Oggi è dom 18 nov 2018, 23:07

Annuncio: Il Forum è morto. Viva il Forum!




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ] 
Autore Messaggio
Messaggio da leggereInviato: dom 20 set 2009, 17:43 
Non connesso

Iscritto il: mer 10 dic 2008, 18:28
Messaggi: 67
Località: (Per spero solo 3 anni) a Siena
Posto il link alla serie di video di una conferenza tenutasi in Italia, non so quanto tempo fa, di
Daniel & Anne Meurois Givaudan.
Noti scrittori di molti libri sull'argomento, raccontano dettagliatamente cosa avviene dopo che un essere muore, conoscenza acquisita con l'ausilio dei viaggi astrali ed anche tramite una guida di luce che da sempre accompagna i due nei loro viaggi fuori dal corpo.
http://www.youtube.com/watch?v=MrrmqtoebSU

Un consiglio:
Le prime 2 parti sono noiose perchè piene d presentazioni e cose varie. Dalla terza in poi iniziano a parlare i protagonisti.
Vedeteli, anzi ascoltateli, sono fantastici!!!


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: lun 21 set 2009, 1:29 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 9 set 2009, 15:04
Messaggi: 215
Località: Roma
bei discorsi e ottime notizie, specilamente il fatto che è possibile fare viaggi astrali in coppia..e non solo...


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: lun 21 set 2009, 15:30 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 26 nov 2008, 20:56
Messaggi: 970
Località: Cuneo
Sarebbe meglio se descrivesse chi è questa guida.
Non perché penso che sia un parassita, piuttosto sarebbe interessante sapere se veramente esistono queste guide, anche se scientificamente noi non le abbiamo mai verificate senza tirare in ballo i lux.

_________________
13/09/2009


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: lun 21 set 2009, 22:12 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 9 set 2009, 15:04
Messaggi: 215
Località: Roma
di guide ne parla anche buhlman, sia sotto forma di persone misteriose sia di sfere di luce

penso che le descrizioni si possano trovare nei libri scritti da questi signori


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: mar 22 set 2009, 15:40 
Non connesso

Iscritto il: mer 10 dic 2008, 18:28
Messaggi: 67
Località: (Per spero solo 3 anni) a Siena
Mi sembra che lo dica l'aspetto della guida.
E' un essere piccolo, di colore azzurro e il viso oblungo...Ma non è l'aspetto che importa...
Se non mi sbaglio dice così Anne.
Comunque vi do il sito di Daniel, così potete vedere i suoi libri.
http://www.meurois-givaudan.com/it/


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: mer 23 set 2009, 23:08 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 9 set 2009, 15:04
Messaggi: 215
Località: Roma
guarda giulia penso che la loro obe sia come le altre soltanto che loro hanno raggiunto un livello magiore, e insieme si danno una spinta nell'esplorare i vari strati etc... io da non esploratore non saprei che dirti piu di questo :S...comunque qui sul forum ci sono molti thread magari puoi trovare qualcosa di piu utile intanto che attendi risposta da i piu esperti.


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: gio 24 set 2009, 1:21 
Non connesso

Iscritto il: mer 10 dic 2008, 18:28
Messaggi: 67
Località: (Per spero solo 3 anni) a Siena
Per giuliadevivo:
Forse spiegano tutto nel loro libro " Gli annali dell'Akasha ".
Io sinceramente non ho ancora comprato nessun libro loro, però credo che non usino un metodo speciale di uscita in astrale, forse devono tutto all'aiuto di quella guida.

P.S.
Ma il francese è facile da comprendere, soprattutto se scritto...
Volendo, se qualcuno trova qualche testo potrei anche tradurre....


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: gio 24 set 2009, 10:38 
Non connesso

Iscritto il: gio 24 set 2009, 10:32
Messaggi: 8
Sono dispiaciuta e quasi disperata :sad2 . Per motivi tecnici, il mio precedente account è stato chiuso e riaperto, e i miei due post (di cui il secondo scritto due volte, con notevole dispendio di tempo ed energie) sono spariti T_T .

Cercherò di riscriverli non appena riesco. Grazie intanto per le risposte e per l'offerta di tradurre dal francese.

A presto
Giulia


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: gio 24 set 2009, 13:25 
Non connesso

Iscritto il: gio 24 set 2009, 10:32
Messaggi: 8
Salve, rieccomi.

Cerco di riassumere il contenuto dei due post andati persi. Ho scoperto da poco i due autori in oggetto, che a quanto ho capito sono stati sposati e hanno successivamente divorziato, ma durante il loro matrimonio compivano viaggi astrali in comune e hanno scritto parecchi libri assieme, frutto delle loro comuni visite agli Gli annali dell'Akasha.

Ho visitato il link YouTube qui riportato, che si riferisce ad una loro conferenza doppiata in italiano, ma purtroppo al momento trovo solo alcuni spezzoni, mentre a me interessa vedere se, nel contesto globale di quella conferenza, davano spiegazioni su COME facciano, e come faccia in particolare Daniel Meurois-Givaudan, ad effettuare queste escursioni: se con il corpo sveglio, magari in stato meditativo, o con il corpo addormentato.

Sapete magari dell’esistenza di altri link ad interviste (o a questa intervista) in italiano?

La mia curiosità nasce dal fatto che dal 1990 ad oggi ho avuto io stessa centinaia di OBE, ma queste si verificano, o durante il sonno o nell’istante dell’addormentamento del corpo fisico, non durano mai più di 10, massimo 15 minuti, e la mia teoria è che – durante il sonno – un’OBE non duri più di quanto possa durare un sogno.

Per quanto riguarda il libro “Gli annali dell'Akasha” che Daniel Meurois-Givaudan ha scritto da solo nel 2008, l’ho letto, e ho anche riletto questa mattina alcune pagine chiave all’inizio dell’opera, in cui descrive la propria prima esperienza spontanea, mentre ascoltava alla radio il brano Agnus Dei. Seduto in poltrona in stato rilassato, ha sperimentato dapprima un’espansione della coscienza, e successivamente una visione del giovane autore del brano, chino nell’atto di scriverne di getto le note, vicino ad un pianoforte. Una sgommata proveniente dal traffico stradale lo ha riportato poi bruscamente allo stato ordinario di coscienza e a quel punto si è chiesto se quanto aveva visto fosse stato frutto di un “sogno”.

Ciò accadeva circa trenta anni fa. Da allora, Daniel Meurois-Givaudan avrebbe effettuato innumerevoli escursioni del genere, che arrivano a durare tre ore di tempo fisico, corrispondenti anche ad un giorno di tempo ‘alternativo’. Le sperimentazioni di quattro ore si sono rivelate eccessive a causa delle conseguenze spiacevoli sul corpo fisico, per cui non le ha ripetute. Dope 2 o 3 anni tesi a disciplinare queste esperienze affinchè fossero programmabili e non casuali (fatto che può ricollegarsi all’esperienza di chi si esercita nelle OBE durante il sonno), dichiara di avere esperienze del tutto tangibili, immerse in periodi del passato o in dimensioni parallele, esperienze che coinvolgono tutti e 5 i sensi. Dice anche che una volta in cui, in un’esperienza in epoca credo medievale, giaceva nella terra provato alla fine di una battaglia, si è poi ritrovato sdraiato sul divano di casa con un po’ di quella terra ancora sotto le unghie. Se questo è vero, penso che gli esperti parlerebbero di materializzazione.

Daniel Meurois-Givaudan dichiara anche di avvertire spesso un senso di “paralisi” del corpo, prima del viaggio, oltre che di disinteresse a muoversi, seguito da un senso di dissociazione e quindi di distacco, cui segue l’avventura in cui la sua identità nel qui ed ora può essere completamente sostituita da un’altra identità.

Ora, la sensazione di “paralisi” è avvertita spesso da chi ha esperienze di OBE (insieme alle note ‘vibrazioni’) e la spiegazione di questo deriverebbe dal fatto che il fenomeno del risveglio parziale della mente mentre il corpo dorme (che consente l’esperienza extracorporea consapevole) si verifica durante il sonno REM, periodo in cui quasi tutti i muscoli del corpo fisico (tranne quelli preposti alla sopravvivenza) sarebbero infatti paralizzati, per impedire al corpo di produrre i movimenti indotti dall’esperienza onirica.

Quindi, il fatto che Daniel Meurois-Givaudan menzioni questa “paralisi”, come anche i 2 o 3 anni richiesti per acquisire il controllo dell’esperienza, sembrerebbe ricollegarlo alle OBE tradizionali, laddove la prima esperienza spontanea durante l’ascolto dell’Agnus Dei mi ha fatto pensare più ad una visione in stato di trance o dormiveglia.

La mia curiosità non nasce solo dal fatto che sono ormai 20 anni che cerco risposte in merito alla possibilità di avere deliberatamente un’OBE mentre il corpo fisico NON è addormentato, ma anche dal fatto che esistono fantasiosi scrittori (come Bruce Moen in America) che raccontano ogni sorta di avventura in territorio “non-fisico” frutto esclusivamente della Imagination Technique (visione interiore da svegli, non OBE).

Le esperienze di Daniel Meurois-Givaudan mi hanno molto colpito, e mi ricordano un po’, per la loro eclatanza, quelle di Edward Cayce, che però cadeva in un profondo stato di trance, durante il quale parlava e descriveva ciò che vedeva.

Se qualcuno di voi conosce questo autore francese (che vive ora in Canada) o anche altri che praticano OBE con corpo fisico sveglio, sarei molto interessata a saperne di più.

Mille grazie!
Giulia :)


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: dom 20 feb 2011, 12:06 
Non connesso

Iscritto il: dom 20 feb 2011, 11:20
Messaggi: 8
Ragazzi salve a tutti,è la prima volta che mi iscrivo ad un forum nonostante uso il pc da quando sono piccolo perciò se sbaglio in qualcosa ditemi :-)

Vi racconto le mie esperienze obe...Ho incominciato a nuotare da grande e dopo poco che ho imparato ho fatto come un grande salto
che da poche vasche che nuotavo in pochi mesi sono arrivato a nuotare 8 km 4 5 volte a settimana anche di piu,addirittura non sapevo fare determinate cose,ho provato in un sogno a fare quell'esercizio e la volta seguente che sono andato a scuola nuoto mi è saltata la molla per capire determinate cose su come controllare il mio corpo nell'acqua e addirittura ho imparato lo stile rana con una volta in un sogno!Dopo sentivo dentro di me che avevo bisogno di nuotare per molti km e dopo solo 6 mesi di scuola nuoto appunto incominciai a praticare nuoto libero con allenamenti che arrivavano fino a 10 km senza mai fermarmi nemmeno una volta durante le tre ore che nuotavo su per giu.Da quando perciò incominciai a praticare nuoto di fondo(dentro una piscina da 25 metri è robba da matti in effetti)incominciai ad effettuare viaggi obe per tutto il tempo dell'allenamento.Vi spiego dopo pochissimo entravo in trance e incominciavo a vedermi dall'alto ma ero perfettamente lucido nel corpo,continuavo a nuotare senza mai fermarmi.e la mia coscenza stava perciò sia nel corpo astrale che nel corpo fisico.ma riuscivo a fare tutti quei km non avendo appunto nemmeno chissa quale esperienza,proprio perche mentre nuotavo il corpo andava da solo,contava addirittura le vasche da solo,faceva tutto da solo con estrema facilità come se l'acqua la spostassi piu facilmente che l aria.nel frattempo mi vedevo dall alto unito con un filo di luce.ogni tanto ritornavo lucido e rientravo nel corpo riunendomi con il mio corpo astrale al mio corpo fisico attraverso le due fronti,per fare mente locale delle vasche e poi subito riuscire.Preciso che tutto questo era involontario dato che io non sapevo nulla di tutto ciò,ma vivevo questo come immaginazione o pensavo che sfleschassi,quando venni a scoprire un giorno di cosa si trattasse.Nel momento che mi vedevo dall'alto sentivo la sensazione piu bella che io personalmente abbia mai provato in vita mia,mi sentivo in contatto con "dio" o piu precisamente in contatto con anima,ero anima,ero dio..la pace assoluta....tanto che per me questo sport era diventato come una droga e non potevo farne a meno di non andare o di non fare tot km al giorno.comunque quando scoprii che cosa era mi accadeva molto raramente,forse perche bloccato dall 'eccessivo entusiasmo che stavo facendo una cosa fuori dal comune e avevo l ansia che si ripetesse.Il nuoto pultroppo lo lasciato da un anno e mezzo due e devo ancora ricominciare,anche se io sono sicuro che quando ricomincierò non faro nessuna fatica a riprendere,anche perchè ho riprovato due volte a riprendere e ho nuotato per molti km gia dalla prima volta,questo perche secondo me?nei sogni noi abbiamo come un programma che ci permette di allenarci quando lo voliamo,ad esempio come gia scritto sopra ho imparato parecche cose,uno stile che ancora non sapevo,e da poche vasche a molti km allenandomi con un solo sogno la sera prima!ora non so se sono andato in astrale nella piscina o diciamo usavo questo "programma di simulazione per allenarmi nel sogno"...comunque consapevole che mi stavo allenando nel sogno e che il giorno dopo avrei imparato quelle cose.Questo mi capita tutt'ora che vado ad allenarmi in astrale o forse uso solo questa simulazione mentale per allenarmi,sempre in sogno lucido e ultimamente sto tutto il tempo del sogno dentro l'acqua in apnea,il che mi fa pensare che ci vado in obe(ma non ne sono sicuro)Continuando la mia storia sono venuto a conoscenza che si poteva effettuare anche in dormiveglia,e cosi il giorno stesso.solo pensandolo uscii volontariamente dal corpo mentre ero in dormiveglia,a quel punto ho pensato:oh caxxo che mi sta succedendo ?riesco a fare questa cosa cosi solo pensandola ora!e rientro nel corpo toccando la mano della mia ex che dormiva accanto a me,ci riprovo per fare diciamo la prova del 9 e riesco volo pochi secondo nell angolo della stanza e rientro appunto per la paura di avere preso tra virgolette questa facoltà....da li a oggi,sono succese nella mia vita cose un bel po negative e sento che i miei chakra si siano chiusi,ma ho sviluppato un livello di coscenza che non riguarda i viaggi obe ma teorie sulla vita ecc che ancora non avevo letto da nessuna parte,e molte cose che non ne avevo mai sentito parlare le ho riscontrare in malanga e altre correnti di pensiero.Volevo aggiungere che all'eta di 3 4 anni avevo capito perfettamente che l anima non avesse l asse del tempo e questo mi metteva fino anche a pochi anni fa,un senso di vuoto interiore,di paura di essere immortale,una sensazione assurda che piansi molto...appunto la prima volta a 3 -4 anni capii che ero formato da anima e che particolarità aveva....Poi i miei sogno fin da piccolo sono sempre stati lucidi e potevo fare veramente delle cose assurde,come passare nei muri volare sparare onde di energia,rendermi invisibile e azzerare la mia energia per non farmi vedere,e non vedevo l'ora di andare a dormire per combattere i mostri che mi sognavo ero invincibile,avevo anche la facolta di svegliarmi a mio piacimento ecc....un sogno ricorrente invece è che mi sento indemoniato e non riesco a muovermi e comincio a vibrare fortissimo perche mi sveglii...comunque penso si tratti di paralisi,sento che la mia mente si sveglia prima e anche non aprendo gli occhi,percepisco che il mio corpo non si muove,preso dal terrore nel pensiero mi immagino di vibrare fortissimo perche mi sento paralizzato e riesco a svegliarmi...penso che la mia mente sia soggiogata dalla paralisi che sto avendo in quell'istante e pensa di essere indemoniata,tipo che non riesce a controllare il proprio corpo(appunto come potrebbe avvenire in una possesione) e da la colpa appunto a questa cosa...appena avrò tempo vi racconterò altre esperienze...comunque ho scoperto oggi il vostro forum e leggevo di obe con bilocazione e volevo sapere se era appunto quella che avevevo io mentre mi allenavo....a presto ciao a tutti


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: dom 20 feb 2011, 12:22 
Non connesso

Iscritto il: dom 20 feb 2011, 11:20
Messaggi: 8
Volevo chiedere scusa se ho fatto degli errori o magari non ho messo bene la punteggiatura,ma sono tipo 10 ore che sto leggendo il vostro forum e nemmeno ho dormito XD volevo precisare che nel post precedente ho scritto una cosa non corretta..ho detto che dopo che sono riuscito a uscire dal corpo volontariamente anche in dormiveglia a oggi sono succese cose negative,invece io volevo intendere che queste esperienze durante il nuoto si sono fermate a quando ho smesso appunto due anni fa,per un forte trauma emotivo che ho subito e percio lasciai lo sport....da quel momento però ho ampliato moltissimo la mia coscenza ma comunque sento che i miei chackra,e il mio stato attuale è molto negativo,depressivo,paure ecc un lungo periodo di merxxx diciamo.....avrò una larva un lux bo! :) ma pero come avevo scritto prima poteva sembrare che questo era successo per colpa dei viaggi obe,ma non intendevo assolutamente questo :) a presto ciao


Top
 Profilo
 
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ] 

Annuncio: Il Forum è morto. Viva il Forum!


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  




Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010