Conosci Te Stesso
https://conoscitestesso.ipself.it/forum/

Aura indaco
https://conoscitestesso.ipself.it/forum/viewtopic.php?f=49&t=3736
Pagina 1 di 1

Autore:  alienzST [ gio 29 nov 2012, 22:06 ]
Oggetto del messaggio:  Aura indaco

Secondo voi coloro che possiedono l'aura indaco che ruolo avranno?
Hanno a che fare con i rapimenti alieni? voglio dire soro ricercati dagli alieni?
Ho pensato anche che i "bambini indaco" possano avere un ruolo nell'apocalisse come i 144mila in cui vengono citati nella bibbia,che ne pensate?

Autore:  filippo77 [ ven 30 nov 2012, 10:12 ]
Oggetto del messaggio:  Re: aura indaco

non esistono ruoli o persone speciali, questo penso

Autore:  alienzST [ ven 30 nov 2012, 19:11 ]
Oggetto del messaggio:  Re: aura indaco

che cosa triste che mi hai detto... 8(
ma pensi che non si possa neanche diventare "speciali"?
con questa tua risposta mi fai cedere le braccia...

Autore:  Luke [ ven 30 nov 2012, 21:44 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Aura indaco

Sfatiamo un altro mito: quello delle presunte "persone indaco". Chi ha esperienza nella percezione delle energie sottili, o nella visione dell'aura bioplasmica, sa che i "colori" sono presenti tutti, in diversi mix a seconda delle situazioni e delle persone. Non esistono persone "di un colore" e non esistono "prescelti" dalla nascita per qualcosa. Differenziare gli esseri umani tra quelli di serie A e quelli di serie B è ciò che la new age sta portando avanti come una religione, spingendo le persone a seguire pochi "eletti" perdendo completamente la propria importanza come esseri umani dotati di Coscienza e di Sentire. Qui è contenuta una precedente e più dettagliata riflessione: "Spegnere" la visualizzazione dell'aura

Autore:  giuseppe90 [ sab 1 dic 2012, 4:56 ]
Oggetto del messaggio:  Re: aura indaco

Citazione (alienzST)
che cosa triste che mi hai detto... 8(
ma pensi che non si possa neanche diventare "speciali"?
con questa tua risposta mi fai cedere le braccia...

quello degli "eletti" e degli "speciali" è un trucchetto molto usato dai parassiti per ricevere il consenso tacito a poter fare i loro comodi con te.

Al massimo alcuni possono avere più esperienza di altri in determinati campi (e "non si nasce imparati" :D ), ma questo non ti rende migliore di qualcun altro.
Secondo me ovviamente!

Autore:  filippo77 [ sab 1 dic 2012, 10:57 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Aura indaco

ognuno chiaramente può credere in ciò che preferisce, d'altronde si è passati dallo schiavismo penitente del cristianesimo, all'illuminarsi di luce propria della new age con molta facilità. qualsiasi cosa stimoli l'ego della persona alla fine viene vista come plausibile e passabile e diciamo che non è che sia un male in se, ma porta spesso a vivere in un mondo illusorio ed a percepire le cose in maniera distorta. è una questione essenzialmente di scelte, che per la maggior parte del pueblo si traduce in "vivere nel mondo dei sogni" perchè alla fine è una cosa che da speranza... verso cosa non si sa, ma va bene così.
non è una novità che l'uomo voglia eleggersi a divino anche perchè è terrorizzato dalla propria natura ed ha paura della morte, quindi si cercano escamotage psicologici per sopperire a questo peso. sugli indaco gia mi espressi facendo notare che trattasi solo di persone o bambini maleducati.

Autore:  Iena [ sab 1 dic 2012, 19:11 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Aura indaco

Citazione (filippo77)
ognuno chiaramente può credere in ciò che preferisce, d'altronde si è passati dallo schiavismo penitente del cristianesimo, all'illuminarsi di luce propria della new age con molta facilità. qualsiasi cosa stimoli l'ego della persona alla fine viene vista come plausibile e passabile e diciamo che non è che sia un male in se, ma porta spesso a vivere in un mondo illusorio ed a percepire le cose in maniera distorta. è una questione essenzialmente di scelte, che per la maggior parte del pueblo si traduce in "vivere nel mondo dei sogni" perchè alla fine è una cosa che da speranza... verso cosa non si sa, ma va bene così.
non è una novità che l'uomo voglia eleggersi a divino anche perchè è terrorizzato dalla propria natura ed ha paura della morte, quindi si cercano escamotage psicologici per sopperire a questo peso. sugli indaco gia mi espressi facendo notare che trattasi solo di persone o bambini maleducati.


Quoto in pieno, perfetta analisi Filippo. L'ego è la parte più debole di tutte, nonchè la più tirannica quella che ci spinge a compiere scelte anche contro la nostra volontà in certi casi. E nessuno, proprio nessuno può considerarsi esente da questo rischio temo. Bisogna "addestrare" l'ego a compiere la sua funzione sociale e mentale senza intralciare o intralciando il meno possibile i veri desideri dell'Anima, o dello Spirito secondo me, non mi è ancora chiaro se l'Anima possa "desiderare" .

Autore:  alienzST [ sab 1 dic 2012, 20:11 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Aura indaco

Ok grazie a entranbi x la spiegazione,in effetti quest'estate stavo andando verso la new age anche se rimanevo scettico quindi ora ho capito che dovrebbe essere opera degli alieni biondi vero?praticamente quelli che Carlo Verdone imitava con "Un sacco bello" :lol
però se anima puo arrivare a fare guarigioni di malattie e altre cose anche diciamo meccaniche questo non è già diventare speciali?
sul ego avevo letto già quest
http://terrarealtime.blogspot.it/2012/1 ... smith.html
che ne dite?

Autore:  Iena [ sab 1 dic 2012, 20:35 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Aura indaco

Ti dirò in parte è giusto ciò che c'è scritto nel link, almeno per quanto ne so io.
Comunque l'ego è il "fronte" dell'Io e si sa che solo attraverso il sacrificio cosciente dell'Io nel Sé si raggiunge la liberazione. Ripeto l'analisi di Umberto Galimberti sulla Crocifissione in termini psicologici: l'Io (Gesù) accetta di sacrificarsi in virtù del Sé (Dio) e in tal modo dopo la morte (distruzione dell'ego) vi è la resurrezione (liberazione) attraverso lo Spirito Santo (unione dell'Io e del Sé, del percorso con la fonte).

Autore:  alienzST [ sab 1 dic 2012, 21:40 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Aura indaco

bellissimo..grazie di questa spiegazione..ammetto che ora sono in confusione..non è facile accettare tutto ciò...

Autore:  Iena [ dom 2 dic 2012, 12:35 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Aura indaco

Figurati, spero di esserti stato utile, ma come mai ti senti in confusione? Relativamente a cosa?

Autore:  alienzST [ dom 2 dic 2012, 15:37 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Aura indaco

eh..x prima cosa credevo come molti all'esistenza di alieni buoni,poi a dover pensare che anche gesù potrebbe essere un alieno interessato alle nostre anime non è facile

Autore:  Iena [ dom 2 dic 2012, 21:33 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Aura indaco

Io a sta cosa non ci crederò mai, casomai potremmo dire che alcune icone rappresentanti Gesù sono state utilizzate dagli alieni per spacciarsi per Lui, come ad esempio i santini del giovine bello e biondo, ma si tratta di mascheramenti, ti pare? Non c'entrano con la vera persona di Gesù. Allo stesso modo in cui i Loa del Voodoo vengono identificati con i santini cristiani, ad esempio, l'icona di Gesù, nel voodoo viene identificata con Legba, uno dei loa principali, ma capisci che Legba non c'entra una ceppa con Gesù! Sono mascheramenti e millantazioni create dall'ignoranza e dall'egoismo umano e gli alieni ci sguazzano nell'ignoranza e nell'egoismo.

Autore:  giuseppe90 [ lun 3 dic 2012, 1:27 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Aura indaco

Citazione (alienzST)
eh..x prima cosa credevo come molti all'esistenza di alieni buoni,poi a dover pensare che anche gesù potrebbe essere un alieno interessato alle nostre anime non è facile


Io credo che come esistono persone "buone" come me o te, sicuramente esistono anche alieni buoni. Poi ci sarebbe da discutere su cosa si intende per "buono", ma lasciamo perdere. La questione però è un altra, se esiste un alieno "buono" ed è sufficientemente evoluto da entrare in contatto con noi, allora probabilmente saprà anche che è sbagliato interferire. Questo perchè anima deve essere lasciata libera di fare l'esperienza che ha scelto, perchè è il suo scopo... se sei un addotto o parassitato non è da escludere che sia anima stessa ad aver "aperto la porta" a questi ultimi, anzichè sbattergliela in faccia dal primo momento. Anche in caso contrario, è importante che anima si auto-determini da sola. Diciamocelo, se un addotto non si rende conto che c'è qualcosa che non va, e non si fa domande, è perchè non vuole. Oggi basta una ricerca su google e trovi tutto, non serve un angelo che ti venga a dire cosa fare. E' giusto che sia così, anche perchè se non sei il primo a metterci la volontà è sicuro che prima o poi ci ricaschi... se ti impegni riesci senza dubbio a trovare la giusta via, basta ascoltare se stessi.
Per farla breve, un "buono" alieno sa che non deve venire a salvarti, deve lasciarti imparare a camminare con le tue gambe. Se qualcuno interferisce pesantemente con te, fingendosi buono, è quasi sicuro che invece vuole qualcosa in cambio.

Su gesù... che importanza ha se era un alieno o no? Di certo non bisogna venerarlo, al massimo imparare da lui ma solo ciò che TU ritieni giusto. Nella migliore delle ipotesi era "solo" un animico. Siamo tutti unici ed ognuno è un pezzo importante del pazzle, senza di te o di me non si può finire, nessuno vale più di un altro. Siamo tutti la Coscienza incarnata.
Se poi era un alieno imbroglione non ha importanza, è vissuto 2000 anni fa.
Non credere in Gesù, credi in te stesso sìsì

Autore:  filippo77 [ lun 3 dic 2012, 18:56 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Aura indaco

Citazione (giuseppe90)

Per farla breve, un "buono" alieno sa che non deve venire a salvarti, deve lasciarti imparare a camminare con le tue gambe. Se qualcuno interferisce pesantemente con te, fingendosi buono, è quasi sicuro che invece vuole qualcosa in cambio.


oddio a meno che non sia fottuto a sua volta e voglia alleati. in ogni caso la cosa è ininfluente, come dici tu gli aiuti non arrivano mai da fuori ma sempre da dentro.

Autore:  alienzST [ mar 4 dic 2012, 21:09 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Aura indaco

Hai ragione giuseppe,ho sempre creduto che gesù potrebbe essere il risultato di un incrocio fra l'uomo e una razza aliena,ma non mi facevo dei problemi perche pensavo che questa razza volesse salvarci dal diavolo (i rettiliani)
mi viene da pensare che queste razze si batteranno x ottenere le nostre anime eliminandosi a vicenda e alla fine rimarremo noi.
Comunque,io è da molto tempo che mi interesso di alieni,e se fossi stato coinvolto me ne serei reso conto,almeno che non sono stati bravissimi a non farsi sgamare.
Comunquesia mi rimane il dubbio dell chip che ho dietro l'orecchio ma quello x quanto ne sò e di tipo militare.Quindi penso che in qualche modo la mia anima probabilmente abbia preso coscienza respingendoli

Autore:  Iena [ gio 6 dic 2012, 0:46 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Aura indaco

Ragazzi, io mica per ripetermi ma cosa vi cambia se Gesù era orange, satana era rettiliano e Buddha era grigio? Aggiungo Maometto sicuramente un mantidoide visto che non si vede mai in faccia XD consiglio di concentrarsi sulla propria evoluzione e non stare a pontificare su quelle altrui, anche perchè senza tirare in ballo Gesù e gli "altri" basta guardare Rael per vedere che è fuori di testa: vi interessa sapere se Rael è un rettiliano travestito? Non penso proprio, quindi... casomai io penserei a Ratzinger che più che alieno è lo zio Festen.

Autore:  giuseppe90 [ gio 6 dic 2012, 10:47 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Aura indaco

infatti è quello che dico anchio

Pagina 1 di 1 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
http://www.phpbb.com/