Oggi è ven 19 apr 2019, 16:48

Annuncio: Ci siamo trasferiti sul nuovo Blog!




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 
Autore Messaggio
Messaggio da leggereInviato: lun 15 set 2014, 13:46 
Non connesso

Iscritto il: gio 4 set 2014, 12:45
Messaggi: 11
Bene ragazzi, ecco il sogno che ho fatto questa notte.
Vorrei una vostra opinione perché mi ha lasciato una bruttissima sensazione addosso, come se adesso fossimo nella ... fin sopra ai capelli. Forse è stato solo una "conseguenza" del Simbad che ho fatto prima di addormentarmi. Boh non saprei. S|
So solo che appena ho finito di sognarlo ho spalancato gli occhi e mi sono ritrovata così :shocked, completamente sveglia (neanche mezza rimbambita dal sonno, cosa per me obbligatoria ad ogni risveglio)..ed erano le 3.25 del mattino! S|

Sono in una stanza illuminata dalla candele.In un primo momento io sono li come se fossi un “membro” di quel gruppo.Poi guardo tutto da un punto un po’ più sollevato.
Le pareti sono fatte di roccia,sembra di essere in delle grotte sotterranee dove ci sono delle stanze.
Ci sono tre ragazzi.
Uno è un uomo serpente,le scaglie della pelle sono di un colore bianco/verde chiaro,ha un occhio sulla spalla sinistra e una testa secondaria sulla spalla destra (è più piccolina e sembra “dormiente”,quella principale ha gli occhiali e i capelli neri lisci un po’ a caschetto),gli occhi assomigliano come rotondità a quelli del camaleonte.
E’ giovane,sui 25 anni,molto alto e muscoloso.Non ha vestiti,oppure non ho visto io i pantaloni,il petto sicuramente è scoperto.
Un altro ragazzo è poco dietro di lui,è rinchiuso in una specie di gabbia di vetro/teca contro la parete,sollevata dal suolo.
Sembra “fluttuare”li dentro ed è in posizione fetale.
E’ giovane anche lui,non saprei dargli una età però. Sembra un burattino,una bambola inanimata. Ha capelli rossicci a spazzola(Inteso proprio come le setole delle spazzole che sparano in alto)indossa dei pantaloni a ¾ di stoffa color rame e una tunica blu sopra.Sembrano vestitti molto vecchi,di un’altra epoca.
So che no è “umano”,ha tanti esseri dentro di lui.
Il terzo ragazzo è davanti a me,seduto su un materasso con la schiena appoggiata alla parete in roccia.Gli altri due sono in piedi accanto li accanto che lo ascoltano.
Questo ragazzo ha anche lui 20/25,è biondo con i capelli scarmigliati,gli occhi completamente neri(non c’è la parte bianca).E’ appena tornato,ha partecipato/fatto qualcosa di violento (una missione?Uno scontro?).
Ha perso il braccio sinistro ma appena è tornato glielo hanno ricucito addosso,è stato “rattoppato”,come se fosse una bambola.Eppure lui se lo tiene come se provasse comunque dolore.
Sta dicendo qualcosa agli altri,l’arto staccato è passato in secondo piano,c’è una cosa molto più importante da dire,sta confidando qualcosa a voce bassa.Non deve farsi sentire (da chi?)
Continuando a guardare davanti a se con sguardo sbalordito,il ragazzo dice ai suoi compagni che durante lo scontro (?) ha sentito qualcosa.
Una specie di scintilla gli si è accesa nel petto,era però una cosa non sua perché lui non ha “quella giusta”..ma neanche quella scintilla era “quella giusta”,era qualcos’altro.
Dava “potere” e non ne sentiva la fine.
Poi dice,come se pensasse tra se e se :”Potremmo farne delle copie..”
“La testa secondaria” del ragazzo serpente apre gli occhi e anche l’occhio sull’altra spalla spalanca la palpebra.(Sono occhi stranissimi,tondi come quelli dei camaleonti,sono bianchissimi senza iride e come pupilla hanno una linea nera verticale.). Il raggazzo nella teca si “raddrizza”(era in posizione fetale) e dice: “Siiii,così stiamo più larghi!”La voce è bassa,sembra che stiano parlando un sacco di voci insieme,tutte con timbri diversi.

Però il biondo e l’altro sanno che non possono farlo.
Sono per metà umani.


Ho fatto anche un altro sogno dopo(o forse mi sto confondendo e l'ho fatto prima)
ricordo però solo vagamente i personaggi. Giusto di essere in una strana città con molta acqua in giro,poi in una foresta e di una tizia psicopatica con capelli neri e occhi azzurri da spiritata. O_O

_________________
Arriverò a scoprire quanto è profonda la tana del bianconiglio

Un uomo chiamato a fare lo spazzino dovrebbe spazzare le strade così come Michelangelo dipingeva,o Beethoven componeva,o Shakespeare scriveva poesie.Egli dovrebbe spazzare le strade così bene al punto che tutti gli ospiti del cielo e della terra si fermerebbero per dire che qui ha vissuto un grande spazzino che faceva bene il suo lavoro


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: lun 15 set 2014, 17:24 
Non connesso

Iscritto il: ven 28 feb 2014, 16:11
Messaggi: 40
accidenti!

coi tre loschi figuri mi veniva da pensare ai "soliti noti" (per il discorso delle copie, per la risistemazione artificiale del braccio...).. magari non può essere una rielaborazione? a me non sa di un ricordo di adduzione interpretato come sogno... però non mi sbilancio perchè l'unica che può saperlo sei tu!

l'acqua nei sogni si potrebbe interpretare come Mente (l'acqua è l'elemento con cui spesso viene identificata), la tipa coi capelli neri e gli occhi azzurri non potrebbe essere la tua Anima? ricordo che in simbad la vedevi mora... e normalmente Anima viene vista con gli occhi azzurri!
che sensazioni ti dava lei?

ti ho aiutato probabilmente zero...ma ci ho provato! XD

_________________
«Per me c'è solo il viaggio su strade che hanno un cuore, qualsiasi strada abbia un cuore. Là io viaggio, e l'unica sfida che valga è attraversarla in tutta la sua lunghezza. Là io viaggio guardando, guardando, senza fiato.»
(C. Castaneda, "Gli insegnamenti di don Juan")


Top
 Profilo
 
 
Messaggio da leggereInviato: lun 15 set 2014, 18:04 
Non connesso

Iscritto il: gio 4 set 2014, 12:45
Messaggi: 11
Citazione (Nagual)


ti ho aiutato probabilmente zero...ma ci ho provato! XD

Invece ogni interpretazione può farmi comodo :lol
Dici una rielaborazione? Mmm forse,perché no. Magari solo le "sensazioni" che ho avuto nel sogno sono quelle a cui devo dare ascolto sìsì

Per quanto riguarda la tizia con i capelli neri...no,sono abbastanza sicura che non sia anima(o per lo meno lo spero :lol )
Questo "personaggio" l'ho già sognato un paio di volte e posso assicurare che è una vera e squilibrata ^_^'
Quindi è meglio che non sia una parte di me :lol

_________________
Arriverò a scoprire quanto è profonda la tana del bianconiglio

Un uomo chiamato a fare lo spazzino dovrebbe spazzare le strade così come Michelangelo dipingeva,o Beethoven componeva,o Shakespeare scriveva poesie.Egli dovrebbe spazzare le strade così bene al punto che tutti gli ospiti del cielo e della terra si fermerebbero per dire che qui ha vissuto un grande spazzino che faceva bene il suo lavoro


Top
 Profilo
 
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 

Annuncio: Ci siamo trasferiti sul nuovo Blog!


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  




Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010