Oggi è lun 18 giu 2018, 4:17

erocnA elled acinceT - tseT roloC dairT - enoizatulav-otuA id tseT




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 85 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: mar 17 mag 2005, 0:08 
Due giorni fà mi sono svegliato alle 4:50 circa. Verso mezzogiorno mi sono messo a letto per dormire un'oretta.
Mentre mi addormentavo, stanchissimo, e passavo dallo stato cosciente a quello addormentato, stavo cominciando subito a sognare. Mentre perdevo coscienza, ho sentito una voce che gridava "OH!!!", quasi come un colpo. Mi è successo altre volte, mentre stò addormentandomi. Poi mi sveglio, e mi accorgo che stavo sognando, e mi riaddormento. Non sò cosa significhi, ma mi sembra una cosa abbastanza normale...





Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: gio 19 mag 2005, 19:33 
Io lo saprei, ma x maggior sicurezza chiedi a kenshirou...





Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: ven 20 mag 2005, 21:07 
Per ora Kenshirou non può postare con assiduità, prova a dircelo tu, al limite ti smentisce Kenshirou appena può





Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: lun 6 giu 2005, 12:44 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 4545
CITAZIONE (GFSan @ 14/6/2005, 12:37)
Kenshirou, non so se c'entri con le vibrazioni, ma, una volta, in stato di dormiveglia (più dormi che veglia ), ho sentito uno stranissimo rumore (o almeno ho creduto di sentirlo)... nobn so spiegare, era un rumore basso, quasi un diapason... ho ripreso conoscenza, e pareva che non ci fosse stato proprio nessun rumore, come se me lo fossi immaginato...
Inoltre, ieri sera, mentre mi rilassavo (stavo per addormentarmi, ma non è che fossi proprio assonnato) ho sentito degli strani suoni (tipo vento), ma ogni volta che me ne rendevo conto i suonio sparivano..

il rumore tipo diapason e' uno dei classici rumori delle vibrazioni : dico UNO DEI perche' a seconda di come sono loro e di com'e' il tuo stato mentale le puoi percepire in tanti modi diversi, anche in fatto di suono.
per il vento non so..so pero' che spesso in quegli stati senti qualcosa, ma appena ti fermi a pensarci (modifichi le onde sul ragionamento raionale) perdi tutto...insomma a meno che non siano le orecchie che ti fischiano, sono rumori provenienti dal tuo corpo astrale o da qualcos altro (una forma di comunicazione diretta a te o no, che arriva in quello stato per via delle vibrazioni piu' alte).




_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")
_________________
Prima di scrivere sul Forum si consiglia di leggere il Regolamento
E' consigliata anche la lettura della Guida tecnica e del Glossario delle sigle


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: lun 6 giu 2005, 12:49 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 4545
jobba, anche tu come molti altri senti urla o voci, il bello e' che non sei cosicente quando li senti, ma ti svegli ricordandoti di averli sentiti poco prima.
e' una fase strana....la transizione dalla veglia al sonno...cioe' non il normale stato in cui siamo coscienti, anche poco, e possiamo fare certe cose, ma abbiamo gia' perso consocenza ma non completamente i sensi..pero' siamo gia' quasi in astrale con i sensi...e quindi percepiamo tutto chiaramente come fossimo staccati dal corpo e in sintonia di frequenza con alcune entita'...puo' essere un attimo, puo' durare di piu', sta di fatto che in quel momento tu sei TANGIBILE dalle altre entita'.
allora percepisci (anche se sono tocchi), prendi coscienza, e ti svegli bruscamente, col cuore che BATTE FORTE non tanto pe rla paura (non eri cosciente per averla) ma per i chakra che si attivano, specie quello del cuore, da riallineamento del corpo astrale col corpo fisico, dal rientro insomma (non dico che eri uscito, ma eri staccato pero' allo stesso livello diciamo, non e' semplice da spiegare, perche' siamo in 4 dimensioni, dovrei spiegarlo a parole, con dei gesti anche).




_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")
_________________
Prima di scrivere sul Forum si consiglia di leggere il Regolamento
E' consigliata anche la lettura della Guida tecnica e del Glossario delle sigle


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: sab 29 lug 2006, 9:00 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 4545
per Iperx




_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")
_________________
Prima di scrivere sul Forum si consiglia di leggere il Regolamento
E' consigliata anche la lettura della Guida tecnica e del Glossario delle sigle


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: gio 17 ago 2006, 21:23 
Io le vibrazioni posso "generarle" sempre quando voglio (ovviamente devo rilassarmi per almeno 1 minuto), ma se smetto di "forzarle" finiscono subito.
Solo due volte ho avuto delle vibrazioni molto intense e che continuavano anche quando la mia volontà aveva cessato di agire: la prima volta che ho cercato di andare in obe (quello sì che è stato un giorno fortunato :P), e settimane dopo, quando, senza volere, sono cominciate da sole ed ho pure visto ad occhi chiusi (ma riuscivo ad alzarmi da letto ed a muovermi col corpo fisico in modo del tutto cosciente).

Purtroppo poi ci ho ragionato troppo sopra ed è diventato tutto più difficile. Il fatto è che se non ci ragioniamo non avremo mai il controllo del "fenomeno".





Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: ven 18 ago 2006, 17:35 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 4545
e' quello il paradosso, lo scontro tra vuoto mentale e concentrazione, che bisogna trasformare in incontro..non ragionare ma non fottertene.. vivi la cosa semplicemente.
lascia la preoccupazione a prima e il ragionamento a dopo..durante tieniti libero.
e' bene che hai raggiunto un livello che ti consenta di rilassare quasi totalmente il corpo tale da avvertirne l'energia (le vibrazioni sono dovute al corpo eterico).




_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")
_________________
Prima di scrivere sul Forum si consiglia di leggere il Regolamento
E' consigliata anche la lettura della Guida tecnica e del Glossario delle sigle


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: ven 18 ago 2006, 19:21 
Io con la mia energia ritengo (forse con troppa presunzione) di avere sempre avuto una buona confidenza. Fin da piccolo, infatti, anche se non lo sapevo, mi allenavo ad espandere l'aura. All'inizio ricordo che erano piccoli brividi localizzati alla schiena, e che provocarli richiedeva un micro-sforzo mentale. Con gli anni, specie gli ultimi, ho aumentato enormemente il controllo sulla mia aura e sulla mia energia in generale. Spero solo che il miglioramento continui in modo esponenziale, altrimenti sarà davvero amaro per me.

Riguardo le vibrazioni, il fatto è che se non ci ragiono, se non cerco di controllare (quasi di "codificare" strada facendo) ogni passo verso l'OBE, alla fine non acquisirò mai un metodo. O almeno è ciò che penso...

Ken, ti ricordo di quando ci siamo incontrati con Simone (Kain) a Genova?
Fuori dal bar "The One", quando ci siamo fermati un attimo a parlare, all'improvviso mi sono sentito attrarre verso il terreno. Ricordo che la prima cosa che mi venne in mente fu di trovarmi davanti, oltre che ad una manifestazione astrale, a qualcosa di simile all'antigravità.
E' stata una sensazione parecchio strana...cosa ne pensi?





Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: ven 18 ago 2006, 21:51 
EDIT: Tutto è durato una frazione di secondo...almeno credo.

EDIT 2: ***! Scusate! Pensavo mi addasse il messaggio al post precedente! sorry!





Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: sab 26 ago 2006, 0:13 
Salve a tutti, sono nuovo del forum, è la prima volta che scrivo, ma "vi leggo" da un pò..
non so se è questo il topic giusto, ma visto che si parla di vibrazioni..
ecco ieri notte, ero steso sul letto in camera mia e ho tentato di svuotare la mente, di preciso non sapevo neanche io cosa fare, non pensavo all'obe o alla telecinesi(che sono le pratiche che più mi interessano), semplicemente ho cercato di "vivere" tutte le cose che ho letto sul forum, cercavo di sentirle, senza pensarci più di tanto, dal vuoto mentale, al sentire il proprio corpo come "oggetto" e bè...è accaduto quasi subito, ho sentito un formicolio per tutto il corpo, come se si fosse addormentato, la luce era spenta, io avevo gli occhi aperti ma sentivo il mio sguardo come vuoto, a volte mi apparivano colori, sapete come quando dopo che qualcosa ci ha acceccato..insomma il formicolio ha continuato, e il respiro si è leggermente affannato, finchè tutto il mio corpo ha iniziato a vibrare...il corpo fisico intendo..ho pensato per un attimo che ero spaventato, ma ho cercato di cancellare tale pensiero, però ho iniziato a sudare, insomma non era piacevole ma ero deciso a non smettere, a non pensare...a un certo punto ho sentito come dei movimenti nelle dita..non so, ondulatori, come se si si piegassero, ma in una maniera morbidissima, quasi liquida...sentivo questa sensazione, finchè ho deciso di smetterla..si, ho deciso, ho assunto il controllo del pensiero, e le vibrazioni sono finite, lasciandomi in un leggero affanno...mi sono stupito tantissimo, era la prima volta che provavo un esperimento del genere, e mi ha stupito il fatto di riuscire a "controllarlo"...adesso ho delle strane sensazioni, se mi fermo un attimo a "non pensare" avverto come...non so dire, un'emozione per tutto il corpo, come quando ci manca il fiato per un emozione, ma è come se a tutto il corpo mancasse l'aria..è una sensazione piacevole da un lato, dall'altra a volte mi mozza il respiro..
ciò che è accaduto l'altra sera mi ha spaventato sul momento, ma adesso sento come il bisogno di riprovare...
torno a letto proprio ora, lascio a voi e a ken le possibili interpretazioni
nel frattempo un saluto a tutti





Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: sab 28 ott 2006, 10:04 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 4545
CITAZIONE (Drake Aran @ 18/9/2006, 19:21)
Io con la mia energia ritengo (forse con troppa presunzione) di avere sempre avuto una buona confidenza. Fin da piccolo, infatti, anche se non lo sapevo, mi allenavo ad espandere l'aura. All'inizio ricordo che erano piccoli brividi localizzati alla schiena, e che provocarli richiedeva un micro-sforzo mentale. Con gli anni, specie gli ultimi, ho aumentato enormemente il controllo sulla mia aura e sulla mia energia in generale. Spero solo che il miglioramento continui in modo esponenziale, altrimenti sarà davvero amaro per me.

Riguardo le vibrazioni, il fatto è che se non ci ragiono, se non cerco di controllare (quasi di "codificare" strada facendo) ogni passo verso l'OBE, alla fine non acquisirò mai un metodo. O almeno è ciò che penso...

Ken, ti ricordo di quando ci siamo incontrati con Simone (Kain) a Genova?
Fuori dal bar "The One", quando ci siamo fermati un attimo a parlare, all'improvviso mi sono sentito attrarre verso il terreno. Ricordo che la prima cosa che mi venne in mente fu di trovarmi davanti, oltre che ad una manifestazione astrale, a qualcosa di simile all'antigravità.
E' stata una sensazione parecchio strana...cosa ne pensi?

non sapevo che in quel momento ti accadeva una cosa del genere..le spiegazioni possono essere molteplici.
per caso ti ricordi se la sensazione provata sembrava essere provocata da:
-te stesso
-qualcos'altro
-qualcun'altro
anche senza sapere l'identita' degli ultimi 2.

riguardo i brividi controllati, ho ben presente: me li porto avanti e li studio sin da piccolo.
hai notato che si attivano auomaticamente in casi di ecitazione mentale di diversi tipi, specie audiovisiva?

CITAZIONE (Kriteryo @ 26/9/2006, 00:13)
Salve a tutti, sono nuovo del forum, è la prima volta che scrivo, ma "vi leggo" da un pò..
non so se è questo il topic giusto, ma visto che si parla di vibrazioni..
ecco ieri notte, ero steso sul letto in camera mia e ho tentato di svuotare la mente, di preciso non sapevo neanche io cosa fare, non pensavo all'obe o alla telecinesi(che sono le pratiche che più mi interessano), semplicemente ho cercato di "vivere" tutte le cose che ho letto sul forum, cercavo di sentirle, senza pensarci più di tanto, dal vuoto mentale, al sentire il proprio corpo come "oggetto" e bè...è accaduto quasi subito, ho sentito un formicolio per tutto il corpo, come se si fosse addormentato, la luce era spenta, io avevo gli occhi aperti ma sentivo il mio sguardo come vuoto, a volte mi apparivano colori, sapete come quando dopo che qualcosa ci ha acceccato..insomma il formicolio ha continuato, e il respiro si è leggermente affannato, finchè tutto il mio corpo ha iniziato a vibrare...il corpo fisico intendo..ho pensato per un attimo che ero spaventato, ma ho cercato di cancellare tale pensiero, però ho iniziato a sudare, insomma non era piacevole ma ero deciso a non smettere, a non pensare...a un certo punto ho sentito come dei movimenti nelle dita..non so, ondulatori, come se si si piegassero, ma in una maniera morbidissima, quasi liquida...sentivo questa sensazione, finchè ho deciso di smetterla..si, ho deciso, ho assunto il controllo del pensiero, e le vibrazioni sono finite, lasciandomi in un leggero affanno...mi sono stupito tantissimo, era la prima volta che provavo un esperimento del genere, e mi ha stupito il fatto di riuscire a "controllarlo"...adesso ho delle strane sensazioni, se mi fermo un attimo a "non pensare" avverto come...non so dire, un'emozione per tutto il corpo, come quando ci manca il fiato per un emozione, ma è come se a tutto il corpo mancasse l'aria..è una sensazione piacevole da un lato, dall'altra a volte mi mozza il respiro..
ciò che è accaduto l'altra sera mi ha spaventato sul momento, ma adesso sento come il bisogno di riprovare...
torno a letto proprio ora, lascio a voi e a ken le possibili interpretazioni
nel frattempo un saluto a tutti

benvenuto e complimenti, hai affrontato la cosa nella maniera migliore: l'hai vissuta senza pensarci, l'hai lasciata andare limitandoti ad osservare.
dopo si puo' capire, ma non prima di aver provato.
capire durante e' un istinto forte della mente, ma noi non siamo solo la nostra mente, e dobbiamo imparare a gestirci.
hai visto come e' stato potente nonostante sia stata la prima volta?
mentre leggevo cio' che scrivevi, ho capito che non avevi aspetattive, hai deciso di fermarti solo quando eri spaventato dall'ignoto nel quale potevi perdere il controllo, cosa normalissima.
non c'e' da interpretare perche' queste cose non hanno un significato, sono sempliemente fenomeni naturali: sta a te continuare questo studio della nostra vera essenza e delle dimensioni in cui esistiamo, o fermarti.
nel caso volessi continuare a scoprire l'ignoto per farlo diventare una sicurezza dala tua parte, allora qui potrai trovare e richiedere tutto cio' che ti puo' servire :)




_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")
_________________
Prima di scrivere sul Forum si consiglia di leggere il Regolamento
E' consigliata anche la lettura della Guida tecnica e del Glossario delle sigle


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: lun 7 mag 2007, 20:44 
Non connesso

Iscritto il: dom 23 nov 2008, 18:10
Messaggi: 21
a me succedono delle cose strane qnd mi rilasso..
dopo qualche respiro intenso improvvisamente sento come un suono cupo sento il corpo completamente rilassato e solo una volta ho avuto come l'impressione di vibrare ma non ne sono sicuro.. il fatto è che qnd succede mi faccio prendere dall'emozione e allora torno allo stato normale... come faccio x andare avanti?





Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: dom 27 mag 2007, 19:07 
quelle di cui parlate voi non sono le vibrazioni, voi sentite solo del formicolio in alcune parti del corpo, capitava anche a me così e pensavo fossero le vibrazioni di cui parlano tutti, ma quando le ho percepite x la prima volta quelle vere sono rimasto stupito, sono MOLTO ma MOLTO più forti di un qualsiasi formicolio, sentite tutta la colonna vertebrale che vibra in una maniera assurda, quando è successo a me vibravo più forte del mio telefonino, era una sensazione stranissima, quando la proverete non avrete nemmeno bisogno di chiedere se si è trattato di vibrazioni perchè lo capirete subito da soli. le vibrazioni vi prendono quando meno ve lo aspettate e non sono volute, sono molto potenti e all'inizio possono fare paura anche perchè non le potete controllare facilmente, se poi volete avere una obe dovete abbandonarvi totalmente, io invece quella volta ho avuto paura è ho cercato di interromperle, quindi non oh avuto il tempo di uscire dal corpo anche se x qualke secondo ho avuto l'impressione di vedermi sul letto tutto nudo, (mentre in realtà avevo il pigiama e pure le coperte di sopra) questa cosa non l'ho ancora capita.





Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: mar 29 mag 2007, 9:52 
Non connesso

Iscritto il: gio 11 dic 2008, 17:38
Messaggi: 100
Vi voglio raccontare una cosa che ho notato da pochissimo tempo.

In sostanza qualche mese fa ho notato, di notte, nelle stanze più silenziose di casa mia, di avere una sorta di "disturbo" acustico in entrambe le orecchie.

Descriverlo mi viene davvero difficile... diciamo che è come il suono di una vibrazione molto grave. La vibrazione ha una frequenza di circa 5 hertz. In parole povere, circa 5 cicli al secondo.

In questo periodo sto anche tentando di avere delle OBE, e mi sono accorto in fase di rilassamento, per puro caso, di una cosa stranissima. Un giorno a letto avevo l'indice e il pollice premuti uno contro l'altro lievissimamente. All'inizio comincio a sentire le pulsazioni sanguignee tra le due dita, come nel resto del corpo. Poi noto qualcosa di diverso... è come se oltre alle pulsazioni del cuore ce ne fossero delle altre pressochè impercettibili. Pochi giorni fa mi è capitato di sentire queste pulsazioni proprio mentre avevo anche il disturbo acustico, in una stanza particolarmente silenziosa, e ho collegato lì il fatto che vanno esattamente di pari frequenza e pari passo!!

A voi è mai capitato? Cosa ne pensate?





Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: lun 11 giu 2007, 19:01 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 4545
CITAZIONE (JBC_10 @ 7/6/2007, 21:44)
a me succedono delle cose strane qnd mi rilasso..
dopo qualche respiro intenso improvvisamente sento come un suono cupo sento il corpo completamente rilassato e solo una volta ho avuto come l'impressione di vibrare ma non ne sono sicuro.. il fatto è che qnd succede mi faccio prendere dall'emozione e allora torno allo stato normale... come faccio x andare avanti?

e' una cosa normale, puoi trovare informazioni al riguardo in questa sezione, anche sull'andare avanti :)

CITAZIONE (Vash1986 @ 29/6/2007, 10:52)
Vi voglio raccontare una cosa che ho notato da pochissimo tempo.

In sostanza qualche mese fa ho notato, di notte, nelle stanze più silenziose di casa mia, di avere una sorta di "disturbo" acustico in entrambe le orecchie.

Descriverlo mi viene davvero difficile... diciamo che è come il suono di una vibrazione molto grave. La vibrazione ha una frequenza di circa 5 hertz. In parole povere, circa 5 cicli al secondo.

In questo periodo sto anche tentando di avere delle OBE, e mi sono accorto in fase di rilassamento, per puro caso, di una cosa stranissima. Un giorno a letto avevo l'indice e il pollice premuti uno contro l'altro lievissimamente. All'inizio comincio a sentire le pulsazioni sanguignee tra le due dita, come nel resto del corpo. Poi noto qualcosa di diverso... è come se oltre alle pulsazioni del cuore ce ne fossero delle altre pressochè impercettibili. Pochi giorni fa mi è capitato di sentire queste pulsazioni proprio mentre avevo anche il disturbo acustico, in una stanza particolarmente silenziosa, e ho collegato lì il fatto che vanno esattamente di pari frequenza e pari passo!!

A voi è mai capitato? Cosa ne pensate?

come dico spesso, purtroppo possono essere molte cose, perche' in uno stato di profondo rilassamento, ancor piu' con la volonta' di voler fare un'OBE, si possono avere sensazioni di ogni tipo riguardanti ogni cosa.
In ogni caso, se proprio devi tenere le dita unite, fai pollice-medio ma attento a non addormentarti :)




_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")
_________________
Prima di scrivere sul Forum si consiglia di leggere il Regolamento
E' consigliata anche la lettura della Guida tecnica e del Glossario delle sigle


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: lun 11 giu 2007, 20:16 
Non connesso

Iscritto il: gio 11 dic 2008, 17:38
Messaggi: 100
O_o
Perchè non dovrei addormentarmi col pollice e il medio uniti?
Mi fai preoccupare :D





Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: lun 11 giu 2007, 22:58 
boh :P





Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: ven 29 giu 2007, 23:30 
Non connesso

Iscritto il: mar 16 dic 2008, 21:55
Messaggi: 28
CITAZIONE (Fausto_91 @ 11/7/2007, 23:58)
boh :P

sono i punti per stimolare le verie onde del cervello

medio+pollice= onde delta





Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: dom 21 ott 2007, 10:43 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 4545
Esatto, se unite le punte delle dita in quel modo attivate le onde delta :)




_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")
_________________
Prima di scrivere sul Forum si consiglia di leggere il Regolamento
E' consigliata anche la lettura della Guida tecnica e del Glossario delle sigle


Top
 Profilo
 
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 85 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

erocnA elled acinceT - tseT roloC dairT - enoizatulav-otuA id tseT


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  


cron


Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010