Oggi è ven 22 mar 2019, 2:59

Annuncio: Ci siamo trasferiti sul nuovo Blog!




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Eliminare le afte. Esperienza
Messaggio da leggereInviato: mer 28 ago 2013, 16:33 
Non connesso

Iscritto il: mar 20 dic 2011, 0:47
Messaggi: 59
ciao ragazzi e ragazze del forum. Condivido brevemente il risultato finale di un'esperienza durata anni e che credo potrà dare giovamento a quanti ne sono interessati. Parlo di quelle piccole ma fastidiose piaghe che sono le afte. Chi sa di cosa parlo -chi non lo sa, buon per lui :PP - avrà fatto spola di medici per cercare un rimedio. Anche io ho fatto così per anni.
Mi sono stati prescritti spray, gel, soluzioni per gli sciacqui ecc. Niente da fare, non sono mai passate.
Ogni qualvolta mangiavo un certo cibo ecco che il giorno dopo ne spuntava una o, se sfortunato, un grappoletto [boxed.gif] Col tempo è andata anche peggio. Sbattevo la gengiva forte contro qualcosa? Mi veniva un afte il giorno dopo! Un incubo!
Tra medici, testi e consultazioni, avevo maturato una certa idea della cosa. Le afte, per me (lo sottolineo. Anzi lo ripeto!) per me sono causate da avvelenamento, cattiva alimentazione e abbassamento energetico mentale.
La cattiva alimentazione è facile da capire e non vi sto a scrivere.
L'abbassamento energetico mentale lo ritengo responsabile perché, come sappiamo, per prima cosa problemi energetici della nostra mente, anche causati da stress per fare un esempio, sono spesso causa di malattie particolari con le quali la mente reagisce come sfogo, secondariamente perché una mente poco carica, significa un corpo poco energico e quindi più facile a farsi trasportare da fattori esterni o squilibri interni.
Terzo fattore è l'avvelenamento. Ma da cosa?
Per motivi che non riguardano le afte, avevo deciso di prendere un dentifricio senza fluoro. Senza fluoro! Cosa che in molti fanno già, ma che io non facevo ancora.
La scelta cadde su un dentifricio alle erbe, che formava un impasto bianco. Non metto il marchio per non fare pubblicità, tanto in commercio ne trovate tanti, tra cui mi pare ci siano persino quelli alla canapa (se avete modo di provarli lo fate e poi mettete qui il risultato? Grazie :) ).
L'efficacia del dentifricio era superiore ai colleghi al fluoro (anche il costo a dire il vero) e mi ha subito soddisfatto. La magia è stata quella di aver assistito in un lasso di tempo molto breve, alla scomparsa TOTALE delle afte. Non ne ho mai più avuta una sola. Non solo. Le gengive sono molto più sane, i denti bianchi e non mi dolgono mai.
Su quanto fatto dai medici non mi esprimo. Molti di loro sono sinceramente inconsapevoli, in buona fede, e, in generale, loro stessi non credono che le case farmaceutiche siano capaci di avvelenare le persone, e non ne comprendono il motivo. Quindi non gli do addosso, sono persone anche loro.
Vi invito quindi a fare questo passo se pensate di averle provate tutte. Non costa niente, se non sarete soddisfatti potrete sempre tornare a quello che usavate prima.
Ovviamente il dentifricio senza fluoruri lo consiglio anche a chi non ha le afte.
Spero che qualcuno possa trarre spunto.
Ciao :)

_________________
Se pensi che una cosa sia impossibile, la renderai impossibile.
Nel combattimento solo l'aria mi può fermare, ci siamo solo io e lei, il mio avversario non esiste.
(Bruce Lee)
Il tuo più grande avversario sarai sempre tu stesso. Non mollare mai!


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Eliminare le afte. Esperienza
Messaggio da leggereInviato: sab 26 ott 2013, 19:04 
Non connesso

Iscritto il: mar 20 dic 2011, 0:47
Messaggi: 59
Ciao a tutti. Ho voluto fare un test ritornando all'uso di un comune dentifricio al fluoro, per vedere se, e in quanto tempo, le afte sarebbero tornate. Ho usato un famoso dentifricio che usualmente si acquista al supermercato per due lavaggi quotidiani. Le afte sono riapparse esattamente dopo nove giorni. Ho quindi riutilizzato il dentifricio alle erbe senza fluoro e le afte (due, per essere precisi) sono sparite nei due giorni successivi (periodo di tempo oltretutto molto breve per chi sa che le afte impiegano parecchi giorni a riassorbirsi).
Per me questa era la riprova che è il dentifricio l'ago della bilancia alla base dello squilibrio che genera l'afte.
Ciao ;)

_________________
Se pensi che una cosa sia impossibile, la renderai impossibile.
Nel combattimento solo l'aria mi può fermare, ci siamo solo io e lei, il mio avversario non esiste.
(Bruce Lee)
Il tuo più grande avversario sarai sempre tu stesso. Non mollare mai!


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Eliminare le afte. Esperienza
Messaggio da leggereInviato: lun 21 apr 2014, 19:15 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3497
Ciao, io invece trovo molto importante che tu elenchi le marche di questi dentifrici!
Sia di quello che ha fatto ricomparire le afte in così poco tempo, sia di quello che ha ottenuto l'effetto opposto.
Sicuramente è lecito pensare che la situazione può non dipendere solo dal dentifricio ma anche alla persona (mi sembri portato alla cosa, ed è abbastanza raro, quindi immagino che questo influisca molto nel tuo caso), ma se i risultati sono stati così immediati, non c'è nulla di male a condividere i prodotti esatti, altrimenti i benefici da te riscontrati potrebbero non essere sfruttati dagli altri ;)

Il discorso "energia mentale" credo sia un po' avventato, non credo si possa parlare di "energia mentale", non credo nemmeno esista una correlazione fra energia e mente (con altro invece direi di sì), ma parlerei piuttosto di pensieri, stati mentali, etc ed essendo consapevoli dell'esistenza della psicosomatica, è chiaro come la mente influisca sul corpo, specie in negativo quando le difese di entrambi (mente e corpo) sono più basse.

Riguardo il dentifricio, non è tanto il fluoro o i fluoruri, quanto i fluorurati, che può sembrar la stessa cosa ma non lo è (e io non sono chimico né biologo, quindi la mia conoscenza e memoria sulla cosa si è affievolita negli anni rispetto a quando me ne interessavo più attivamente). Ci sono infatti abbondanti articoli in rete sui fluorurati, i loro effetti, la loro origine, il loro impiego nei gas velenosi e nel controllo mentale dei prigionieri in tempo di guerra, etc.

Riguardo le afte invece, ho avuto qualche esperienza che posso riportare, ed è sovrapponibile a persone a me vicine che ne hanno avute di simili in mia presenza. Sapendo - o immaginando - a suo tempo che le afte potevano essere il risultato di una qualche infezione o comunque proliferare di batteri indipendentemente dalla loro origine, io utilizzavo i cari e vecchi bicarbonato di sodio e limone: tenendo in bocca, con la testa inclinata per tenere l'afta in basso, un quantità che poteva essere pari ad un misurino da sciroppo, riempito di limone fresco spremuto con un pizzico abbondante di bicarbonato di sodio (entrambi presenti in tutte le cucine italiane), ci si doveva sorbire un bel bruciore fastidioso, però dopo un po' di questi sciacqui, tempo da un giorno a un paio di giorni e le afte sparivano. In mezza giornata il dolore subito diminuiva, e poi più in la sparivano. Senza questo trattamento, duravano anche per molto tempo.

Senza saper leggere né scrivere, io facevo così, non solo con me, e funzionava. Effettivamente, limone e bicarbonato di sodio sembrano far miracoli in differenti casi, dalla disinfezione alla digestione, passando anche - e mi rendo conto che è un argomento delicato - al trattamento di diverse forme di tumore (si vedano gli studi di Simoncini e colleghi). Tralasciando i tumori e la medicina che sono argomenti in cui non ho titoli per parlare, i benefici del pH, della vitamina C, e di tutto quanto è legato a queste due sostanze, sono da tempo conosciuti a livello popolare, sono innegabili, facilmente sperimentabili, e da sempre usati prima dell'avvento di più moderni prodotti che comunque li contengono.

Lieto che tu abbia risulto il tuo problema, ma se a qualcun altro non basta il cambio di dentifricio (io e alcune delle persone di cui parlavo usiamo ELMEX che ha i fluorurati ma non ha altre schifezze come il SLS . Sodio Lauril Sulfato) magari troverà di qualche utilità quanto ho riportato :)

PS: Esiste il dentifricio BIOREPAIR che non ha né SLS né fluorurati nè altre schifezze (tutte elencate nel tubetto), e anche molti altri!

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Eliminare le afte. Esperienza
Messaggio da leggereInviato: mer 23 apr 2014, 20:48 
Non connesso

Iscritto il: mar 20 dic 2011, 0:47
Messaggi: 59
ciao, mi fa piacere poter discutere di questo argomento anche perché ero intenzionato in questi giorni di aggiungere qualcosa di nuovo. Lo scriverò alla fine però.
Intanto scrivo i nomi dei dentifrici. Il primo di tutti che usai alle erbe purtroppo non lo ricordo più, ma nel frattempo ne ho provati altri due da allora, di cui l'ultimo è quello che uso ancora adesso e mi ci trovo benissimo. Questi ultimi due sono: quello alle aloe prodotto dalla Specchiasol, si chiama VeraDent (che uso tutt'ora) e personalmente uso l'Essential che mi è parso quello più generico e per questo mi interessava di più (è fatto con Aloe, Eucalipto e altre erbe via via meno presenti, senza fluorurati o SLS). L'altro è della AloeDent, sempre a base di Aloe ma con qualche erba differente (anche questo senza fluorurati). L'ho cambiato con il VeraDent solo perché non l'ho più trovato dove lo andavo a comprare. Qualunque dei due troviate io ve li consiglio, al di là delle afte, a me sanguinavano anche le gengive e mi facevano male e mi è passato tutto.
Il dentifricio che ho usato per vedere se mi tornavano le afte è questo: White&Fresh importato dall'Eurospin, la catena di supermercati. Questo dentifricio contiene fluorurati (sempre al di sotto del limite di legge), ed è abbastanza economico, ma tanto prima di usare questo ho usato in passato il Colgate (pure lui con fluorurati e di altra fascia economica) e sempre gli stessi effetti mi portava.
Citazione
io e alcune delle persone di cui parlavo usiamo ELMEX che ha i fluorurati ma non ha altre schifezze come il SLS . Sodio Lauril Sulfato

Ho visto l'Elmex di cui scrivi ed è un mondo a sé. Non so come funzioni, leggo che c'è l'arginina che a memoria è un aminoacido di cui un mio amico istruttore di fitness mi ha parlato.
Cosa ne pensi del fatto che ci siano fluorurati? Come ti ci trovi?

Citazione
Il discorso "energia mentale" credo sia un po' avventato, non credo si possa parlare di "energia mentale", non credo nemmeno esista una correlazione fra energia e mente (con altro invece direi di sì), ma parlerei piuttosto di pensieri, stati mentali, etc ed essendo consapevoli dell'esistenza della psicosomatica, è chiaro come la mente influisca sul corpo, specie in negativo quando le difese di entrambi (mente e corpo) sono più basse.

afferrato. Quindi la somatizzazione di disturbi e stress ci stanno, ma, dici, la mente non ha energia.

Citazione
Sapendo - o immaginando - a suo tempo che le afte potevano essere il risultato di una qualche infezione o comunque proliferare di batteri indipendentemente dalla loro origine, io utilizzavo i cari e vecchi bicarbonato di sodio e limone: tenendo in bocca, con la testa inclinata per tenere l'afta in basso, un quantità che poteva essere pari ad un misurino da sciroppo, riempito di limone fresco spremuto con un pizzico abbondante di bicarbonato di sodio (entrambi presenti in tutte le cucine italiane), ci si doveva sorbire un bel bruciore fastidioso, però dopo un po' di questi sciacqui, tempo da un giorno a un paio di giorni e le afte sparivano. In mezza giornata il dolore subito diminuiva, e poi più in la sparivano. Senza questo trattamento, duravano anche per molto tempo.

Feci istintivamente un paio di volte questa cosa, perché pensavo che bicarbonato e limone insieme formassero un sale che in qualche modo poteva neutralizzare l'afte se questa era frutto di una qualche acidità (teoria che non so se regge). Un po' per il mio stesso scetticismo, un po' per il modo strano in cui mi guardò mia madre, mollai e non avanzai su questa strada. Ma vedo che mi dici che ha funzionato! Mi hai tolto il dubbio se avesse potuto funzionare o meno.
Ma nella tua alimentazione ci sono latticini e salumi particolarmente irritanti (tipo salame piccante)?
Ai tempi, prima di trovare la soluzione del dentifricio, ho smesso di mangiarli perché notai che quando li assumevo il numero e l'aggressività delle afte aumentava. Adesso i latticini ormai non li mangio più perché proprio non fanno parte della mia dieta (tranne il formaggio sulla pizza del sabato sera :lust ), ma i salumi sì, però non mi fanno più quell'effetto irritante.
A te, se li mangi, ti provocano ancora afte? O te le provocavano in passato?

Comunque vi riporto questa breve storia che volevo raccontarvi. Una mia conoscente ha le afte da vent'anni. Un mesetto fa l'ho incontrata dopo tanto e mi ha chiesto delle afte (grande discorso che intraprendevamo spesso :D ). Le ho detto che non ne ho più ormai. Allora lei mi ha raccontato che invece la sua situazione è peggiorata e che da qualche mese tra le altre cose le si è aggiunta la gastrite (ma che c'entra? Boh! Non lo so, ma lo scrivo). Siccome so che di sciroppi e collutori ne ha usati tanti, anche suggeriti dal suo medico, le ho detto: "perché non provi a togliere i latticini (per l'acidità dello stomaco, le ho detto), ti prendi un bicchiere di bicarbonato ogni mattina per qualche settimana, cambi il tuo dentifricio con uno alle erbe senza fluoro (ora so' che si chiamano fluorurati) e metti da parte il collutorio? Però dal medico vacci lo stesso, per carità". Lei mi ha detto "no no, per un po' non ci vado, tanto sempre la stessa storia". Va bé, fa come le pare, io non le dico mica di non andarci, anzi. L'ho rivista 4 giorni fa e mi ha detto che da 15 giorni non ha più niente, né afte, né gastrite.
Ora vediamo se la rincontro tra un mesetto o due cosa mi dice. Stiamo a vedere, perché per le afte potrebbero anche essersi "prese una pausa" per un periodo e poi magari tornano, però la gastrite le è passata e non per forza per merito del solo bicarbonato. Può essere indicativo. Io a mo di consiglio spassionato le ho detto di provare, non sono mica un medico, quindi non mi permetto di suggerire farmaci o cose che non mi competono, anche perché non è che io stesso ho capito se alla fine sono i batteri a portare l'afte o no, però... mi sa che alimentazione (acidosi) e veleni siano potenziali colpevoli. Aspetto di vedere che succede.

P.S:
Citazione
(mi sembri portato alla cosa, ed è abbastanza raro, quindi immagino che questo influisca molto nel tuo caso)

Sì, io mi ci ero quasi rassegnato all'idea di tenermele per il resto della vita.

_________________
Se pensi che una cosa sia impossibile, la renderai impossibile.
Nel combattimento solo l'aria mi può fermare, ci siamo solo io e lei, il mio avversario non esiste.
(Bruce Lee)
Il tuo più grande avversario sarai sempre tu stesso. Non mollare mai!


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Eliminare le afte. Esperienza
Messaggio da leggereInviato: gio 24 apr 2014, 9:48 
Non connesso

Iscritto il: sab 1 feb 2014, 19:29
Messaggi: 6
Ciao, penso che questa possibile correlazione tra afte e dentifricio sia interessante e da approfondire.
Propongo di provare a ridurre o sospendere l'uso del dentifricio, che NON è un elemento indispensabile per mantenere una bocca pulita e sana.
Fin dalle elementari, a scuola mi hanno spiegato l'importanza di non abusare dei dentifrici e che è possibile addirittura evitarli, ed utilizzare ad esempio una soluzione di acqua e bicarbonato, ma questo argomento di come lavare i denti in modo corretto potrà essere approfondito altrove :)
Riguardo le afte, fortunatamente non ne soffro spesso, mi escono puntualmente quando mangio o esagero con determinati cibi, ma poi scompaiono da sole nel giro di 2 o 3 giorni.
Il salame e in misura minore gli altri insaccati sono gli alimenti che sicuramente mi generano afte, può essere colpa dei solfiti, di altre sostanze conservanti utilizzate, o di una intolleranza personale, ma per sicurezza cerco comunque di mangiarne pochi.
Personalmente non ho notato relazione tra afte e dentifricio.


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Eliminare le afte. Esperienza
Messaggio da leggereInviato: gio 24 apr 2014, 11:33 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3497
Citazione (ARIA)
Cosa ne pensi del fatto che ci siano fluorurati? Come ti ci trovi?

Non ho mai avuto problemi con l'Elmex, ma c'è anche da dire che prima non ne avevo di particolari. Penso comunque che passerò al BioRepair da quando ho scoperto che non ha l'SLS.
Citazione (ARIA)
Ma nella tua alimentazione ci sono latticini e salumi particolarmente irritanti (tipo salame piccante)?

Non mangio latte e latticini dal 2008, e carne dal 2012.
Citazione (ARIA)
A te, se li mangi, ti provocano ancora afte? O te le provocavano in passato?

Io non penso di far testo, perché avrò avuto un'afta al massimo una manciata di volte nella mia vita. Mi è successo sia prima che dopo aver modificato la mia alimentazione, seppur dopo mi è capitato di meno, ma è difficile stabilire se la cosa sia stata significativa, essendo che di afte ne ho avute pochissime, e che ho passato molto più tempo con la vecchia alimentazione che con la nuova!
Citazione (Katanele)
Fin dalle elementari, a scuola mi hanno spiegato l'importanza di non abusare dei dentifrici e che è possibile addirittura evitarli, ed utilizzare ad esempio una soluzione di acqua e bicarbonato

Me lo spiegava anche un medico, ma attenzione perché non finisce qui: l'utilizzo del solo bicarbonato rovina lo smalto (esperienza personale... il dentista se n'è accorto subito e mi ha bastonato), va alternato il bicarbonato al sale nella miscela, che rinforza smalto e gengive, e inoltre così facendo si diminuisce (magari dimezzando) la frequenza dell'uso del bicarbonato, che comunque ne va usato un pizzico al massimo.

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Eliminare le afte. Esperienza
Messaggio da leggereInviato: gio 24 apr 2014, 14:55 
Non connesso

Iscritto il: mar 20 dic 2011, 0:47
Messaggi: 59
Citazione
Propongo di provare a ridurre o sospendere l'uso del dentifricio, che NON è un elemento indispensabile per mantenere una bocca pulita e sana.

Ma il dentifricio è comunque utile come solvente per le sostanze che si depositano nella bocca quando mangiamo e beviamo. Magari si potrebbe usare spazzolino senza dentifricio e foglie di menta per l'alito? Non so, mi pare comunque una bella invenzione, da non abusare come scrivi dopo.
Citazione
Riguardo le afte, fortunatamente non ne soffro spesso, mi escono puntualmente quando mangio o esagero con determinati cibi, ma poi scompaiono da sole nel giro di 2 o 3 giorni.
Il salame e in misura minore gli altri insaccati sono gli alimenti che sicuramente mi generano afte, può essere colpa dei solfiti, di altre sostanze conservanti utilizzate, o di una intolleranza personale, ma per sicurezza cerco comunque di mangiarne pochi.
Personalmente non ho notato relazione tra afte e dentifricio.

Io adesso, rispetto a tempo fa (non so quanti anni fa), non consumo più latte e latticini(tranne sulla pizza ma una volta la settimana), il resto l'ho ripreso a mangiare tranquillamente, cosa impensabile prima di eliminare il dentifricio classico. Le afte mi duravano tanto, anche più di una settimane e diventavano piccoli buchi.
Non so se rendo l'idea, raggiungevano queste dimensioni (quando non erano a grappoletto)
http://www.afte.se/wp-content/uploads/2013/06/ettan-1-300x245.jpg
Tolti latticini si erano ridotte di intensità ma non ancora scomparse. Cambiato il dentifricio sono sparite del tutto. Ma questo è appunto il mio caso, ognuno è un mondo a sé, a me fa male quello che a qualcun'altro fa magari benissimo.
Citazione
Non ho mai avuto problemi con l'Elmex, ma c'è anche da dire che prima non ne avevo di particolari. Penso comunque che passerò al BioRepair da quando ho scoperto che non ha l'SLS.

Ho visto che il prezzo è bene o male lo stesso di quello che uso ora. Quando finisco questo, compro il BioRepair e facciamo che scrivo qui se le afte ricompaiono. Per quel che può significare per chi segue...

_________________
Se pensi che una cosa sia impossibile, la renderai impossibile.
Nel combattimento solo l'aria mi può fermare, ci siamo solo io e lei, il mio avversario non esiste.
(Bruce Lee)
Il tuo più grande avversario sarai sempre tu stesso. Non mollare mai!


Top
 Profilo
 
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 

Annuncio: Ci siamo trasferiti sul nuovo Blog!


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  




Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010