Oggi è sab 31 ott 2020, 3:16

Annuncio: Ci siamo trasferiti sul nuovo Blog!




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 
Autore Messaggio
Messaggio da leggereInviato: gio 26 feb 2009, 2:13 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:23
Messaggi: 591
Località: Torino
http://it.wikipedia.org/wiki/Scansionatore_d%27immagine#Aspetti_linguistici

In italiano esiste una certa confusione sui termini relativi all'apparecchio in questione: il quale è comunemente chiamato all'inglese scanner, mentre il prodotto dell'acquisizione è detto unanimemente scansione, incoerentemente col primo termine, motivo per cui non esiste una convenzione universalmente condivisa sul verbo da impiegare per indicare l'uso dell'apparecchio, anzi esiste una grandissima varietà confusionaria di termini più o meno accettabili, mentre è opportuno individuare una terna coerente di parole che permetta di fare ordine e chiarezza. Oltre alle perifrasi che per evitare l'incertezza fanno uso di un verbo generico e di scansione (fare, effettuare una scansione), talvolta viene usato a sproposito scannare, che però significa "uccidere tagliando la gola", motivo per cui spesso il suo uso è scherzoso; capita anche di trovare scansire, incomprensibile ed errato; oppure scanning, all'inglese. Tuttavia le traduzioni più comuni, registrate dai vocabolari, sono neologismi come scannerizzare (il più diffuso, che richiama e si accoppia a scanner) e scansionare (nel qual caso lo strumento è detto scansionatore), anche se è impiegato pure scandire (al quale si abbina, per l'apparecchio, scanditore o, meno corretto e non registrato nei dizionari, scansore). Per semplificare, come detto sopra, appare necessario adottare un verbo che sia coerente con la parola scansione, l'unico punto fermo in questa varietà terminologica: a questo scopo, bisogna escludere scannerizzare, che è incompatibile con scansione ed è formato scorrettamente (significherebbe infatti «rendere qualcuno o qualcosa uno scanner» o simili); scandire è il più adatto, corretto e immediato etimologicamente dal momento che descrive correttamente e accuratamente l'azione effettuata dall'apparecchio, oltre a essere quello da cui deriva naturalmente lo stesso termine scansione e che inoltre ha origine nello stesso verbo latino del verbo inglese to scan, dal quale deriva il termine scanner (letteralmente: l'oggetto che esegue l'azione descritta dal verbo to scan), e che si traduce in italiano proprio con "scandire, esaminare sistematicamente". Tuttavia scandire a molti fa pensare invariabilmente alla pronuncia sillaba per sillaba delle parole o alla metrica, perciò la soluzione migliore, che combina la correttezza (non la perfezione, vista la sua formazione non del tutto ortodossa per quanto non isolata) all'accettabilità presso la maggioranza degli interlocutori, appare scansionare, che si è perciò adottato in questa voce col suo derivato scansionatore, e che è usato anche in altri contesti, come per esempio «scansionare un disco rigido alla ricerca di virus»

_________________
È difficile vedere un gatto nero in una stanza buia, specialmente quando il gatto non c'è.
(Proverbio cinese)


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aspetti linguistici
Messaggio da leggereInviato: sab 25 apr 2009, 16:08 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3497
Citazione
scandire è il più adatto, corretto e immediato etimologicamente dal momento che descrive correttamente e accuratamente l'azione effettuata dall'apparecchio, oltre a essere quello da cui deriva naturalmente lo stesso termine scansione e che inoltre ha origine nello stesso verbo latino del verbo inglese to scan, dal quale deriva il termine scanner (letteralmente: l'oggetto che esegue l'azione descritta dal verbo to scan), e che si traduce in italiano proprio con "scandire, esaminare sistematicamente".

Mamma mia che marea di idiozie.
Il verbo corretto è scansionare, ovvero fare delle scansioni.
To scan = scansionare.
Scandire ha tutt'altro significato, e non c'entra proprio nulla con lo scanner.
To spell = scandire, nell'accezione dello scandire verbalmente le parole.
Di sicuro lo scanner non scandisce nulla, ma scansiona. E dubito fortemente che questa parola italiana derivi dall'inglese, ma anche se fosse, è una prova che scansionare è la traduzione di to scan.
Ma chi ha scritto quell'articolo? :rolleyes

Ne ho trovato poi uno simile: http://rozland.blogspot.com/2008/09/pre ... to-ho.html
L'unico punto a favore di scandire è che, effettivamente, a livello di bit ciò che si fa è riconoscere separatamente le componenti di un'immagine per poi digitalizzarla. Tuttavia, a livello pratico, direi che ci sta veramente male: scandire viene usato con tutt'altro significato, e scansionare è ormai associato a "fare una scansione", e deriva appunto da scansione, cioè dall'italiano, e non è un qualche derivato di scanner come scannerizzare.
Anche su quest'ultima parola ci sarebbe da dire che non è poi così tanto sbagliata...nell'ultimo secolo sono state formate tantissime nuove parole in tutte le lingue, spesso in maniera molto pratica, cioè riferite strettamente al nome dello strumento da usare o della funzione da svolgere o di ciò che avviene durante l'azione da compiere.
Chattare, cliccare, rappare...scannerizzare. E' in tutte le lingue ormai, ognuno con le proprie regole grammaticali.

Io sono d'accordo nel riscoprire, preservare ed usare la lingua italiana originale; ma, come ogni altra cosa, si evolve, va avanti, si arricchisce, e ciò che all'inizio poteva essere un errore, diventa in realtà la locuzione più pratica per descrivere una certa azione o situazione o entità.

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: lun 27 apr 2009, 21:46 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven 21 nov 2008, 22:46
Messaggi: 699
per quanto possa suonare brutto è scandire, il latino non lascia dubbi

_________________
Ma cosa crede che noi cattolici siamo tutte pecorelle-signorsì come piacerebbe a qualche eminentissimo prelato? Ma non ha ricordato lei stesso che abbiamo per maestro uno che non amava il potere, meno che mai il potere religioso? (V. Mancuso)


Top
 Profilo
 
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 

Annuncio: Ci siamo trasferiti sul nuovo Blog!


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  


cron


Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010