Oggi è gio 27 giu 2019, 8:42

Annuncio: Ci siamo trasferiti sul nuovo Blog!




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: I body scanner
Messaggio da leggereInviato: dom 21 feb 2010, 12:12 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3497
I NUOVI APPARECCHI PER I CONTROLLI SUI PASSEGGERI COSTANO DAI 100 AI 200 MILA EURO L'UNO
«Privacy violata? Passa in secondo piano»
Passeggeri favorevoli ai body scanner: priorità alla sicurezza. Timori però per gli effetti delle radiazioni

http://www.corriere.it/cronache/10_genn ... aabe.shtml
D. Affinito e B. Righini / Rcd, 11 gennaio 2010


MILANO - Si chiama body scanner la nuova frontiera della sicurezza del trasporto aereo. La decisione del governo di adottarlo come misura preventiva negli scali di Roma, Milano e Venezia ha scatenato forti polemiche per il rischio alla salute e per i tempi di imbarco che si allungano.

I PASSEGGERI - Polemiche che non trovano eco tra i passeggeri, disposti a qualche disagio in più per una sicurezza maggiore (VIDEO1). Anche il rischio per la salute, secondo gli esperti, sarebbe scongiurato. Le radiazioni emanate dalla macchina dovrebbero essere a un livello molto basso. Chi rischia di più sono piloti e assistenti di volo, già molto esposti alle radiazioni per i frequenti voli ad alta quota (VIDEO2). Con il via alla sperimentazione delle nuove misure si chiude il cerchio dei controlli totali all'imbarco, iniziati nel 2001 e che già oggi per i bagagli prevede accuratissimi esami (VIDEO3).



HI-TECH E PRIVACY
La memoria dei body scanner
«Gli scanner in funzione negli Usa possono memorizzare e inviare le immagini dei corpi dei passeggeri»

http://www.corriere.it/scienze_e_tecnol ... aabe.shtml
Alessandra Carboni, 12 gennaio 2010


(!empty($user->lang['IMAGE'])) ? $user->lang['IMAGE'] : ucwords(strtolower(str_replace('_', ' ', 'IMAGE')))
MILANO - La Transportation Security Administration (Tsa) statunitense non la racconta giusta quando dice che i nuovi dispositivi per i controlli dei passeggeri negli aeroporti non possono in alcun modo violare la privacy dei cittadini.
CONTRADDIZIONE – Sono i membri dell'Electronic Privacy Information Center (Epic) a lanciare l'accusa, mettendo in luce che – al contrario di quanto affermato dalla Tsa – i dispositivi in questione non solo sono in grado di conservare le immagini catturate durante l’analisi dei passeggeri sottoposti a scansione, ma sono anche dotati di funzionalità per l’invio delle stesse. La Tsa ha sempre negato l’esistenza di simili strumenti, ma le specifiche di costruzione contenute in un documento datato 2008 e sottoscritto proprio dall’autorità dei trasporti Usa prevedono invece che tutti i body scanner debbano essere in grado di archiviare e inoltrare le immagini in «modalità test». Il documento è stato ottenuto dall’Epic grazie alla legge statunitense sulla libertà di informazione – il Freedom of Information Act – ed è quindi stato trasmesso alla redazione della Cnn.

PRIVACY A RISCHIO – Sul sito della Tsa stessa, alla pagina dedicata alla descrizione della tecnologia di controllo, si legge che gli scanner «non conservano, stampano, trasmettono né salvano le immagini acquisite. Tutte le macchine sono sprovviste di memoria e le scansioni sono cancellate automaticamente dal sistema non appena gli addetti alla sicurezza hanno provveduto alla loro analisi». Analogo concetto è espresso anche in un video esplicativo, sempre sulle pagine web di Tsa. La contraddizione messa in luce da Epic apre così il dibattito sul rispetto delle regole di privacy dei passeggeri: le scansioni conservate dai body scanner possono essere rubate o utilizzate impropriamente. Tuttavia, una fonte anonima presso la Tsa ha riferito che in nessun caso il personale aeroportuale addetto alla sicurezza ha la possibilità di attivare la «modalità test» nel corso delle operazioni di controllo, ribadendo quindi che la privacy dei cittadini è più che tutelata. Peccato che lo stesso anonimo abbia preferito non rispondere quando gli è stato domandato se l’attivazione di tale funzione richieda strumenti o conoscenze particolari.



A me non preoccupa farmi vedere come nudo (si vedono anche i genitali) da un paio di operatori, ma preoccupa il bombardamento energetico, denso e sottile, a cui si viene sottoposti da questi grossi scanner. Nulla di irreparabile, sia chiaro, ma ben pochi hanno gli strumenti e le conoscenze per rimediare. Quelli della Lega da un po' di tempo stanno facendo i fighi apparendo come salvatori e protettori, denunciando massonerie, ufo e terrorismo, così da prendere sempre più voti; ed ora ci provano con i body scanner. Temo ci riusciranno, e questo è un'altro motivo per cui, se potrò e nel caso si diffondano, non passerò per gli aeroporti che hanno queste apparecchiature. Magari cambierò idea, ma è anche una questione di principio: non mi faccio prendere in giro da questi sfigati.

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: I body scanner
Messaggio da leggereInviato: dom 21 feb 2010, 15:00 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 20 nov 2008, 16:38
Messaggi: 305
Località: pianeta terra
cavoli... fino a questo punto arrivano... certo che... bhe vale anche per me la storia del farsi vedere da due operatori... il problema come dici tu è alle strutture sottili del nostro organismo. Effettivamente sono poche le persone che conoscono la tev che penso sia la cosa migliore da utilizzare in questo caso.

_________________
The power is nothing without control.
*********


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: I body scanner
Messaggio da leggereInviato: dom 21 feb 2010, 19:09 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 19 nov 2008, 21:34
Messaggi: 1056
Già immagino i siti d'incontri per single che si riempono di queste foto,con ampia possibilità di scelta in base alle "caratteristiche" asd

_________________
L'ACQUA CHETA ROVINA I PONTI... OCCHIO A CHI VUOL ERIGERE CASTELLI DI CARTA.


Top
 Profilo
 
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 

Annuncio: Ci siamo trasferiti sul nuovo Blog!


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  




Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010