Oggi è mer 26 giu 2019, 14:52

Annuncio: Ci siamo trasferiti sul nuovo Blog!




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 34 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: mer 6 apr 2005, 13:53 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3497
dr14 ciao, ho capito il tuo problema.
come ti ha detto qualcuno, e' stato interrotto quell'equilibrio tra corpo astrale e corpo fisico.
il che e' pericolosissimo : stanchezza, stress, e tra poco anche malattie, dovute ad una quasi sindrome di immuno deficienza (non e' l'aids tranquillo ).
cioe' : cimentandoti a capofitto senza un'adeguata preparazione in tali pratiche, hai scombussolato il sottile equilibrio tra corpo fisico e corpo astrale che hai fin dalla nascita..e' come se ti dai una botta in testa, e succede qualcosa tra i collegamenti cervello/corpo/cervelletto..puoi precludere qualche connessione nervosa e compomettere alcune funzioni del corpo..questo e' solo un paragone, ovviamente non ti succedera'.

il mio consiglio e' : non COMBATTERE questo fenomeno.
ovvero : lo SCONTRO non risolve nulla.
prova con l'INCONTRO.

inizia una fase di rilassamento, stai anche sereno mentalmente (pensa a me che ti dico, come ora, che non puo' succederti nulla di male) ed aspetta le vibrazioni.
ora, appena le hai, concentrati su di esse.
aumentale, espandile in maniera graduale : non le devi tenere bloccate come hai fatto finora.
fai questo gradualmente sempre di piu', fino a che non senti una sensazione PIACEVOLE dovuta a vibrazioni in tutto il corpo e a frequenza piu' alta.
NON USCIRE, un'altra cosa azzardata cosi' e potresti trovarti punto e da capo..o peggio.

arrivato ad un punto in cui cominci a provare un po' di smarrimento per via del corpo fisico che senti sempre di meno e del corpo astrale che senti sempre di piu', riprendi il controllo PRIMA mentale e POI fisico, con ordine, e smetti.
ripeti questo un po' di volte, magari una volta al giorno, o piu', quando hai tempo e non subito dopo i pasti..magari prima di andare a dormire ed immediatamente dopo svegliato.
quando sarai in grado di farlo piu' velocemente e senza sensazioni di disagio, avrai ripristinato il corretto equilibrio del sistema sottile.

altra cosa : mentre fai questo, non pensare ad obe e cose del genere, pensa intensamente alla tua salute, ad un ricerca di una sensaizone piacevole dovuta al processo di "guarigione" in corso.

fammi sapere man mano come va!
puo' darsi che oltre questo ci sono altri modi migliori..ma posso saperlo solo se mi dici cosa ti succede man mano dopo queste "sedute"

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: mer 6 apr 2005, 14:05 
..... proverò anche io... ma non voglio commettere lo stesso errore... farò una sola seduta al giorno .... e non 4 o 5


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: mer 6 apr 2005, 14:12 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3497
il numero di "sedute" non conta, potrebebro essere anche 10, oppure un paio ma lunghissime..non e' questo il punto, dovete evitare solo di farlo BRUSCAMENTE, cioe' cominciare o finire, in genere interrompere, senza la dovuta cautela.
avete presente che succede se si sveglia male il paziente dall'ipnosi?

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: mer 6 apr 2005, 14:27 
ok grazie...provero a fare come dici tu...non capisco pero una kosa.....perchè mi dice che NON DEVO USCIRE ?????? cosa potrebbe accadermi se x caso esco dal corpo???


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: mer 6 apr 2005, 16:18 
CITAZIONE (Kenshirou @ 6/5/2005, 15:12)
il numero di "sedute" non conta, potrebebro essere anche 10, oppure un paio ma lunghissime..non e' questo il punto, dovete evitare solo di farlo BRUSCAMENTE, cioe' cominciare o finire, in genere interrompere, senza la dovuta cautela.
avete presente che succede se si sveglia male il paziente dall'ipnosi?

quindi per te io accuso questo problema perchè ho concluso in fretta ????? ....

Vorrei farti un altra domanda.....tu dici di riprendere il controllo mentale e poi il fisico....

QUANDO DICI DI RIPRENDERE IL CONTROLLO FISICO , QUESTO SI RIPRENDE STANDO IMMOBILI O MUOVENDOSI ???


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: mer 6 apr 2005, 16:19 
CITAZIONE (Kenshirou @ 6/5/2005, 15:12)
cioe' cominciare o finire, in genere interrompere, senza la dovuta cautela.

perchè ??? anche a cominciare bisogna prendere delle precauzioni ??? se si di che tipo ?


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: mer 6 apr 2005, 16:27 
un altra cosa..... potresti essere piu specifico su come finire le sedute ???? insomma.. qualche precauzione in piu ........ bisogna riprendersi muovendosi lentamente ????? rispondi a questa domanda e se aggiungi qualcos altro è bene accetto


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: gio 7 apr 2005, 10:11 
sto gia avvertendo dei miglioramenti..... pensate che stamattina presto ho provato a fare la seduta ma mi sono arreso ... poichè non arrivavano le vibrazioni..... e anche stamattina non le ho piu sentite..... .. ora aspetto qualche giorno per vedere se la situazione rimane costante ... continuo a provare a fare le sedute ( probabilmente la sera sentirò ancora le vibrazioni.... la sera le sentivo gia di un bel po di piu rispetto alla mattina ) e quando sarò pronto leggerò il post " pre uscita " ( per sicurezza non lo ho ancora letto ............ mi rimetterò a rilassarmi .... ricercherò le vibrazioni ( forse rimpiangerò allora i tempi in cui ci mettevo 10 secondi a sentire le vibrazioni ) e proseguirò


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: gio 7 apr 2005, 19:10 
non riesco ancora a capire come siete riusciti a raggiungere le vibrazioni volontariamente e in così poco tempo! :-T:
A me, le vibrazioni non mi colgono in modo volontario.
Ho provato + volte a fare gli esercizi di rilassamento, ma non ci sono arrivato.
In compenso riesco a sentire la mia circolazione sanguigna e il battito cardiaco, e a perdere la sensibilità degli arti.
Però se devo provare a muoverli ci metto poco tempo, quasi subito (anche se il tatto è quasi assopito e sento poco il contatto)


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: gio 7 apr 2005, 19:15 
Il guaio è che le vibrazioni ,anche se * me sono pulsazioni (hai ragione hleb, le ho riprovate stanotte e sono + o - 5/sec) mi colgono nel bel mezzo della notte!
* me è una cosa spaventosa! :[tartabig]:
Mi vengono fulminee, subito dopo 1 sogno, quando mi sveglio, e non so che fare * mandarle via!


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: gio 7 apr 2005, 19:21 
Il vero guaio è che se le prendi male è inutile pensare che kuesta potrebbe esere 1 meravigliosa esperienza, assomiglia molto a 1 attacco di panico.
Cavolo, le prime volte era questo che mi veniva: PANICO.
Avendo parlato con Luciano, so infatti che in astrale è possibile incontrare altre entità, quali altre persone in astrale , oppure persone morte.
So di essere abbastanza impressionabile, ma la sola idea di quello che posso incontrare là fuori mi terrorizza


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: gio 7 apr 2005, 19:27 
Inoltre sono diverse le sensazioni inquietanti che provo.
* esempio, come hacker14 sento anch' io degli strani ronzii e diversi rumori. Ogni tanto mi è capitato di sentire dei suoni che avrei descritto come versi (quì spero vivamente che sia stata soltanto la mia immaginazione).
Inoltre qualsiasi senso lo sento come amplificato, a parte il tatto.


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: gio 7 apr 2005, 20:08 
io i ronzii e i rumori non li sento .. sento solo le vibrazioni .. anche a livello quotidiano ...... ma ora stanno migliorando


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: sab 9 apr 2005, 21:32 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3497
dr14, ti dico di non uscire perche' potresti peggiorare le cose..cioe' fare la stessa cosa che hai fatto e che ti ha portato al casino in cui sei ora
prova a fare come ho suggerito, e poi quando la situazione migliora, fammi sapere che ti dico un modo indolore per uscire o comunque qualcosa per verificare che il corpo astrale sia correttamente allineato col corpo fisico.

hleb, sulle precauzioni ti dico quel qualcosa in piu' che volevi sapere : smettendo, prima devi farlo mentalmente, cioe' riprendi il controllo della razionalita', dei pensieri, pensa al corpo ed alla realta' che ti circonda, cosi' facendo renderai inoltre piu' evidente il passaggio da una dimensione ad un'altra, cosa che ti servira' quando farai il processo inverso, oltre che in ogni caso serve per smettere in modo "indolore" (come svegliarsi da un'ipnosi con la corretta procedura).
il corpo..prima sentilo, poi pensa all'energia che ti riprende a circolare nel corpo (non che prima non lo facesse, ma prima la ignoravi), senti te stesso nel corpo fisico, che ne prendi il controllo, poi contrai piano piano i muscoli, sentendo le diverse aprti del corpo, poi ti muovi lentamente.

alberto, non devi avere paura, te l'ho detto 1000 volte : apriro' un topic su cosa c'e' "la fuori" ma in ogni caso ti anticipo che nulla puo' arrivare a farti del male tale da provocarti danni..credimi sei piu' sicuro la che qua

riguardo i sensi..andate nella discussione in parapsicologia che se ne parla, perche' ha a che vedere con tutte le nostre facolta' e su come sono i sensi nell'astrale
anzi magari quella la apro proprio in questa sezione, ma l'altra visitatela per favore.

i ronzii..ragazzi sono le vibrazioni
infatti, a seconda della frequenza, del periodo e dell'ampiezza (utilizzo parametri elettronici, e ne ho tralasciato molti altri) - che dipendono dallo stato attuale vostro e dal processo che state attivando, entrambe cose molto personali e dipendenti da tante cose nei vari momenti - le percepite in maniere diverse..molte persone le sentono come ronzii, alcune parecchio assordanti.

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 34 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Annuncio: Ci siamo trasferiti sul nuovo Blog!


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  




Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010