Oggi è gio 4 giu 2020, 3:55

Annuncio: Ci siamo trasferiti sul nuovo Blog!




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 
Autore Messaggio
Messaggio da leggereInviato: gio 26 mar 2009, 9:57 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3497
Troppa tv mette a rischio la salute mentale dei bambini
L'eccessiva esposizione li materialisti e influenza negativamente il rapporto con i genitori

http://www.corriere.it/salute/09_febbraio_02/troppa_televisione_rende_bambini_malati_mente_bfaf5aea-f13e-11dd-b48f-00144f02aabc.shtml (LONDRA, 02 febbraio 2009)


Guardare troppa tv o trascorrere troppo tempo su Internet può «rendere i bambini malati mentali». L'eccessiva esposizione renderebbe il bambino materialista, influenzando negativamente il rapporto con i genitori e la sua stessa salute. Questo è quanto emerso da un'ampia ricerca condotta dalla Children's Society e riportata sul britannico «Telegraph».

I bambini fanno parte di una nuova forma di consumismo. Quelli con un'età inferiore ai sedici anni, per esempio, spende oltre tre miliardi di sterline nell'abbigliamento, nella musica, nei videogiochi e nelle merende. Lo studio ha concluso che alcuni inserzionisti «sfruttano esplicitamente il meccanismo di pressione tra "pari", mentre dipingono i genitori come buffoni». Inoltre, la costante esposizione alla celebrità, attraverso la tv e Internet, non solo è poco educativa, ma avrebbe effetti negativi addirittura sulla salute dei più piccoli. «I bambini di oggi - si legge nella relazione dello studio - conoscono nel dettaglio la vita intima delle celebrità. Questa esposizione solleva inevitabilmente le aspirazioni e riduce l'autostima». Secondo i ricercatori, inoltre, l'esposizione alla celebrità, «incoraggia automaticamente all'eccessiva ricerca della ricchezza e della bellezza». Un meccanismo che avrebbe sulla salute mentale dei più piccoli degli effetti devastanti.



Occhio alle maratone sul divano armati di telecomando e mouse
Troppe ore davanti a tv e Internet danneggiano equilibrio mentale bimbi
Secondo uno studio li rendono materialisti o schiavi dello shopping. E compromettono i rapporti con i genitori. Lo stile di vita dei vip un boomerang per i giovanissimi

http://www.adnkronos.com/IGN/Cronaca/?id=3.0.2979638992 (Roma, 3 feb. 09 - Adnkronos/Adnkronos Salute)


Occhio alle maratone sul divano armati di telecomando e mouse: troppe ore davanti alla tv e incollati a Internet fanno male ai bambini. Li rendono materialisti e schiavi dello shopping, compromettono i rapporti con i genitori, per non parlare degli effetti su salute e autostima.

Queste le conclusioni di un nuovo studio condotto sugli 'under 16' britannici per la Children's Society. Sembra che troppe ore davanti a tv e Internet portino i giovanissimi inglesi a spendere circa 3 miliardi di sterline delle loro paghette ogni anno in vestiti, merendine, musica, videogame e riviste.

Non solo. Il meccanismo moltiplica la pressione dei coetanei sui ragazzini, spinti a uniformarsi anche attraverso gli oggetti, dipingendo i genitori in modo negativo. Addirittura in alcuni casi la pubblicità convince i ragazzi che 'sei cio' che possiedi'.

Anche l'esempio delle celebrità, costantemente fotografate con abiti e gadget dai prezzi stratosferici, aumenta le aspirazioni dei baby-consumatori e ne riduce l'autostima, assicura il rapporto pubblicato dal quotidiano 'Telegraph'.

Lo stile di vita dei vip, all'insegna di bellezza e forma a tutti i costi, si rivela un boomerang per i giovanissimi. In particolare, ha un effetto negativo sul benessere psicologico dei 10-13enni, specialmente le femmine.

Più tempo le giovanissime passano davanti a uno schermo, più sono attente ai beni materiali, hanno rapporti peggiori con i genitori e stanno male dal punto di vista psicologico.

Secondo il rapporto, condotto grazie a 35 mila questionari in tutto il Paese, sembra che oggi un ragazzino su 10 dai 5 ai 16 anni abbia problemi di salute mentale, dall'ansia alla depressione, fino a comportamenti distruttivi e violenza.

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: gio 26 mar 2009, 23:01 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 26 nov 2008, 20:56
Messaggi: 889
Località: Cuneo
Non sanno più cosa inventare... io guardavo molta tele, ora vado anche molto in internet, ma grazie all'educazione dei miei non sono materialista toh... cioè è anche colpa dei genitori...
comunque in effetti la tele ha degli effetti collaterali, come messaggi negativi (porta al consumismo... ste maledette pubblicità delle ricariche telefoniche!)

_________________
13/09/2009


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: ven 27 mar 2009, 15:45 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven 21 nov 2008, 22:46
Messaggi: 699
è vero la tv e internet non sono le uniche fonti di (dis)educazione, ci sono i genitori la scuola e glia amici soprattutto...

_________________
Ma cosa crede che noi cattolici siamo tutte pecorelle-signorsì come piacerebbe a qualche eminentissimo prelato? Ma non ha ricordato lei stesso che abbiamo per maestro uno che non amava il potere, meno che mai il potere religioso? (V. Mancuso)


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: lun 30 mar 2009, 9:05 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3497
Ma nessuno di questi entra nel subconscio e negli incubi dei bimbi, come fa la TV.
I messaggi ricevuti dalle persone si possono gestire grazie al dialogo; quelli della TV, a quell'età, si subiscono e basta, perchè non c'è un dialogo bidirezionale che consente la scelta, la comprensione e il chiarimento delle informazioni.
Internet consente molta più libertà, ma è anche quella libertà che permette ai bimbi di vedere cose che non dovrebbero vedere troppo o troppo presto.

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: lun 30 mar 2009, 17:51 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 21 dic 2008, 12:17
Messaggi: 77
Località: Padova
In ogni caso, la figura genitoriale, o comunque una figura adulta,
sono fondamentali nel mediare i messaggi che arrivano dall'esterno.
I primi ad essere responsabili dei figli sono i genitori..
E il tipo di educazione che si dà..
Come genitore, io sono qui per
accompagnare i miei figli nella vita, far loro scoprire le loro capa-
cità e permettere loro di esprimere ciò che sentono..
Su di loro non investo i miei sogni mancati, o le mie aspettative.
Prima di tutto la liberta di essere se stessi.
Inoltre, il papà dei miei figli è musulmano, quindi altra cultura, altra
religione..
Trasmetto ai miei figli la bellezza e ricchezza della diversità,l'impor-
tanza di non essere uguali agli altri, se non nei diritti e doveri.


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: sab 18 apr 2009, 14:25 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 20 nov 2008, 13:06
Messaggi: 1229
Località: A n a r c h i A
:) e inoltre trasmetti la capacità di avere sempre a disposizione una tabula rasa dove loro possono costruire, senza scritte già.... scritte.


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: sab 2 mag 2009, 21:48 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 20 nov 2008, 20:46
Messaggi: 634
Località: Nocera Inferiore (SA)
Non era una novità. Ormai io la TV l' accendo solo per vedere cartoni come naruto, one piece e dragon ball; si è scesi troppo i basso. Con questi "reality" che sono "falsity" e cavolate come Amici non c'è piu senso a guardare la tele, mette davanti falsi idoli e soprattutto fa spesso sana disinformazione. La Tv è un mezzo che È STATO importantissimo per la cultura delle generazioni passate.

Internet, vabeh offre molte piu possibilità. grazie ad intenret ho scoperto il forum, quindi gliene sarò grato per sempre. E poi tramite chat, social networks e appunto forum c'è più "contatto".

Ma comuqneu parlare fuori all' aperto è sempre meglio :lol


Top
 Profilo
 
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 

Annuncio: Ci siamo trasferiti sul nuovo Blog!


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  


cron


Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010