Oggi è gio 4 giu 2020, 3:18

Annuncio: Ci siamo trasferiti sul nuovo Blog!




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ] 
Autore Messaggio
Messaggio da leggereInviato: mar 2 nov 2010, 12:51 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 20 nov 2008, 20:46
Messaggi: 634
Località: Nocera Inferiore (SA)
Evidentemente sbaglio qualcosa. Mi capita spesso che durante il potenziamento che faccio a casa mi sento la testa come se fosse intasata e, quando esagero con gli esercizi, un senso di vomito [indifferent.gif] . Devo solo diminuire l'allenamento?
Cerco sempre di ridurre al minimo il recupero (lavoro in circuiti), ma ovviamente ascoltando il corpo


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: mar 2 nov 2010, 18:19 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 24 mar 2010, 18:26
Messaggi: 87
Località: firenze
LA prima cosa che ti voglio chiedere è
-Potresti descrivere piu nel dettaglio che tipo di allenamento segui?
-Potresti scivere che cosa mangi durante la giornata con particolare attenzione ai pasti precedenti all'esercizio?

Cosi si possono fare ipotesi piu specifiche

_________________
E vidi un nuovo paradiso e una nuova terra.....
Udii una voce che diceva
che non ci saranno piu ne morte,
nè dolore, nè lacrime,
perchè queste cose sono finite

Il libro esseno della rivelazione


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: mar 2 nov 2010, 20:38 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:23
Messaggi: 591
Località: Torino
La risposta è molto semplice: quando digerisci il sangue va allo stomaco, quando svolgi le normali funzioni di ragionamento il sangue va al cervello (anche solo per la vista/riconoscimento visivo/vocale ecc..)
Quando fai potenziamento serio il sangue va ai muscoli, abbandonando i precedenti due XD
Per la precisione con 'va' intendo che la pressione sanguigna in quei determinati organi sale o scende, assieme con i valori di ossigeno e di glucosio. Per cui il problema potrebbe essere:
[list][*]Un pasto pesante[/*:m][*]Una leggera anemia[/*:m][*]Mancanza di zuccheri nel sangue[/*:m][/list:u]Assicurati di assumere una buona quantità di carboidrati e altri zuccheri semplici circa una/due ore prima dell'allenamento, non allenarti subito dopo mangiato e se ti senti troppo male fermati, ovviamente. (Anche se è meglio non fermarsi di botto ma fare qualche attività leggera come stretching)
Ho evidenziato 'troppo' perchè se il motivo sono gli zuccheri nel sangue, c'è un organo che attua la trasformazione dai grassi/carboidrati agli zuccheri più semplici: il fegato, e anche questo può essere allenato a svolgere al meglio la sua funzione :P

_________________
È difficile vedere un gatto nero in una stanza buia, specialmente quando il gatto non c'è.
(Proverbio cinese)


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: mer 3 nov 2010, 11:56 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 24 mar 2010, 18:26
Messaggi: 87
Località: firenze
Edoardo te sei appassionato di pse o frequenti qualche forum di bodybuilding vero?

_________________
E vidi un nuovo paradiso e una nuova terra.....
Udii una voce che diceva
che non ci saranno piu ne morte,
nè dolore, nè lacrime,
perchè queste cose sono finite

Il libro esseno della rivelazione


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: mer 3 nov 2010, 22:29 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:23
Messaggi: 591
Località: Torino
No... sono solo un traceur :P
Quello che ho detto è frutto di 'scienza' ed 'esperienza'

_________________
È difficile vedere un gatto nero in una stanza buia, specialmente quando il gatto non c'è.
(Proverbio cinese)


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: gio 4 nov 2010, 20:16 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 20 nov 2008, 20:46
Messaggi: 634
Località: Nocera Inferiore (SA)
Citazione (Edoardo)
Quando fai potenziamento serio il sangue va ai muscoli, abbandonando i precedenti due

Geniale rofl rofl
Il potenziamento lo faccio di solito verso le 5 del pomeriggio. Non è sempre lo stesso, ma in media:
Riscaldamento (Rotazioni articolazioni, saltelli, stretching dinamico)
10-15 piegamenti (o qualche volta 10 burpees)
20 addominali alla panca inclinata
5-6-7 trazioni
40 alzate tallone su uno scalino
10-15 addominali bassi da disteso
Altra roba
Il tutto ripetuto tre volte. Non sto allenando molto le gambe per via di un vecchio infortunio

Mangiare un po di miele prima dell'allenamento?


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: ven 5 nov 2010, 2:00 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:23
Messaggi: 591
Località: Torino
Dipende anche molto dal ritmo con cui svolgi queste cose: se superi la fase anaerobica (quindi uno sforzo prolungato) e i muscoli cominciano a bruciare ossigeno nel sangue devi fermarti per un po' per riequilibrare il tutto, se invece fai uno sforzo improvviso e non prolungato, anche se molto più impegnativo, puoi allenarti di più in meno tempo.
Citazione
o qualche volta 10 burpees
Rutti? O.O
Citazione
10-15 piegamenti
Pochi ;D
Il miele dovrebbe essere perfetto dato che contiene zuccheri semplici pronti all'uso ;)

_________________
È difficile vedere un gatto nero in una stanza buia, specialmente quando il gatto non c'è.
(Proverbio cinese)


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: ven 5 nov 2010, 10:47 
Non connesso

Iscritto il: sab 21 ago 2010, 3:03
Messaggi: 13
Quello che ti posso dire e' che e' meglio allenarsi con lo stomaco non troppo pieno o dopo aver mangiato da un'ora e mezza ( dipende poi dal tipo di pasto) : se si usano zuccheri semplici e magari prima del potenziamento si fa troppa aerobica capita specie negli esercizi anaerobici di sentirsi un po' scarichi. Lo zucchero viene bruciato nell'aerobica come in una fiammata e poi si arriva scarichi. Il consiglio e' mangiare carboidrati complessi a basso indice glicemico e unire proteine, panino integrale con prosciutto, poi dopo 1 oretta e mezza fare il potenziamento e al termine se si vuole fare un po' di aerobica. Poi usa un cardiofrequenzimentro per capire se esageri per il tuo livello con i battiti ...
Ricordati acnhe delle pause tra le serie. Prova a stare su 1 minuto almeno.

Se puoi mangia proteine e carboidrati alla fine dell'allenamento per riprendere le forze e prendere un po' di massa magra. Se non vuoi usare proteine in polvere e stare naturale bevi un bel succo di frutta fatti due uova con una fetta di pane. Prova in questo momento se vuoi il miele. Non ti posso dare dettagli non sapendo peso altezza e costituzione, ma e' un consiglio a grandi linee.
L'allenamento non mi sembra pesantissimo poi dipende dal livello. Personalmente non consiglio piu' di 45 min di allenamento anaerobico poi cala il livello di testosterone naturale e sale il cortisolo.

Se hai grossi problemi consulta un medico sportivo bravo che a distanza e' difficile...

ps ho fatto per qualche anno il personal trainer senza infortuni nei clienti e con buoni risultati


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: sab 6 nov 2010, 17:54 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 20 nov 2008, 20:46
Messaggi: 634
Località: Nocera Inferiore (SA)
Citazione (Edoardo)
Dipende anche molto dal ritmo con cui svolgi queste cose: se superi la fase anaerobica (quindi uno sforzo prolungato) e i muscoli cominciano a bruciare ossigeno nel sangue devi fermarti per un po' per riequilibrare il tutto, se invece fai uno sforzo improvviso e non prolungato, anche se molto più impegnativo, puoi allenarti di più in meno tempo.

Umh, capito. Allora inizio ad aumentare con del carico e diminuire le ripetizioni
Citazione (Edoardo)
Rutti? O.O

Si chiamano così :lol

Grazie per i consiglio redcat! :P
Comunque sono circa 175-6 cm per 53-4 kg :)


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: lun 8 nov 2010, 12:47 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 19 nov 2008, 21:34
Messaggi: 1056
Citazione (Gattorosso)
Quello che ti posso dire e' che e' meglio allenarsi con lo stomaco non troppo pieno o dopo aver mangiato da un'ora e mezza ( dipende poi dal tipo di pasto) : se si usano zuccheri semplici e magari prima del potenziamento si fa troppa aerobica capita specie negli esercizi anaerobici di sentirsi un po' scarichi. Lo zucchero viene bruciato nell'aerobica come in una fiammata e poi si arriva scarichi. Il consiglio e' mangiare carboidrati complessi a basso indice glicemico e unire proteine, panino integrale con prosciutto, poi dopo 1 oretta e mezza fare il potenziamento e al termine se si vuole fare un po' di aerobica. Poi usa un cardiofrequenzimentro per capire se esageri per il tuo livello con i battiti ...
Ricordati acnhe delle pause tra le serie. Prova a stare su 1 minuto almeno.

Se puoi mangia proteine e carboidrati alla fine dell'allenamento per riprendere le forze e prendere un po' di massa magra. Se non vuoi usare proteine in polvere e stare naturale bevi un bel succo di frutta fatti due uova con una fetta di pane. Prova in questo momento se vuoi il miele. Non ti posso dare dettagli non sapendo peso altezza e costituzione, ma e' un consiglio a grandi linee.
L'allenamento non mi sembra pesantissimo poi dipende dal livello. Personalmente non consiglio piu' di 45 min di allenamento anaerobico poi cala il livello di testosterone naturale e sale il cortisolo.

Se hai grossi problemi consulta un medico sportivo bravo che a distanza e' difficile...

ps ho fatto per qualche anno il personal trainer senza infortuni nei clienti e con buoni risultati

Giusto...al di là del fatto che sei stato personal trainer,per esperienza ti dò ragione.
Ho fatto pesistica ad intensità medio-alta(esercizi multiarticolari senza macchinari,poche serie,poche ripetizioni e 2-3 volte a settimana per un totale di circa 45-60min di lavoro per seduta)seguita anche da corsa ad alta intensità(solitamente usavo il sistema HIIT,quindi in 3-4min avevo completato tutto)e mi sono reso conto dei cambiamenti dati dal cibo ingurgitato.

Ho fatto anche "test" quando non avevo voglia di fare palestra e/o ero più debole del solito,poi però dopo la prima serie di squat(è il primo esercizio che facevo...è stato amore a prima vista :wub ...oltretutto ero l'unico a farlo in palestra)sentivo che la voglia aumentava...spesso è però l'alimentazione a fare la parte del protagonista:
solitamente mangiavo carboidrati a medio-alto IG 30min prima d'iniziare,in media 1-2 banane...e dopo l'allenamento,proteine animali ad alto valore biologico con alcune fette di bresaola e/o un'altra banana...se proprio avevo fatto un allenamento davvero intenso,mi facevo 2-3 uova anche se capitava una volta ogni 2 settimane ma non lo consiglio se l'allenamento è stato blando...si sovraccarica troppo inutilmente il fegato.

Ottimo suggerimento sono le pause...sono estremamente fondamentali...idem,facevo anch'io 1min tra le serie e solitamente 1,5-2min tra due diversi esercizi,poi però dipendeva anche dall'intensità dell'allenamento...se ad esempio lo squat,le trazioni e lo stacco da terra erano davvero massacranti,potevo arrivare anche a 2min tra le serie.

Sul testosterone confermo appieno...10-15min dopo la fine dell'allenamento,mi sarei "fatto" ogni forma vivente organica ed inorganica possibile e l'effetto mi durava anche 3-4 giorni consecutivi senza fare allenamento,figurati io che mi allenavo ogni 2 giorni in che condizioni di arrapamento ero asd

_________________
L'ACQUA CHETA ROVINA I PONTI... OCCHIO A CHI VUOL ERIGERE CASTELLI DI CARTA.


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: lun 29 nov 2010, 14:38 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3497
Citazione (Daniele)
Comunque sono circa 175-6 cm per 53-4 kg :)

Io sono 1,71 e peso 63 kg. A 60 kg posso assicurarti che sono molto magro. A 55 ero scheletrico (ebbene sì, ci arrivai anni fa). Anche ora sono comunque magro, appena tolta un po' di pancetta per la temporanea inattività lo si vede subito, ma anche con questa lo si nota.
Hai mai preso quindi in considerazione il fatto di avere un costituzione eccessivamente esile, prima di procedere ad allenamenti vari? Oppure di aver sbagliato a fare misurazioni o a riportare i dati?

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: lun 29 nov 2010, 19:00 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 7 gen 2009, 23:45
Messaggi: 212
Località: Modica (RG)
Citazione (Daniele)

Comunque sono circa 175-6 cm per 53-4 kg :)


caspita Daniele! quoto Luciano! in confronto mi sento un lottatore di sumo :lol io sono 1,68-69 (l'ultima volta che mi sono misurato è stato qualche mese fa ed ero 1,68) e peso 65 Kg, secondo voi sono nella norma?
comunque secondo me il fatto dei malori dipende anche dall'ambiente, cioè se c'è troppo caldo o troppo freddo in casa, o magari se ti alleni in una stanza chiusa (a volte succede anche a me quando l'aria diventa pesante nella stanza in cui mi alleno comincia a farmi male la testa)...

_________________
Even if the morrow is barren of promises
Nothing shall forestall my return,
To become the dew that quenches the land,
To spare the sands, the seas, the skies,
I offer thee this silent sacrifice.
(Loveless, act V)


Top
 Profilo
 
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ] 

Annuncio: Ci siamo trasferiti sul nuovo Blog!


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  




Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010