Oggi è mer 23 gen 2019, 5:35

Annuncio: Il Forum è morto. Viva il Forum!




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Dottore di carta
Messaggio da leggereInviato: mar 11 mar 2014, 11:52 
Non connesso

Iscritto il: mar 11 mar 2014, 10:39
Messaggi: 47
Ciao,
riprendo con quanto accennato sul post nelle presentazioni.
Spero di non aver sbagliato tutto il contesto e la logica che mi ha portato a fare questa prova.
Volevo solo avere un piccola conferma che l'ottagono dei rimedi di carta (cosi come credo si possa dire di quelli radiestesici) funzionasse.
Cosi ho inserito in ognuno dei tre bicchierini di vetro a mia disposizione un pezzo di mandarino :)
Il primo libero da tutto mi è servito come campione, il secondo l'ho usato per trasmettergli un pò della mia energia, e il terzo l'ho appoggiato sopra l'ottagono (senza magnete) e tutti rigorosamente rivolti a Nord.
L'intento era naturalmente vedere il grado di deperimento del mandarino e dopo una settimana il risultato è stato piuttosto deludente.
Il primo bicchiere quello campione presentava il mandarino pieno di muffa.
Il secondo bicchiere che per ogni giorno è stato sottoposto a emanazione energetica, era pieno di muffa :) (stendiamo un velo pietoso sulle mie capacità di trasmettere energia dalle mani :) )
Invece il terzo bicchiere quello posto sull'ottagono e mai toccato durante tutta la settimana, presentava muffa in egual misura e consistenza degli altri due bicchieri :)
Cosa ho sbagliato?
Non funziona o devo ripetere l'esperimento osservato altri accorgimenti?
Ne sto facendo un'altro con pezzi di mela, ma senza il bicchierino da energizzare con le mani, ma solo con bicchiere campione e bicchere su ottagono, e questa volta con magnete. Vi saprò dire, ma se intanto mi raccontate la vostra opinione o esperienza o vogliate insegnarmi tecniche beh..............grazie mille :)


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dottore di carta
Messaggio da leggereInviato: mer 12 mar 2014, 12:49 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3950
Essendo che tali grafici servono a tutt'altro che ad evitare la muffa, qual è il senso di questa prova?
Qual è il grafico utilizzato?
L'assenza o la minor presenza di muffa cosa dovrebbe indicare?
Qual è il presupposto che ti porta a teorizzare che "la tua energia" dovrebbe impedire il formarsi della muffa?
Rispetto a cosa inoltre, essendo che tutto è immerso in energia?

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dottore di carta
Messaggio da leggereInviato: mer 12 mar 2014, 17:00 
Non connesso

Iscritto il: mar 11 mar 2014, 10:39
Messaggi: 47
Ciao Luciano :)
Citazione
Essendo che tali grafici servono a tutt'altro che ad evitare la muffa, qual è il senso di questa prova?

Beh ti dico subito che non ho inventato l'acqua calda, ma volevo replicare e rendermi conto personalmente di quanto fatto già da altri con i grafici radionici.
Ho solo spostato la questione ai grafici del Dottore di carta.
Il senso della prova era solo verificare un possibile funzionamento di questi grafici.
Anche se tu dici che servono ben altro, in qualche modo dovranno pure interagire.....con cambiamenti vibrazionali,alterazioni energetiche............ecc.
Era quello che avrei voluto vedere con i miei mandarini, come per esempio si può vedere online (io non l'ho ancora mai verificato) con dei vasetti con dentro del riso e con appiccicato fuori un biglietto con scritto "Ti Amo" e "Ti Odio".
Probabilmente io non so cosa succede e nemmeno voglio spiegarmelo, quello che mi interessava era verificare con i miei occhi :)
Citazione
Qual è il grafico utilizzato?

Il grafico è un ottagono semplice che si trova spesso allegato insieme ai grafici del Dr Gerrard.
Citazione
L'assenza o la minor presenza di muffa cosa dovrebbe indicare?

La minor presenza di muffa per me poteva significare un lavoro concreto da parte di una di queste tecniche.
Che fossero una semplice energizzazione o magnetismo o modificazione dell'osservato da parte dell'osservatore ecc.....
Citazione
Qual è il presupposto che ti porta a teorizzare che "la tua energia" dovrebbe impedire il formarsi della muffa?

Non è che io possa impedire alla muffa di formarsi, non sono Dio e non ho queste pretese megalomani :) ma volevo capire/sapere o più correttamente sperimentare se potevo in qualche modo rallentarla.
Alla fine una guarigione fatta con Q.E. o con Quantum Touch o con Matrix Energetics o con pranoterapia cosa fanno di per se? E' valida la scienza dell'intenzione? :)
Citazione
Rispetto a cosa inoltre, essendo che tutto è immerso in energia?

Siamo immersi nell'energia questo è vero, ma se questo bastasse, la pranoterapia, il reiki e via dicendo a cosa servono?
Forse a incanalare e sfruttare al meglio questa energia?


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dottore di carta
Messaggio da leggereInviato: gio 13 mar 2014, 18:04 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3950
L'ottagono semplice è solo la base di partenza per la creazione di quei grafici, quindi di per sé non fa nulla.
Se invece scegli uno dei grafici, ti renderai conto dalla loro descrizione che non sono stati fatti per agire nel modo che vuoi, ma sono stati basati sull'essere umano, quindi mal - anzi per nulla - si prestano alla possibile verifica di una variazione della formazione di muffa.
E' come se tu volessi verificare la variazione di peso di un oggetto a seconda del colore della luce a cui lo sottoponi: non c'è alcuna interazione fra le grandezze in gioco!
Citazione
La minor presenza di muffa per me poteva significare un lavoro concreto da parte di una di queste tecniche.

Solo se prendi in esame qualcosa che riduce la muffa. Ma tieni presente queste due cose:
a) chi si è preso la briga di convogliare lo studio delle energie sottili per applicarle alla formazione di muffa?
b) la formazione di muffa indica qualcosa di negativo?
Ti ricordo che i cibi chimici (McDonald) non presentano muffa... e lì c'è da preoccuparsi!
In sostanza non c'è alcuna corrispondenza tra l'oggetto esaminato, la tecnica utilizzata, e le ipotesi di osservazione e conclusione formulate.
Prova a testare uno di quei grafici per quel che veramente fa: non fai prima? ;)
Citazione
Che fossero una semplice energizzazione o magnetismo o modificazione dell'osservato da parte dell'osservatore ecc.....

E nel caso del mandarino, non pensi che la tua osservazione interverrebbe comunque?
Quella non potrai mai escluderla, tranne in test stile doppio cieco che però devono coinvolgere altri volontari e un metodo rigoroso. Ma quasi sicuramente non ne vale la pena: prima penserei a sperimentare l'effetto in sé, che è già tanto dimostrare a livello scientifico, poi passerei a chiedermi se basta un osservatore a modificare le cose... e in quel caso, il risultato non sarebbe comunque meno strabiliante!
Citazione
Non è che io possa impedire alla muffa di formarsi, non sono Dio e non ho queste pretese megalomani

Non era quello che intendevo :)
Intendevo: secondo che ipotesi un'energia non specifica dovrebbe agire sulla muffa?
Un conto è osservare che un'interferenza energetica produce effetti sulla salute (secondo un banale e semplicistico assunto "buona energia -> buona salute"), un conto è teorizzare che la "buona energia" dovrebbe portare all'assenza o ritardo o minor presenza di muffa: da quando questa è un fattore negativo? E' l'assoluta mancanza di corrispondenza che ti porta ad afferrare il perché il test non riesce :)
Citazione
Siamo immersi nell'energia questo è vero, ma se questo bastasse, la pranoterapia, il reiki e via dicendo a cosa servono?
Forse a incanalare e sfruttare al meglio questa energia?

Anche. E' un discorso ampio. Ma gli effetti di queste tecniche si osservano sugli esseri umani e non sul formarsi di muffa, non trovi? ;)

Basta solo cambiare l'interferenza applicata oppure le conclusioni da trarre, e un test improduttivo si trasformerà in uno produttivo. Ad esempio, prova a misurare gli effetti che fanno i grafici specifici, e a farlo su qualcosa\qualcuno che può subirli e manifestarne gli effetti :)

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dottore di carta
Messaggio da leggereInviato: ven 14 mar 2014, 11:11 
Non connesso

Iscritto il: mar 11 mar 2014, 10:39
Messaggi: 47
Ho letto questa definizione:
La teoria della Radionica contemporanea è basata sulla premessa, ormai comune alla fisica e alla metafisica, che tutto è energia. Pertanto la Radionica può essere definita come "la scienza che studia i rapporti esistenti nel corpo umano, e quindi le sue affezioni e la natura, attraverso l'analisi delle lunghezze d'onda vibratorie presenti in qualsiasi essere od oggetto dell'universo". Con l'aiuto dello strumento più sensibile e versatile esistente: la mente umana, è possibile analizzare qualsiasi sistema biologico, sia esso una creatura umana, un animale, una pianta o il terreno, considerando i diversi tipi di energia gestita e i modelli con cui la medesima viene manifestata.

Quindi Luciano a livello energetico,magnetico,eterico,quantico, quello che ti pare, cosa succede quando usi un grafico radionico?
Qualcosa deve per forza modificarsi e perché questa modificazione non può essere applicata alle cose che ci stanno intorno?
Non è tutta energia quello che esiste?
Perché per esempio non posso vedere i risultati di es: una germinazione con applicazione radionica?
Una musica sacra o una bestemmia sono in grado di modificare la struttura cristallina delle molecole d’acqua ed è possibile rallentare il deterioramento dei cibi usando parole d’amore piuttosto che di odio.
E i cibi sotto una piramide?
In cosa la radionica è diversa se opera solo con gli umani? Se dici che non posso fare una verifica, allora mi suggerisci un qualche possibile esperimento?

Citazione
chi si è preso la briga di convogliare lo studio delle energie sottili per applicarle alla formazione di muffa?

Ma nessuno ovviamente convoglia le energie sottili per ritardare la formazione della muffa, che tra le altre cose è solo un piccolo esperimento, ma questo non toglie il fatto che sia possibile utilizzarla.
Citazione

Prova a testare uno di quei grafici per quel che veramente fa: non fai prima?

Eh si caro Luciano, farei prima se lo sapessi fare :) (Se intendi i grafici radionici)
Sono arrivato ad avere qualche misera informazione sulla radionica giusto per caso (anche se ne conoscevo l’esistenza ). Il mio intento era invece cercare di usare il pendolino come strumento kinesiologico per fare delle indagini su me stesso e perché avrei voluto capire qualcosa di più su alcune questioni.
Però poi sono sempre attirato dalle tecniche che potrebbero permettermi di aiutare il prossimo e cosi visto che alcune volte queste due informazioni vanno di pari passo mi ci sono imbattuto.
Citazione

E nel caso del mandarino, non pensi che la tua osservazione interverrebbe comunque?

Credo di si, ma credo anche che bisogna controllarla perché se ogni volta che osservi qualcosa per sbaglio questa si avvera sai che disastri :)
Citazione

Intendevo: secondo che ipotesi un'energia non specifica dovrebbe agire sulla muffa?

Perché dici non specifica? I quadranti radionici non sono specifici? E l’energia che sia quella delle mani o del pensiero non è sufficientemente specifica?

Citazione
Un conto è osservare che un'interferenza energetica produce effetti sulla salute (secondo un banale e semplicistico assunto "buona energia -> buona salute"), un conto è teorizzare che la "buona energia" dovrebbe portare all'assenza o ritardo o minor presenza di muffa: da quando questa è un fattore negativo? E' l'assoluta mancanza di corrispondenza che ti porta ad afferrare il perché il test non riesce

Ma infatti non c'è niente di negativo nel fatto che la muffa ci sia o meno, ma solo una constatazione, un fatto.
Secondo quello che ne so e che ho letto, la muffa dovrebbe rallentare la formazione ma se ciò non avviene non c’è niente di negativo se non forse un esperimento non riuscito, o sbagliato.

Citazione
Siamo immersi nell'energia questo è vero, ma se questo bastasse, la pranoterapia, il reiki e via dicendo a cosa servono?
Forse a incanalare e sfruttare al meglio questa energia?

Anche. E' un discorso ampio. Ma gli effetti di queste tecniche si osservano sugli esseri umani e non sul formarsi di muffa, non trovi?

Boh su questo non mi trovo molto d’accordo. Forse una pianta non ha vita?
Non vedo perché l’energia non possa funzionare su qualsiasi cosa piante e animali compresi.
Del resto in un tuo post dici che la radionica la si può usare su qualsiasi cosa vogliamo agire.
Credo anche che di esperimenti del genere ne siano stati fatti moltissimi e documentati.

Citazione
Ad esempio, prova a misurare gli effetti che fanno i grafici specifici, e a farlo su qualcosa\qualcuno che può subirli e manifestarne gli effetti

E come si fa ? :) (Sempre se ti riferisci ai grafici radionici, perchè per quelle del Dottore di carta un paio di spiegazioni le ho)

Bye


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dottore di carta
Messaggio da leggereInviato: gio 20 mar 2014, 14:39 
Non connesso

Iscritto il: mar 11 mar 2014, 10:39
Messaggi: 47
Ragazzi
Scusate, ma visto che non ho avuto risposte se non da Luciano e poichè il senso della questione a cui volevo arrivare si sta facendo molto lunga, vorrei chiedervi se c'è nessuno che può darmi qualche informazione, piuttosto che sulla conversazione con Luciano di cui sopra, su come mettere in pratica, su libri molto pratici e poco newage di radionica di base e su come io possa essere d'aiuto a me stesso e a gli altri.
Non fraintendete la mia presunzione, e non so nemmeno se questa strada sarà quella corretta, ma per me stesso vorrei scoprire qualcosa di più, e per gli altri non sto qui a raccontarvi la "solfa" ma mi piacerebbe molto poter fare qualcosa per il prossimo :).
Grazie


Top
 Profilo
 
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 

Annuncio: Il Forum è morto. Viva il Forum!


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  


cron


Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010