Oggi è mer 16 giu 2021, 17:11

Annuncio: Ci siamo trasferiti sul nuovo Blog!




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 
Autore Messaggio
Messaggio da leggereInviato: ven 31 lug 2009, 9:58 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 20 nov 2008, 16:38
Messaggi: 305
Località: pianeta terra
La scoperta di un gruppo di ricercatori dell’Università di Pisa
Acqua, solo a -140 °C solidifica del tutto
Si apre la possibilità di forme di vita in altri pianeti in ambienti superfreddi

Corriere Della Sera

(!empty($user->lang['IMAGE'])) ? $user->lang['IMAGE'] : ucwords(strtolower(str_replace('_', ' ', 'IMAGE')))
Nell’immaginario collettivo l’acqua diventa ghiaccio appena la colonnina di mercurio scende sotto lo zero. Se poi i gradi diminuiscono di dieci, venti o addirittura cinquanta o cento gradi sotto lo zero, la cristallizzazione pare essere immediata e totale. E invece scientificamente non è così e un gruppo di ricercatori dell’Università di Pisa ha dimostrato che anche in natura l’acqua solidifica completamente solo se raggiunge i 140 gradi sotto zero.

SU PNAS - Gli scienziati, grazie a una particolare sonda, sono andati a spiare un radicale libero sciolto in una provetta di acqua e si sono accorti che al di sopra di -140 gradi la molecola continuava a rotare e dunque a trovarsi in un ambiente liquido. La ricerca, appena pubblicata su Proceedings of the National Academy of Sciences of the United States of America, la prestigiosa rivista che pubblica gli atti dell'Accademia delle scienze degli Stati Uniti, ha un valore scientifico rilevante e anche alcune applicazioni pratiche. «Le implicazioni di questa scoperta sono molteplici», spiega Dino Leporini, docente di fisica generale presso la facoltà di ingegneria dell’Università di Pisa e coordinare della ricerca. «La più importante è nel campo dell’esobiologia, la scienza che studia forme di vita extraterrestri. Dove c'è acqua c'è vita e dunque il fatto che esista acqua liquida anche a bassissime temperatura favorisce l'esistenza di forme di vita in condizioni proibitive. Ci sono molti pianeti, con temperature molto basse, che potrebbero avere giacimenti acquiferi non cristallizzati che potrebbero ospitare microorganismi. Così come si potrebbero rintracciarne tracce sulle comete e dunque validare una teoria che considera questi corpi celesti come incubatori biologici».

NEI GHIACCI - Sul nostro pianeta, invece, la scoperta dà ampie possibilità di individuare forme di vita in quelle parti di ghiacciai polari con temperature molto rigide dove fino a oggi erano escluse a priori. Un altro campo che potrebbe avere un nuovo impulso dalla scoperta è quello della crioconservazione di materiale biologico (dalle cellule agli alimenti): se effettuata a temperature superiori a -140 gradi, la presenza di acqua potrebbe limitarne l'efficacia. «L'acqua liquida a bassa temperatura ha inoltre proprietà curiose», spiega ancora Leporini. «Ad esempio è una miscela di due tipi diversi, una a bassa e l'altra ad alta densità. Lo studio ha fornito elementi importanti per sostenere l'esistenza di alcune anomalie previste teoricamente. Una di queste, per esempio, è la curiosa diminuzione della densità che l’acqua ha sotto i 4 gradi centigradi».

Marco Gasperetti
30 luglio 2009





Questa scoperta apre nuovi orizzonti! chissà quante forme di vita sconosciute (mi riferisco a microrganismi) sono presenti nelle zone fredde del nostro pianeta... e magari anche fuori dal nostro pianeta

_________________
The power is nothing without control.
*********


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: ven 31 lug 2009, 10:27 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3497
Questa dei -140' mi mancava!
Mi ero accorto senz'altro che a 0 gradi il ghiaccio non era completamente solido, ma pensavo bastasse una decina di gradi sottozero per solidificare completamente l'acqua... non -140'!!!

Riguardo i microrganismi, io so che ai poli ghiacciati ce ne sono molti e sopravvivono bellamente... il problema è se fra loro ci sono quelli patogeni bloccati lì dalle glaciazioni, e se si liberano col surriscaldamento che sta facendo sciogliere i ghiacci...

Riguardo asteroidi, comete e pianeti, era ovvio che lì ci fossero queste forme di vita "resistenti" alle basse temperature... da come è scritto l'articolo, pare che da ora sia possibile che esistano -.-
Vabbè, quelli sono i soliti scientisti che non guardano un palmo più in là del loro naso.

La cosa buona è che ora più persone sanno dove guardare (cosa, come e dove percepire) e quindi possono scoprire, studiare e capire ciò che prima sfuggiva. Nello studio dei microrganismi arcaici si possono trovare le informazioni che hanno portato allo sviluppo del nostro sistema biologico... anche sottile!

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: ven 31 lug 2009, 12:05 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 13 gen 2009, 1:26
Messaggi: 280
Davvero interessante come le persone si fanno condizionare quando danno per scontato qualcosa. Come è possibile che se ne siano accorti solo ora dico io? Io ho imparato ormai a non dare per scontato nulla perchè si potrebbero avere amare sorprese. :unsure


Top
 Profilo
 
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 

Annuncio: Ci siamo trasferiti sul nuovo Blog!


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  


cron


Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010