Oggi è gio 21 mar 2019, 16:47

Annuncio: Ci siamo trasferiti sul nuovo Blog!




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: sab 2 apr 2005, 12:49 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3497
apro questo topic per scrivere tutte le mie esperienze in fatto di OBE ma anche di fenomeni che vi si avvicinano.

prima di cominciare la pratica vera e propria, voglio far sapere a tutti che nella mia vita ho provato spesso strani fenomeni di notte :

-primo fra tutti, il tocco che mi sveglia.
di solito, dopo essersi addormentati da poco, quando il corpo astrale ed il corpo fisico sono ancora in una situazione non definita (spiegazione che daro' in un altro topic, "Addormentarsi"), e' molto facile che qualcosa venga in contatto con il nostro corpo astrale.
ci svegliamo di soprassalto con la netta sensazione che qualcosa ci ha toccato in un certo punto.
per quanto ci dicano "sara' stato uno spasmo (che e' tutt'altra cosa) o un movimento involontario (che e' diverso dal tocco)" noi in quel momento sapevamo benissimo che qualcosa ci aveva toccato, un tocco strano, tanto che ci ha fatto svegliare con una sensazione di disagio.
ricordate : quando avete una sensazione di disagio che non sapete definire - di notte - c'e' qualcosa di mezzo

-sprofondare.
l'addormentarsi, come descritto da molti, se avviene mentre avete un minimo di coscienza, corrisponde al sentirsi sprofondare.
perche'?
per 2 ragioni.
i muscoli perdono tono, in quanto non usate il vostro corpo, non lo controllate : e' un meccanismo di conservazione, esattamente come cuore e respiro rallentano, i muscoli perdono tono.
come se perdeste improvvisamente forza..presenta che alla sera avete i muscoli gonfi - perche' usati - magari anche con le vene di fuori, ed alla mattina nulla, anzi sembra che avete meno msucoli? ecco.
la seconda ragione..il vostro corpo astrale sta uscendo dal piano di quello fisico..il risultato e' uno spostamento nello spazio che a volte puo' essere in basso.

-presenze.
da piccolo c'e' anche la paura del buio, del non dare le spalle alla stanza (paura che svanisce, per un precisa ragione che affronteremo, in uno stato avanzato di veglia).
pero'..quante volte avete percepito qualcosa o qualcuno?
lasciando perdere rumori e voci..parlo della percezione di qualcosa, molto chiara.
io sento le persone che si avvicinano, in qualsiasi direzione, quindi questa cosa la so riconoscere.
gia' ho un po' di facolta' di cui non vi ho mai parlato ma sono cose che in fondo possediamo tutti.


ora non mi viene in mente altro, ma in quello stato, ogni cosa che puo' essere percepita dai vostri 7 sensi, anche nel piano oltre quello fisico, ha una buona probabilita' di essere percepita anche da voi (per i 7 sensi, rispondete al topic in parapsicologia, altrimenti non andiamo mai avanti ).

se non mi viene in mente niente altro di notte prima di dicembre 2004, passero' a descrivere tutti i fenomeni (spero di ricordarmeli in ordine) di cui sono stato partecipe, di notte, riguardo alle OBE, attive e passive.

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: sab 2 apr 2005, 14:03 
ma quando stai facendo un OBE come li vedi gli oggetti ???? come nella realtà ??


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: sab 2 apr 2005, 17:12 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3497
piu' o meno..ma non e' questo il topic giusto

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: dom 17 apr 2005, 18:27 
Ah, ecco cos' era la storia del tocco
A me succede in genere in mezzo alla nuca, e abbastanza spesso, e mi sveglio di soprassalto pensando che kualkuno mi abbia dato 1 coppino


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: dom 17 apr 2005, 21:26 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3497
a me in ogni parte del corpo..appena posso racconto le mie esperienze significative perche' avevo lasciato indietro questo topic
spero possiate imparare da cio'.

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: mar 26 apr 2005, 20:27 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3497
continuo le mie esperienze.

una cosa prima : le vere esperienze, frutto di ricerche e molto ravvicinate tra loro, sono avvenute in gennaio e febbraio 2005.
in marzo, aprile e maggio 2005 ho avuto dei problemi di vario genere..quindi ho rallentato molto..ed adesso, a giugno, sono pronto a riprendere e superare il punto precedente.

***

prima delle esperienze vere e proprie, mi e' capitata una serie di fenomeni che riscontrerete anche voi, dovuti alla presa di coscienza di questi fenomeni.
piu' imparavo tali cose, mi informavo, ne parlavo, leggevo le esperienze altrui, ecc piu' nel mio cervello si risvegliava la consapevolezza della realta' di tali fenomeni.
e sempre piu' spesso, di giorno e di notte, le mie percezioni aumentavano..gia' le ho alte di mio, in quel periodo poi, ero proprio un'antenna.
da solo o comunque di notte, vivevo strane cose troppo frequenti : sempre piu' sogni lucidi, sogni elaborati, vividi, reali, risvegli notturni, benessere fisico, percezione di presenze attorno a me.

quindi, se vi capita tutto cio', sappiate che e' normale.
se non vi traumatizza (non c'e' n'e' motivo, siate forti), e' addirittura un buon segno.

poi..le prime vibrazioni..le ottenevo con la pratica per le obe o dopo i risvegli notturni..risvegli dai sogni o dalla realta'..(quest'ultima affermazione e' strana, ve be parlero' in un altro topic )..le sentivo chiaramente.
avevo timore..e' qualcosa che mi prendeva..come lo svenimento..non potete fermarlo..avete paura di quello che succedera'..ecco piu' o meno la stessa cosa.
ovviamente poi ci fate l'abitudine e la sensazione vi piace anche, oltre che vi conforta.
le sentivo, improvvise, crescenti, calde, rumorose..le percepivo con tutti i miei sensi!
percepivo il mio stesso corpo astrale che si manifestava distinguendosi dal corpo fisico..ma NON uscivo, non VOLEVO uscire.
perche'?
sapevo che sarebbe stato presto..che avrei fatto la fine degli altri : avrei visto mezze cose senza capire nulla.
studiavo le vibrazioni..me le provocavo..le scacciavo..le sentivo, forti e deboli..col tempo ho imparato ad averle, a controllarle, a mandarle via.
ho imparato ogni singola sensazione, e tutto cio' che si percepisce nel frattempo.
senza neanche avere fatto una obe..insegnavo agli altri cos'erano le vibrazioni e rispondevo a tutte le domande incognite, perche' avevo capito sperimentando su me stesso.
piu' facevo questo, piu' acquistavo sicurezza, aiutando gli altri mi sentivo sempre meglio, e progredivo.
durante le vibrazioni..le percezioni sono alterate..cominciate a percepire l'astrale con i vostri sensi..vedete piu' chiaro..sentite piu' cose..svanisce il normale tatto..svaniscono i normali odori..non parlate o sentite la lingua e le papille gustative..percepite col sesto senso cose non normali.
a volte anche col sesto..e tutto questo mette in agitazione, le prime volte, perche' vi sentite impotenti, in preda alle vibrazioni, in balia di un fenomeno che vi prende e che non potete controllare.
se riuscite a farlo, lo fermate..e' come per tutte le cose la prima volta, passata la paura, tutto va liscio.

ecco, i miei studi proseguivano..finche'..a fine gennaio..una notte mi capita qualcosa di piu' forte, e li capisco che sono pronto : sono abbastanza preparato (fisicamente e mentalmente) per sopportare e capire cio' che mi succedera'.
molti sono convinti di poterlo essere all'inizio..o lo sono dopo averlo fatto la prima volta..ma si sbagliano..ed i risultati si vedono.
ebbene quella volta la ricordero' sempre..come le altre : dopo un mese, c 'ero arrivato, ed ero contento del tempo che ci avevo messo.

spero che raccontandovi con i dovuti particolari la mia prima esperienza, facciate domande e vi prepariate meglio a cio' che vi succedera', un'esperienza meravigliosa..e spero sara' la prima di una lunga serie..

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: lun 2 mag 2005, 13:41 
Mmm interessante... come prosegue il discorso? Ammetto di non capire perfettamente cosa tu abbia fatto...


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: mer 4 mag 2005, 10:56 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3497
lo descrivero' appena ho piu' tempo di ora..sto parlando di OBE, per sapere cos'e' questa possibilita' meravigliosa che abbiamo ti consiglio di leggere il topic dedicato in questa sezione..credimi e' importante e ne vale la pena..

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: mer 4 mag 2005, 13:57 
Già letto...

Ma tu dici di aver fatto di questi viaggi extracorporei? Ti hanno cambiato? Oppure sei cambiato prima per prepararti a questi fenomeni?


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: ven 6 mag 2005, 8:39 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3497
sia prima che dopo : appena li ho conosciuti, qualcosa dentro di me si e' risvegliato, appena ho fatto certe esperienze, si e' risvegliato qualcosa di piu'.
normalmente diciamo cambiamento, ma non e' altro che un risveglio..e ti assicuro che dopo sei praticamente diverso.
quello e' lo scopo della nostra vita..conoscere la verita', elevarci..e se riusciamo a farlo gia' da quando siamo in vita, siamo molto avanti.
pensa che in certe culture, passate ma anche presenti, non facevano altro che fare certe pratiche, parlo di monaci asiatici e pellerossa, ad esempio.
anche utilizzando stratagemmi e sostanze.

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: ven 6 mag 2005, 12:30 
CITAZIONE
parlo di monaci asiatici e pellerossa

Già, da quel punto di vista sono sempre stato attratto da quello che hanno imparato, soprattutto dai nativi (gli indiani d'america, per intenderci).


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: lun 6 giu 2005, 11:19 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3497
continuo le mie esperienze, riprendendo il racconto lasciato qualche post sopra, con la mia prima uscita.
piccola parentesi : la mia prima paralisi ve l'ho raccontata nel topic inerente, e la seconda l'ho avuta pochi giorni dopo la prima esperienza, molto simile ma era piu' l'insicurezza che la paura, dato che conoscevo il fenomeno, che in ogni caso onn provavo da anni.

***

e' stata una notte piena di fenomeni, ogni tanto mi svegliavo, vibravo, avevo percezioni, ecc quello che mi era capitato quasi tutte le notti precedenti da quando cominciai.
finche' ad un certo punto, mi sveglio : la stanza e' stranamente illuminata (ormai ve l'ho detto, le percezioni alterate, anzi amplificate, non vi fanno vedere il buio, questo facendovi vedere i colori molto piu' vividi), e come la prima volta che ebbi la paralisi, ho la sensazione di vedere dai miei ochci ma come se la testa fosse piu' dritta, cioe' mi vedo bene il petto ed il resto del corpo, eppure la mia testa e' al solito posto, e sono dentro al corpo, infatti mi muovo.
pero' mi muovo poco..non faccio tanto caso alle altre alterazioni dell'ambiente, quanto ad una strana morsa che mi prende il fegato..all'inizio e' sopportabile, ma poi e' talmente forte che mi rivolto su me stesso, passando dal fianco destro al fianco sinistro (come se venissi sollevato/rivoltato per il fegato), mi accorgo della cosa quando vedo che non posso muovermi a piacimento per evitare il dolore, le mie mani sono legate fra loro ed alle coperte, praticamente mi muovo solo con la testa, il resto non lo controllo.
dimentico un attimo il dolore quando sopra la mia testa, guardando in alto, vedo una cosa strana : una macchia scura sul nero sospesa a mezz'aria a 50 cm dalla mia faccia, che sembra una nuvoletta, che prende forma piano piano, finche' esce un volto poco definito, tipo la faccia su marte : ad un certo punto, realizzo che e' un essere, ho la percezione che e' lui che mi sta provocando tutto questo, come se sapesse dei miei passati tentativi e quella notte le mie energie fossero abbastanza alte, assieme alle sue, da poter interagire con me abbassando le sue vibrazioni per poter innalzare poi le mie.
pero' ad un certo punto, vengo colto dalla cara vecchia paura : stavolta sono stato troppo tempo senza pensare alla paura, ma quando la morsa si fa forte e non ricevo segni di tranquillizzazione da quell'entita', comincio a volermi sottrarre alla cosa, provo a muovermi, provo anche ad urlare chiamando qualcuno, ma il masimo che posso fare e' emettere dei mugolii (e questo lo dice chiunque ha fatto un'esperienza del genere : manca il controllo sul proprio corpo), e poi.......BUIO.

non ricordo come e' andata, cosa e' successo nel frattempo, devo avere perso coscienza...perche' la cosa che ricordo immediatamente dopo, MERAVIGLIOSA, e' che........ero in piedi, sospeso a mezz'aria di fianco al mio letto.

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ] 

Annuncio: Ci siamo trasferiti sul nuovo Blog!


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  




Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010