Oggi è mer 16 gen 2019, 12:30

Annuncio: Il Forum è morto. Viva il Forum!




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: mer 1 mar 2006, 20:04 
In queste settimane mi sono accadute tre vicende strane mentre dormivo

nella prima ero nel letto che pensavo tranquillamente.Tutto ad un tratto mi addormento, come se entrassi in un altra dimensione..come se attraversassi un tunnel sospeso in aria.la sensazione è difficile da spiegare.ed è come se il mio corpo si addormenta ma la mia mente NO.Provo a muovermi e non ci riesco.Provo a gridare e mi escono solo gemiti...Sento una presenza nella stanza che mi parla(dice di aversi dimenticato qualcosa e che se la sta prendendo) poi tutto di un tratto dopo che faccio enormi sforzi per muovermi riesco ad arrivare alla luce e la accendo.

La seconda volta invece non sentivo piu il corpo.cera solo la mia mente che pensava.il corpo non lo vedevo perche non avevo il senso della vista.non lo sentivo perche mi mancava il tatto.era come se i miei 5 sensi non fossero mai esistiti e cera solo il mio io a pensare.Mi viene subito in mente di esser morto.mi chiedo come sia potuto accadere nel letto visto che non soffro di nessuna malattia.poi mi chiedo quanto tempo ci vuole per abituarmi alla nuova situazione.ero troppo abituato al mio corpo...Mi prende un enorme senso di solitudine visto che ero li solo e non sapevo come comunicare con altre persone...Alla fine riprendo coscienza di me e muovo il corpo e accendo la luce.

La terza volta mi è successa ieri.e mi ha fatto capire un po d i piu cosa succedeva.sono arrivato alla conclusione che è il mio corpo che si addormenta completamente.Che si stacca.ma la mia mente si dimentica di addormentarsi e cosi resto li immobile a continuare ad avere coscienza e pensare...
Inoltre ho sentito leggere vibrazioni.Ma non al mio corpo.come se tutto tremasse.lo spazio accanto

Sto scervellando.E comincio a preoccuparmi.La mia preoccupazione piu grande è che non riesco a tornare nel mio corpo e restare in quello stato a vita.

Cosa mi sta succedendo?
scusate per la lunghezza del post e grazie per le eventuali risposte


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: dom 14 mag 2006, 23:42 
mi succede una cosa simile pure a me.....però mi capita da solo....
è come un distorsione spazio-temporale è molto strano è vero....
la prima volta non ciò capito na mazza o_O ma pian piano mi sto abituando asta situazione....e stò capendo che forse c'è qualcosa che èsce ma qualcosa che non riesce ad uscire infatti anche io stò qualche istante in questa situazione ma poi svanisce perche riprendo consapevolezza del corpo....
Ma è davvero strano che possa accadere una cosa simile o_O
Forse è la mente che vuole uscire ma il resto no....o il contrario! bahhh non lo so !!!!!
La cosa bèlla è che capita da sola c'è....non so se sono io che ad un certo punto dell'addormentamento riesco a far scattare.....o se è qualcosa o qualcuno che mi ci vuole portare.....perche accade veramente rapidamente e inaspettatamente


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: mer 24 mag 2006, 22:46 
Da quello che so quello stato capita in dormiveglia quando, nal caso si volesse produrre un'oobe volontaria, il momento è quello giusto per separare l'anima dal corpo prendendo coscienza di quello che sta succedendo. molte volte pero la paura è piu forte del resto, perche queste sensazioni ci colgono di sorpresa, e si entra in uno stato confusionale.

A me è capitato un paio di volte; la prima risale a molti anni fa, e piu che spavento ha suscitato in me curiosita perché, dopo le "vibrazioni" che hai appunto descritto, la mia anima si è trovata improvvisamente in un altra stanza dove potevo assistere a quello che stava succedendo li. Al mio risveglio il mattino dopo sono rimasta sorpresa nell'avere conferma che quello che ricordavo era effettivamente accaduto nell'altra stanza.

L'ultima, che io ricordi, è stata un'esperienza alquanto tragica, tanto che appena mi sono alzata dal letto ho avuto un capogiro. Era mattina e mi sembrava di essere sveglia, ma in realtà lo era solo la mia anima e non il mio corpo. Sembrava quasi che avessi un altro corpo intangibile che continuava a dimenarsi, a sbattere braccia e gambe per uscire a quello fisico, mentre le coperte del letto mi stavano sempre piu strette come se qualcuno fosse stato li a tirarne le estremita. Muovevo le mie braccia "spiriuali" per accendere la luce, ma non ci riuscivo appunto perche nulla di mio, fisico, toccava il tasto. Volevo urlare, ma la voce non mi usciva, e tutto fini vedendo la mia stanza illuminarsi per un attimo (o forse era la mia mente che lo produceva), e di colpo tutto di nuovo "normale".

Difficile da spiegare a persone che non hanno mai avuto l'esperienza o che almeno non vogliono starne cosi alla larga da considerarti pazza...


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: ven 18 ago 2006, 17:41 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3950
E' un'obe spontanea, che capita in rari casi, solitamente per via di condizioni particolari e/o perche' il soggetto e' pronto ad iniziare/continuare il viaggio della presa di coscienza.
Il 1' corpo (fisico) si addormenta e la coscienza passa nel 2' corpo (etereo), un corpo più sottile, fatto di materia che vibra ad una velocità variabile tra 10^10 e 10^20 volte quella della luce (secondo la Teosofia), con sembianze simili a quelle del corpo fisico attuale ma con variazioni a seconda di come ci si vede/immagina.

Ti consiglio di imparare ad addormentare il tuo corpo coscientemente con l'intenzione di passare nel corpo eterico ed uscire nell'ambiente circostante..questi sono i primi passi per alterare lo stato mentale ed accedere lentamente alla propria vera coscienza, spostandosi in dimensioni superiori, specie durante il sonno.

In ogni caso, non forzare mai nulla, e non aver paua di non poter rientrare nel corpo, basta volerlo e succederà in un attimo, se non ti fai bloccare dalle tue convinzioni o dalla paura :)

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 

Annuncio: Il Forum è morto. Viva il Forum!


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  




Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010