Oggi è mar 14 ago 2018, 12:51

erocnA elled acinceT - tseT roloC dairT - enoizatulav-otuA id tseT




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 51 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3
Autore Messaggio
Messaggio da leggereInviato: sab 22 dic 2012, 3:10 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 30 ago 2011, 14:28
Messaggi: 331
In realtà c'è anche dell'altro. Non ci crederai ma c'è perfino una classe di persone che leggendo i tuoi ragionamenti, seppur contro gente malvagia, arriverebbe ad inorridire falsamente pensando ai tuoi riferimenti alla violenza. Invero credo ci sia molto finto buonismo, hai ragione quando dici che è un sentimento naturale, ma la società arriva a censurare approcci come il tuo perchè è un voler farsi giustizia da solo. Sono sicuro invece che se qualcosa di brutto capitasse al proprio amico, fratello, figlio... perdere qualcuno che si ama davvero a causa del folle egoismo di qualcuno, la si penserebbe moooolto diversamente senza tanto soffermarsi su questioni morali, sul perdono o sul perchè certa gente possa ancora meritare di vivere.





Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: sab 22 dic 2012, 11:45 
Non connesso

Iscritto il: mar 11 dic 2012, 8:20
Messaggi: 22
Una spiegazione di deve pur essere, noi da ignoranti li condanniamo, se avessimo i super poteri li avremmo già inceneriti col pensiero, ma una spiegazione deve pur esserci per cui questi signori sono sempre numerosi e ce ne Dino altri che vogliono entrare in questi giri deviati. Possibile che sono così poveri di spirito? Possibile che sono così attaccati ai soldi e al potere che stuprerebbero a morte un neonato e lo farebbero a pezzi in un rito satanico/massonico? Possibile che ce gente del genere? Se un dio buono esisterebbe sarebbe schifato di questo, se esisterebbe un demonio cattivo sarebbe schifato anche lui! Qui ce dell'altro, qui ce il controllo mentale, comandi programmati, istruzioni eseguite alla lettera senza capacita di giudizio.





Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: sab 22 dic 2012, 11:53 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 21 giu 2011, 11:28
Messaggi: 797
ma guardate che l'unica cura a tutto questo è avere il controllo di se stessi e dei propri pensieri, nessuno puo toccarvi se non lo volete, a meno che non agisca con armi come capita nelle guerre, ma li è chiaro che difendersi è sacrosanto. le persone che si lasciano condizionare o controllare lo fanno perchè lo vogliono, vengono sedotte in qualche modo con false promesse, e poi utilizzate. è nella ricerca del potere che si cade inevitabilmente nella trappola, perchè chi ha messo in piedi la cosa sa che è una ricerca innata. l'odio da attenzioni alle persone tanto quanto l'amore, e chi sa queste cose sfrutta anche le energie negative che gli inviate inconsapevolmente. è triste da dire ma il modo piu sicuro per far cessare questo stato di cose è comportarsi in maniera differente e non accettare quel che ci viene propinato. piu la gente deciderà per una sana consapevolezza dell'essere e piu le cose cambieranno.




_________________
Prima di scrivere sul Forum bisogna leggere il Regolamento
E' consigliata anche la lettura della Guida tecnica e del Glossario delle sigle


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: sab 22 dic 2012, 18:42 
Non connesso

Iscritto il: mar 11 dic 2012, 8:20
Messaggi: 22
Giusto, ma è anche vero che la gente si abitua a tutto piano piano. 10 anni fa la benzina costava 1.1€ se vedevamo un aumento del governo a 1.9 come adesso scendevamo in piazza a protestare o occupavamo i distributori, adesso invece piano piano sono passati 10 anni e per noi è normale. L'essere umano è anche molto pigro ed egoista. Se vede che le cose cambiano in peggio intorno a se pian piano cerca sempre di trovare soluzioni per arrangiare lui e chi lo circonda. Credo che la chiave di tutto sia CONOSCERE, solo se conosci le cose al primo sintomo già sai cosa si prospetterà.





Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: sab 22 dic 2012, 18:48 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 21 giu 2011, 11:28
Messaggi: 797
non è quello, il fatto che la benzina aumenti è un fatto intrinseco all'accettazione del sistema economico, di fatto IMPOSTO da banche e nazioni alla gente. il fatto è che ora come ora ci troviamo a capire cose che gente che non capiva un tubo e che era abituata a monarchie dava per assolute: cioè il governante governa, ed il popolo accetta cio che decide il governante. ora subiamo uno strascico di una rete che ha ormai raschiato il fondo, ed è impossibile ricostruire di punto in bianco un nuovo fondale.
se tu ti ribelli per la benzina crei solamente rumore di fondo che non serve a nulla, e ben presto dopo un paio di mesi di blocco dei prezzi ricominciano gli aumenti fino al prossimo punto di rottura e così avanti epr sempre, perchè la rivolta è gia calcolata alla base del computo. se si vuole fermare l'economia bisogna rifiutarsi per esempio di pagare tasse tutti insieme, e smettere di lavorare tutti insieme. come ben sai questo causerebbe inevitabilmente morti, i primi quelli negli ospedali o i degenti, ed anche questo lo sanno. cosa credi serva imbottire la gente di sensi di colpa? controllo




_________________
Prima di scrivere sul Forum bisogna leggere il Regolamento
E' consigliata anche la lettura della Guida tecnica e del Glossario delle sigle


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: sab 22 dic 2012, 18:53 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab 1 dic 2012, 18:18
Messaggi: 256
Località: Cyberspazio
Esatto, ogni cosa per loro è controllo, la società è costruita nei secoli sul controllo, e soprattutto dall'inizio del Settecento. "Nel suo saggio Sorvegliare e punire, Michel Foucault prenderà il Panopticon come modello e figura del potere nella società contemporanea. L'architettura del Panopticon sarebbe la figura di un potere che non si cala più sulla società dall'alto, ma la pervade da dentro e si costruisce in una serie di relazioni di potere multiple. Sotto il profilo delle relazioni di potere, attraverso l'invisibilità del controllo, il Panopticon si ricollega anche all'Anello di Gige e al Grande Fratello orwelliano." (dalla solita wikipedia)





Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: dom 9 feb 2014, 22:24 
Non connesso

Iscritto il: dom 9 feb 2014, 14:47
Messaggi: 19
Due parole su Scientology: ne sono stato membro attivo per circa quattro anni (1980-1984). Ero piuttosto giovane ed ingenuo, quindi, come capita a molti di coloro che cercavano qualcosa di più, ne sono finito dentro e sono diventato un cosiddetto "membro dello staff".
Devo dire subito che non ha nulla a che vedere con riti satanici, sacrifici, o cose di questo tipo; è semplicemente una macchina per fare soldi, tanti soldi, che poi vanno nelle tasche di pochi eletti in America. Possiedo ancora il mio E-meter (uguale a quello della fotografia) ma non è più funzionante. L'ho pagato 1.600.000 lire (tre stipendi di allora), per poi scoprire che i componenti interni potevano costare meno di 100.000 lire....
E' una struttura molto complessa in cui ogni individuo è inquadrato in un ruolo per il quale è stato "addestrato". Una struttura "alienoide", dove tutto funziona su basi di gerarchia e statistiche di produzione..
Io fui assegnato alla sezione tecnica e sono (cioè, ero) un auditor, ovvero qualcuno che applicava le tecniche sui pazienti (che loro chiamano "pre-chiari) fino al punto di farli arrivare allo stato di "chiaro", che sarebbe un individuo che ha eliminato la parte di mente che veniva definita reattiva, ovvero quella che a un dato stimolo produceva istantaneamente ed irrazionalmente un effetto indesiderato sulla persona.
Successivamente, sono diventato un "Supervisore dei casi", ovvero qualcuno che supervede l'andamento delle sedute e imposta le azioni che poi gli auditors eseguiranno.
Alcune tecniche (quelle di base) portavano a risultati desiderabili, ma le tecniche successive allo stato di "chiaro" erano assolutamente prive di costrutto e, cosa non da poco, costavano milionate pazzesche. Io ho potuto conoscerle solo dopo la mia fuoriuscita da quella setta, grazie ad un gruppo scissionista che allora operava a Milano ma che ora, per motivi di copyright, non esiste più.
SCONSIGLIO CHIUNQUE DALL'AVVICINARSI A QUELLA PSEUDO-CHIESA. Non porta da nessuna parte. Dopo un certo punto, i problemi che hai verranno risolti dal "prossimo fantastico livello" che però rimane sempre il prossimo. Inoltre, il lavaggio del cervello che viene costantemente operato a chi ne sta dentro è difficile da superare una volta che ne si è usciti. Io, all'atto di andarmene, sentivo di aver perso ogni possibilità di "salvarmi". E non è tutto. Per i mesi successivi ho dovuto nascondermi perchè continuavano a cercarmi per farmi rientrare. Un vero e proprio stalking, anche se allora non se ne conosceva il concetto e la sua valenza giuridica.
Scusatemi se sono stato lungo, volevo fare una sintesi ma non era facile....





Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: dom 9 feb 2014, 22:28 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: lun 25 lug 2011, 20:19
Messaggi: 410
Sintesi perfetta, testimonianza preziosissima :)




_________________
Prima di scrivere sul Forum bisogna leggere il Regolamento
E' consigliata anche la lettura della Guida tecnica e del Glossario delle sigle


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: lun 10 feb 2014, 20:02 
Non connesso

Iscritto il: dom 9 feb 2014, 14:47
Messaggi: 19
Grazie. :)

Ho appena riletto il tuo post iniziale con cui aprivi il topic. Vorrei poter descrivere a fondo le procedure, ma ho paura di possibili ritorsioni, perchè ogni sillaba è legata da copyright.

Comunque i primi gradi sono legati al semplice ricordo, tramite comandi ripetitivi, di situazioni di vario tipo inerenti la materia cui il grado si riferisce (es. comunicazione, problemi, cambiamenti, ecc.).

Dopo questi gradi si arriva alle procedure in cui gli episodi di dolore o perdita vengono "rivissuti" dal soggetto, che è sempre coscente. Dianetics e Scientology si sono sempre scagliate contro le pratiche ipnotiche, ma se definiamo l'ipnosi come uno stato di alterazione di coscenza, allora possiamo tranquillamente dire che questo grado comporta una una leggera ipnosi, in cui il soggetto resta sempre coscente. Si arriva anche a percorrere episodi di vite passate.

Funziona davvero? E' suggestione causata dall'indottrinamento? Non saprei davvero rispondere. Posso dire che le persone che io ho trattato con le varie tecniche mostravano dei miglioramenti. Posso anche dire di aver avuto accesso ai livelli più avanzati, ma questi non hanno alcun senso, a mio modesto parere. Anzi, l'impressione è che siano deleteri, ma di più non sento di poter aggiungere.

Naturalmente, ogni grado (tranne rare eccezioni) è percorso con l'ausilio dell'e-meter. Che altro non è che un ponte di Whinston modificato. L'auditor sa riconoscere la differenza tra la reazione dell'ago dovuta a un cambiamento di pressione sulle lattine o un movimento del corpo e quella che ottiene quando ha "colpito il segno".

E mi fermo qui. Non vorrei trovarmi i loro "servizi segreti" alle calcagna.





Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: mar 11 feb 2014, 12:36 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: lun 25 lug 2011, 20:19
Messaggi: 410
Sì, si scagliano continuamente contro l'ipnosi.... quando quello che accade durante le sedute di auditing altro non è che uno stato di trance ipnotico.
"Gli altri fanno ipnosi! vade retro!" <-> "vieni facciamo una seduta... chiudi gli occhi e rivivi quella scena..."
La malafede di un tecnoculto ipocrita.
Ma poi guarda che è tutta PNL, Modellamento, linguaggio del corpo... in pratica RI-programmazione.
Vabè... ciao e grazie :)




_________________
Prima di scrivere sul Forum bisogna leggere il Regolamento
E' consigliata anche la lettura della Guida tecnica e del Glossario delle sigle


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: ven 16 mag 2014, 21:22 
Non connesso

Iscritto il: mar 13 mag 2014, 22:04
Messaggi: 38
Iena ha scritto:
Hahahahaha! :D una volta mi sono voluto sottoporre a questa buffonata perché li ODIO e volevo scrollarmeli di dosso una volta per tutte attaccandoli in casa loro direttamente. Funzionò, ma che fatica.
Era stata una mia amica a dargli il mio numero di tel. credendo che si trattasse di produttori cinematografici... non so se è più fessa lei o loro.
Insomma a parte che c'erano lì due proselite, una cogl*ona e una mezza maestrina (peggio ancora).
Dopo venti minuti di "counseling" la pischella si ritira di buon'ordine: le ho smontato pezzo per pezzo tutte le sue false certezze.
La maestrina insistette invece e mi tenne sequestrato nel loro castello di dracula per ben 1h e mezza! Da denuncia! Dopo tutto questo lavaggio del cervello lei era stremata perché le avevo smontato ogni singola caz*ata che aveva detto, mentre io ero giocoso! Allora ecco l'arma segreta: E-METERS!
Io l'ho provato di persona e funziona così: qualsiasi cosa tu stia pensando da uno stupro di massa a babbo natale che fa hohoho l'ago del manomentro in questione si sposta in base alla pressione che eserciti sulle barrette metalliche.
Ragazzi ho provato e ho verificato: più strizzavo più saliva, più rilasciavo più scendeva.
Misuratore di stress un paio di cogl*ioni! hahahahaha



Quindi fanno visite aggratis ogni tanto?
x.x mi fai venire voglia di provarci...sembra divertente...altro che gardaland! xD :kwasny
da...Organizziamo una bella Gita in quel di scentology...magari ne Convertiamo +noi di loro! xD ahahhahahah :bra:





Top
 Profilo
 
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 51 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3

erocnA elled acinceT - tseT roloC dairT - enoizatulav-otuA id tseT


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  




Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010