Oggi è lun 22 ott 2018, 20:55

Annuncio: Il Forum è morto. Viva il Forum!




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
Messaggio da leggereInviato: gio 31 lug 2008, 13:05 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 26 nov 2008, 20:56
Messaggi: 970
Località: Cuneo
Attacco all'asma

Con il Metodo Buteyko del giusto respiro, efficace ad ogni età contro l'asma e altre malattie


di Rosa Maria Chicco

Le rivoluzionarie scoperte sulla respirazione effettuate da scienziati russi e ucraini osservando astronauti e campioni olimpionici.Attraverso la respirazione e' possibile guarire l'asma e altre patologie.L'autrice, già Console Italiano a Capodistria, ci spiega come guarire dall'asma e da altre malattie con semplici esercizi respiratori, basati sulle rivoluzionarie scoperte del dr. Buteyko e di autorevoli scienziati russi. Un metodo efficace e rivoluzionario, un vero Vangelo dell'asma.

Un assaggio: "I maestri di Yoga e Qi Gong respirano con una frequenza di 3-4 volte al minuto, contro le 13-20 considerate normali; ed usano dire che si nasce con un numero di respiri contati e prestabiliti e, quindi, se si vuol vivere a lungo bisogna effettuarli lentamente."


http://www.ilgiardinodeilibri.it/libri/__attacco_allasma.php

---------

Una vera panacea per chi soffre d'asma (tra cui il sottoscritto)... è stato il mio primo libro "impegnativo" che lessi (per impegnativo intendo "libri che insegnano qualcosa, scientifici" quindi non libri d'avventura o comici)
Voi vi state chiedendo del titolo... essì, quando tutti hanno l'attacco d'asma, respirano di più per difesa ma... non avete pensato a fare il contrario, ovvero ad "aiutare l'asma" e quindi respirare il meno possibile? No? Bé, vi consiglio di fare così, se volete chiarimenti sul libro ve li dò volentieri.
In questo libro ci son esercizi per abituare il corpo a respirare il meno possibile e ad aiutarlo a guarire dall'asma, con esercizi quotidiani da fare (ne feci per qualche giorno l'estate dell'anno scorso... e poi mai più, non soffrivo più d'estate... per me è stato proprio bello! Ero quasi guarito!)
Io ho questa edizione vecchia, scusate, non ho trovato la nuova edizione, se vi interessa cercate... :P
Nota: il libro è stato stampato in BLU anziché in nero (seguendo il suggerimento del dottor Christian Tal Schaller) per favorire l'armonia tra il cervello "sinistro" (responsabile della logica razionale) e il cervello "destro" (facoltà intuitiva e immaginativa)
Ripeto: dò chiarimenti MOLTO volentieri :D
672

_________________
13/09/2009


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Attacco all'asma
Messaggio da leggereInviato: lun 13 lug 2009, 13:55 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun 29 giu 2009, 9:42
Messaggi: 64
Località: Romagnano Sesia
Bella!
Io è da quando ero piccolo che in primavera coi pollini soffrivo di attacchi da bronchite asmatica...e quindi ho sempre bloccato le attività fisiche...
ma quest'anno ho continuato a praticare il mio sport e l'asma...mi ha dato pochissimi problemi...!!
questa è una cosa che ho provato sulla mia pelle...ma non so se funziona su tutti...
comunque daro un occhiata al libro :)


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Attacco all'asma
Messaggio da leggereInviato: mar 3 gen 2012, 5:16 
Non connesso

Iscritto il: dom 1 gen 2012, 12:35
Messaggi: 6
che esercizio svolgevi? io è da molto che non ho asma ma ho allergia, tossetta, fastidio, prurito al mento e lla gola, un fastidio alla respirazione che mi impedisce di fare cose piacevoli molte volte come baciare la mia ragazza. hai qualche dritta sefanor? grazie!


Top
 Profilo
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Attacco all'asma
Messaggio da leggereInviato: mer 4 apr 2012, 5:02 
Non connesso

Iscritto il: lun 19 dic 2011, 1:47
Messaggi: 206
Località: teramo
@francescot28 - scusa eh,ma non è che sei allergico al profumo che la tua ragazza mette?O al di lei gatto? :P

Sefanor quello che dici/dicono è giusto - il panico che segue (o precede?) ogni attacco d asma crea un circolo vizioso - e il fatto di rallentare gli atti respiratori permette 1 di mantenere espansi gli alveoli polmonari non ancora collassati e quindi 2 di non far scendere la saturazione del sangue (presenza di molecole di ossigeno disponibili in circolo) e 3 ,riducendo l espulsione di anidride carbonica,si ha un effetto lievemente sedativo. 4 Dopo un pò gli agenti asmatici (o lo stato d animo) vengono smaltiti (più facilmente che in caso di compulsive reintroduzioni) e passa.
Ops...non ho un punto 5 per le energie sottili.... [yawn.gif]
Nell arco della giornata qualche bello sbadiglio simulato permette all organismo di ridestarsi dal sonno dell ipossigenzione...senza grossi sforzi sportivi.
Fate una prova ora.Tre lunghi sospironi soddisfacenti.
Il primo effetto è la sensazione di aumento della luminosità percepita.
(anche i globuli rossi sono corpi sottili...ma sottili sottili... ;P )


Top
 Profilo
 
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 

Annuncio: Il Forum è morto. Viva il Forum!


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  




Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010