Oggi è mer 16 gen 2019, 12:33

Annuncio: Il Forum è morto. Viva il Forum!




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: gio 12 lug 2007, 15:08 
Innanzitutto ciao a tutti, vi leggo da qualche giorno e gli argomenti qui citati sono molto molto interessanti.
vorrei innanzitutto fare una piccola premessa , io sono convinta di avere le mani che sprigionano un calore particolare, tanto è vero che i massaggi chee ogni tanto faccio ai miei parenti spesso sortiscono dei risultati anche per me sbalorditivi(es. cervicali passate, mal di testa svaniti ecc..) mi piace pensare di poter essere pranoterapeuta anche se non ho mai frequentato alcun corso, ma vi giuro che a volte ho le mani talmente calde che mi danno fastidio.

a parte questo volevo raccontarmi cosa mi seccede ogni tanto e sperare di avere una spiegazione da voi perchè la cosa a volte mi terrorizza.

Quando sono molto stanca e faccio fatica ad addormentarmi mi capita che improvvisamente perdo coscienza(mi addormento?), ma in realtà non sto dormendo mentalmente... io mi vedo, vedo il mio corpo sdragliato completamente immobile accanto a mio marito e inizio a gridare, a chiedergli di aiutarmi, voglio che mi dia uno scossone mi deve svegliare perchè io per quanto mi sforzi non ci riesco... A quel punto, quando mi rendo conto che non mi sente per quanto possa gridare e cercare di snuoverlo inizio a dirmi ad alta voce "svegliati, svegliati. fai uno sforzo dai svegliati e poi comincio a gridare fino a quando finalmente con un un urlo che non sente nessuno(altrimenti sveglierei tutto il vivcinato) apro gli ochhi e finalmente mi muovo sono sveglia.

in quei momenti non sogno, non c'è nulla , il vuoto più totale solo io che vedo la mia camera e chi c'è dentro compresa me che dormo.

Da ragazzina mi capitava spesso di sognare(credo sognare , ma sembrava molto reale) di uscire dalla mia finestra e volare per il mio paese, le strade erano buie con i lampioni ogni tanto vedevo qualche ombra e sentivo il vento sulla pelle.... era molto bello poter volare di notte e a volte prima di addormentarmi mi preparavo a questo tipo di sogno che spesso accadeva. ora non è più così... l'unica cosa è quella descritta prima che vi giuro mi fa una paura pazzesca mi sembra di morire.

ultima cosa spesso alcune cose che lascio in una certa posizione la sera al risveglio si sono spostate da dove le avevo lasciate ????? :unsure:
datemi delucidazioni grazie...

poi vi racconterò altre cose strane che mi accadono.....


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: gio 12 lug 2007, 18:31 
Non connesso

Iscritto il: gio 11 dic 2008, 17:38
Messaggi: 100
Tu dici che vedi la tua camera e il tuo letto, e te e tuo marito distesi. Ma da dove lo vedi? Dall'alto?

E poi visto che è capitato già tante volte a quanto ho capito, dovresti esserci in qualche modo "abituata" a questa cosa, no? Perchè urli in quei momenti? Non sai che ti risveglierai nel giro di pochi minuti forse?

Prova a pensare che non c'è nessun pericolo, nessuna cosa anormale, e pensa di voler volare fuori dalla finestra come facevi quando eri da ragazzina.

Sei molto fortunata che cose del genere ti accadano in maniera naturale, che si tratti di un sogno lucido o una proiezione astrale, è in ogni caso una cosa che non deve essere temuta, anzi goditela come puoi, vola, esplora mondi nuovi, vai dove ti porta il pensiero, non soffermarti alla paura di non poterti risvegliare, sarebbe un peccato.


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: gio 12 lug 2007, 19:07 
si hai ragione... non dovrei più aver paura ... ma in quel momento, come ho già scritto , mi sembra di morire ho come una sensazione di impotenza. sono in alto... tipo ventina di cm forse anche qualcosa di più.

Comunque fino ad oggi non conoscevo la proiezione astrale, poi parlando con una amica musicoterapista mi ha detto di questa cosa e ho cominciato a cercare fino ad arrivare qui da voi ... è ho capito che poteva essere una cosa naturale. Per questo ho chiesto consigli e delucidazioni.

da quando sono piccola mi sento come se avessi la possibilità di fare qualche cosa di diverso, mi sento come la necessità di sprigionare qualcosa che ho dentro... non prendetemi per pazza è una sensazione strana che non so come descrivere. poi per un pò non ci ho pensato a volte torna ... ciò che non ho mai abbandonato è il piacere che provo ad usare le mani massaggiando o con la sola imposizione trasmettendo calore e una cosa che mi piace e mi soddisfa.

cosa dovfrei fare quando mi trovo a fluttuare nella mia camera daletto per non aver paura e andare oltre la mia stanza...?

grazie


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: gio 12 lug 2007, 22:31 
Non connesso

Iscritto il: gio 11 dic 2008, 17:38
Messaggi: 100
Uno dei migliori modi per non aver paura è innanzitutto informarsi su cosa sono i viaggi astrali. Quando ti renderai conto che non c'è alcun pericolo, che non stai morendo, ma che invece ti si apre davanti un mondo di possibilità, quando recupererai quella naturalezza infantile, sarai pronta per andare avanti, la paura svanirà.

Piano piano, e con calma. Una volta sconfitta la paura potrai praticare la proiezione astrale con costanza e indagherai sulla tua vita precedente. Lì sicuramente troverai le risposte e capirai il perchè di questo tuo particolare potere nel massaggio.


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: ven 13 lug 2007, 7:23 
Grazie 1000, :) Sono felice di aver incontrato voi .... primo non mi sento più tanto strana e secondo mi si stanno aprendo gli occhi verso un mondo che sapevo esistere ma di cui avevo un pò paura... grazie ancora.

Ciao


Top
 
 
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: mar 23 ott 2007, 12:40 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3950
Benvenuta :)
Le tue sembrano esperienze OBE, per approfondirle puoi leggere le discussioni in questa sezione :D

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 

Annuncio: Il Forum è morto. Viva il Forum!


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  




Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010