Oggi è lun 25 mar 2019, 14:43

Annuncio: Ci siamo trasferiti sul nuovo Blog!




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: dom 23 lug 2006, 9:36 
Salve a tutti,
inanzitutto mi presento: Sono un ragazzo di 17 anni e fin da piccolo sono sempre stato affascinato dal mondo del paranormale. Fino ad ora ho avuto poca possibilità di avvicinarmi a questo mondo poichè i miei non condividono questa cosa ed ora navigando un pò ho trovat questo Forum che trovo davvero ben fatto e leggendo qualche topic sono rimasto molto affascinato dalla possibilità di avere delle esperienze astrali tanto che ieri sera ho provato e vi espongo quanto accaduto:

Ieri sera verso le 00:30 dopo aver finito di leggermi un paio di topic presenti qui sugli OBE ed i SL decido di andare a letto per provare ad avere un OBE... (premetto che da un paio di mesi pratico un basso livello di Auto ipnosi per cercare di estraniarmi dal mondo e dal primo giorno riesco sempre ad entrare in una concentrazione profonda, quindi questo non è un problema) mi sdraio sul letto in posizione supina (sò che non è consigliato, ma io a pancia in sù non riesco a rilassarmi... ho dormito sempre pancia sotto) con il braccio sx sotto il ventre.
Dopo aver trovato la posizione iusta inizio con il rilassamento, dai piedi fino al viso, e così comincio a sentire la solita sensazione di paralisi, la mia mente si era scollegata dal corpo. Fin qui tutto ok perchè lo faccio spess e mi riesce sempre anche quando c'è confusione, ma passiamo alla seconda parte:
Adesso che sono in questo stato ed ho la mente completamente svuotata mi ritrovo solo al buio, di solito mi rilasso, ma ieri sera volevo provare ad avere un OBE, quindi mi concentro ed apellandomi al SE SUPERIRE domando "Dove mi trovo?" (Naturalmente non lo chiedo verbalmente, ma mentalmente... difficile da spiegare ma lo sò fare) nessuna risposta, ma sento ora una presenza che mi sovrasta, avendo letto i vostri topic decido di non farmi prendere dal panico per non tornare indietro nel corpo fisico, quindi stavolta chiedo con più fermezza "Fammi uscire dal corpo" nessuna risposta anche stavolta, però il buoi comincia a destabilizzarsi, dopodichè comincio ad avvertire forti vibrazioni... cerco di non aver paura ed allora chiedo di nuovo "Fammi uscire dal corpo" stavolta le vibrazioni diventano intensissime, il braccio che tenevo sotto lo stomaco anche se si trovà la fisicamente riesco ad avvertirlo in un'altra posizione, quindi provo una sensazione che mai prima ad ora avevo provato... il mio corpo diventa leggero, sento braccia, piedi e polpacci che comincianoad essere attratti verso l'alto... li sentivo distintamente galleggiare sopra il letto (ed è impossibile che sia stato io ad alzarli poichè ho avuto da poco un incidente e non riesco a muovermi bene nel letto, figurarsi ad alzare braccia e gambe a parecchi centimetri dal letto) sento la forza di gravità svanire e poi ad un tratto (che sfiga) mi viene paura a causa di un forte battito che sentivo e che probabilmente ho associato a quello cardiaco, fatto stà che mi sono sentito risucchiare all'indietro e sono stato catapultato nel corpo fisico ç.ç comunque sia è stata un'esperienza straordinaria anche perkè nuova e credo riporverò... voi cosa ne pensate? è stata immaginazione od un principio di OBE?

Grazie per l'attenzione ^_^


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: sab 29 lug 2006, 8:52 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3497
che dire, un'inizio di proiezione da manuale!

alcune cose:

CITAZIONE
mi sdraio sul letto in posizione supina (sò che non è consigliato, ma io a pancia in sù non riesco a rilassarmi... ho dormito sempre pancia sotto

la posizione supina e' proprio quella a pancia in su!

CITAZIONE
(Naturalmente non lo chiedo verbalmente, ma mentalmente... difficile da spiegare ma lo sò fare)

Ho capito perfettamente!

CITAZIONE
ad un tratto (che sfiga) mi viene paura a causa di un forte battito che sentivo e che probabilmente ho associato a quello cardiaco

e' una cosa normalissima, di solito e' proprio il cuore che "impazzisce" per via del chakra del cuore che si attiva in modo per te insolito.

un consiglio : riprovaci con lo stesso atteggiamento che hai avuto, che e' stato buono, ma non fermarti di fronte alle cose nuove (atavica paura dell'uomo), perche' ne troverai tantissime!

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: sab 29 lug 2006, 10:06 
E se posso dire la mia, non essere troppo ansioso per quello che ti aspetta (come ad esempio il dover per forza condividere le esperienze degli altri, la sensibilità è soggettiva)


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: sab 7 ott 2006, 13:07 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3497
esatto, evitate l'ansia..

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: mar 20 nov 2007, 18:00 
Non connesso

Iscritto il: mar 9 dic 2008, 18:14
Messaggi: 61
ciao,, ma a parte le vibrazioni,, non hai sentito nulla per uscire dal corpo, se veramente sei uscito?? cioè quando si esce si prova una certa difficolta nelle prime esperienze.. da quanto o capito quando uno sta uscendo, in differenti casi naturalmente, prova una forza nel distacco o no??


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: sab 8 mar 2008, 15:08 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3497
E' quella stessa difficoltà che spesso riporta indietro la persona se è uno dei primi tentativi: è importante controllare le emozioni, ma è altrettanto importante non forzare l'uscita o prolungare il periodo fuori in quanto ci sono delle ragioni precise per le quali i corpi si riallineano in modo forzato spostando la coscienza nel corpo fisico :)

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 

Annuncio: Ci siamo trasferiti sul nuovo Blog!


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  




Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010