica a concentrarmi e ad ottenere qualche risultato specifico nella conoscenza di me stesso, non so che domande fare ed ho problemi nella ricezione delle risposte...
Ogni volta, prendo medicinali per guarire il mio intestino pigro XD e faccio test per aumentare il q.i., ovviamente fin' ora nessun miglioramento...
L' unica cosa interessante che mi ha colpito, è dopo un po' che facevo queste simulazioni, ho notato che i personaggi da me immaginati si posizionavano (senza mia precisa direttiva) in un modo particolare: sipirito a sinistra, mente al centro e davanti a me, anima a destra.

Autore:  Musashi Miyamoto [ dom 5 dic 2010, 21:20 ]
Oggetto del messaggio:  Re: L' autoipnosi

per autosuggestionarsi non ci vogliono medicine o altro...
Non so di che cosa parla il tuo libro, per quanto riguarda la mia esperienza, l'unica cosa da fare è modificare a piacimento le onde cerebrali ovvero passare da uno stato beta ad uno stato alfa o theta.
Intendo che devi entrare in una dimensione molto più profonda in te stesso dove puoi suggestionarti (anche se personalmente non amo questo termine)...
per fare cioè non c'è bisogno di nessun medicinale o altro, devi solamente meditare o praticare tecniche di autoipnosi che ti permettono di passare dallo stato beta ad uno stato alfa delle onde cerebrali.
Qui puoi controllare tutto ciò che vuoi, non ci sono limiti su quello ce puoi fare, puoi migliorare la tua concentrazione, prestanza fisica, intellettuale, rapporti sociali ecc ecc...
Per fare cio basta immaginazione, e un pò di pazienza...
Per quanto ruguarda lato destro e sinistro del cervello, questa teoria è pericolosa perchè ti autolimita il che è sbagliato...

Autore:  Blackrazor [ lun 6 dic 2010, 14:41 ]
Oggetto del messaggio:  Re: L' autoipnosi

I medicinali sono immaginari, non reali... sono diciamo l' icona della mia suggestione, mi piglio una pillola e il dolore mi passa.
Mi attacco un aggeggio alla testa e miglioro le capacità cerebrali... cose così insomma...

Pagina 1 di 1 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
http://www.phpbb.com/