Oggi è sab 15 giu 2019, 23:31

Annuncio: Ci siamo trasferiti sul nuovo Blog!




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Pomodori, solanacee e macrobiotica
Messaggio da leggereInviato: mar 9 lug 2013, 0:32 
Non connesso

Iscritto il: lun 8 lug 2013, 22:07
Messaggi: 2
da qualche mese ho lì'abitudine di consumare un pasto vegetariano settimanale in ristoranti macrobiotici . Questo allo scopo di colmare il dislivello che c'è nella mia alimentazione. Lo so che forse una volta a settimana non basta, ma meglio che niente e di piu non posso. Mi ha scioccato però il fatto che , se solo in eventi eccezionali servono al pubblico carne non ittica, abbiano il tabù delle solanacee. Io da 15 anni (per la verità anche prima, ma oggi di piu) sono un accanito consumatore di pomodoro , quando capita mangio volentieri patate, melanzane e peperoni, e del peperoncino sono quasi dipendente. per ragione di vita o di morte ai primi o agli ultimi si potrebbe anche rinunciare , agli altri sarebbe piu facile. Ma mi piacerebbe sapere perchè dovrei. Questi ristoranti cucinano ortaggi e verdure doc, sono fissati con le tecniche di cottura, il che è rassicurante. I pomodori li mangio tranquillamente a casa . Ma vorrei sapere cosa ne pensate sul bando delle solanacee. Una tesi che ho captato è che non avremmo i recettori per queste piante che non ci sono co-indigene : ma allora il riso e il miglio , che servono tutti i giorni ? Un'altra versione è il potere acidificante e come tale nocivo delle solanacee. Qualcuno mi sa dare un parere autorevole ?


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: mar 15 ott 2013, 20:33 
Non connesso

Iscritto il: mar 20 dic 2011, 0:47
Messaggi: 59
ciao Rouge, è un bell'argomento. Io un parere autorevole non te lo posso dare perché non sono dietologo, né biologo. Da quanto ho capito, leggendo trattati medici, articoli di ricerca, ecc. ci sono buoni motivi per fare a meno di certi prodotti della terra, come altrettanto buoni per farne invece uso. Si leggono tante cose e bisognerebbe fare una summa.
Per esempio ci sono quelli che consigliano vivamente il pomodoro per le proprietà curative relative all'apparato circolatorio e perché avrebbe proprietà antibatteriche. Ci sono però quelli che ne sconsigliato l'uso frequente perché fortemente acido. Dove sta la verità? Probabilmente nel mezzo. Io per non sbagliare, consumo meno pomodori e preferisco quelli freschi ma non verdi, cuocio alla perfezione le patate facendo attenzione che non si siano già sviluppate le radici e in generale alle solanacee faccio una certa attenzione.

Citazione
ma allora il riso e il miglio , che servono tutti i giorni ?

Il fatto, secondo me, è che il cibo che mangiamo non dipende dalla qualità e dalla compatibilità con il nostro organismo, ma dalla quantità e dal fatto che non ci fa intossicare subito, se non a lungo termine. Per prendere un caso estremo, considera McDonald. Grandi quantità di cibo, in paesi dove mangiare fuori costa un botto e la gente preferisce andare al fast food e risparmiare. In Italia la cosa è diversa perché noi possiamo mangiare spendendo molto meno che in altri paesi. Prova ad andare in Gran Bretagna e vedrai con i tuoi occhi perché le persone vanno da McDonald.
Citazione
Qualcuno mi sa dare un parere autorevole ?

Guarda qua: http://www.treccani.it/enciclopedia/solanacee/
Come puoi leggere, la solanina è una sostanza che in grandi quantità è tossica. Per questo, ritornando al discorso di prima, faccio attenzione che le radici non siano cresciute o che la patata non sia troppo giovane.
Anche se ci sono proprietà che sembrano incentivarne l'uso. Consiglio la lettura di questo articolo, è sorprendente:
http://www.associazioneamec.com/notizia ... ml?start=7

_________________
Se pensi che una cosa sia impossibile, la renderai impossibile.
Nel combattimento solo l'aria mi può fermare, ci siamo solo io e lei, il mio avversario non esiste.
(Bruce Lee)
Il tuo più grande avversario sarai sempre tu stesso. Non mollare mai!


Top
 Profilo
 
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 

Annuncio: Ci siamo trasferiti sul nuovo Blog!


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  




Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010