Oggi è dom 16 giu 2019, 5:48

Annuncio: Ci siamo trasferiti sul nuovo Blog!




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Bambino-tigre
Messaggio da leggereInviato: dom 23 feb 2014, 21:39 
Non connesso

Iscritto il: lun 19 dic 2011, 1:47
Messaggi: 135
Località: teramo
@Luciano
Un sogno recente mi ha scosso non poco ... e sono abbastanza abituato ai sogni da non esserlo facilmente, ma questo era particolare, in quanto ha ripreso vecchi elementi che considero "campanelli d'allarme":
Il mio planare tra le strade di roma ( su di un calesse che una " turista norvegese" mi "sponsorizza", ma non con molta "simpatia", semmai dissimulazione - considerazione mia del momento, molto razionale, cosa che mi capita solo in questi sogni così vividi ) e il mio ritrovarmi tra questo gruppo di "turisti norvegesi" talmente alti ed abili a comunicare - nonostante le differenze linguali e bocche non sempre in movimento - da farmi sentire a disagio, inferiore ... e in fine sto bambino-tigre.
In passato, prima di aver preso in considerazione l'eventualità abduction, ritenevo i miei combattimenti coi felini (occhi verticali anche loro, come i rettili ...) questione di istinti sessuali conflittuali e basta. Infatti lavorai per dominarli e pacificarli, con buon successo.
Però sto bambino me lo presenta una donna e io lì per lì sono a disagio - è evidente che ha subito interventi chirurgici per diventare più umano (da una base genetica di mezzo) - indi ferite esposte, artigli tranciati, denti aguzzi limati ... insomma psicologicamente mi faceva male e commuoveva, ma anche spaventava (gli restava un istinto violento, come il gatto che morde nel giocare o affonda le unghia nella tua pelle per il piacere) ...così ho tentato di superare la mia repulsione e di farlo sentire "accettato".

Ok, la base è MOLTO personale e psichica, ma non sono QUESTI i loro trucchi per insinuarsi e farsi accettare dall'anima , forse? (vedi lux, ecc) Inoltre è coinciso con un mio desiderio di "apertura" nei confronti di eventuali (e per me non necessariamente impossibili)contatti positivi prima di addormentarmi.
Non mi ritengo affatto un EX addotto ... nè ho prove fisiche lampanti addosso. Ma ho un passato "speciale" anche diurno in merito, del quale mi sono poi dovuto liberare, con buon successo.
E se fossi io prevenuto? Voglio dire, se quello fosse il modo che umani "più grandi" avessero per comunicare all'anima , la mia,la necessità di crescere e superare uno stadio ibrido selvaggio-umano? Certo, potrebbe essere la mia anima stessa a dirmelo, ma quando l'ha fatto,in passato, non c'erano di mezzo entità simil Amicizia ... Sono combattuto tra la diffidenza (giustificata) e la sensazione viscerale di star buttando il bambino con l'acqua sporca ....
Comunque, i miei passati tentativi di farmi aiutare (Malanga o chi per lui) sono falliti "umoristicamente" (lampante lo zampino di ostacoli esterni, per me) e ora ho il dubbio di continuare a trastullarmi nell'incertezza . Non riesco insomma a vivere appieno, diciamocelo.
Mi rivolgo a Luciano, che sembra essersi accorto di me ,stavolta :D visto che c'è la FMS che non va fatta da soli - ok, ma con chi?!
Che faccio?Coi Simbad e le altre tecniche ho grossi limiti...visto che nei momenti clou tutto si blocca ( nei soliti modi noti - sonno, rumori strani in casa, eccc)


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Bambino-tigre
Messaggio da leggereInviato: lun 24 feb 2014, 15:29 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3497
Se sei non addotto, escluderei la chiave di lettura adbuction.
Mi concentrerei sull'ipotesi personale e psichica da te già individuata: il SIMBAD sarà ottimo per far luce sulla faccenda. Rievoca il sogno, interroga le parti, qualcosa salta sempre fuori ;)

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Bambino-tigre
Messaggio da leggereInviato: mar 25 feb 2014, 0:29 
Non connesso

Iscritto il: lun 19 dic 2011, 1:47
Messaggi: 135
Località: teramo
Aspetta, ho volutamente scritto EX (maiuscolo) e intendevo quindi che nell'incertezza del non avere una conferma
- i miei Tav, se riuscivo a inviarli (una volta ci fu un black-out dell'ospedale la frazione prima che pigiassi invio .... e qui di notte ne vedo di cose strane...) non hanno mai ricevuto risposta (aspetta aspetta, i gruppi si sciolsero) -
mi considero ancora tale, ma con riserva, appunto. Come dicevo sopra, motivi per sospettarlo li ho, specie per certi ricordi d'infanzia e per esperienze "romane" sfociate in prodromi di contattismo ...
A questo punto suppongo mi proporrai di inviarti un Tav? [munch.gif]
Se si provvederò. Intanto grazias


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Bambino-tigre
Messaggio da leggereInviato: mer 26 feb 2014, 13:02 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3497
ll TAV è autovalutativo, dunque non necessita di una risposta. Ma penso che a questo punto il TAV sia poco utile, essendo che ti ritieni già nel problema o comunque ritieni già di esserci stato. Io procederei con altre tecniche autonome come il SIMBAD

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Bambino-tigre
Messaggio da leggereInviato: gio 27 feb 2014, 11:35 
Non connesso

Iscritto il: lun 19 dic 2011, 1:47
Messaggi: 135
Località: teramo
Le ho sperimentate e come! Inclusa la fusione della triade.
Il mio problema è stato però il controllo delle simulazioni ... o distruggevo tutto senza ricavare informazioni, o mi bloccavano il processo!!!


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Bambino-tigre
Messaggio da leggereInviato: gio 27 feb 2014, 17:20 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3497
Utilizza i trucchi sensoriali per scendere più a fondo nel rilassamento e nella simulazione con l'ambiente e le parti di te, prima di procedere con il resto ;)

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Bambino-tigre
Messaggio da leggereInviato: ven 7 mar 2014, 1:10 
Non connesso

Iscritto il: lun 19 dic 2011, 1:47
Messaggi: 135
Località: teramo
Sto prendendo coscienza del fatto, gravissimo, che ho paura della realtà... qualunque essa sia. Lo so, mi vergogno a scriverlo ma è la verità.
Non so se ho più paura di scoprire che quei mostri di cui era popolata la mia infanzia sono veri, o se l'unico mostro sono io.
Ecco perchè non arrivo a gestire le tecniche con padronanza.


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Bambino-tigre
Messaggio da leggereInviato: ven 7 mar 2014, 15:03 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: dom 9 nov 2008, 23:20
Messaggi: 3497
Qual è la cosa peggiore che potrebbe accadere se accetti come reale tutto questo?

_________________
Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi domina gli altri è forte, chi domina sé stesso è superiore.
Chi sa accontentarsi è ricco, chi agisce fermamente ottiene tutto ciò che vuole.
Chi non dimentica i suoi principi vive a lungo, chi muore senza essere dimenticato vive per sempre.

(Lao Zi, "Tao Te Ching", Capitolo 33, "La virtù del discernimento")


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Bambino-tigre
Messaggio da leggereInviato: sab 8 mar 2014, 22:59 
Non connesso

Iscritto il: ven 28 feb 2014, 16:11
Messaggi: 40
Non vergognarti di aver paura...Siamo umani!
per quanto mi riguarda , mi sono chiesta se davvero poteva andare peggio di così. E mi sono risposta di no!

_________________
«Per me c'è solo il viaggio su strade che hanno un cuore, qualsiasi strada abbia un cuore. Là io viaggio, e l'unica sfida che valga è attraversarla in tutta la sua lunghezza. Là io viaggio guardando, guardando, senza fiato.»
(C. Castaneda, "Gli insegnamenti di don Juan")


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Bambino-tigre
Messaggio da leggereInviato: mer 12 mar 2014, 0:09 
Non connesso

Iscritto il: lun 19 dic 2011, 1:47
Messaggi: 135
Località: teramo
@Luciano
La cosa peggiore? Scoprire di aver sprecato una vita basando tutto sulla ricerca di una risposta al "perchè tutto questo? e perchè a me quest'altro?!" che a tutt'oggi non mi ha dato la sospirata gioia di vivere. Il mostro ero io. Colpa mia. Avevano ragione gli altri. :crazy
Ho persino vissuto brevi periodi in cui questo nemico mi era visibile (lux) e contro il quale ho scaricato un bel po' di rabbia...Ma indovina un po'? Ne sono uscito convinto di essere pazzo...
Non dormire bene per giorni e restare iper-lucido non lo consiglio proprio ... S| (effetti della privazione del sonno ... )

@nagual
Sai una cosa? é stato sempre quando mi sono reso conto di star finalmente bene che tutto mi è immediatamente crollato addosso!.... E il discorso sul vedere i lux di cui sopra, è iniziato x ben 2 volte a seguito di una "illuminazione"! Io ero lì felice della mia felicità, che guardavo al mondo come da bambino facevo, senza prosciutti sugli occhi e veli sul cuore, e TAM! Vedi intorno persone come larve ambulanti....e qualcosa in loro che li manovra e ti sfida....
Ma chi ci sa vivere da solo in un eremo?!

Liberarmi per vivere tra i polli (che fosse vero o meno) non mi è sembrata una meta auspicabile ...
Un esempio - supponendo il discorso del controllo sull'umanità da parte aliena e non , come ci si sente a sentirsi costantemente osservarti? Sia da qualcosa nelle persone che nella tecnologia! (questo è il primo pass-par-tout verso un TSO! ) Ma forse ero io a non essermi liberato del tutto (uomo primo) e quindi ancora manipolato ... (Non avessi mai avuto testimoni delle mie esperienze non starei a scervellarmi qui, mi sarei fatto bello che curare! Ma ..."per fortuna" ....)

Ma la sensazione di vivere da pollo in un mondo di volpi che ho ora ... :bra:

Non mi reputo una persona priva di autoconsapevolezza o combattività ... ma ho l'altra metà di me a darmi torto ... :tao:


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Bambino-tigre
Messaggio da leggereInviato: mer 12 mar 2014, 8:28 
Non connesso

Iscritto il: ven 28 feb 2014, 16:11
Messaggi: 40
Non preoccuparti per il TSO! Lo sto rischiando anche io, saremo in due;)

Le stesse riflessioni sul "dopo" me le sto ponendo anche io.
Mi immaginavo uno scenario rurale, dove il primo passo per arrivarci è buttare via il cellulare (che sta iniziando a rendermi un filino paranoica per il discorso localizzazione).

Poi penso: infondo gli altri mi sono sempre sembrati un po' zombie, quindi tant'è...
Il "dopo " me lo dovrò inventare di sana pianta! Pur rendendomi conto della lobotomizzazione che il sistema opera sulla gente anche "solo" con la tecnologia...e una serie di altre cose che rendono il mondo poco ospitale ai miei occhi.

_________________
«Per me c'è solo il viaggio su strade che hanno un cuore, qualsiasi strada abbia un cuore. Là io viaggio, e l'unica sfida che valga è attraversarla in tutta la sua lunghezza. Là io viaggio guardando, guardando, senza fiato.»
(C. Castaneda, "Gli insegnamenti di don Juan")


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Bambino-tigre
Messaggio da leggereInviato: sab 15 mar 2014, 16:47 
Non connesso

Iscritto il: dom 16 set 2012, 19:41
Messaggi: 15
Io sinceramente ho smesso di interessarmi ai governi e altro, cioè magari ogni tanto mi interessa ma ora ho altre priorità, sento la necessità di conoscere altre cose molto più importanti, che non sono filosofia, ma è astrologia ecc. Comunque io utilizzo una maniera per orientarmi in ciò che sento. Uno è il metro della spiaggia. Io mi sento spiaggia, ciò che rimane sulla spiaggia è un mio interesse, ciò che il mare si riporta via era qualcosa di passeggiero, qualcosa che non mi interessava poi così tanto.

Al di là di desideri passeggeri è importante dare tempo al tempo, se c'è qualcosa che ti preme e continua a ripresentarsi perseguila, magari non appena l'hai iniziata scopri che non ti interessa più. Io ho comprato un libro di Leo Zagami e un libro di Gianni Lannes, per comprendere che non mi interessava perseguire quella strada, è stato importante acquistarli, ce li ho quando li voglio, ma non mi interessano, switch. Ho acquistato libri di filosofia, alcuni li ho letti, mi sono tornati utili, switch. Ho fatto molte azioni, molte se non tutte erano simboliche di un azione al mio interno, switch. Switch. Switch. Switch.

Dai tempo alle cose, se rimangono fatti qualche domanda, prova ad agire in tal senso, quando smetteranno di interessarti avanzerai. Agire, manifestare quell'intento è importante. Switch.


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Bambino-tigre
Messaggio da leggereInviato: sab 22 mar 2014, 4:23 
Non connesso

Iscritto il: lun 19 dic 2011, 1:47
Messaggi: 135
Località: teramo
Ragazzi scusate se vi rispondo "in differita" ma a casa non collego il mio pc e le notti a lavoro mi danno il tempo e il modo di usare questi mezzi di scomunicazione....

@Nagual - Leggendo Orwell (1984) ho appreso il concetto di bipensiero (far convivere due idee opposte senza metterle in discussione nella propria testa) : C'è il modo pilotato (quello dei media sulla società inconsapevole) e il modo innato - Quest'ultimo è ciò che io utilizzo per non uscire di senno.
L'esempio è questo del concetto di adduzione: Non ho prove se non il mio sentito più profondo (ho prove personali ed oggettive di tanti fatti correlati all'argomento, ma non delle conclusioni che ne traggo) , perciò lo considero plausibile e vero, ma al contempo lo maneggio come se tutto fosse psicologia del profondo, parti irrisolte di me da affrontare. é un po' una paraculata, intanto, ma è pure la verità - Se noi siamo parti di Up, è vero l'opposto. In più la realtà è sempre interpretabile, animicamente , come fosse un sogno. E infatti lo è.
Anch'io vivo maluccio la tecnologia, ma non la demonizzo, cerco sempre di capirne l'origine simbolico/archetipica (il meccanismo col quale essa fa presa sulla massa) per non farmi rovinare l'istinto... Poi ci metto su un po' di rassegnazione, che privarmene va più a mio discapito!
Però che rabbia quando riescono a chiamarti nei pochi bellissimi momenti giusti... e che sollievo quando ho preso a martellate uno di questi gingilli che pretendeva di essermi indispensabile! Se, infatti... [mrgreen.gif]

@Nikeweber - Hai parlato per me, in pratica! Lo faccio da una vita. Non c'è cosa che più mi fa sorridere che il vedere la gente incapace di "sbocconcellare" di tutto, senza doversi per forza infognare, o peggio, non essere altresì in grado di approfondire, metabolizzare e quindi poi correlare le tante varie materie di studio...
La politica è per me ormai motivo di cordoglio. Aver raggiunto la capacità di leggere fra le loro righe mi fa star male quando, una volta a settimana, dedico ad essa dello spazio... Proprio Gianni Lannes e Stampa Libera mi hanno tenuto al guinzaglio un annetto. Poi basta, non se ne può più. Il loro è terrorismo al contrario, fanno perfettamente parte del sistema. Loro malgrado.
Ci hai mai parlato con un attivista di qualsivoglia specie? (politico,alimentare,ambientalista....)
Non capiscono che esiste un livello oltre il quale si scambia ciò che si combatte per l'unica cosa che si ama davvero....Triste psicologia. Oppure sono incapaci di trasmetterti passione per la cosa di cui parlano ... Sai perchè? Sono gelosi ...
L'unica cosa che non ho mai switchato in tutta la vita è la musica. Non si finisce mai di ascoltare ...


Top
 Profilo
 
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ] 

Annuncio: Ci siamo trasferiti sul nuovo Blog!


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  


cron


Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010