Oggi è sab 23 mar 2019, 9:19

Annuncio: Ci siamo trasferiti sul nuovo Blog!




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Ri-Velazioni
Messaggio da leggereInviato: lun 23 gen 2012, 5:33 
Non connesso

Iscritto il: lun 19 dic 2011, 1:47
Messaggi: 135
Località: teramo
Volevo sottoporre a Luciano (in particolare,ma l invito è esteso) qualora non lo avesse già fatto,la lettura di un PDF apparso su Stampa Libera : "Apocalisse imminente?" Purtroppo non so allegarvi un link :blush ma trattasi di una interessantissima intervista a tale Benjamin Fulford (Giornalista ora in giappone) fatta da David Wilcock e tradotta in italiano da file audio in inglese - molto lunga.
Lo scenario è inquietante ma si propone (o propina...come al solito) una luce in fondo al tunnel : una alleanza umana "bianca" anti - Cabal , distruzione di rifugi sotterranei per l elite,scenari multidimensionali e il famoso caso amicizia.
Ho letto bene gli scritti di Malcor percui conosco bene gli scenari da lui presi in considerazione. Tant'è che ritrovo,in quelli delineati da questo Fulford,nient altro che il doppio gioco prossimo venturo dei salvatori e dei "buon pastori". Però....però....Però e basta.In ogni caso credo sia utile sapere che "succede" anche questo (per davvero o come disinformazione).
Sapete,nella mia lotta solitaria ai sopprusi (umani e/o alieni) non posso NON chiedermi se davvero la Mappa del Territorio fin qui da voi (noi) delineata sia davvero LA MdT (elucubrazioni olografiche a parte) (anzi no,incluse!)
Ok? Spero di non ricevere un FAQ ...in tutti i sensi :)


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ri-Velazioni
Messaggio da leggereInviato: lun 23 gen 2012, 17:04 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 21 giu 2011, 11:28
Messaggi: 423
ti dico cosa ne penso io di quel documento.

secondo me è un falso o un debunking, come ne è pieno la rete. capirai molto bene che per quanto degli scrittori che fanno parte di sette angeliche spaziali si impegnino, (tale wilcock) notizie di questo calibro sono non solo pesanti e sconvolgenti, ma potenzialmente anche molto riservate, e quindi perchè raccontarle in giro? filantropia? scusa ma dubito fortemente... finora di veri filantropi ne ho incontrati 0 che non avessero anche interessi personali anche solo di fama o di gloria.
se poi andiamo ad analizzare le azioni di questo gruppo "antimassonico" chiamato mi sembra i dragoni bianchi (o giu di li) un nome che permettimelo è non scontato ma scontatissimo, viste varie implicazioni umano-aliene (di cui loro parlano pure), ci troviamo come dici tu di fornte al classico scenario alla "angeli e demoni".

sinceramente non so quanto di quello che c'è scritto sia vero, siamo di fronte ad un soliloquio di un personaggio conosciuto, che parla vagamente di fatti conosciuti, e che cavalca l'onda della "speranza" attraverso la violenza ed i massacri... mi sembra molto simile alla classica trama del film americanata... non so te.

la "speranza" è solo l'ennesimo metodo di controllo e nulla piu, almeno secondo me.


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ri-Velazioni
Messaggio da leggereInviato: mar 31 gen 2012, 21:57 
Non connesso

Iscritto il: lun 19 dic 2011, 1:47
Messaggi: 135
Località: teramo
Non ho ancora avuto il tempo di informarmi sul tipo ,fulford, nè sull intervistatore (non so bene da dove escano fuori...)Lo farò.
Ovviamente il primo pensiero che ho avuto è simile al tuo.
Vero pure che qualche verità (per far passare le "fregnacce") la devono sapere...
Ad esempio: Si sono sentiti suoni/boati nelle zone delle basi sotterranee....esplosioni? O apertura - chiusura di portali dimensionali?
Oppure : che il quasi 70-80% di avvistamenti "UFO" sia ormai di origine militare non ci piove.Idem che ci siano capacità d ingegneria genetica ben oltre le attuali normative sulle cellule staminali (mi viene da ridere quando sento certe notizie al TG) e...quando parla dei grigi (sul fatto che un feto umano in assenza di gravità e di utero si sviluppi a quel modo ecc) devo dire che non mi sembra una cosa bislacca; poi che lui dia per scontato che tutti gli alieni mostro siano stati creati da umani.....bisogna forse saper leggere fra le righe: non gli umani attuali...................Un pò come quando i militari negano l esistenza degli oggetti volantiNONidentificati.........
Quindi certo parla per terzi. Da tenere d occhio a prescindere.


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ri-Velazioni
Messaggio da leggereInviato: mer 1 feb 2012, 11:33 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 21 giu 2011, 11:28
Messaggi: 423
beh guarda la disinformazione si nutre del dubbio e della speranza. tutte le cose che tu citi sono volte a mettersi il cuore in pace, tanto il fatto che l'uomo dimostri di essere il cosidetto figlio di dio e quindi onnipotente, (alieni che in realtà sono costrutti umani o grigi che sono umani adattati allo spazio ecc) fa digerire meglio tutte queste informazioni anomale.
di sicuro a livello di macchinazioni internazionali stiamo messi male, ma occhio a prendere abbagli perchè fa tutto parte di questa inutile esistenza e del volergli dare uno scopo anche forzatamente.

in sostanza creare credibilità per darsi credibilità... e tutto questo per nutrire menti di schiere di seguaci new age, non male.


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ri-Velazioni
Messaggio da leggereInviato: ven 3 feb 2012, 2:04 
Non connesso

Iscritto il: lun 19 dic 2011, 1:47
Messaggi: 135
Località: teramo
Oiboh! B| "inutile esistenza"...Che faccia grossomodo schifo il modo in cui si è arrivati a vivere da ste parti ok,ma conosci mo(n)di più belli? Quando si parte? ;)
La newage è pessima,ma non è che una "darkage" sia più cool...
Che poi se non ho capito male sei tra i "liberati"....se non riesci tu a trasformare il vivere che ti circonda...allora si,hanno già vinto....
Persino quando ero sul baratro della follia non potevo fare a meno di cogliere la bellezza delle anime - e della poesia inconsapevole di cui si circondano - nelle persone - non tutte - che incontravo.Se togli il mostro ,sotto ci siamo noi,e dove noi siamo - cioè l unico posto dove stare - PUO' ,in quanto nostro diritto e dovere, essere un posto degno,se non magico,perchè ci rappresenta.E anche se quello di un altro dovesse farci schifo...respect! (alla Phil Anselmo)
Senza nulla togliere al fatto che si possa "distruggere" per "ricreare".Ci spero anch io.
Lo facevo sempre da bambino.
(Ma forse sono di quelli che svincolerà nel futuro non paradisiaco della terra...sopravvivendo per bestemmiare le lodi del signore :kwasny )


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ri-Velazioni
Messaggio da leggereInviato: ven 3 feb 2012, 10:42 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 21 giu 2011, 11:28
Messaggi: 423
Citazione (sdf117)
Oiboh! B| "inutile esistenza"...Che faccia grossomodo schifo il modo in cui si è arrivati a vivere da ste parti ok,ma conosci mo(n)di più belli? Quando si parte? ;)


il mondo bello è gia questo, ma puoi capire anche ragionando da solo che gli esseri umani non sono adatti a popolarlo, perchè inevitabilmente creeranno solo presupposti per distruggerlo lentamente ma inesorabilmente. quindi perchè cercare uno scopo divino dell'esistenza quando si potrebbe benissimo dedicarsi anima e corpo a mantenere integro quanto ci circonda? la cosa che mi fa ridere per esempio nei cattolici è che sono illusi della stupidaggine massima, cioè il giardino dell'eden dopo la morte, quando potrebbero fare i "giardinieri" dell'eden chiamato terra gia da vivi.
uno scenario in cui la libertà si conquista con la forza delle armi è solo l'ennesimo esempio di un vortice di distruzione che si concatena ormai da troppo tempo. la vera libertà è quella dell'animo e della coscienza, dove si capiscono le cose e si fa in modo di non essere dannosi, per nessun motivo. finchè le cose restano come sono per me l'esistenza umana è inutile e molesta pure.

Citazione
La newage è pessima,ma non è che una "darkage" sia più cool...


non mi piace questo commento. io non sono "emo" e quindi non mi piango addosso, e non so cosa significhi "dark age" se non tutto cio che vedo ogni giorno nella vita della gente. la new age come principio non è malvagia, infatti molti la utilizzano come valvola di sfogo, perchè non ammettono che la condizione di dualismo bene/male non esista, ma è dannosa perchè è una religione che infonde false speranze alle persone. io credo che male e bene esistano (per forza di cose in questo mondo fatto di leggi della fisica), ma mentre il bene lo vedo in piccole cose (l'affetto della famiglia, o nel privato, il gesto di compassione e di carità ecc...) il male è ovunque, e molto probabilmente senza tutto quel male nemmeno noteremmo il bene, quindi la condizione del bene ideale è quello di essere luce nell'oscurità e non luce a prescindere.

Citazione
Che poi se non ho capito male sei tra i "liberati"....se non riesci tu a trasformare il vivere che ti circonda...allora si,hanno già vinto....


beh non so cosa ci si aspetti da un "liberato" se non consapevolezza. se vuoi ti dico come vedo io il mio stato d'essere con l'anima, e sinceramene non è negativo... mi fa venire in mente un lago di montagna con le acque calme, una brezza pimaverile lenta che ti sfiora la pelle e cose di questo genere... questo dentro di me, fuori è un'altra cosa. fuori vedo solo porte sbarrate dove dovrebbero esserci fiumi che scorrono placidamente.

Citazione
Persino quando ero sul baratro della follia non potevo fare a meno di cogliere la bellezza delle anime - e della poesia inconsapevole di cui si circondano - nelle persone - non tutte - che incontravo.Se togli il mostro ,sotto ci siamo noi,e dove noi siamo - cioè l unico posto dove stare - PUO' ,in quanto nostro diritto e dovere, essere un posto degno,se non magico,perchè ci rappresenta.E anche se quello di un altro dovesse farci schifo...respect! (alla Phil Anselmo)


mi spiace ma non sono d'accordo. questa mentalità (scusa il termine) medio borghese mi ha stufato. perchè devo rispettare tutto e tutti a prescindere? io finora la "bellezza delle anime" l'ho colta in 3 persone in tutto, mentre il resto mi ha deluso molto. non biasimo nessuno per carità, perchè l'educazione e la "natura umana" vincono un po su tutto, e reputo che nostro malgrado non possiamo esimerci dall'essere mostro un po tutti quanti. l'unica risposta valida che ho trovato è la coerenza, cioè agire in modo da non danneggiare. poi una volta tornato al famoso uno tirerò le somme.

Citazione
Senza nulla togliere al fatto che si possa "distruggere" per "ricreare".Ci spero anch io.
Lo facevo sempre da bambino.
(Ma forse sono di quelli che svincolerà nel futuro non paradisiaco della terra...sopravvivendo per bestemmiare le lodi del signore :kwasny )


senza nulla togliere a cosa? distruggere e creare sono due cose che apparentemente sono lati della stessa medaglia, ma sono assai diversi. distruggere non comporta ne fatica ne ingegno, mentre creare si.
chiaramente il tuo modo di vedere le cose è il motore della nostra società umana evoluta, ed è lo stesso che giustifica *** come i dragoni bianchi (se mai esistono) o realtà come le democrazie. sapessi quanto si divertono i governanti ad utilizzare la speranza come carburante per i loro interessi... dalle mie parti esiste un detto popolare coniato dalla povera gente di una volta, quando erano tutti religiosi e speranzosi, e guardavano sempre al ricco come punto di riferimento... niente alieni, e niente cospirazioni: "chi visse sperando morì cagando" traine le dovute conclusioni.

chiaramente abbiamo due visioni diverse.


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ri-Velazioni
Messaggio da leggereInviato: ven 3 feb 2012, 12:11 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun 25 lug 2011, 20:19
Messaggi: 186
Citazione
Che poi se non ho capito male sei tra i "liberati"....se non riesci tu a trasformare il vivere che ti circonda...allora si,hanno già vinto....

Premetto che entro a metà discussione, letto pezzi qua e là e propabilmente interpreterò male questa frase...
Il gruppo dei "Liberati"? Gravissimo etichettare, schedare, mettere in un insieme per poi poter in maniera più facile additare e/o isolare a proprio uso e consumo, dividere dal resto, separare. (io e "gli altri")
"Trasformare il vivere ce ti circonda"? Intendi che "I liberati" possono trasformare la vita, il mondo, i pensieri o cos'altro? Credi che diventino degli illuminati perchè passano da un "sacrificio"? pensi che il dolore faccia accrescere la parte spirituale di una persona e acquisisca i super poteri o riesca con la sua semplice aura a far modificare la mentalità di chi ci entra in contatto?
I "liberati" sono persone che finalmente hanno solo capito profondamente cosa gli succedeva e sono riusciti a svincolarsi dalla loro condizione di rapiti.
Intendevi forse che voi "liberati" avete una chance in più visto il vostro trascorso di poter modificare qualcosa e noi "normali" no?
Non so fammi capire.


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ri-Velazioni
Messaggio da leggereInviato: ven 3 feb 2012, 16:09 
Citazione (sdf117)
Sapete,nella mia lotta solitaria ai sopprusi (umani e/o alieni) non posso NON chiedermi se davvero la Mappa del Territorio fin qui da voi (noi) delineata sia davvero LA MdT (elucubrazioni olografiche a parte) (anzi no,incluse!)

Fossi nei tuoi panni mi chiederei piuttosto da dove proviene l'impulso a trovare questa MdT - maiuscole incluse.
Non so, la ricerca del definitivo e certo mi ha sempre lasciato un sapore piuttosto individualistico, di un qualcosa che sotto sotto ha paura di schiattare (l'annullamento nel caos, nell'incerto, è anch'esso una forma di mortalità).

Citazione (lexlater75)
Gravissimo etichettare, schedare, mettere in un insieme per poi poter in maniera più facile additare e/o isolare a proprio uso e consumo, dividere dal resto, separare. (io e "gli altri")

Chissà se qualcuno prima o poi capirà che la funzione diabolica non è soltanto importante, ma addirittura necessaria alla conoscenza e alla consapevolezza. E crea differenza di potenziale (e quindi mutamento, vita), tra l'altro. ;)

Citazione (lexlater75)
I "liberati" sono persone che finalmente hanno solo capito profondamente cosa gli succedeva e sono riusciti a svincolarsi dalla loro condizione di rapiti.

Più che capire profondamente, credo abbiano dato un significato ragionevole, un senso coerente alla loro condizione dolorosa. Anche sullo svincolarsi, è brutto dirlo, ma... per ora. In realtà nulla e nessuno è in grado di fornire assoluta certezza sull'inesistenza di eventuali ricadute, o sul fatto che l'alieno non sia soltanto l'apice dell'iceberg.


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ri-Velazioni
Messaggio da leggereInviato: ven 3 feb 2012, 16:16 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun 25 lug 2011, 20:19
Messaggi: 186
Citazione (lexlater75)
Gravissimo etichettare, schedare, mettere in un insieme per poi poter in maniera più facile additare e/o isolare a proprio uso e consumo, dividere dal resto, separare. (io e "gli altri")

Citazione (Anonimo)
Chissà se qualcuno prima o poi capirà che la funzione diabolica non è soltanto importante, ma addirittura necessaria alla conoscenza e alla consapevolezza. E crea differenza di potenziale (e quindi mutamento, vita), tra l'altro. ;)

Più che importante è imprescindibile, inalienabile, irrinunciabile, ma se una cosa è necessaria la devo accettare passivamente? La critico se mi va di farlo poi quello che dici è corretto.
Ci sono diversi gradi di "diabolicità".
Citazione (lexlater75)
I "liberati" sono persone che finalmente hanno solo capito profondamente cosa gli succedeva e sono riusciti a svincolarsi dalla loro condizione di rapiti.

Citazione (Anonimo)
Più che capire profondamente, credo abbiano dato un significato ragionevole, un senso coerente alla loro condizione dolorosa. Anche sullo svincolarsi, è brutto dirlo, ma... per ora. In realtà nulla e nessuno è in grado di fornire assoluta certezza sull'inesistenza di eventuali ricadute, o sul fatto che l'alieno non sia soltanto l'apice dell'iceberg.


Più che capire profondamente, credo abbiano dato un significato ragionevole, un senso coerente alla loro condizione dolorosa
Trovo questa frase più precisa della mia quindi la condivido.
Cose come "capire profondamente" o "assoluta certezza" non sono prerogativa di nessuno.


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ri-Velazioni
Messaggio da leggereInviato: dom 5 feb 2012, 13:01 
Non connesso

Iscritto il: lun 19 dic 2011, 1:47
Messaggi: 135
Località: teramo
Ok,grazie,grazie sinceramente,ho capito. Non volevo creare distanze,tutt altro,anzi ora il grillo parlante (quello piccolo,verde e pelato...) starà zitto! E anch io ,in questo ambito,pretenderò meno da me stesso....e dagli altri.
Forse in passato questo mio aspettarmi "miracoli" mi ha fatto ricadere laddove con uno sforzo disumano ero riuscito a staccarmeli - vedendo il mondo per la seconda volta (come da bambino,precisamente) coi miei veri occhi : Ci sono fiori e c è letame. Senza pregiudizi.
Non crediatemi,dopo questo post,un qualunquista o un presuntuoso,o che....tutt altro,se avessi desiderato solo consenso o stupida provocazione non mi sarei esposto prima e scusato ora.Avevo bisogno di chiarimenti ma anche di qualche voce forte . Poi certo ognuno ha le sue sfumature e punti di vista (senza stare a fare precisazioni punto x punto che non si finisce più...ok? ;P )
Ammetto quindi di aver AVUTO,se consentite, una visione non realistica di chi viene presentato come ex-addotto,e forse non solo per colpa mia : Tra articoli in cui si vedono sedie tagliate al laser (su x times,credo) o,senza paragonarvi a lui,a tipi mediaticamente noti...non è facile. No?
Questo equilibrio è ,penso,merito anche del lavoro svolto da chi vi ha aiutato (penso Luciano)
Solo una cosa...Sull intervista avevo pienamente espresso la mia perplessità fin dall inizio,non inseguo i rivelatori ma solo le gole profonde (quelle dei film) e indi non nutro false speranze.Magari - come ho scritto alla mia iscrizione ( "ricercatore di belle speranze") soffro di un sano principio di speranza tout -court ,dura poco,ma serve a pareggiare i conti con l amarezza e la disillusione...sennò chi reagisce più?! (a via di realtà supposte mi si arrossa il sedere...)
Insomma,non scriverò "amici come prima", ma - magari un giorno...oltre lo schermo... :D


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ri-Velazioni
Messaggio da leggereInviato: lun 6 feb 2012, 16:38 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 21 giu 2011, 11:28
Messaggi: 423
XD tranquillo personalmente stavo solamente rispondendo è solo che ognuno ha le sue idee. i miei concetti in questo forum ed altrove li ho espressi e finora non cambiano.

per altro non devi assolutamente giustificarti, solo che personalmente da ex addotto appunto mi sento in dovere morale di dare il mio punto di vista che assieme agli altri crea una parte di disillusione dalle menzogne. questo ovviamente per quanto riguarda le presunte rivelazioni di cui si parlava all'inizio, poi vabbè c'è gente convinta di tante cose e lascio ognuno convinto nelle sue cose.

amici come prima ovviamente


Top
 Profilo
 
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ] 

Annuncio: Ci siamo trasferiti sul nuovo Blog!


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  




Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010