Oggi è mer 26 giu 2019, 14:40

Annuncio: Ci siamo trasferiti sul nuovo Blog!




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: dom 14 mag 2006, 23:30 
Io raga non so spiegare il perche accadano cèrte cose.........

Da una settimana a oggi mi son successe due cose strane o_O:

La prima è inquietante....
Dunque stavo navigando in siti tematici di questo tipo.....e avevo in mente di fare qualcosa di grandioso di occulto nell'oscurità non so spiegarvi cosa!!!!!!!!!!!!
Ad un certo punto non so perche ma mi giro verso sinistra e inizio a fissare un quaderno sopra una tastiera!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Non l'avessi mai fatto.....ad un certo punto RAGA é INSPIEGABILE....tutto si concentra su quel quaderno( ma non sono ioooo) c'è è come se mi fossi incantato (raga tutto da solooooo) talmente incantato che è come se io non volessi muovermi ( ma ero coscente) e tutto si incanalava in quel quaderno, un po come perdere i sensi solo che il fulcro dei miei pensieri èra su quel quaderno.....
mi sono "spaventato" ma volevo continuare.....la sensazione èra quella di voler andar via da quel corpo ma poi tutto è regredito e non è successo niente :angry: ......

La sera dopo facevo la stessa cosa del giorno prima.....sono andato a letto.....e il pensiero mio èra quello di provare diciamo un obe o almeno avvicinarmi.....non ho neanche iniziato....e mi succede la stessa cosa della sera prima è quasi come una distorsione spazio-temporale.....
Ma piu di un certo tot non riesco a fare perche mi entra in gioco una specie di consapevolezza che mi fa regredire -_-.....LA ODIO!!!!!!

All'inizio è spaventoso perche non ci capisci un gran che ma dopo un po diventa entusiasmante............
Un altra cosa che però mi fa un po dubitare..........il cuore accèlera e il respiro si affanna........( senza esagerare)

bon Spero di aver detto tutto o_O.....


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: lun 15 mag 2006, 23:21 
Io penso che la consapevolezza di dover per forza andare in astrale non ti porta a niente....
Infatti mi accade tutto da solo.....
La cosa del quaderno poi ancora piu inspiegabile-_-....
Però è bèllo che avvenga cosi semplicemente...infatti prima mi concentravo troppo.....e il risultato èra seeemplicemente l'addormentamento delle braccia niente di piu....ora invece è come se il corpo si lasciasse andare e la mente vada per i cavoli suoi......ma veramente per i cavoli suoi boh.....!!!!!!

Ciao......alle prossime osservasione :)
Unica cosa.....èssere consapevoli fa regredire.....
è come quando vai in chiesa e diciamo ti fai vedere a pregare piu degli altri....è peccato.....se la traducessimo al singolo....si può dire che autogasarsi ti fa regredire in conoscenza o esperienza e invece che andare avanti vai indietro.....


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: dom 11 giu 2006, 2:40 
io chiudo gli occhi(volendo anche aperti,solo che mi da fastidio) e provo ad immobilizzare i pensieri e qualsiasi informazione arrivi....poi sento come un refrigerio nella testa ed è come se non avessi piu la percezione della faccia....sento gli occhi fare versi strani....il tutto puo durare un eternità come 10 secondi ma quando mi "sveglio" mi sento piu rilassato e concentrato e libero sento una sorta di piacere....

voi non riuscite a pensare assolutamente a niente ? a restare immobile con la mente ?.....no perche il principio è questo! e non vorrei arrivare a qualcosa di piu con questo "metodo".....

Possibile tutto ciò?


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: ven 23 giu 2006, 11:46 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3497
certo..ed e' un ottimo livello!
vuoi provare le obe?
sposto il topic nella sezione adatta!

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: lun 3 lug 2006, 20:26 
Peroò senza consapevolezza si resta soggetti ad un elemento sconosciuto, e non si avrà mai il controllo delle proprie facoltà. Lasciarsi guidare dall'inconscio è più facile, ma la vera sfida è fare le cose consapevolmente...e non parlo solo delle OBEs.


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: mar 5 set 2006, 16:41 
io non so perche ma le obe mi bloccano....non riesco a concentrarmi su di me c'è alla fine immagino sempre qualcosa e entro nel sogno poi mi accorgo di sognare e mi risveglio...poi lascio perdere perche dico dai ormai è tardi...

però sto attuando una cosa ancora piu strana...e mi aiuta a ricordare e visualizzare meglio i sogni....in pratica è come sentirsi scoppiare la testa...c'è io ogni cosa che penso cerco di elevarla il piu possibile e in effetti ti senti pieno....come se il cervello fosse attivo al 100 %
Infatti poi mi addormento e vedo meglio i sogni perche fino a qualche tempo fa "non" sognavo piu mo adè sono piu lucidi e me li ricordo...


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: mar 5 set 2006, 17:21 
già!!!!!!!!


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: lun 11 set 2006, 18:33 
Se mi permettete, sono nuovo mi sono presentato nello spazio adatto...
Vi parlo per esperienza personale...
Per quello che ho provato io ci sono vari livelli di consapevolezza e durante un'obe o altre manifestazioni inspiegabili se ne sperimentano vari tipi. Uno di questi livelli, e forse il migliore per affrontare la cosa, è la consapevolezza sogno, nella quale si vive il sogno lucido, ci si rende conto effettivamente di star affrontando qualcosa di inusuale, ma comunque ci si riesce a tenersi distaccati dalla consapevolezza lucida, diciamo lo stato normale di quando si è svegli, che come subentra vi fa tornare alla "realtà", a volte in maniera rapida, a volte tramite a un risveglio graduale e non indolore. Alle volte ci si trova paralizzati ma svegli nel letto e pian piano si riesce a muovere magari un braccio o una gamba, e sia ad occhi chiusi che aperti, intorno si percepiscono e alle volte si vedono cose parecchio strane...


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: dom 29 ott 2006, 10:49 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3497
questo forse perche' c'e' della confusione.
se hai difficolta' diverse da quele fisiche, non cimentarti per forza nelle obe: vuol dire che probabilmente c'e' altro da fare prima, come il lavoro sullo stato di coscienza alterato e la percezione delle energie sottili per poter poi equilibrarsi.

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: dom 29 ott 2006, 17:45 
sto provando la meditazione a casa e riesco facilmente a svuotare la mente e scendere in un leggero stato di torpore tra veglia e sonno ,in effetti e' rigenerante ma non vado oltre ..


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: mer 1 nov 2006, 13:37 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3497
tought, in quegli stati, non e' esserne consapevoli che fa regredire, ma pensarci ;)

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: dom 21 gen 2007, 18:14 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3497
la meditazione gia' e' importante di suo!
l'obe e' solo un passo avanti, ma non la si puo' fare sempre e non la si deve fare per forza.

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: lun 19 mar 2007, 22:37 
ragazzi cosa incredibile!!!! oggi sono andato a un pallosissimo museo cn la classe e avendo letto qsto topic propio ieri o provato a dormire da sveglio stando seduto su un sedia in ql posto: sono scivolato in un leggero torpore tenendo gli okki semi aperti ed effetivamente mi sentivo cm qnd ci si sveglia al mattino ancora mezzi addormentati porbabilmente mi sarei pure addormentato se la l'insegnante non mi avesse intimato ad alzarmi, cosi mi sono alzato con la voglia a livello 0. ho attivato però soltanto i muscoli del collo tanto x sapere dv andavo e le gambe x andarci ,certo il livello di dormiveglia si e diminuito ma comunque sono rimasto in una specia di torpore e praticamente dormivo in piedi!!!! era mega strano era cm qnd si e ubriachi ma però stavo bn mi sembrava di camminare nella bambagia cosa ne dite?


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: mar 20 mar 2007, 11:40 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3497
che dovresti provare a raggiungere questo stato da solo a casa in piu' libero dai pensieri delle cose da fare e possibilmente andare anche oltre tale stato :)

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: mar 20 mar 2007, 22:47 
:huh: oltre cs ce? lo stato vegetativo?


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: ven 23 mar 2007, 13:02 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3497
oltre nel senso che non deve restare fermo senza pensieri (che gia' e' comunque una cosa grandissima, e' lo yoga) ma puo' andare avanti con l'OBE o altro tipo guarigione e meditazione, dato che in questa sezione parliamo appunto di come utilizzare tale stato mentale e fisico :)

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: ven 23 mar 2007, 15:40 
mi sfizia la cosa della guarigione... potresti dirmi qualcosa di piu?


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: mar 27 mar 2007, 11:01 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3497
parliamone nella sezione adatta :)
ci dovrebbe essere un topic chiamato autoguarigione.

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ] 

Annuncio: Ci siamo trasferiti sul nuovo Blog!


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  




Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010