Oggi è gio 19 lug 2018, 13:35

erocnA elled acinceT - tseT roloC dairT - enoizatulav-otuA id tseT




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Giorgio Terzoli
Messaggio da leggereInviato: mer 17 ott 2007, 22:51 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 4547
Giorgio Terzoli
http://it.wikipedia.org/wiki/Giorgio_Terzoli


Giorgio Terzoli (Bologna, 8 novembre 1961) è uno scrittore italiano.
Nato a Bologna l’8 novembre 1961, imprenditore e appassionato di antichi misteri è membro della Società Archeoastronomica Italiana. Attualmente collabora con Rai Due e Rai Tre. Nel 1997 Roberto Giacobbo (Misteri/Rai Due - Stargate Tmc/La 7 - Voyager/Rai Due) nel libro "Il segreto di Cheope" (Newton & Compton) gli ha dedicato un intero capitolo. Terzoli, studioso bolognese di archeoastronomia, dal 1998 si batte per aver scoperto un messaggio in uso fra tutte le culture antiche, una sorta di linguaggio universale. La sua teoria riguarda una civiltà nata 13.000 anni or sono, la quale, secondo l’archeoastronomo, ci avvisa di una prossima inversione dei poli magnetici. La scienza molto scettica nel 1998 si sta ricredendo e la maggior parte degli scienziati è ormai concorde nel fatto che la nostra Terra è di fronte e molto vicino a una prossima inversione magnetica. Lo studioso bolognese ha correlato oltre 10.000 miti che ci arrivano dal profondo passato e ha notato che in ogni tema mitologico analizzato compaiono numeri chiave e arredi scenici troppo simili tra loro per essere attribuiti al caso, come se una mano unica uniforme avesse inserito nel DNA umano questo messaggio. Il messaggio riguarda appunto l’avvertimento relativo all’inversione dei poli magnetici. Nel 2003 la NASA e le migliori università americane hanno finalmente studiato il fenomeno e sono arrivate a tre conclusioni che danno ragione a Terzoli: 1. il campo magnetico della Terra sta andando drasticamente verso lo zero, fenomeno questo che preannuncia una prossima inversione magnetica; 2. questi enti hanno inserito tutti i dati in un supercomputer che ha confermato la frequenza e la ciclicità dell’evento; 3. guardando le colate laviche delle Hawaii gli scienziati hanno scoperto che nell’ultima inversione magnetica – circa 780.000 anni fa - la Terra ha cambiato di 6° al giorno la propria polarità; nel corso di 24 giorni il Polo Nord era diventato Polo Sud e viceversa, e in tale arco di tempo la Terra sarebbe rimasta quasi 300 anni senza campo magnetico.
Nel 2007 Terzoli ha pubblicato un libro sull’argomento edito da Minerva dal titolo “2012: l’ultimo mistero dei Maya” che è a tutt’oggi alla sua settima ristampa. All’archeoastronomo è stato inoltre commissionato un video dalla trasmissione Voyager di RAI 2 dal titolo “L’era dell’Acquario”. Questo video, una volta realizzato, non è mai stato mandato in onda.


Bibliografia

  • Intervista con gli déi (Press Club/2000) scritto insieme a Pier Luigi Trombetta
  • Il Codice degli déi (Ebook/2001) scritto insieme a Daniele Marchesini
  • 2012 - L'ultimo mistero dei Maya (Minerva Edizioni/2007)



Intervista con gli déi non si riesce più a trovare in commercio, almeno non su internet, dove non sono riuscito a trovare nemmeno una recensione sufficiente; comunque non è un grosso problema, dato che io l'ho letto nel 2003 e so che si tratta di una versione romanzata degli studi di Giorgio Terzoli, dove Pier Luigi Trombetta simula di intervistarlo e il tutto assume la connotazione di un racconto-rivelazione che non scende eccessivamente nel tecnico.
Il Codice degli déi è invece la sua opera principale, e diversamente dal primo libro che è stato scritto in formato cartaceo, questo è stato messo a disposizione sul suo sito internet, gratuitamente, anni fa. Non conosco i motivi della chiusura del sito e della sua mancata riapertura, specie dato che Giorgio Terzoli ha continuato negli ultimi anni il suo lavoro di ricerca e diffusione legato al problema da lui affrontato in modo estremamente preciso e ricco di dati, tant'è vero che anni fa sono addirittura riuscito ad incontrarlo dal vivo durante una sua piccola conferenza. Dopo la chiusura del suo sito, il suo libro in pdf è andato smarrito per la rete; avendolo io conservato, l'ho caricato sul nostro server in modo da renderlo disponibile a chiunque.


2012 - L'Ultimo Mistero dei Maya è il suo più recente libro, edito da Minerva Edizioni ed acquistabile anche su numerosi siti internet, con il quale è tornato a farsi sentire, esponendo dati più nuovi e precisi, in un momento in cui mancava nel panorama italiano da un po' di anni. Di questo libro inserisco di seguito la recensione di Macro Edizioni.



2012 - L'Ultimo Mistero dei Maya
http://www.macrolibrarsi.it/libri/__201 ... i_maya.php


Immagine
Autore: Giorgio Terzoli
Editore: Minerva Edizioni
Data pubblicazione: luglio 2007
Tipo: Libro
Pagine: 238
Formato: 17x24
Prezzo € 15,00

Cosa ci aspetta sabato 22 dicembre 2012, data spartiacque e fatidica, che accende da sempre la fantasia di ricercatori e appassionati? Da questa data comincia il nostro affascinante viaggio attraverso i miti e i misteri di un popolo antico e saggio, con il suo straordinario retaggio culturale, che, oltre ad impressionarci per i suoi templi, ci ha lasciato un calendario astronomicamente preciso per un periodo di milioni di anni, a testimonianza di una comprensione del tempo ampia e sofisticata. Che dietro un sistema tanto ingegnoso si nasconda qualcosa di più, qualcosa che travalica il tempo e lo spazio per giungere fino a noi, uomini contemporanei?

Da questo presupposto parte Giorgio Terzoli per raccontarci il filo invisibile che unisce civiltà lontane migliaia di anni, straordinariamente evolute, civiltà che trovarono nei numeri un linguaggio attraverso il quale comunicare il loro messaggio. Secondo il calendario maya, infatti, l’attuale Età dell’Oro (la Quinta) terminerà il 21.12.2012.

E’ opinione dei ricercatori che una prossima inversione dei poli magnetici della Terra, dovuta ad uno spostamento dell’asse dei pianeta, scatenerà immani sconvolgimenti ambientali. E gli attuali inquietanti cambiamenti climatici, sotto gli occhi di ognuno di noi, ne sarebbero la prova evidente. Nel corso di un viaggio avventuroso dalle Piramidi ad Angkor, dal Sacro Graal ai Rotoli del Mar Morto, scopriamo così che l’intera mitologia che arriva dal profondo passato è stata creata per portare fino ai giorni nostri un segnale di avvertimento.

Cosa succederà nel 2012? Non lo sappiamo. Chi dice la fine del mondo, chi l’avvio di una nuova era. Avrà l’umanità sufficiente umiltà per prestare ascolto a questo millenario messaggio?




_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")
_________________
Prima di scrivere sul Forum si consiglia di leggere il Regolamento
E' consigliata anche la lettura della Guida tecnica e del Glossario delle sigle


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo libro di Giorgio Terzoli
Messaggio da leggereInviato: mer 7 gen 2009, 18:56 
Non connesso

Iscritto il: gio 20 nov 2008, 10:44
Messaggi: 281
Località: Savona!
Un mio amico ha il terzo volume , quello sul 2012. nei prossimi giorni me lo presterà, appena lo leggo vi dico...lui ne è rimasto stupito!





Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo libro di Giorgio Terzoli
Messaggio da leggereInviato: dom 11 gen 2009, 15:56 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven 21 nov 2008, 22:46
Messaggi: 827
ma davvero x i maya questa è l'età dell'oro? non dovrebbeessere quella dsel ferro come per tutte le altre culture?




_________________
Ma cosa crede che noi cattolici siamo tutte pecorelle-signorsì come piacerebbe a qualche eminentissimo prelato? Ma non ha ricordato lei stesso che abbiamo per maestro uno che non amava il potere, meno che mai il potere religioso? (V. Mancuso)


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo libro di Giorgio Terzoli
Messaggio da leggereInviato: sab 17 ott 2009, 19:33 
Non connesso

Iscritto il: gio 20 nov 2008, 10:44
Messaggi: 281
Località: Savona!
Innanzitutto consiglio caldamente a tutti il libro che sto finendo di leggere.
Successivamente pongo alcune questioni.
Nel capitolo in cui parla del Sacro Graal ( che non è altro che la compresione astronomica dei miti e delle religioni in virtù della precessione degli equinozi) si ritrova anche nella figura di gesù i numeri e la simbologia chiave per calcolare la suddetta precessione. Io ( e penso molti di voi) ho sempre avuto un educazione di tipo cattolico, e mi viene strano pensare che anche la figura di gesù sia stata completamente inventata come numerosi altri miti: non può essere che la figura di gesù sia realmente esistita ma la sua storia sia stata modificata in base appunto alla simbologia e ai numeri della precessione?
Seconda questione ( ripeto non ho ancora finito il libro magari il dubbio verrà risolto più avanti, però la mia domanda può essere comunque spunto di riflessione): dopo lo scorso cataclisma, i sopravvissuti hanno voluto lasciare questo famoso messaggio e hanno voluto che giungesse fino alla fine dell'era dei pesci ( fino a noi). Intanto mi viene da pensare che il popolo precedente al nostro fosse molto più avanzato tecnologicamente rispetto a noi. Inoltre, se consideriamo la possibilità del "salto quantico" e del fatto che dopo l'inversione ben poche attrezzature sopravvissero, come hanno fatto i sopravvissuti ( che a mio avviso ben poco sapevano della precessione) a costruire i giganteschi monumenti orientati in modo opportuno? Non è più probabile che qualcuno di quelli che erano riusciti ad effettuare il salto quantico sia tornato e abbia appunto impostato il messaggio?
Ancora una domanda. Esiste l'alieno chiamato Horus, e si pensa che gli Egizi abbiano preso spunto per riprodurre il loro Horus proprio da questo tipo di alieno. C'è qualcosa che non torna. l'impianto di giza invece sarebbe stato costruito per lanciare il messaggio, quindi molto probabilmente da coloro che erano sopravvissuti/tornati dal salto quantico. E l'horus alieno in tutto questo che ruolo copre? Tenendo presente che anche nel libro dei morti egiziano e in molti miti riguardanti horus rientra la simbologia precessionale...





Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Giorgio Terzoli
Messaggio da leggereInviato: sab 19 mag 2012, 17:10 
Non connesso

Iscritto il: sab 19 mag 2012, 17:04
Messaggi: 2
Località: Imola (BO)
Ciao a tutti, io ho appena finito (10 minuti fa) di leggere Intervista con gli Dèi, libro che ho trovato in casa e che non trovo in commercio. L'ho letto tutto in 2 giorni, in riva al fiume a Imola. E' un testo molto scorrevole e appassionante. Non riuscivo a smettere di leggere. Adesso ho scoperto che Giorgio ha continuato le ricerche e che c'è un'associazione Oltre Il Tempo a Bologna. Adesso vedrò di informarmi.

Ciao a tutti!





Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Giorgio Terzoli
Messaggio da leggereInviato: lun 28 ott 2013, 6:57 
Non connesso

Iscritto il: lun 28 ott 2013, 6:53
Messaggi: 1
Inoltre, se consideriamo la possibilità del "salto quantico" e del fatto che dopo l'inversione ben poche attrezzature sopravvissero, come hanno fatto i sopravvissuti ( che a mio avviso ben poco sapevano della precessione) a costruire i giganteschi monumenti orientati in modo opportuno? Non è più probabile che qualcuno di quelli che erano riusciti ad effettuare il salto quantico sia tornato e abbia appunto impostato il messaggio?




_________________
ZoHaN


Top
 Profilo
 
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 

erocnA elled acinceT - tseT roloC dairT - enoizatulav-otuA id tseT


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  




Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010