Oggi è lun 1 giu 2020, 0:51

Annuncio: Ci siamo trasferiti sul nuovo Blog!




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 45 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Protocollo Clark
Messaggio da leggereInviato: gio 10 lug 2008, 9:30 
Non connesso

Iscritto il: ven 21 nov 2008, 23:08
Messaggi: 142
Località: Lecce
Striscia la Notizia sembra aver sbugiardato lo Zapper in un suo servizio. I video purtroppo non sono più online su YouTube, ma chi li ha visti sa di che parlo. Che ne pensate?


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: sab 12 lug 2008, 7:21 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3497
Qui Striscia ha toppato completamente, come potete rendervi conto dagli innumerevoli commenti ai video e da una rapida ricerca di informazioni sulla dottoressa Clark, sul suo protocollo e sul suo Zapper.

Com'è stato ampiamente dimostrato ed applicato, la distruzione di microrganismi tramite impulsi elettromagnetici è semplice da attuare, e per tale scopo è stato creato lo Zapper, una piccola macchina che originariamente era semplice ed economica, ed ora è stata inutilmente complicata e gonfiata esageratamente nel prezzo.
Il parassita a cui si fa riferimento si chiama Fasciolopsis Buskii, che non provoca il cancro, ma viene solo semplicemente trovato in ogni forma di cancro, e se eliminato, a quanto pare, il cancro sembra regredire, cioè inizia a guarire naturalmente, come se quel parassita fosse il responsabile del blocco dell'autoguarigione naturale del corpo.
Le stesse scoperte della Clark sono state fatte anche da ricercatori italiani: uno lo conosco proprio di persona.
Consiglio la lettura dei libri della dottoressa Hulda R. Clark perchè sono molto interessanti e facili da applicare nel quotidiano.

Riguardo il "dottore" intervistato, ha infranto ogni legge utilizzando pubblicamente un metodo non allopatico e dichiarando il falso nella sua attività; di pessimo gusto anche la visita e la vendita dei rimedi, entrambe a prezzi esagerati, e la falsa testimonianza sua e dell'assistente.

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: sab 12 lug 2008, 8:59 
Non connesso

Iscritto il: ven 21 nov 2008, 23:08
Messaggi: 142
Località: Lecce
Grazie per i dettagli, sono davvero contento che la ricerca contro il cancro stia portando a dei risultati!


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: sab 12 lug 2008, 9:05 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3497
Il metodo Clark si applica a molte cose oltre che al cancro: in generale, l'eliminazione di parassiti favorisce e velocizza la guarigione di molti disturbi e malattie, pulendo anche l'organismo di una persona sana.
L'espulsione dei parassiti, dopo il trattamento con lo Zapper, è molto evidente nei giorni successivi.

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: sab 12 lug 2008, 9:21 
Non connesso

Iscritto il: ven 21 nov 2008, 23:08
Messaggi: 142
Località: Lecce
Quasi quasi ci faccio un pensierino e me lo compro appena ho soldi, così poi magari faccio da testimone qui in forum XD


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: sab 12 lug 2008, 9:45 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3497
Se lo devi comprare sceglilo bene, perchè ora fanno dei modelli costosissimi con le funzioni praticamente inutili, come chiavette USB con programmi personalizzati, display vari, ecc.
La cosa più semplice è lo Zapper originale, ed economico, con il programma base di 3 cicli di 7 minuti l'uno di irradiazione del range di frequenze di tutti i parassiti, separati da 2 pause di 20 minuti l'una.
Inserisco qualche libro della Clark nella sezione Libri, poi come promesso aprirò una discussione sulle sue scoperte e sui risultati delle sperimentazioni, visibili praticamente in pochi giorni (Zapper) e nel corso degli anni (alimentazione, integrazione e conservazione del cibo e delle bevande).

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: sab 12 lug 2008, 10:24 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 20 nov 2008, 16:38
Messaggi: 305
Località: pianeta terra
Non ho capito cos'è lo zapper...

_________________
The power is nothing without control.
*********


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Protocollo Clark
Messaggio da leggereInviato: mer 7 ott 2009, 10:22 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3497
Puoi trovare molte informazioni su internet, seppure ormai non si trovi quasi più lo zapper originale, oggi sostituito da modelli costosissimi perché inutilmente complicati.



Prescrivete droghe ...e zitti!
(Intervista a due medici che usano il protocollo Clark)
Molti medici hanno paura a parlare, ma qualsiasi tentativo di diffondere cure e terapie alternative a quelle ortodosse dell'Inquisizione Farmocratica, viene messo a tacere con interventi addirittura governativi. E' chiaro l'intento di proseguire una politica dove il paziente non deve essere spinto verso la guarigione, ma verso la DIPENDENZA!
Quando vi prescrivono un medicinale, cominciate a domandare PERCHE' e a COSA SERVE! Ne vedrete delle belle...
ADDRIZZATE LE ORECCHIE!
Il termine "Droghe" in inglese in campo medico significa anche "Medicine" e non si tratta di un errore di traduzione. Di fatto però una medicina, in quanto contenente sostanze inibitorie di origine quasi esclusivamente chimica, di fatto sono da considerarsi a tutti gli effeti "Droghe".

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Protocollo Clark
Messaggio da leggereInviato: mer 13 gen 2010, 2:56 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab 19 set 2009, 12:38
Messaggi: 2
Località: Bologna
Comprato, speriamo in bene, fornirò testimanianza nei giorni successivi.

_________________
si....il nostro destino è scritto....ma credo su un rotolo di carta igienica perchè spesso la gente ci si pulisce il culo!


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Protocollo Clark
Messaggio da leggereInviato: gio 14 gen 2010, 11:23 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3497
Ricordo comunque che il protocollo Clark non è solo lo zapper, ma proprio un protocollo di alimentazione e integrazione di cui l'uso dello zapper è solo una parte: http://www.drclark.net/ita/drclark_protocol/index.php

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Protocollo Clark
Messaggio da leggereInviato: ven 15 gen 2010, 3:02 
Veidi lo schema e era facilissimo da costruire.Tuttavia non mi è chiaro se il circuito adottata una frequenza fissa oppure aveva un range. Ad ogni modo vi sono un fottio di schemi in gira .Basta scieglierne uno che funzioni. A proposito un circuito molto simile sempre con un 555 devo averlo messo su una apparecchiatura che veci anni fa per fa pulsare un led.


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Protocollo Clark
Messaggio da leggereInviato: mar 19 gen 2010, 3:23 
Se non ricordo male lo zapper altro non fa che generare un'onda quadra a 30KHz, con duty cycle pari a 50% (stesso tempo per il fronte d'onda positivo e negativo).

Questo è uno dei tanti schemi:
(!empty($user->lang['IMAGE'])) ? $user->lang['IMAGE'] : ucwords(strtolower(str_replace('_', ' ', 'IMAGE')))
Lo si può costruire anche con un banalissimo circuito integrato 555 e pochi altri componenti passivi al costo totale di meno di 10€.

La cosa simpatica è che è possibile crearsi uno zapper fatto in casa, semplicemente usando la scheda audio del proprio pc. sìsì
Basta generare un'onda quadra di 30KHz con un qualsiasi programma di editing sonoro, smontare un altoparlante e usare il polo positivo e negativo a mò di elettrodi.
Si possono così testare anche altre frequenze a libera scelta. :george


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Protocollo Clark
Messaggio da leggereInviato: mar 19 gen 2010, 15:34 
Preferivo pero il 555 perché nel 1455 c'è un RC che imposta la frequenza mentre nel 555 c'è solo la resistenza e quindi tarabile piùà facilmente.I 30k sono quelli del progetto originale ma esso non copre tutti i batteri.C'è però poi da dire che è un arma a doppio taglio in quanti non tutti i batteri sono dannosi.


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Protocollo Clark
Messaggio da leggereInviato: mar 19 gen 2010, 16:18 
Per il 555 mi risulta che serva comunque sia una resistenza che un condensatore.

A parte questo, l'uso della scheda audio è decisamente più efficiente e meno costosa: frequenza più stabile (per mezzo di oscillatore al quarzo), nessun obbligo di taratura per mezzo di oscilloscopio (l'onda te la generi via software), ampia scelta di frequenze e vari tipi di segnali periodici.


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Protocollo Clark
Messaggio da leggereInviato: mar 19 gen 2010, 18:03 
(!empty($user->lang['IMAGE'])) ? $user->lang['IMAGE'] : ucwords(strtolower(str_replace('_', ' ', 'IMAGE')))

L'R2 serve per modificare i cicli.


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Protocollo Clark
Messaggio da leggereInviato: mar 19 gen 2010, 18:27 
pardon, ho cannato, correggo


Ultima modifica di Anonimo il mar 19 gen 2010, 18:40, modificato 1 volta in totale.

Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Protocollo Clark
Messaggio da leggereInviato: mar 19 gen 2010, 18:39 
(!empty($user->lang['IMAGE'])) ? $user->lang['IMAGE'] : ucwords(strtolower(str_replace('_', ' ', 'IMAGE')))

Questo schema è uguale al precedente e l'ho preso su http://www.spaziopmr.it/zapper.htm dove hanno tolto il pin 4 dal positivo. comunque non credo che siano differenze impostante.Quello che conta è l'onda quadra e il duty anche se si potrebbe testare quella a sega.


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Protocollo Clark
Messaggio da leggereInviato: mar 19 gen 2010, 18:46 
Mi correggo, avevo fatto confusione nell'altro post.
Allora, la configurazione che proponi ha le seguenti caratteristiche:

t1 (periodo segnale alto): 0.694 x (R1 + R2) x C
t2 (periodo segnale basso): 0.694 x R2 x C
Frequenza = 1.44 / [C x (R1 + 2 x R2)]

Quindi come ti dicevo, chi stabilisce la frequenza è sia R1 che R2 che C.

Per il duty cycle pari al 50% si consiglia di inserire un diodo in parallelo a R2. Come da schema che hai allegato, invece, il duty è solo approssimato al 50%, ma volendo trascurabile.


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Protocollo Clark
Messaggio da leggereInviato: mar 19 gen 2010, 18:49 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3497
Citazione (Anonimo)
Se non ricordo male lo zapper altro non fa che generare un'onda quadra a 30KHz, con duty cycle pari a 50% (stesso tempo per il fronte d'onda positivo e negativo).

Lo si può costruire anche con un banalissimo circuito integrato 555 e pochi altri componenti passivi al costo totale di meno di 10€.

La cosa simpatica è che è possibile crearsi uno zapper fatto in casa, semplicemente usando la scheda audio del proprio pc. sìsì
Basta generare un'onda quadra di 30KHz con un qualsiasi programma di editing sonoro, smontare un altoparlante e usare il polo positivo e negativo a mò di elettrodi.
Si possono così testare anche altre frequenze a libera scelta. :george

Il segnale d'onda deve essere solo positivo (onda quadra regolare con 0 logico che corrisponde all'assenza di corrente, e 1 logico che corrisponde ad un valore positivo di corrente), e il segnale a 30Khz (un compromesso scelto per far arrivare in tutto il corpo una corrente a bassa intensità e voltaggio) deve essere una risultante di segnali (armoniche) dai 10Khz ad 1Mhz per coprire le frequenze di risonanza di tutti i parassiti. Istruzioni dettagliate le trovate sul sito che ho linkato precedentemente, leggendo tutte le varie pagine che lo compongono (costruire uno zapper senza sapere esattamente cosa va a fare, non è l'ideale). Mio padre anni fa costruì uno zapper in casa senza alcuna scheda audio, non è complesso da fare e nemmeno dispendioso! Invece lo vendono a prezzi spropositati, specie i nuovi modelli (quasi inutili) complicati con un sacco di programmi personalizzati. Il migliore è quello base che fa tutte le frequenze e non è specializzato in alcuna patologia. E' proprio il paragone tra il CL senza ME grigie e il CL con le ME grigie: ha senso comprarle, e spendere molti soldi, solo se si è terapeuti e si necessita interventi mirati a risolvere velocemente specifici problemi, che oltretutto bisogna saper diagnosticare.

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Protocollo Clark
Messaggio da leggereInviato: mar 19 gen 2010, 18:58 
Allora e bene escludere l'onda a sega.Se ho la roba faccio quello con il potenziometro e lo faccio analizzare a un mio amico che ha l'oscilloscopio. Poi vi dico cosa ci salta fuori. comunque il 555 in schema dovrebbe generare un impulso positivo. Va visto all'opera.


Top
 
 
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 45 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Annuncio: Ci siamo trasferiti sul nuovo Blog!


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  




Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010