Conosci Te Stesso
https://conoscitestesso.ipself.it/forum/

OOBE dislocata!!
https://conoscitestesso.ipself.it/forum/viewtopic.php?f=7&t=2874
Pagina 1 di 1

Autore:  Night [ gio 22 lug 2010, 12:24 ]
Oggetto del messaggio:  OOBE dislocata!!

Premetto che non sono uscito dal corpo bensì mi son trovato dentro al corpo ma sentivo da un'altra parte come se fossi là.

Allora ieri sera tardino (1-2) prendo il salame per mangiarmelo e Tac mi taglio il dito e perdo un bel po' di sangue. Allora prima lo metto sotto l'acqua poi mi metto un qualcosa per fermare il sangue. Vedo che tutto il fazzoletto bello grosso s'impregna in poco tempo allora vado su dai miei per chiedere un cerotto che non sapevo dove fossero.
Morale della favola scende mio padre e mi dice di metterlo sotto l'acqua.... e io gli dicevo "Mi dai sto *** di cerotto" e lui che continuava a guardarmi la ferita sotto l'acqua. Mio padre è un perfetto idiota. La ferita però mi pare avesse smesso di sanguinare.
Quindi prendo e mi sposto in bagno per metterlo sotto l'acqua ancora, avevo ancora il fazzoletto tutto insanguinato.

Allora oltre ad imprecare con mio padre che non mi dava il cerotto, vedere tutto quel sangue ecc.... avevo fatto un ragionamento del tipo:"Merda non avevo mai perso così tanto sangue" poi in seguito ad altri complessi mentali miei che mi dovevo vedere il sangue mio che usciva perché non lo vedevo così spesso xD solo che era già andato giù.

Bene, cosa succede dopo? L'ultima cosa che mi ricordo ero io che mi guardavo allo specchio e tutto dietro stava diventando buio. Poi mi ritrovo completamente paralizzato con le braccia che una era sul bidet e l'altra sul water.
Praticamente ero caduto all'indietro nel buco fra water e bidet e avevo fermato la caduta con le braccia, non so come. Il braccio destro mi fa ancora un po' male perché si vede che c'ho dato una bella botta.
Sta difatto che praticamente ero steso con la testa eretta, cioé non a penzoloni all'indietro come si potrebbe pensare. Non capisco bene come ma riesco a muovermi e guardarmi un po' attorno e appena mi ero svegliato sentivo sto rumore enorme.
Capisco che stavo per andare in una specie di OOBE perché c'era un ronzio pazzesco, il problema è che era diverso da quello solito. Il mio solito, infatti, e questo lo so anche se non ci sono mai andato, è praticamente una grande trottola che gira su sé stessa. Questo era un qualcosa che veniva risucchiato e non capivo da dove proveniva.
Il punto è che era proprio diverso, io non ero nel mio letto e dopo poco mi ero reso conto che dovevo ancora medicarmi sto cacchio di dito. Il rumore si faceva sempre più acuto e non riuscivo a muovermi.
Solo che quella era una posizione troppo scomoda per andarci! Il ronzio dato che era diverso poteva addirittura significare qualcosa di diverso.
Allora mi dico: "Se qua non prendo coscienza del mio corpo va a finire che esco sul serio e addio....se queste sono le mie braccia e le mie gambe, anche se non le sento, se le muovo, anche a costo di farmi inconsapevolmente male, dovrei riuscire a prendere coscienza del mio corpo".
Muovo le braccia, le gambe, mi spingo avanti e mi caccio a sedere. Il ronzio lo sento lo stesso ma torno più a percepire con i sensi fisici e ovviamente inizio a imprecare contro mio padre che era in cucina, non so cosa *** stesse facendo ma il cerotto non era ancora arrivato. Va beh, dico che sono svenuto, lui viene da me e chiude l'acqua che scorreva ancora.
Da lì capisco che, quello che dall'inizio avevo sentito come rumore principale, era in realtà ciò che scorreva dentro il tubo.
Praticamente io penso che ho avuto sta volontà di vedere l'ultimo sangue(che era quello del fazzoletto di sangue) che mi colava giù dalle tubature.
Infatti appena lui aveva chiuso l'acqua aveva smesso subito il rumore in parallelo. Poi mio padre se né andato incavolato perché lo offendevo ed è arrivata finalmente mia mamma che mi ha dato sto *** di cerotto!

Comunque inconscio di Night 2 , sbattere la testa 0. E' la seconda volta che perdo i sensi ma non cado male.

Autore:  Night [ gio 22 lug 2010, 12:39 ]
Oggetto del messaggio:  Re: OOBE dislocata!!

Sensazione spiacevole: sicuramente non c'é nessun principe azzurro che ti può dare una mano in quella situazione.

Autore:  halo90 [ gio 22 lug 2010, 12:56 ]
Oggetto del messaggio:  Re: OOBE dislocata!!

Hai fatto il tav? Test di auto valutazione? Conosci i lavori di Corrado Malanga?

Autore:  Night [ gio 22 lug 2010, 16:20 ]
Oggetto del messaggio:  Re: OOBE dislocata!!

Da due o tre anni se non di più so quello che dice Malanga...e no, non sono addotto.

Autore:  halo90 [ gio 22 lug 2010, 17:24 ]
Oggetto del messaggio:  Re: OOBE dislocata!!

Non per niente ma quel ronzio e quella paralisi improvvisa hanno un che di sospetto, a mio avviso.

Pagina 1 di 1 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
http://www.phpbb.com/